Firefox Reality al capolinea: Mozilla ritira il suo browser VR/AR

04 Febbraio 2022 7

Firefox Reality, il browser di Mozilla pensato per la realtà virtuale e aumentata, è giunto al capolinea, stando a quanto annunciato dall'azienda su un nuovo post nel suo blog ufficiale. Le ambizioni di Mozilla di portare un browser pensato per il mondo VR/AR non sono però tramontate, dal momento che dalle ceneri di Reality nascerà un nuovo progetto, chiamato Wolvic.

Wolvic dovrebbe essere presentato la prossima settimana e, secondo Mozilla, rappresenta la naturale evoluzione di Reality, poiché la nuova proposta - sviluppata da Igalia - sarà basata sullo stesso codice sorgente. Più che della fine di un percorso, infatti, si tratta quindi di un vero e proprio passaggio di consegne.

Mozilla ha infatti sottolineato il suo ruolo di incubatore e precursore di nuove tecnologie, aggiungendo però che ogni tanto capita che alcuni dei progetti nati internamente possano trovare maggior spazio nelle community esterne, che possono dare maggior vigore agli sforzi svolti sino a quel punto. Mozilla ha quindi deciso di farsi da parte e lasciare che sia Igalia con Wolvic a continuare il percorso tracciato da Reality.

L'interfaccia di Firefox Reality

Il browser verrà rimosso dagli store delle piattaforme su cui è disponibile nel corso delle prossime settimane, andando quindi a salutare Meta Quest, gli HTC Vive, il visore Pico e la piattaforma Hololens. Oltre a permettere di navigare sul web in maniera più intuitiva rispetto ai browser tradizionali, Reality era anche un vero e proprio punto d'accesso a esperienze AR e VR alternative a quelle offerte dagli ecosistemi in cui era disponibile. Probabilmente Wolvic continuerà proprio su questa strada, considerando il ruolo sempre più crescente del settore.


7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vive

Anche Firefox Send, è durato un anno o poco più ma era comodissimo per condividere file.

Baz

io ce l'ho ancora installato su android, onestamente lo trovo comodo visto che tutte le password ce le ho su firefox, cosi' mi autocompleta le credenziali anche nelle app fuori dal browser

J.H. Bolivar Pacheco

Dei progetti dismessi, rimpiango LockWise

Riccardo

situazione ora:
tutti: metaverso metaverso
mozilla: sto **** di metaverso è inutile... ah, no

T. P.

quest quest quest!!! :)

Elia

Ma... oculus quest non andrebbe chiamato "meta quest quest"?

rsMkII

L'ho scoperto ora. E no, non sono triste di averlo scoperto tardi.

Windows

Recensione Huawei MateBook 16s

Sicurezza

Dove lo smartphone non arriva: la nostra escursione con Garmin inReach

HDMotori.it

Vita Vera con l'auto elettrica: ritorno al passato, in Umbria a Miataland con le MX-5

Scienza

Perseverance, il rover messo a dura prova da rocce friabili | Aggiornamenti da Marte