Lenovo, il VP Chang Cheng famoso per le 'sparate' passa a Xiaomi

02 Gennaio 2020 17

Aggiornamento 02/01

Altro che nuovo ruolo presso Lenovo: con un colpo a sorpresa, Chang Cheng è diventato il nuovo Vice Presidente di Xiaomi. L'annuncio è stato fatto dal CEO Lei Jun in persona e confermato dallo stesso Cheng su Weibo. Il manager si occuperà di pianificazione in ambito smartphone.

Articolo originale - 31/12/19

Lenovo non ha più il suo Vice Presidente: Chang Cheng, in azienda da 19 anni, lascia la sua carica per motivi familiari. Continuerà a collaborare con la società cinese presso il Mobile Business Group, che di Lenovo fa sempre parte. La nuova mansione prevede responsabilità in tema di ricerca, sviluppo e organizzazione del comparto mobile.

A dirla tutta, Cheng non è più VP dal 18 dicembre, giorno in cui il fondatore della società Liu Chuanzhi è andato in pensione. Co-fondatore e CEO del brand ZUK dal 2015, il manager è stato conosciuto dal pubblico in modo particolare per le sue corpose anticipazioni sui prodotti non ancora annunciati: nel corso dell'anno, ad esempio, si era dilettato a svelare praticamente ogni giorno una funzionalità o caratteristica di Z6 (QUI un esempio) e della sua variante Pro (la Ferrari Edition l'ha svelata proprio lui), mentre più recentemente ha annunciato l'arrivo del primo chipset 5G proprietario di Lenovo.

Chang Cheng (al centro)

Tra i prodotti che "dobbiamo" a Chang Cheng ci sono anche i tablet Lenovo Yoga, così come lo smartphone K900 che risale al 2013 (e di cui non potevamo non avere la video anteprima dal MWC) Certo è che il manager passerà alla storia anche per i teaser "esagerati": ricordate quanto era incredibile il Lenovo Z5 preannunciato da Cheng nei suoi teaser? Doveva avere 4TB di memoria interna, offrire 45 giorni di stand-by, essere full screen. Questo nella fantasia, però. In realtà, Z5 altro non era che un medio-gamma con banalissimo notch, memoria interna da 128GB massimo e doppia fotocamera posteriore, lasciando tutti un po' basiti in occasione della presentazione.

Lenovo Z5: come "doveva" essere (sinistra), e come è in realtà (destra)

Insomma, il manager si appresta a una nuova avventura professionale sempre all'interno del Gruppo, ma c'è a chi mancheranno le sparate quotidiane su Weibo. Parte delle mansioni saranno trasferite a Zhao Yunming, VP di Lenovo Asia-Pacific. Speriamo anche le sparate, a questo punto.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Emarevolution a 391 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andredory
Orlaf

Só caxxi mó ahaha

josefor

Finalmente potremo avere smartphone con il 250% di display

Desmond Hume

a me succede almeno da usa settimana

Desmond Hume

quindi ora se lo becca ciaomi il caxxaro

Joey Tempest

Cioè?

Tony Carichi

Adesso spareranno da Xiaomi.

Tony Carichi

Di recente qualche concerto?

rsMkII

Farà squadra con Ching Chang adesso

Joey Tempest

É il Mario Rossi cinese.

boosook

Confermo...

Jon Knows

Si legge King Kong... :D :D :D

Yafusata

Peccato era simpatico in fondo.

Andredory

Sì, da qualche giorno. E ci sono molti altri utenti a cui non vanno. È normale, succede periodicamente.

Rieducational Channel

Al suo posto? Ching Chong?

estiquaatsi

Anche a voi non vanno più le notifiche di Disqus?

asd555

Il nome e cognome di questo è un'onomatopea.

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi