HTC sarà al CES 2023 con un nuovo visore AR/VR super leggero

17 Dicembre 2022 28

HTC prevede di approfittare del prossimo CES di gennaio 2023 per presentare un nuovo visore AR/VR di punta che ristabilirà la sua presenza in questo segmento. Sebbene i dettagli non saranno resi noti almeno fino alla data dell'evento, il 5 gennaio, il responsabile globale del prodotto di HTC, Shen Ye, ha parlato The Verge condividendo una foto, alcuni dettagli su design e funzionalità di questo inedito auricolare all-in-one che promette grandi cose, come ricordato da Ye.

"Si tratta di prendere tutti questi progressi che abbiamo fatto non solo negli aspetti del design, ma anche negli aspetti tecnologici, e trasformarli in qualcosa che sia significativo e attraente per i consumatori".

La prima immagine può essere vista in testata e l'auricolare ha un aspetto piuttosto classico. Il nuovo modello potrà essere utilizzato per giochi, intrattenimento, esercizio fisico, ma non mancherà anche un'apertura verso utilizzi aziendali. Scopriamo che offrirà almeno due ore di durata della batteria, sarà completamente autonomo e supporterà i controller e il tracciamento delle mani. Le telecamere saranno rivolte anche verso l'esterno e potranno trasmettere un feed video a colori, consentendo esperienze di realtà mista, ma questa funzione potrebbe arrivare a posteriori con un aggiornamento. L'auricolare in arrivo è quello che HTC ha spoilerato qualche mese fa, fornendo dettagli minimi, ve lo ricordate?

Non è chiaro se verrà presentato come un successore di HTC Vive Flow, ma l'azienda non nasconde che sarà figlio dei progressi iniziati con i primi modelli commercializzati. Ye fa sapere che, rispetto a Meta Quest, il nuovo auricolare HTC avrà un sensore di profondità. Ciò potrebbe consentire un tracciamento più efficiente e una mappatura più sofisticata degli ambienti fisici degli utenti. Ye afferma che l'auricolare potrebbe avere una gamma dinamica migliore rispetto ad altre opzioni di realtà mista passthrough.

Oltre a ciò, il nuovo visore sarà più completo di Vive Flow, ma più leggero e meno ingombrante di Vive Focus 3, anche se non conosciamo ancora i dati precisi di peso e dimensioni. L'immagine condivisa da HTC non può essere mostrata a quanto pare. Non sappiamo se il dispositivo di HTC avrà il tracciamento oculare, un'altra caratteristica su cui si appoggiano pesantemente gli ultimi auricolari Meta (e, in base alle voci, Apple).

L'anno scorso HTC si è tirata temporaneamente fuori dal segmento AR/VR o lo ha fatto almeno in parte, poiché non voleva competere con Meta, ma poi l'azienda ha lentamente cambiato idea lavorando in silenzio e migliorando le tecnologie a disposizione. L'azienda ha poi lanciato due cuffie standalone in rapida successione e si ritiene nuovamente competitiva.

"Abbiamo sempre avuto una sorta di visione di ciò che pensiamo sia una buona esperienza per i consumatori. Sappiamo come costruire la migliore tecnologia e ora sappiamo anche come costruire dispositivi con fattore di forma estremamente ridotto. Sono questi apprendimenti che ci permettono di sentire che ora siamo pronti per fare qualcosa di veramente eccitante".

Molto probabilmente non è male se HTC voglia inserirsi tra le più realtà agguerrite sul fronte della realtà virtuale, poiché a beneficiarne saranno come sempre i consumatori, che avranno a disposizione una scelta più ampia di dispositivi.


28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davide
Maxima Freks

Esattamente, dovresti utilizzare più spesso ago e filo. E cucirti la bocca.
Queste aziende citate sopra sono tutte autrici e già protagoniste di sviluppi con vr.
Ripassa nel forum quando sarai aggiornato, sapientino da strapazzo del 21 esimo secolo.

Nuanda

non devo vedere nessuna stima...mi basta vedere la realtà che dice l'esatto contrario di quello che dici te, ripeto sia nel segmento consumer dove aziende come Sony, Tick Tock han puntato pesantemente nel settore nuovamente, sia nel business, ad esempio nel mio campo che è l'edilizia stanno aggiornando tutti i programmi per interagire con la VR/AR e ti assicuro che se non si era creato un mercato a riguardo non ci pensavano certo le software house.... poi se vuoi pensare che la Vr sia morta fai pure che ti devo dire, invece insieme alla AR (perchè non so se te ne sei accorto ma i due segmenti si stanno fondendo...) è più viva e vegeta che mai....

Davide

Vai a vederti le stime sul TAM entro il 2022 della VR e confronta quel numero coi dati di vendita

Nuanda

esatto quando si apre la bocca per niente....se c'è un periodo storico dove la Vr è stra viva è proprio questo, forse non c'è stato mai periodo migliore, che possa deragliare per via di robaccia tipo Metaverso posso concordare, ma sono usciti e stanno uscendo una vagonata di dispositivi, tra l'altro per dire la famiglia dei Quest grazie al prezzo aggressivo ha venduto a oggi circa 15 milioni di dispositivi, creando tra l'altro un mercato redditizio anche per gli sviluppatori...sia consumer che business la VR/AR non è mai stata così viva, magari segui il tuo consiglio ed informati prima di aprire bocca dai...

piervittorio

L'articolista per tre volte ha usato il termine "auricolare" anziché "visore".
O non ho capito io di cosa parli l'articolo, o non l'ha capito lui, ed ha fatto una traduzione automatica e maccheronica di un testo in altra lingua, mettendoci poi la firma...

Ciccillo73

Ma cosa morta? Siccome non lo usi e' morta? Dai smettila di dire fregnacce.

Davide

Metaverso che non è sinonimo di VR. Quando si apre la bocca per niente

Davide

Il fatto che ne vendano 2, di cui uno a te, non significa che sia viva

comatrix

Eccallà un altro, siamo alle solite.
Che strano, eppure il prossimo anno usciranno, secondo le premesse, ancora più giochi che in passato sulla VR, ma è morta ^^

Maxima Freks

Si è talmente morta che solo nell'ultimo trimestre nella mia regione 54 aziende di medie dimensioni hanno richiesto corsi di formazione digitali specifici tra cui un argomento a caso, lo sviluppo del metaverso.
Della serie,.quando si apre la bocca x sparare caxxste

Davide

La VR è morta, punto. È stata un flop. Che poi ci siano aziende che vanno avanti non significa nulla

comatrix

Ma che discorso è? Nel settore VR, HTC è ben innestata e possiede una linea di Visori tra i migliori in commercio.
POi moda ridicola per chi, per te?
Che ti piaccia o no la VR/AR arriverà e si sta espandendo sempre di più, a tal punto che persino aziende del calibro come Apple si sono mese al lavoro sul proprio Visore, basta con le solite fregnacce tipo la VR è morta, moda ridicola del VR/AR e via dicendo (sono anni che la gente lo dice mentre si sta avverando tutto il contrario però, un pochetto di coerenza?), poiché questo settore è in enorme espansione (poi potrà anche fallire in futuro, vedi Nokia la più grande eppure...., ma di sicuro al momento è in NETTA espansione, l'unica cosa che gli manca è di diventare mainstream, poiché costa ancora troppo)

Satomi

Avrà la snap 430 anche questo?

Paolo C.

HWC presenta la nuova linea per il CES

Maxatar

Quietly brilliant. Un pò troppo quietly.

Inter82

Uso tutt'ora HTC u12+

EL TUEPO

HTC Sensation XE ... Bellissimo per l'epoca

Raiden94

ho ancora l'Htc desire, un gioiellino all'epoca

sirkuito

Ho avuto il Tatoo per un bel po', allora i cellulari duravano anni (anche la batteria LOL)

Davide

hanno riproposto lo stesso smartphone (il 7) per anni senza capire che stavano sbagliando. Poi si sono dati ad investimenti alternativi e son spariti dal mercato

Nacyres

HTC alla data del primo VR era già bella che scomparsa nel mondo smartphone

Davide

ricordiamoci che questi hanno fatto fuori il settore smartphone che contava i dispositivi meglio riusciti del loro tempo per seguire la moda ridicola del VR e adesso nemmeno si sapeva che fossero ancora in attività

STAFF

Paradossalmente è più morto questo meme su HTC che HTC stessa.

LAM

https://uploads.disquscdn.c...

Dado401

HTC, che nostalgia... Nessuno è mai riuscito ad eguagliare il senso di soddisfazione dato dai loro smartphones.

ReturnMe

Si ma dalla foto non si capisce niente.

Fade

peccato che abbiano puntato su un cavallo completamente sbagliato

Alta definizione

Recensione TV Sony OLED A95K: il mix perfetto di QD-OLED ed elettronica al top!

Android

Galaxy S23 Ultra vs S22 Ultra: le differenze da sapere e le prime impressioni

Economia e mercato

Poste Italiane, offerta luce e gas da metà febbraio. Prezzo fisso per due anni

Recensione

Aqara, la casa Smart semplice e ben fatta: cos'è e come funziona | Video