Smartwatch Huawei con auricolari integrati ufficiale in Cina: costa, ma è una chicca

09 Dicembre 2022 29

Dopo lo stop forzato agli eventi tech in Cina di settimana scorsa, Huawei recupera e ufficializza Watch Buds. Uno smartwatch che si distingue dalla massa grazie al display che va su come il bagagliaio di un'auto per svelare un paio di auricolari wireless. Di oggetti simili sono pieni gli shop online, ma è la prima volta che un produttore dalla reputazione consolidata si cimenta in un'operazione di questo tipo.

Del resto di sfide progettuali il produttore cinese ne ha dovute affrontare, non è semplice assicurare affidabilità e durevolezza ad un oggetto piccolo e leggero come uno smartwatch con una parte mobile, fragile come un display. Huawei assicura che la resistenza della cerniera è stata testata ed è in grado di digerire almeno 100mila movimenti. Ben ingegnato il sistema di estrazione e custodia dei due auricolari: il retro del display ha due magneti che attraggono gli auricolari al momento di riporli e che li porgono alle dita quando li si vuole indossare.


Il Watch Buds funge da custodia di ricarica degli auricolari, per cui basta ricaricare solamente lo smartwatch per tenere in vita anche gli auricolari, che ovviamente hanno richiesto una progettazione specifica per avere dimensioni compatibili con un orologio da 47 mm senza cedere troppo in termini di qualità sonora. Operazione riuscita, sulla carta: ciascun (minuscolo) auricolare pesa appena 4 grammi ed è infarcito di componenti miniaturizzati per assicurare una buona qualità d'ascolto e persino la riduzione dei rumori.

A Watch Buds sul piano tecnico non manca nulla, ma chi lo acquista deve mettere nel conto di doverlo tenere alla larga dai liquidi: la presenza del vano per gli auricolari non ha consentito di renderlo resistente all'acqua. Huawei Watch Buds è già in commercio in Cina al prezzo di 2.988 yuan, al cambio circa 406 euro. Allo stato attuale capire se arriverà in Europa è impossibile. La speranza è che segua le orme di Watch D, altra "chicca" recente di Huawei che sembrava sarebbe rimasta un'esclusiva cinese e invece da un paio di giorni è disponibile anche in Italia.

HUAWEI WATCH BUDS: SPECIFICHE
  • cassa in acciaio da 47 mm
  • display: AMOLED da 1,43 pollici, 466 x 466 pixel, 326 ppi, vetro protettivo curvo 3D
  • sensori: inerziali a 6 assi, frequenza cardiaca ottico, luce ambientale, magnetometro, conducibilità della pelle (VACC)
  • monitora: sonno, battito cardiaco, ossigenazione sangue, stress e respirazione, oltre 80 attività sportive
  • connettività: Bluetooth 5.2 Low Energy, NFC, GPS, Glonass, Galileo, Beidou
  • impermeabilità: IP54 auricolari, smartwatch nessuna a causa del vano per gli auricolari
  • no altoparlanti, no microfoni
  • batteria: 410 mAh orologio, 30 mAh auricolari
  • autonomia dichiarata:
    • complessiva: 3 giorni
    • auricolari:
      • noise reduction off: 4 ore in riproduzione, 2,5 ore in conversazione
      • noise reduction on: 3 ore di riproduzione, 2 ore in conversazione
  • ricarica wireless, completa in 100 minuti circa
  • sistema operativo: HarmonyOS 3
  • compatibilità: Android 7.0+, iOS 9.0+, HarmonyOS 2+
  • dimensioni e peso: 47 x 47,5 x 14,99 mm, 66,5 grammi (senza cinturino)
  • colorazioni: Black, Khaki (marrone).

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rachele

A vederlo nel video...mi viene voglia di comprarlo subito!

vegeta nexus 5X
vegeta nexus 5X
Fabrizio

Però tieni presente che microfono e speaker installati sul watch sono una ridondanza se questo contiene al suo interno gli auricolari, quindi alla fin fine microfono ed altoparlanti ci sono. Peccato l'impermeabilità, visto che per il sistema di apertura è scontato che venisse persa. Ma chi è che va a nuotare in acque libere con 400€ di smartwatch? Penso che a quattro schizzi di pioggia resista...

matteo fugi

Verissimo, 15mm non è niente di inaccettabile, rispetto alle altre smartwatch 3mm in più non è niente di eccessivo da essere criticato. Secondo me potrebbe essere un problema il fatto che non si impermeabile.

matteo fugi

Innanzitutto io ho dei polsi davvero piccoli, di circonferenza saranno circa 20cm, quindi molti orologi mi stanno grandi e stanno strano. Io ho adosso un huawei watch GT 2, è da 47mm e devo dire che mi sta davvero bene, non sembra per niente grande, inoltre 47mm è la misura standard dei watch huawei.poi per lo spessore penso che sia un po più del normale, ma 2-3mm in più non credo che sia troppo ingombrante. Poi non so se ha incluso la connettività, se è cioè uno smartwatch o uno sportwatch. Per esempio il mio GT 2 è uno sportwatch, ha tutto tranne che la eSIM, però se lo colleghi al telefono con il bluetooth può anche lui chiamare e rispondere dall'orologio. Io ho scelto il watch GT 2 perché la carica dura dai 10 giorni alle due settimane, davvero molto comodo. Non sopporto il fatto che devo stressarmi per la cirica anche del watch. Nel complesso direi che per la qualità si può fidarsi di huawei. Poi seconda me più che per la dimensione e la batteria la maggior pecca è l'assemza dell'impermeabilità.

MatitaNera

Anche 'va su come un bagagliaio' è una chicca...

Fabrizio
Fabrizio

Quello che pensavo io. Ma anche certi modelli fossil o firmati da griffe moda come diesel, armani ed altri hanno sfornato patacche enormi e pure dalle forme orribili, ma quelli "vanno bene" perché sono orologi moda. 15 mm di spessore non è poco, ma molti cronografi di alta precisione e soprattutto per immersioni sono di quella misura.

Fabrizio

Si, dipende dai polsi. Per me ugualmente è grande, ma non è l'unico di queste dimensioni. Per esempio ho visto anche gli amazfit gtr ed altri ancora che arrivano a 47 mm di diametro. PS: ho visto orologi analogici anche con griffe di svariate case di moda di quelle dimensioni o più che trovo orrendi, anche come forme, ed oggettivamente sono padelle, ma nessuno li critica perché sono orologi moda e più un accessorio di stile che altro. Orrendi.

Fabrizio

Per niente. Molti la danno per spacciata da due anni, ma non è cosí. Sta producendo ancora smartphone che, seppur è risaputissimo ed ovvio che abbiano perso una grossissima parte del mercato, ancora vendono per la loro qualità sia in patria che altrove (là di più, qua di meno, dipende anche dal gradimento dell'assenza di google service a seconda del mercato); continuano a produrre pc che sono ottimi, tablet, svariati weareble, monitor, servizi e software, in più stanno collaborando anche con aziende sulla produzione di auto elettriche. In difficoltà sul fronte smartphone si, tanto, ma morta non direi. Anche settimana scorsa questo ed altri blog hanno pubblicato articoli dove sembra che la diano per spacciata, invece massimo ogni 3 mesi presentano nuovi prodotti anche per i mercati europei.

fire_RS

In Cina vendono a gonfie vele

Oddio, un Air-King da 7'000€ è spesso 13.5 mm, 2 mm in meno di questo Huawei.
Un Audemars Piguet Royal Oak Offshore End of Days ha uno spessore da 15 mm, quindi i tuoi 1.5 cm tanto bistrattati, e costa solamente 40K.

Capisco che parliamo di altra orologeria e tipologia ma voglio dire, davvero ti fermi ai 15 mm? Critica altro dai.

sailand

Continuo ad essere molto dubbioso sull’autonomia e poi è più una smartband che uno smartwatch.

giovanni

In fondo forse Huawei non era morta come dicevano.

Bruno Boborosso Craighero

Beh, c'era già anni fa la Huawei TalkBand B6, una band a cui staccavi dal cinturino tutta la parte centrale e diventava un auricolare, non è una idea del tutto nuova (cito solo il primo modello che mi viene in mente). Lo vorrei provare al polso, son convinto che non sarebbe malvagio!
...certo, a parte il prezzo.

momentarybliss

A parte tutto, no impermeabilità e no microfono e speaker sarebbero già limiti insormontabili

Fandandi

Che bidonata

Disqutente

E se Rocco dice che è la dimensione giusta non possiamo che credergli! XD

Antares

a vederlo in foto sembra imbarazzante, dimensioni mostruose, sopratutto il lug to lug ed il diametro.
non lo indosserei mai nemmeno con abbigliamento sportivo, figuriamoci sotto una giacca.

Rocco Siffredi

Il mio gshock è 15,6 mm

Paolo Giulio

Beh, nello zaino posso anche portarmi un cambio abiti... resta sempre un problema di "portabilità"; 1.5 cm in realtà non sono nemmeno poi molti: ho al polso una MiBand 6 NFC che è alta 12.7 mm ... siamo lì... però 47 mm di diametro del watch sono tanti; io ho le ossa enormi e l'"assorbirei" benino (sembra piccolo, al mio polso, un orologio da 40 mm), però MEDIAMENTE è una misura ENORME e, su 1.5 di spessore, rende l'orologio un "PIATTO" (inteso come l'elemento in ceramica dove si mangia..) enorme con evidenti difficoltà di portabilità. Dubito che lo vedremo al polso di molte esponenti del gentil s3ss0... :D

Paolo Giulio

Oddio: una Band non è poi molto lontana... la mia MiBand 6 tocca i 12.7 mm... il "problema" di questo orologio è che hai, sì, 1.5 cm di spessore, ma distribuiti su un ENORME diametro da 47 mm... se non hai il polso "adatto" è lì che sia il diametro che lo spessore impattano pesantemente sulla portabilità.

Scemo 4.0

Sempre a copiare questi, preferisco l'originale
https://uploads.disquscdn.c...

Sono Giapponese!

Ottimo per nasconderci le pasticche di ecstasi quando si va in discoteca

loscalpello

Non sono solito commentare in questo modo, ma " quando ci vuole, ci vuole "
P
U
T
T
A
N
A
T
A

Disqutente

14,99mm non esagerare XD.

Ma onestamente mi lascia ancora più perplesso un orologio che non è impermeabile. Secondo me non è un prodotto che avrà una buona vendita nè un futuro. Ma questa è solo la mia modesta impressione.

T. P.

per tanos non è un problema! :)

Portobello

cosa si prova a portare 1,5 cm di orologio al polso?

Novità Huawei a IFA, ecco il Watch D che misura la pressione | VIDEO

Huawei Matebook X Pro: materiali TOP e monitor in regalo | Video

Huawei Store Back to School: offerte su notebook, tablet, smartwatch e tanto altro

HUAWEI Store Summer Black Friday: sconti su notebook, smartwatch, monitor e altro