LG Eclair: la soundbar compatta con sub wireless, Dolby Atmos e DTS:X

20 Luglio 2021 2

LG ha annunciato la prossima uscita della soundbar Eclair, conosciuta anche con il nome in codice QP5. Questo modello si differenzia dal resto della gamma 2020 del marchio coreano per via delle dimensioni molto contenute. Il sistema è composto dal corpo centrale, la soundbar vera e propria, e da un subwoofer esterno wireless.

Eclair misura 296 x 59,9 x 126 millimetri mentre il subwoofer occupa 388 x 291 x 185 millimetri. Per comprendere meglio questi numeri basti pensare che i 296 millimetri di larghezza corrispondono a un terzo della SP8YA, il modello LG che precedentemente deteneva la palma di soundbar più piccola.


Si tratta dunque di un prodotto capace di adattarsi anche a spazi più ridotti pur offrendo comunque una dotazione tutt'altro che scarna. Il design è caratterizzato da linee tondeggianti e da una finitura in tessuto jersey disponibile in due colori: bianco o nero.

La riduzione delle dimensioni non ha impedito di integrare una configurazione in grado di supportare i formati audio "a oggetti", quelli capaci di espandere il coinvolgimento anche in verticale. Eclair è dotata di 3.1.2 canali: all'interno della soundbar troviamo dunque i classici destro e sinistro, un centrale per i dialoghi e due canali rivolti verso l'alto.


La sezione di amplificazione eroga 20 W per tutti i canali presenti in QP5 più 220 W per il subwoofer (320 W totali). I formati supportati sono molto numerosi e comprendono tra gli altri LPCM, Dolby Atmos, Dolby TrueHD, Dolby Digital Plus, DTS Digital Surround, DTS-HD Master Audio, DTS-HD High Resolution, DTS:X, FLAC (fino a 192 kHz), OGG (fino a 48 kHz), WAV, MP3, WMA e AAC.

La messa a punto ha coinvolto ancora una volta Meridian, che già da tempo collabora con LG per ottimizzare il suono di alcuni prodotti. Meridian ha sviluppato la tecnologia Horizon, capace di elaborare i segnali stereo per offrire un'esperienza multi-canale più coinvolgente; LG sostiene che questa trasformazione del segnale non ne compromette l'originale bilanciamento.


La connettività include il Bluetooth 4.0, un ingresso digitale ottico, una porta USB, un ingresso e un'uscita HDMI con HDCP 2.3 ed eARC, il canale di ritorno audio evoluto capace di gestire anche le tracce audio lossless (ne parliamo in dettaglio in questa guida). L'ingresso HDMI è compatibile con la risoluzione Ultra HD, HDR10 e Dolby Vision.

La soundbar può intervenire sui segnali audio per migliorarli grazie ad AI Sound Pro; questa funzione sfrutta l'intelligenza artificiale per modificare le impostazioni in base al genere, enfatizzando di conseguenza voce, musica o il coinvolgimento. I possessori di un TV LG 2021 possono applicare il livello successivo di elaborazione tramite la funzione TV Sound Mode Share, sviluppata per sfruttare la capacità dei processori Alpha per l'AI Sound Pro.

La disponibilità in Italia è prevista a partire da settembre 2021. Il prezzo non è stato al momento annunciato.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrea Vela

Bella ma mi preoccupa quei effetti surround che si sente da sinistra a destra e viceversa

niccolò

non sembra male finalmente una soundbar piccola, ma decente (speriamo)

TV Samsung QD-OLED: come funzionano e 25% di luminosità in più degli Oled WRGB

Recensione Cuffie Corsair Virtuoso RGB Wireless XT: versatilità al top

Recensione Sony Alpha 7 IV: l'evoluzione della specie | Video

Apple AirPods 3 ufficiali con Spatial Audio a 199 euro | Disponibili su Amazon