MWC 2020 annullato a causa del Coronavirus: comunicato GSMA

12 Febbraio 2020 1382

Aggiornamento ore 19:45

Il GSMA ha annunciato di aver annullato il MWC 2020. In uno statement pubblicato sul sito ufficiale John Hoffman, CEO di GSMA, ha dichiarato che l'epidemia ha reso "impossibile" l'organizzazione dell'evento.

Fin dalla prima edizione del Mobile World Congress a Barcellona nel 2006, la GSMA ha riunito l'industria, i governi, i ministri, i responsabili delle politiche, gli operatori e i leader del settore. Tenendo in debita considerazione l'ambiente sicuro e salubre di Barcellona e del paese ospitante, oggi il GSMA ha annullato MWC Barcelona 2020 perché la preoccupazione globale per l'epidemia di coronavirus, la preoccupazione per i viaggi e altre circostanze, rendono impossibile per GSMA organizzare l'evento.
I gruppo della città ospitante rispettano e comprendono questa decisione. La GSMA e tutti i gruppi della città ospitante continueranno a lavorare all'unisono e si sosterranno a vicenda per il MWC Barcelona 2021 e le edizioni future. Il nostro pensiero in questo momento va alle persone colpite in Cina e in tutto il mondo.

Successivamente è arrivato anche l’annullamento dello Showstoppers, evento marginale al MWC a cui partecipano altri piccoli espositori.

Aggiornamento 12/02 ore 19:00

Il consiglio del GSMA ha dichiarato nel pomeriggio che per ora il MWC 2020 non verrà annullato. Questo lo statement:

“La situazione relativa al Coronavirus è in rapido cambiamento ed il GSMA la sta monitorando attentamente. Ciò include l'incontro regolare con esperti di salute sia globali che e spagnoli - così come i nostri partner - per garantire il benessere dei partecipanti. Abbiamo già implementato ulteriori misure sanitarie prima del MWC 2020 e continueremo a cercare frequentemente una consulenza medica esperta".

Una fonte, secondo quanto riportato dalla Reuters, ha affermato che la situazione si sta evolvendo di minuto in minuto e che la GSMA aggiornerà i suoi membri e il pubblico non appena sarà in grado di farlo.

Nel frattempo, anche l'operatore di telefonia Vodafone ha confermato tramite Twitter che non parteciperà. Anche Telia, principale operatore di Svezia e Finlandia, si è tirata fuori dal MWC.

Aggiornamento 12/02 ore 14:00

L'organizzatore del Mobile World Congress (MWC), il GSMA, starebbe facendo pressioni sul governo spagnolo affinché dichiari un'emergenza sanitaria che gli consenta di annullare la fiera. Secondo quanto riportato da Wired, fonti vicine alla GSMA avrebbero affermato che le trattative per annullare l'evento sarebbero bloccate. Qualora le autorità catalane non impediranno che l'evento venga comunque svolto la GSMA non potrà richiedere un'assicurazione sul MWC.

Alle 14:00 è prevista una riunione d'emergenza del consiglio del GSMA

LE AZIENDE CHE NON PARTECIPERANNO

  • Accedian
  • Amazon
  • Amdocs
  • AppsFlyer
  • ASUS
  • AT&T
  • Bouygues Telecom
  • British Telecom
  • Ciena
  • Cisco
  • CommScope
  • Coosea Group
  • Dali Wireless
  • Deutsche Telekom
  • Gigaset
  • Ericsson
  • F5 Network
  • Facebook
  • HMD Global
  • Iconectiv
  • Intel
  • InterDigital
  • Interop Technologies
  • LG Electronics
  • McAfee
  • Mediatek
  • Nokia
  • NTT DoCoMo
  • NVIDIA
  • Orange
  • Panorama Software
  • RADWIn
  • Rakuten
  • Royole
  • Rosenberger
  • Samsung presente ma a ranghi ridotti, Samsung Italia non ci sarà
  • Samsung Networks
  • Sony
  • Sprint
  • STMicroelectronics
  • Sun Global Broadband
  • TCL (no conferenza stampa)
  • Telenor presente ma a ranghi ridotti (valuta ulteriori variazioni)
  • Telia
  • Telnet Redes
  • Ulefone
  • Umidigi
  • Veon
  • Viber
  • Vivo
  • Vodafone
  • ZTE (no eventi)

Aggiornamento 12/02 ore 12:00

La lista delle aziende che hanno deciso di non prendere parte al MWC2020 si allunga con altri brand "di peso": Nokia, Deutsche Telekom, Orange e British Telecom. La società finlandese ha comunicato la sua decisione tramite un comunicato stampa sul sito ufficiale e riguarda sia Nokia Communication (reti) che HMD Global (smartphone):

Nokia ha deciso di ritirarsi da MWC 2020 dopo una valutazione completa dei rischi connessi a una situazione in rapida evoluzione. L'obiettivo principale è stato quello di salvaguardare la salute e il benessere dei dipendenti e degli altri, riconoscendo al contempo la responsabilità nei confronti del settore e dei clienti. Nokia vuole ringraziare la GSMA, i governi di Cina e Spagna e la Generalitat della Catalogna.Nokia ha in programma di incontrare direttamente i clienti con una serie di eventi "Nokia Live"

Per l'operatore di telefonia Deutsche Telekom, la notizia è arrivata tramite la Reuters ed entro poche ore dovrebbe arrivare il comunicato stampa ufficiale. Tramite Reuters è arrivata anche la notizia dell'abbandono da parte del gestore Orange e di STMicroelectronics.

Secondo fonti dell'operatore Telefonica, riportate dal quotidiano spagnolo La Vanguardia, a seguito delle elevate defezioni che si sono susseguire nelle ultime ore, l'incontro del consiglio del GSMA in programma venerdì sarebbe stato anticipato ad oggi alle ore 14:00.

Aggiornamento 11/02:

Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, il consiglio della GSMA, l'associazione degli operatori e produttori che organizza il Mobile World Congress, si riunirà venerdì prossimo per decidere se annullare o meno la manifestazione.

Facebook ha da poco comunicato che non prenderà parte al MWC 2020: "Continueremo a collaborare con GSMA e i nostri partner e li ringraziamo per i loro sforzi", ha affermato un portavoce della società di Mark Zuckerberg.

Nelle scorse ore era arrivata anche la decisione di Intel. Nella dichiarazione rilasciata a Venture Beat da un portavoce dell'azienda si sottolinea come la priorità sia assicurare la sicurezza e il benessere dei propri dipendenti e dei partner. Dietrofront anche per Vivo, tra le prime importanti aziende cinesi a rinunciare al MWC 2020 a causa della diffusione del virus, e come riporta il quotidiano spagnolo El Pais e Bloomberg, anche Mediatek. Ancora, sono arrivate le rinunce di Telnet Redes, prima azienda spagnola, Royole, che avrebbe dovuto presentare il suo nuovo smartphone pieghevole, McAfee, Cisco, Sprint, Ciena Corporation, Rakuten, Viber, Dali Wireless, Accedian, AppsFlyer, F5 Network ed InterDigital. L'operatore Telenor ha invece dichiarato di ridurre la presenza e le attività.

Aggiornamento 10/02:

Nelle scorse ore si sono aggiunte alla lista delle società che non parteciperanno al MWC2020 anche le cinesi Ulefone ed Umidigi. Questa mattina era toccato a Sony comunicare l'assenza dalla fiera a causa del Coronavirus. La sua conferenza stampa si svolgerà ugualmente il 24 febbraio, ma sotto forma di video trasmesso dal canale YouTube dell'azienda.

Samsung per il momento conferma la sua partecipazione ma, secondo le indiscrezioni più recenti, a ranghi ridotti. Non ci sarà invece l'intera delegazione di Samsung Italia, che ha deciso di non essere presente al MWC 2020, così come sarà assente anche l'operatore telefonico giapponese NTT DoCoMo mentre l'operatore norvegese Telenor ha dichiarato che ridurrà sia la partecipazione che i i dipendenti.

Altre variazioni dell'ultimo minuto riguardano TCL: con un comunicato appena pubblicato ha fatto sapere di aver cancellato l'evento dedicato alla stampa, inizialmente schedulato per il 22 febbraio. Non viene invece messa in dubbio (per ora) la sua partecipazione e presenza alla fiera, dove sarà presente con tutte le altre attività previste.

Anche Gigaset, produttore di cordless ed accessori, Amdocs, azienda specializzata in software e servizi per le comunicazioni, CommScope, società americana di servizi di infrastruttura di rete globale, iconectiv, società che fornisce soluzioni per la gestione delle reti e RADWIN, società produttrice di hardware wireless a banda larga, hanno comunicato che non parteciperanno.

Aggiornamento 09/02

Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, anche AMAZON avrebbe dichiarato che non prenderà parte al MWC 2020. Dal canto suo, la GSMA Association ha ribadito che la fiera catalana si terrà regolarmente e che verranno implementate ulteriori misure di sicurezza oltre a quelle già menzionate. In particolare:

  • A tutti i viaggiatori della provincia di Hubei non sarà consentito l'accesso all'evento
  • Tutti i viaggiatori che sono stati in Cina dovranno dimostrare di essere stati fuori dalla Cina 14 giorni prima dell'evento (timbro del passaporto, certificato sanitario)
  • Verrà implementato lo screening della temperatura
  • I partecipanti dovranno autocertificare di non essere stati in contatto con nessuno infetto.

Aggiornamento 08/02

Anche NVIDIA ha deciso che non parteciperà al MWC 2020:

Abbiamo informato GSMA, gli organizzatori di MWC Barcelona, ​​che non invieremo i nostri dipendenti all'evento di quest'anno. Visti i rischi per la salute pubblica legati al coronavirus, la sicurezza dei nostri colleghi, partner e clienti è la nostra massima preoccupazione. MWC Barcelona è una delle conferenze tecnologiche più importanti al mondo. Non vediamo l'ora di condividere il nostro lavoro in AI, 5G e vRAN con l'industria. Ci dispiace non aver partecipato, ma crediamo che questa sia la decisione giusta. Siamo grati alla GSMA ed ai continui sforzi per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti.

Aggiornamento 07/02

ASUS ed Ericsson si aggiungono alle aziende che non saranno presenti al MWC di Barcellona. Questo il comunicato ufficiale della società taiwanese:

Considerata la situazione attuale, il team ASUS EMEA Mobile ha deciso di cancellare la sua partecipazione al prossimo MWC 2020.

Questo, invece, quanto riportato da Ericsson:

Dopo un'estesa valutazione interna del rischio, Ericsson ha deciso di adottare ulteriori misure precauzionali rinunciando al MWC 2020 di Barcellona, il più grande evento nel settore delle telecomunicazioni.

Aggiornamento 06/02

Aggiorniamo l'articolo sull'assenza di LG al MWC 2020 con il nostro video di approfondimento in cui facciamo il punto della situazione.

Articolo originale - 05/02

LG ha confermato la decisione di cancellare la propria partecipazione al MWC 2020 a causa del Novel Coronavirus (2019-nCoV), che diventa giorno dopo giorno una minaccia sempre più seria (anche) per il settore dell'high-tech. ZTE, contrariamente a quanto inizialmente emerso, sarà invece presente. Nel frattempo, la GSMA ribadisce che la fiera di Barcellona non sarà posticipata, ma aumenta le misure adottate per limitare la diffusione del virus.

Nota: articolo aggiornato dopo i più recenti sviluppi relativi a ZTE

LG: EVENTI SEPARATI PER LE NOVITA' MOBILE 2020

Il produttore sudcoreano sottolinea che la scelta di non prendere parte al MWC nasce dalla volontà di salvaguardare la sicurezza dei suoi dipendenti, dei partner e dei clienti.

Questa decisione azzera il rischio di esporre centinaia di dipendenti di LG a viaggi internazionali, data la situazione sempre più restrittiva dovuta alla continua diffusione del virus.- secondo i dati più aggiornati, sono oltre 24.000 le persone contagiate in tutto il mondo e 425 i decessi.

LG fa sapere che annuncerà i suoi nuovi prodotti mobile 2020 nell'ambito di eventi separati. Si svolgeranno nell'immediato futuro, dice la compagnia, senza fornire informazioni più dettagliate sulla tempistica.

LG V60 (foto scocca): il prossimo top gamma sarà presentato al di fuori del MWC 2020
ZTE: NO, SI...

Per ZTE la situazione è stata un po' più confusa: nelle scorse ore un portavoce dell'azienda cinese ha confermato la mancata partecipazione a The Verge, ma in mattinata un tweet e un comunicato stampa hanno di fatto smentito tale prospettiva: ZTE sarà presente al MWC come programmato:

Le precedenti dichiarazioni evidenziavano in primo luogo le difficoltà pratiche, ovvero quelle riconducibili ai voli, già citate da LG, e ai visti internazionali - alcuni dipendenti e dirigenti non sarebbero riusciti a raggiungere in tempo Barcellona. Si citava poi una causa ulteriore: gli episodi di xenofobia verificatisi con il propagarsi della malattia. Non vogliamo mettere a disagio le persone, diceva l'azienda cinese.

Da sottolineare che le motivazioni di ZTE, così come quelle di LG, potrebbero essere alla base di analoghe decisioni adottate da altre aziende cinesi in vista del MWC 2020; situazione quindi in divenire. Non bisognerà sorprendersi se ci saranno ulteriori dietrofront rispetto alle posizioni inizialmente assunte.

GSMA: SI VA AVANTI CON MISURE DI SICUREZZA AUMENTATE

La GSMA ha diffuso un nuovo comunicato stampa nelle scorse ore nel quale conferma che sta continuando a monitorare la situazione e l'impatto del Coronavirus sugli eventi in programma sia a Barcellona, sia a Shanghai e Los Angeles. Al momento, conferma l'organizzazione, il virus ha un impatto molto limitato sul MWC 2020.

Al tempo stesso, l'ente che organizza l'evento ha deciso di aggiungere ulteriori misure di sicurezza tra cui l'installazione di una segnaletica per ricordare di rispettare le raccomandazioni igieniche, l'adozione di un protocollo che prevede la sostituzione del microfono per i relatori e l'avviso rivolto a tutti i partecipanti di evitare le strette di mano.

Niente strette di mano al MWC 2020, è la nuova misura di sicurezza decisa dalla GSMA per ridurre il contagio

Al di là dell'impatto sulle singole aziende partecipanti, saranno da prendere in considerazione anche le decisioni di testate giornalistiche, media e blogger che stanno esaminando se e in che misura partecipare alla manifestazione - come detto in precedenza, sono valutazioni che anche la nostra redazione sta effettuando in questi giorni.

VIDEO

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 508 euro.

1382

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nino

Sei matto da legare. :D

Nino

Quello te lo dici da solo....:P

piero

il nome vero è sara. fai un po' te.

Raphael DeLaghetto

sala è cinese?

MS_ONE_90

ti ho gia rgomentato e ti ho fatto notare che non sai manco fare due calcoli

piero

che è governata dai cinesi

piero

ormai con la globalizzazione e delocalizzazione, i cinesi hanno imparato a copiare e produrre un sacco di cose, figuriamoci i panini.
fosse stato per me non avrei esportato il know how italiano delocalizzando qualunque attività produttiva.

Barone Von Zeppeli
StadiaPlus

Io pure sto ancora con un Nexus 4 del 2013 lol. Comunque, di "innovativo" forse c'è il Red Magic 3 con la ventola integrata, che ho visto di recente in un video di Linus. Molto piccola e sottile, ma aiuta effettivamente a tenere più basse le temperature. Per il mio uso comunque non servirebbe a nulla.

ale

In realtà quel 2x100 è abbastanza sovrastimato probabilmente, perché tiene conto dei casi effettivamente diagnosticati di CoronaVirus. Ma le forme più leggere probabilmente passano inosservate, non vai all'ospedale a sottoporti al test se hai qualche linea di febbre, ma il virus si manifesta lo stesso.

I dati dei contagiati sono probabilmente molti di più di quelli di cui siamo a conoscenza, probabilmente si parla già di centinaia di migliaia se non milioni in totale. Non sapremo mai il numero esatto.

LuckyScutty87

A chi lo dici. È dal 2013 con HTC One M7 che non mi dicono più nulla. Qualità dei display bene o male sempre la stessa. Ppi esagerati. Potenza in eccesso che tanto anche con una adreno 330 del 2013 fai girare tutto. Audio sempre uguale, anzi. Boom sound nel 2013 faceva meglio. Interfacce nulla di stupefacente.

Francesco
Quasi sicuramente
Francesco

Tonnellate di emissioni di co2 risparmiate

Giulk since 71'

Tu invece impara ad argomentare

MS_ONE_90

In cina e cosi se parliamo di numeri .

lello

Cioè tu stai dicendo che sto coronavirus ha un tasso di mortalità inferiore alla normale influenza? Stai fuori ahah

Frankbel

Se osservi i dati i contagiati sono aumentati più dei morti, in proporzione.

rsMkII

500k? In base a cosa lo dici? O.o Sono davvero tanti! Un fattore 10 mi sembra eccessivo anche per la Cina. Se confermato però, allora andrebbe verificato il numero di morti perché o sono molti di più anche quelli oppure la mortalità è molto più bassa del previsto.

Raphael DeLaghetto

i numeri aumentano...vedremo alla fine.

MS_ONE_90

prima di buttare numeri , studia la matematica

MS_ONE_90

e matematica mio caro. Se ti parlo di percentuali non ti interessa sapere piu nulla

Giulk since 71'

Hai problemi a leggere o capire quello che scrivo? te l'ho messe le fonti, Ansa e Anakros, sono fonti ufficiali, mese di Gennaio 2020 Italia.

Che in Cina l'influenza normale causa più morti del corona virus non vuol dire nulla, causa più morti rispetto a quanti pazienti colpiti dall'influenza? no perchè sai in Cina sono quasi 1.4 miliardi di persone eh, ad oggi abbiamo 1350 morti su quasi 50mila persone malate secondo i dati ufficiali Cinesi, fai la prospettiva su 1.4 miliardi di persone e vedi che la cosa non è certo da prendere sottogamba ;)

Ripeto NO allarmismo, ma neanche minimizzare dicendo che siamo davanti ad una comune influenza

MS_ONE_90

guarda che ce l'articolo sul sole 24 ore , smettila di prendere notizie da dday o altri siti. Basta farsi due calcoli.
In cina l'influenza normale causa piu morti del corona virus

Giulk since 71'

L'influenza stagionale NON fa 234 morti al giorno, stai dicendo semplicemente cose inesatte, può arrivare a una simile mortalità nei giorni di picco massimo, nel primo mese di gennaio 2020 per esempio si sono registrati 39 morti ma su 725mila contagiati ( fonte ufficiale Ansa / Adnkronos )

Per fare un prospettiva con il coronavirus in questione, abbiamo meno di 50mila casi ufficiali con oltre 1100 morti con tutto il contenimento che si sta facendo e che non si fai con l'influenza.

Come già detto, la maggior parte delle volte l'influenza te la fai a casa al caldo con qualche medicinale, non si conclama in polmonite come avviene in questi casi e ti vorrei far notare che dei 50mila casi accertati in cina al momento, molti sono gravi

Quindi no, non è una influenza è molto più pericolosa, a meno che l'OMS sia improvvisamente impazzito nel dichiarare una emergenza mondiale.

Poi se tu hai dati tuoi perchè ci lavori o è il tuo settore e vuoi far partecipi me e il resto del sito ben venga.

Andredory

È tempo di comprare titoli in borsa...

Code_is_Law

Quasi sicuramente gli infetti sono superiori ai 500k . La Cina ha nascosto e sottostimato il problema . La cosa preoccupante è che continua a farlo.

Frankbel

Stai fortemente soprastimando i morti. Probabilmente resteremo sotto il 2%, escludo si arrivi sopra il 3%.
Inoltre tieni presente che è più facile identificare un decesso causato direttamente o indirettamente dal coronavirus piuttosto che un contagiato.
Qui si fa discussione da bar, come purtroppo fanno anche i giornalisti.

Paolo C.

Sì così non fai morire 2% degli infettati per polmonite ma fai crepare il 50% della popolazione per cancro.

Pablo Escodalbar

Ed allora spiegami perche' annullano tutto dai sentiamo.

Pablo Escodalbar

Pero' a dire il vero su Google c'e' pure scritto che la terra e' piatta...

Paolo C.

60.000 contagi su milioni di abitanti di una città mi sembra abbastanza ridicolo. In cina sono 1 miliardo e mezzo. A vedere come è finita con la SARS, ma voi credete a tutte le str0nz4te che scrivono i giornali?

Pablo Escodalbar

Assicurazioni!
Ecco la parola magica.

Pablo Escodalbar

Ed io cosa ho detto?! :D

Paolo C.

Io ho avuto una polmonite e sono rimasto a casa due settimane. Dipende da chi è il paziente. Non è un dato assoluto. Il problema della cina è che hanno anche un'aria di m3rd4 che tende ad irritare maggiormente il sistema respiratorio.

Paolo C.

Polmonite virale che causa quanti decessi? E su quale fascia di popolazione? Chi sono i più colpiti?
L'evento è stato annullato perchè palesemente l'industria è ferma perchè la Cina è ferma. Se volessero bloccare i contagi dovrebbero bloccare tutti gli aereoporti che hanno flussi ben superiori. Mi sembra che viviate su marte caxxxxo. Le notizie fanno anche analizzate mica solo prese paro paro dagli uffici stampa,

Pablo Escodalbar

Magari alcune verranno registrate :D

Aster

Vabbe ho capito.

Pablo Escodalbar

Ah non avevo capito che questo Covid19 fosse una normale influenza.
Scusa.

MS_ONE_90

Oltretutto se te ne vai sul solo 24 ore c-e proprio il confronto con numeri alla mano.
IL coronovirus ha un tasso di mortalita del 2% che potrebbe anche abbassarsi prorprio perche contenuto ad una zona meno di MERS , SARS ed EBOLA che ancora oggi e un problema internazionale.
L-influenza stagionale in italia fa 234 morti al giorno. E parliamo di numeri simili alla cina. Spero di essere stato chiaro.

tommaso

sono già belli morti e sepolti, il mio è solo un alias...

MS_ONE_90

hai detto tante vaccate in un post solo
L-influenza di 4 tipi , il vaccino ne comtempla solo 2 e non e detto che sia efficace al 100% perche varia ogni 6 mesi.
Secondo se prendi i dati mondiali , dato che parlavate di africa ogni anno tra 3 e 5 milioni vengono contagiate da influenza e non ti dico i dati cinesi perche senno ti spaventi e di queste il 10% muore.

Se vedi le fasce di eta nei paesi industrializzati i decessi sono over 65 , guarda caso come il coronavirus e sfocia in polmoniti e altre malattie per persone che sono cmq gia a rischio. Sono quasi gli stessi dati della SARS di cui oggi non si conosce il vaccino ma nessuno ne parla piu.

L-africa l unico posto di cui non si conosco i dati per influenza vengono colpiti per la maggiore i bambini.

Detto questo vabbene monitorare non vabbene dire inesattezze o fare terrrorismo psicologico. Con i numeri si puo fare quel che che si vuole. Basta cmq informarsi e fare due accostamenti logici.

Raphael DeLaghetto

col virus scenderemo a 2

Raphael DeLaghetto

come vedi oggi i dati sono balzati a 60k contagiati...+15k e 1350 morti, +250 morti...
e siamo ancora all inizio...
avremo 300k contagiati e 30k morti..

Giulk since 71'

C'e molto da argomentare, intanto per l'influenza stagionale il vaccino esiste e anche se l'influenza varia sempre e comunque efficace sopratutto per le persone anziane.

Poi l'influenza raramente si conclama in polmonite al contrario di questo virus.

Infine fare un parallelo con l'influenza non ha semplicemente senso, quanti contagi fà l'influenza ogni anno? a livello mondiale? qui siamo ancora sui 50mila quindi solo calcolando la popolazione Cinese relativamente pochi e solo perchè si sta cercando di contenerla in tutti i modi.

Prova a fare un parallelo su grandezze diverse e anche prendendo come riferimento l'irrealistico 2 per cento di mortalità, vedi quanto ti viene

Non si tratta di fare allarmismo, ma di vedere le cose come stanno realmente, ad oggi fuori dalla Cina un reale pericolo non c'e ma questo non significa che la cosa vada presa sottogamba

marcoesse

ahhh ok! io invece sono del settore, cosmetica professionale, da 30 anni, per ora non ci sono voci strane..

Marco

oddio, sono preoccupatissimo, il consumismo di massa rallenterà e non vedremo un nuovo smartphone ogni 10 minuti...

MS_ONE_90

Era, ormai le fiere come le conosciamo non sono piu viste di buon occhio. Il mercato cambia. L'opprutinita di svincolarsi e preparsi ad altri eventi o eventi da hoc e molto forte e questa e l opportunita piu ghiotta che hanno

Spongevic007

Ma che senso avrebbe?! Per le aziende è un interesse partecipare al MWC... È tutta pubblicità.... Smuovono un sacco di soldi...! Che pro hanno a non voler partecipare? Secondo me è giusto così prendere le giuste precauzioni visto il caso....

MS_ONE_90

cosa c'e da argomentare? me lo spieghi? La campagna mediatica (che avrai i suoi fini ed obiettivi) sta facendo proselitti. Tra persone ignoranti che parlano di numeri e persone che non conoscono minimamente l'evolversi della situazione

Secondo i vostri discorsi , se ti guardi i dati dei morti e contagi dati dall'influenza stagionale (di cui vi ricordo non si conosce la cura e di cui ogni anno il vaccino viene modificato con una probabilita di successo che non e mai al 100% come per altre malattie) cosa succederebbe? ti viene il freddo?

Tra l'altro se prendi i tassi di mortalita divisi per fasce d'eta e con l'anamnesi dei pazienti che sono pou deceduti vengono fuori dei dati che sono meno allarmistici di quel che sembra (come e stato per la SARS).

Purtroppo si ama fare notizia, sui numeri e sui dati , in maniera non analatica grazie anche all'elevata ignoranza di chi legge

Redvex

Più che altro vista la gravità della situazione dimezzerei i tempi per la sperimentazione del vaccino

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft