LG fa guerra alla plastica: enorme incremento di quella riciclata entro il 2030

13 Settembre 2021 11

LG rafforza il suo impegno nei confronti dell'ambiente annunciando di voler incrementare sensibilmente l'utilizzo di plastica riciclata. L'obiettivo è a dir poco ambizioso: nel 2020 l'azienda ha utilizzato per i suoi prodotti circa 20 mila tonnellate di plastica riciclata, ma si punta ad aumentarlo di dieci volte entro il 2025 e ad arrivare a ben 600 mila tonnellate entro il 2030.

Questo obiettivo - scrive LG - si combina con l’impegno di ridurre le emissioni di gas serra nella propria catena del valore. L’utilizzo di materiali riciclati è parte del più ampio progetto di LG di creare un ecosistema di recupero per i rifiuti elettronici e di aumentare l’utilizzo di materiali riciclati post-consumo (PCR) nei propri prodotti di elettronica di consumo ed elettrodomestici.

L'azienda utilizza già da qualche tempo plastica riciclata per la realizzazione dei prodotti delle numerose categorie nelle quali è impegnata, tra cui smart TV, monitor, e anche lavatrici, condizionatori e frigoriferi, ma per raggiungere l'obiettivo che LG si è posta sarà utilizzata anche per il rivestimento dei prodotti. Parte del materiale di recupero che viene poi trasformato in plastica riciclata arriva grazie all'impegno di LG nel ritiro e il riciclo dei rifiuti elettronici, attività peraltro di cui si vuole accelerare il ritmo arrivando a 8 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici ritirati (che, se non smaltiti correttamente, arrecano grossi danni all'ambiente).

L'azienda fornisce l'esempio "circolare" del centro LG Chilseo Recycling (foto in alto): aperto nel 2001 in Corea del Sud, non solo ritira rifiuti elettronici ma produce anche nuovi componenti dalla plastica riciclata e li invia al vicino impianto di elettrodomestici LG per utilizzarli in nuovi prodotti come i frigoriferi. Il centro è l'esempio cardine di quello che secondo l'azienda è il modello idealmente migliore da portare avanti per conciliare le esigenze produttive con quelle di carattere ambientale, e malgrado non si possa avere un centro come quello in ogni regione in cui l'azienda è impegnata, c'è comunque la volontà a integrare iniziative per il ritiro e il riciclo di rifiuti elettronici in 52 Paesi.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andhaka

Appunto, quindi LG, o chi per essa, invece di fare questi roboanti annunci per il risparmio e l'ecologia con la plastica riciclata potrebbe invece fare cose che durino di più, più facili da riparare e quindi indurre meno voglia di ricambio nel cliente.

Ma ormai non si può più ragionare così o crolla il sistema messo in piedi di crescita globale forzata sempre e comunque. ;)

Cheers

jacksp

In parte è vero, ma in parte è a causa dell'obsolescenza programmata e del fatto che tutto viene costruito per essere difficile da riparare.
Ho "riparato" la lavatrice della mia compagna (vecchia ma che funziona ancora benissimo) soltanto cambiando le spazzole che costano 8 euro. Qualcuno avrebbe fatto uscire un tecnico e meno di 100 non avrebbe speso, un altro avrebbe cambiato lavatrice.
Ho poi riparato un microonde che non funzionava più, solo perchè un pezzo di plastica che chiudeva dei contatti si era usurato. Anche qui è bastato cambiarlo ed è tornato a funzionare.
Ultima riparazione, la guarnizione della lavastoviglie, per cambiarla ho dovuto smontare due coperture laterali per raggiungere i ganci che tenevano lo sportello e poi ho dovuto smontare tutto lo sportello, è andata via una giornata.
Capisci che non tutti hanno la pazienza e la manualità per fare queste cose, e li capisco. Il problema è che chi produce fa di tutto per vendere pezzi di ricambio oppure nuovi apparecchi.

RomanRex

basta reciclare tutti gli iphone appena usciti, tanto è spazzatura inutile americana

flagor

Vogliamo parlare delle confezioni miste carta plastica che non si possono separare per cui vanno nell'indifferenziato? intendo soprattutto il packaging del cibo con oblò trasparente per vedere il prodotto .ecco questi produttori che mescolano materiali vanno messi in galera.

Olianza <3

Io separo. Esempio le confezioni di pasta alcune hanno una pellicola di plastica, io le rompo a mano e stacco la pellicola e la butto nella plastica il resto nel cartone.
Oppure ho smesso di comprare fili interdentali e spazzolini in plastica, purtroppo ho chiesto due farmacie della zona e in 3 supermercati della zona e non ne hanno di diversi, quindi sono stato costretto a ordinarli in internet e sono in bamboo, in seta o carbone e lo spazzolino in bamboo o canapa o altro legno. Come finisce la vita lo spazzolino lo spezzo a mano per separare le setole in nylon dal resto in legno e via.
E cose così... Devo dire che si può fare tantissimo e le aziende anch'esse possono fare tantissimo.
Purtroppo invece si fa molto poco.

Olianza <3

Un processo che durerà molto poco, poichè il pianeta e gli organismi che ci vivono funzionano grazie proprio al riciclo dei prodotti, quindi il nostro sistema è proprio controproducente su tutti i fronti.

LuiD

Basta riciclare il 90% degli smartphone e tablet cinesi appena usciti dalla fabbrica e poi dare i materiali ottenuti a Samsung e Apple per farci qualcosa di utile.

Sheldon Cooper

Il problema è quando mischiano le cose, che non sai se buttarle da una parte o dall'altra.

Andhaka

Si potrebbe anche produrre di meno... tipo.. o comprare di meno.. o far durare le cose un po' di più e ripararle più spesso... tipo.

Ma mi rendo conto che ormai abbiamo innescato un processo che si deve autoalimentare per non far crollare tutto.

Cheers

Giorgio

Basta fare la spesa per rendersi conto che la maggior parte che si butta nella differenziata è plastica, alcune confezioni sono plastica nella plastica addirittura.

T. P.

alla via così! [cit.]

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida