Prenotazione vaccini anti COVID-19 online: tutti i portali regione per regione

15 Febbraio 2021 263

Stiamo finalmente accelerando nella somministrazione dei vaccini anti COVID-19 seppur le quantità siano ancora limitate si stanno via via attivando le piattaforme digitali tramite cui potersi registrare e mettersi in coda. Ultima in ordine temporale è la regione Lombardia che, da oggi 15 febbraio, ha attivato il portale dedicato che permette la registrazione per gli over 80.

Le regioni si stanno muovendo quindi in ordine sparso e le modalità di prenotazione variano a seconda dell'area di residenza; in questo articolo abbiamo così deciso di raggruppare tutti i portali che verranno creati in queste settimane e nei prossimi mesi, fondamentali nella lotta al Coronavirus. Restano attivi numerosi altri canali sul territorio, nelle farmacie e nei presidi dedicati che, per semplificare, non citeremo in questo articolo.

ABRUZZO

Pagina unica per gli abruzzesi che possono già prenotarsi per la vaccinazione, al momento riservata agli ultraottantenni e persone con disabilità e fragilità. Per iscriversi basta il codice fiscale e l'identificativo della tessera sanitaria, in mancanza di quest'ultima il sistema "richiede il completamento manuale dei dati anagrafici, come riportata nell'iscrizione al Servizio Sanitario."

CAMPANIA

Già attivo il sito web Soresa dove anche il personale docente e non docente può richiedere la vaccinazione, tuttavia serve prima un passaggio fondamentale che prevede il caricamento dell'elenco personale completo da parte dell'istituto scolastico su un portale apposito. Dopo questo primo passaggio ci si potrà prenotare presso la pagina dedicata, sarà necessario solo il codice fiscale e la tessera sanitaria.

La procedura è quindi differente rispetto a quella prevista per gli over 80 che in questa regione sono circa 320.000 e saranno gestiti da medici di base e Aziende Sanitarie Locali di riferimento.

EMILIA ROMAGNA

Attive dal 15 febbraio le prenotazioni per 85enni e ultra 85enni, mentre il resto dei cittadini ottantenni di questa regione dovranno attendere il primo di marzo per poter richiedere il vaccino. Non serve nessuna prescrizione medica e bastano i semplici dati anagrafici.

Ci sono diversi modi (digitali) per far tutto da casa, nella pagina che segue trovate di seguito tutti gli indirizzi necessari:

LAZIO

Di certo tra le regioni più attive sul fronte vaccino anti-Covid, la somministrazione agli over 80 è partita prima che in altre aree e da giovedì 18 febbraio si passa anche al personale scolastico e universitario, docente e non docente. Non è necessario lo Spid e basta avere a disposizione il codice fiscale, la richiesta può essere effettuata anche da un parente e si potrà scegliere il luogo di vaccinazione ma non l'orario.

LIGURIA

Partita anche qui la campagna vaccinale per gli over 80 (178 mila in regione) che potranno prenotarsi a partire dalle ore 23 del 15 febbraio in questo ordine: prenotazione degli over 90 il 16 febbraio, over 85 il 17 febbraio e over 80 dal 18 febbraio in poi.

LOMBARDIA

Scattata l'ora "X" nella regione più popolosa d'Italia e anche la più colpita direttamente dall'epidemia, dalle 13 di quest'oggi tutti gli over 80 possono prenotare il vaccino attraverso il portale della regione. Tantissime le persone in fila e adesione che si preannuncia altissima, in queste prime ore le file digitali hanno toccato anche le oltre 110 mila persone.

Ma non c'è da preoccuparsi, nessun "click-day", anche perché l'ordine di chiamata non terrà in considerazione il momento esatto della prenotazione e le somministrazioni relative inizieranno il 26 febbraio. Per aderire servirà soltanto il codice fiscale ed un numero telefonico associato (anche di telefonia fissa).

MARCHE

Registrazione aperta a tutti i cittadini marchigiani over 80 dal 12 febbraio, la piattaforma usata è quella del sito nazionale che richiede numero di tessera sanitaria, codice fiscale e numero di cellulare. La somministrazione delle dosi inizierà dal 20 febbraio.

PIEMONTE

Attive anche in questa regione le prenotazioni per il vaccino anti covid-19, curioso notare che anche il personale docente e non docente di scuole e università over 55 potrà ambire alla somministrazione della dose di AstraZeneca (al momento consigliata in Italia solo per chi ha massimo 55 anni). Dal 15 febbraio possono aderire anche gli over 80 manifestando la volontà di ricevere il vaccino al proprio medico di famiglia, la somministrazione inizierà per loro il 21 febbraio.

PUGLIA

Sono decine di migliaia i cittadini pugliesi over 80 che hanno già prenotato la vaccinazione, sintomo che la volontà di tutti converge verso la medesima direzione. Un po' più complesso al momento la prenotazione online, vi consigliamo quindi di consultare la pagina che vi potrà guidare nei vari passaggi.

Importante sottolineare che per l'accesso libero servirà soltanto il codice fiscale e il numero della tessera sanitaria, per chi invece vorrà andare avanti con l'accesso autenticato servirà Spid, CIE (Carta d'identità elettronica) e CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

SICILIA

Nell'isola si dovrebbe partire con le somministrazioni dei cittadini over 80 da venerdì 20 febbraio, le prenotazioni sono già attive dall'8 febbraio, per loro e per tutto il personale sanitario che già dovrebbe essere a buon punto viste le oltre 160.000 somministrazioni già effettuate (su 230 mila complessive per la Sicilia al 15/02).

TOSCANA

Prenotazioni possibili in questa regione dal 9 febbraio per tre categorie, ovvero personale sanitario, personale scolastico ed universitario (docente e non docente) e forze dell'ordine. Tuttavia al momento non risultano dosi a disposizione per le ultime due categorie citate, le forniture sono contingentate e bisognerà attendere il semaforo verde per mettersi effettivamente in fila.

Per portare a termine l'operazione servirà come di consueto un documento d'identità, la tessera sanitaria ed un documento o attestato di appartenenza alla categoria selezionata. I cittadini over 80 saranno invece contattati personalmente dal proprio medico di famiglia a partire da metà febbraio, l'operazione dovrebbe quindi essere appena iniziata.

UMBRIA

Si può prenotare in questa regione già dallo scorso venerdì 12 febbraio, o almeno è permesso farlo a tutti coloro che sono nati nel 1940 e nel mese di gennaio del 1941, toccherà poi il 25 febbraio a tutti coloro nati da febbraio a dicembre 1941 e tutti i nati dal 1939 e in anni precedenti. Per la registrazione è sufficiente il codice fiscale e un numero di cellulare.


263

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

https://uploads.disquscdn.c...

Luke

Era una battuta tanto per evidenziare il no sense delle conferenze, hai un proiettore dietro di te, usalo invece di fare fuori una risma di fogli A4, comunque sia se Zaia fa cose buone son il primo che lo apprezza, mi interessa poco di che casata politica faccia parte il governatore del Veneto.
Per quanto riguarda la vaccinazione per come siamo messi a "digitalizzazione" in Veneto tra siti regionali pessimi e bestemmie da tirare per avere un esito di un tampone su sanità km 0 dove devi premere "continua" in 0.5 secondi altrimenti ti da errore l'operazione, forse si, meglio che mandino la lettera piuttosto che usino un app per le vaccinazioni

Aster

Pasadena

Marco

dimmi localita' che controllo

Aster

Da me li fanno a casa!

Marco

Li fanno a casa solo a chi non ha la possibilita' di muoversi vedi i disabili malati ecc, non vengono a casa solo perche' non ti va di muovere le chiappe non diciamo cavolate o meglio fate a meno di scrivere queste sono cose serie non si tratta di recensire un telefono.

Marco

Il senso di questa risposta lo posso sapere? preferisci una prenotazione online come in alcune regioni con tutto quel che segue , server in tilt ecc, o una lettera con giorno e ora e luogo dove recarsi? in 20 minuti mia suocera ha fatto tutto se Zaia non ti e' simpatico posso capire ognuno e' libero di pensarla come vuole ma criticare un sistema che sta funzionando questo non lo capisco, oppure fai parte di quel gruppo citato ogni tanto da zaia che contesta ogni cosa viene fatta!

Eva~Qua~Tor

Le fabbriche si ampliano con mesi di lavoro se non anni. Non in 3 settimane. Infatti grazie ai contratti i produttori stanno lavorando per ampliare la produzione. Maggior produzione che a tempo di record arriva ad aprile quindi in 4 mesi dall'appprovazione. 4 mesi sono un miracolo.

LuPo

se non altro è buona...

Raphael DeLaghetto

cina
corea
giappone

Francesco Renato

Le fabbriche si ampliano in base ai contratti che si stipulano, se noi avessimo subito stipulato contratti più sostanziosi con gli americani non ci troveremmo ora a penare con le forniture.

Daniele Brescia

disparità tra Regioni. io sarei daccordo a vaccinare 24h su 24 7gg su 7 per cui, io 35enne o anche mio padre 70enne se dovessimoe essere chiamati a vaccinarci il giovedì alle ore 23.30 , ci andremmo volentieri. Anche disposti a spostarci di decine di km per andare nel capoluogo di provincia a vaccinarci.

Daniele Brescia

sbaglio ma le regioni italiane sono 20? :-D

Bastia Javi

Vero, ma quelli hanno il microchip.

Bubu

Un fallimento italiano taggato arcuri messo li dai competenti del m5s

Bubu

Di questo passo ci vogliono 4 anni a vaccinare tutti, povera Italia e poveri noi anche il 21 in lockdown che governanti pagliacci che abbiamo!

Eva~Qua~Tor

La produzione europee di Pfizer e Moderna la vendono in Europa. In USA usano quelli prodotti in USA.
Non ci sono i vaccini a sufficienza, almeno per altri due mesi sará cosí. Non si tratta di comprarne tanti o pochi ma di produrli e si producono con le fabbriche che si hanno. In Europa avevano fabbriche che possono produrre poco. In USA producono di più.

Alexander
Kamgusta

prende 18 euro a puntura, vorrei anche vedere

Kamgusta

cioè 80 persone su 93.000 decessi.....!!!

keynes

Mia suocera domenica mattina ha fatto la prima dose e il 7 marzo farà la seconda. Prenotato il primo giorno sul sito della regione Lazio. Diciamo non bene ma benissimo.

Francesco Renato

Si, ma i vaccini americani sono stati prenotati a suo tempo in quantità modeste, puntando troppo sull'astrazeneca e sul fantomatico vaccino francese, se invece si contrattualizzavano in maggiore quantità i vaccini americani questi sarebbero stati industrializzati in maggiore quantità, probabilmente sarebbe stata ampliata subito la produzione in Europa e non ci troveremmo nel pantano attuale.

Alexander

Nono, ha l'appuntamento per il 4 e il 25 aprile ma allora non dovessero "da febbraio"

Zimidibidubilu

Prima che tu iniziassi a rompermi il caxxo, tanto per rompermi il caxxo, io non lo sapevo ma lo immaginavo visto che sono uno deipaesi che hanno meglio gestito la cosa, senza isterismi e assurde misure paranoiche, come mettere il lockdown una intera nazione quando l'emergenza grave c'era solo in 5/6 province, come l'Italia l'anno scorso. Poi hai iniziato a rompermi il caxxo ed allora, invece di googlare e leggermi la bbc e la xncf o addirittura l'ansa (capirai), sono andato alla fonte ed ho potuto verificare che era come immaginavo.


in ogni caso il punto non è come viene chiamato, ma solo la gestione

Spiacente ma ti va male anche così. La "gestione" dell'allerta di livello 3, come ora ti piace chiamarla, è una via di mezzo tra la nostra gialla ed arancione ma con cose meno restrittive della nostra gialla.
Hai finito?
Grazie.

Aristarco

va bene, meno male che sai tutto tu, in ogni caso il punto non è come viene chiamato, ma solo la gestione

Zimidibidubilu

Chissenefrega.
Ma davvero sei così pollo da credere a quello che leggi su dei siti che ci guadagnano sugli scandali?
MA quanti anni hai?
Ripeto, vai sul sito del governo e vedrai che l'allerta di misura 3 non è un "lockdown come da noi".
E sei.

Aristarco

mia, della bbc, del sun, del times, del sole 24 ore, dell'ansa, dei medici neozelandesi......

Zimidibidubilu

Non è un lockdown.
E cinque.
Io non mi infervoro, mi rompo le balle a doverti stare appresso a causa della tua disinformazione.

Aristarco

è un lockdown parziale, pure qui in europa ne sono stati adottati di simili, ma poi perchè ti infervori, il punto non è come lo chiamano i kiwi, ma che non puoi dire che la nuova zelanda abbia gestito male la pandemia, per i motivi citati sopra

Zimidibidubilu

Chissenfrega dei giornali, quelli vendono con gli strilli figurati e tu sei così pollo da cascarci.
Vai sul sito governativo dove devono per legge essere corretti e piantala di rompermi oil caxxo con queste idiozie.

Aristarco

https://uploads.disquscdn.c...

Zimidibidubilu

E' una allerta di misura 3 (su 4), non è un lockdown "come da noi".
E quattro.

Aristarco

anche un pò di treccani che non ti fa male:

lockdown s. m. inv. Isolamento, chiusura, blocco d’emergenza; usato anche come agg., separato e isolato dall’esterno al fine di essere protetto

Hanno chiuso e isolato auckland, ergo è un lockdown, che poi sia solo per una città è un altro discorso, ma di fatto questo è...tra l'altro così chiamato dalle maggiori testate giornalistiche MONDIALI, time, sun, BBC....

Ma meno male che per zibi non è così...

Zimidibidubilu
è un lockdown di livello 3 su 4,così ti piace di più?

Quello che mi piace non ha niente a che vedere qui. Qui si tratta di fregnacce strillate dai giornali e di quella che è la realtà.
Non è un lockdown. Questa è la realtà perché una "allerta di livello 3" non è un lockdown "esattamente come da noi".

chiudendo una sola città. cosa che ti ripeto noi non possiamo fare

E perché?

(sicuramente tu sei più autorevole dell'ansa)

Io no, ma il sito ufficiale del governo neozelandese sicuramente, cosa che ovviamente non ti sei andato a cercare e ti sei accontentato degli strilli isterici italici.

Aristarco

è un lockdown di livello 3 su 4, così ti piace di più? è ad auckland perchè i casi sono li, ovviamente non hanno la nostra densità abitativa e quindi i loro spostamenti è più facile limitarli chiudendo una sola città. cosa che ti ripeto noi non possiamo fare

ps fonte per lockdown (sicuramente tu sei più autorevole dell'ansa):

https ://www .ansa .it/sito/videogallery/mondo/2021/02/15/covid-nuova-zelanda-il-governo-ordina-il-lockdown-ad-auckland_22dddbc4-afd2-46e2-8539-10228703b07e.html

Zimidibidubilu

E' una allerta di livello 3 (su 4) quindi non è un lockown.
E tre.

esattamente come da noi


Dimostralo.
O taci (per sempre sarebbe meglio ma su questo non ho nessuna speranza)

Aristarco

è un lockdown di tutte le attività non essenziali e il divieto di spostamenti se non per lavoro o necessità esattamente come da noi, quindi non fare il finto tonto è la stessa cosa, tu hai detto che hanno gestito la pandemia meglio di noi, ma l'hanno potuto fare per l'evidente vantaggio geografico e attuando misure estreme come appunto quella di auckland, che noi non possiamo fare

Zimidibidubilu

Io non ho parlato di metro di giudizio ma di fatti accaduti.
Sempre a cambiare discorso come un pesce insaponato eh.

Aristarco

cosa cambia? hanno fatto un lockdown di una delle loro maggiori città per 3 soli casi, quindi non è paragonabile all'italia che mediamente ha oltre 10k casi al giorno, lo capisci che non è la stessa cosa e che se prendessimo il loro stesso metro di giudizio saremmo tutti chiusi in casa?

Zimidibidubilu

Il “lockdown” non è un lockdown, è una misura di livello 3 (su 4), solo ad Aukland e per ora solo per 3 giorni.
La nuovazeladah va in locdaunh!!!!!
Tanto per cercare di contraddirmi a tutti i costi eh cicciolinodellamamma?

Aristarco

ansa e qualsiasi sito di informazione? hanno sospeso la prada cup per questo motivo

Zimidibidubilu

Fonte?

macosx

È prevista ci hanno chiamato proprio per domani, certo che ovviamente sul blogghe basta sempre contraddire anche se non si conosce nulla eh?

Aristarco

la nuova zelanda va in lockdown totale per 3 casi...vedi te se è possibile farlo qui...tra l'altro è pure un'isola lontana da quasi tutto il resto del mondo

Frazzngarth

Non creto;

Però stiamo a vedere...

Eva~Qua~Tor

Non sono ritardi, semmai ci sono i furbetti. I vaccino scongelati e poi buttati accade perchè qualcuno non si presenta perchè magari sta male...nel Lazio abbiamo le riserve che sono pronte a farsi vaccinare entro poche ore. Se in altre regioni buttano i vaccini come so che è accaduto in Lombardia vuol dire che devono organizzarsi meglio ma non è un ritardo.

Zimidibidubilu

gne gne gne

ma chissà com’è fai il “grande analista” rintanato nella tana cg4nd0ti sotto dall’avere un confronto diretto sul merito.
E sei anche convinto che tu non stia facendo na figura penosa LOL

Io sono qui, quando vuoi, andreino.

Zimidibidubilu
quindi sono disonesto intellettualmente perchè ti cito?

ero sicuro che non avresti capito.

Boronius

Le tasse regionali riscosse in Lombardia non vanno mica alla Campania, e neppure al Veneto...

TheRealTommy

cos’é successo ieri ai lombardi? perché io da lombardo ieri ho prenotato in 4 minuti

Video recensione

Xiaomi Smart Band 7: resta una delle migliori in circolazione | Recensione

Articolo

Prime Video, tutte le novità in arrivo a luglio 2022

Scienza

Le lune più interessanti del nostro sistema solare

HDMotori.it

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video