Huawei Watch D con ECG e misurazione pressione arriva in Italia

24 Novembre 2022 83

Presentato a livello internazionale a inizio settembre nel corso di IFA 2022, Huawei Watch D arriva finalmente in Italia: è un orologio intelligente progettato specificamente intorno alla capacità di misurare l'ECG e misurare la pressione sanguigna. Il dispositivo, che è certificato come dispositivo medico, sfrutta una piccola pompa che gonfia una camera d'aria la quale esercita pressione sul polso. Rispetto alle previsioni iniziali è un po' in ritardo - l'idea era di lanciarlo in Italia entro ottobre, ma almeno è in tempo per il Black Friday - e come promozione di lancio nel prezzo di listino di 399€ è inclusa una bilancia smart Huawei Scale 3. Le spedizioni partiranno dal 29 novembre.

Lo smartwatch era stato annunciato in Cina già a fine anno scorso. Ricordiamo le specifiche tecniche principali:

  • schermo: AMOLED da 1,64 pollici, 456 x 280 pixel, 326 pixel per pollice
  • sensori: accelerometro, giroscopio, frequenza cardiaca, temperatura, pressione (+- 3 mmHg), SpO2, ECG
  • connettività: GPS, NFC, Bluetooth 5.1 LE
  • resistenza ad acqua/polvere: IP68
  • compatibilità
    • Android 6.0 e seguenti
    • iOS 12.0 e seguenti
    • HarmonyOS 2 e seguenti
  • batteria
    • autonomia: fino a 7 giorni
    • ricarica: wireless
  • dimensioni: 51x 38 x 13,6 mm
  • peso: 40,9 grammi senza cinturino
  • cassa: alluminio
    • colorazioni: Graphite Black

Di seguito il link per l'acquisto sullo store ufficiale di Huawei. Oltre alla bilancia smart Scale 3, vale la pena ricordare che le spese di spedizione sono gratuite.

VIDEO


83

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca

tanti che ??

Luca

400 euro per sto coso ? Questi sono pazzi

KenZen

(facepalm)

KenZen

Ti renderai conto presto del livello mentale e culturale dell'utente per il quale hai speso minuti del tuo tempo, così da avere una risposta al tuo post.
Saluti

KenZen

"ho letto che attraverso una mini-pompa effettua l'elettrocardiogramma" Da chi avresti letto questa vaccata? (facepalm).
Saluti

KenZen

"Quindi questo dispositivo medico non serve per il fai da te e per bypassare il medico di famiglia". Quale dispositivo medico serve a fare ciò che hai scritto?
Non è che solo perchè c'è la parola "medico", un dispositivo deve fare le vedi del professionista eh.
Dimmi che non hai diritto di voto, ti prego.
Saluti

Federico

Ti ringrazio per la tua condivisione. Ho letto ogni singola parola, cercato app come nktify e sleep as android.

Solo un consiglio. Guarda bene il l'huawei band. Io l'ho preso unicamente per il sonno inizialmente e il suo algoritmo secondo molti utenti è molto più preciso. Anche la questione frequenza cardiaca non la conoscevo. Veramente complimenti per tutto.

Io quando dormo tengo la fascia da polso per coprire i led verdi che trovo molto fastidiosi.

Federico

Quello possono farlo i software aggiuntivi utilizzabili con gli smartwatch evoluti (non credo con quelli Apple).
Ad esempio io utilizzo questi oggetti con Sleep as Android (controllo e miglioramento proattivo del sonno) e Notify (interfacciamento con Tasker ed Alexa.
Con Notify si possono settare trigger, appunto per Alexa e Tasker, basati su dati biometrici.
Qualora uno degli orologi supportati da Notify introducesse anche l'ECG, certamente Matteo provvederebbe un trigger in grado di utilizzarlo.
Naturalmente sia tramite Alexa che Tasker è possibile far sì che venga avviata una procedura in grado di segnalare a qualcuno lo stato di allarme.

Quanto al fastidio, posso dirti che dopo le Mi Band 2, 3, 4, 5 e 6 (insomma anni) sono passato all'Amazfit GTS 3 (in realtà prima al 2 e poi al 3).
Bene ti sembrerà assurdo ma al polso si avvertono ancora meno della Mi Band, che già praticamente non ci si ricorda di indossare.
Probabilmente perché il cinturino è fatto meglio.

Per la precisione della misura di frequenza cardiaca, è ottima per qualsiasi aggeggio che la contempla; la ragione risiede nel suo funzionamento: l'emoglobina assorbe quasi per intero la luce verde, dunque per ogni pulsazione si verifica una violenta variazione nella lettura del fotodiodo associato al LED verde. Lo strumento non deve fare altro che contare le variazioni per unità di tempo.

Più complessa è la valutazione della qualità del sonno, che non disponendo di letture encefalografiche dirette può essere desunta unicamente per via analitica a partire dall'insieme dei dati biometrici e di movimento disponibili.
In questo momento Notify utilizza l'ottava generazione di software di analisi Cloud, che valutata assieme all'analisi compiuta da Sleep offre una precisazione pressoché assoluta.
Come avrai letto, anche io utilizzo i dati del sonno a scopi terapeutici.

Condivido anche io quello che dici. Lo trovo assolutamente interessante.

Piacerebbe che mandassi una chiamata al 112 in caso di evento cardiovascolare acuto. Li si salverebbero vite.

Ho un huawei mi band 7, preso per il sonno e funziona molto bene a fini diagnostici.

Questo però essendo uno smartwatch lo trovo troppo ingombrante.

Amus

111 di minima ????
Saresti da ricovero immediato.
399 euro neanche a 39 euro se emette questi valori.

Federico

Innanzitutto non comprendo perché assumi questo atteggiamento, mentre a me sembra di aver parlato con te usando grande cortesia.
Ovviamente questo, dopo averti lasciato il tempo di leggere, mi obbligherà ad inserirti nella mia black list come accade per tutti quelli che assumono comportamenti inurbani.

Seconda cosa qui nessuno sta affermando che il funzionamento di questi oggetti sia basato su qualcosa di diverso dalle tecnologie di derivazione dei dati biometrici non direttamente misurabili ma, seconda volta che dimostri di non aver prestato attenzione a ciò che ho scritto (forse compreso?) ho parlato di rumore
Una coppia di elettrodi posta nei pressi del muscolo cardiaco genera un S/(S+N) estremamente favorevole, talmente alto da rendere possibile la lettera diretta del segnale utile tramite apparecchiature analogiche non particolarmente sofisticate.
Per contro il segnale utile dell'attività cardiaca rilevabile al polso non solo ha un S/(S+N) modestissimo, talmente modesto da vedere il segnale utile assumere grandezze inferiori allo stesso rumore (!)
Ciò fa sì che una lettura analogica del segnale utile impossibile, mentre è possibile una sua discriminazione computazionale non misurando tanto il segnale in sé quanto le fluttuazioni statistiche del rumore.
La prossima frontiera, già funzionante in laboratorio ma non ancora implementabile in questo tipo di oggetti, è quella degli EEG.
La tecnologia è sempre la stessa, ossia l'analisi dei segnali sub-noise, ma il livello di complessità è ancora maggiore sia perché il livello dei potenziali è ancora più basso che per il fatto di un contenuto armonico dei segnali molto più basso, cosa che complica la loro discriminazione tramite trasformate di Fourier.

Come dicevo, tu conosci gli aspetti fisiologici di questi oggetti, ma non sai nulla dei dettagli implementativi.
E non credo proprio che tu abbia conoscenze matematiche superiori alle mie... così fosse non parleresti di filtri passa banda che esistono nelle apparecchiature a lettura diretta ma non in questi oggetti portati al polso, neppure come emulazione algoritmica.
Quindi è tutta discriminazione statistica.
Fourier, e quindi il filtraggio, arriva solo a valle dell'analisi statistica.

Buon proseguimento... da solo.

Sara De Marco

dove l'hai comprato a 299 euro?

Sara De Marco

dove l'hai acquistato a 299 euro?

Antares

Federico la lettura del segnale è sempre quella del dipolo elettrico e prevede l'utilizzo della trasformata di Eithoven ...questi dispositivi esistono da una vita, all'università mi hanno.
Hai scritti statistici, ho letto bene, ma h scritto male causa correttore, ebbene non è come dici, mi dispiace perchè l'ecg è la lettura di un segnale, il dipolo e della sua variazione nel tempo e nello spazio, visto che si muove nei 3 assi a seconda dei nodi e delle branche di conduzione interessate...in fin dei conti per dirla semplice il cuore altro non è che una piccola pila immersa in acqua e sale e l ecg registra le variazioni di potenziale elettrico sulla pelle.
All'università ci hanno fatto due maroni grandi come una mongolfiera con lo studio di questi segnali e sulla realizzazione di queste macchine.
L'unico arrogante qui dentro mi sembri tu, se vuoi materiale su cui studiare (cosa che ho già fatto parecchi anni or sono) sarò ben lieto di fornirti tutto.
Il problema è che per capire come funziona hai bisogno di un livello di conoscenza matematica avanzata e da quello che scrivi non mi sembra che tu sia a conoscenza di come funziona un ECG, di come viene registrato un segnale, di come funziona i filtri passa banda e la pulizia del rumore. Avrai letto quattro articoli su internet e sei qui a fare il saputello con me...

meyinu

https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/hitech/2022/11/25/huawei-watch-d-per-monitoraggio-dei-parametri-vitali_561c30cc-92be-4d63-9f95-d9b922c91ede.html

Il Watch D gode della certificazione
medica, sebbene l'azienda ci tenga a precisare che l'uso dello
smartwatch non è da sostituire alla diagnosi di un medico.
meyinu

Non so se è il tuo caso ma Huawei, riporta l'Ansa, dice che:

Come spiega l'azienda,
l'ipertensione è la malattia cronica più diffusa al mondo, con
miliardi di persone che necessitano di un attento monitoraggio
della pressione arteriosa e di farmaci a lungo termine per
tenere sotto controllo l'organismo.

e poi dice:

Secondo quanto dichiarato da
Huawei, il sistema di misurazione a bordo del Watch D è in grado
di mantenere un margine di errore minimo, fornendo così dati
affidabili.

Poi per tranquillizzare chi arriva in ambulanza quando un utente sprovveduto si affida a questi gingilli per chiamare il 118, Huawei mette le mani avanti:

Il Watch D gode della certificazione
medica, sebbene l'azienda ci tenga a precisare che l'uso dello
smartwatch non è da sostituire alla diagnosi di un medico.

Quindi questo dispositivo medico non serve per il fai da te e per bypassare il medico di famiglia.

https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/hitech/2022/11/25/huawei-watch-d-per-monitoraggio-dei-parametri-vitali_561c30cc-92be-4d63-9f95-d9b922c91ede.html

sisi l'ho visto. però lei ha problemi di pressione? uno normale è solo una funzione in più. in aggiunta devi tenere il braccio in quella posizione

Jinno

Ora con il coupon lo si può prendere a 299, prezzo decisamente interessante direi

Jinno

Facci sapere indossabilità e l'ergonomia, perché è bello grosso

21cole

Manca un apostrofo in questa frase

meyinu

opss, la mini pompa serve per fasciare il polso come si fascia l'avambraccio nei misuratori di pressione Omron. Sfigmomanometro, mi pare si chiami.

https://it.wikipedia.org/wiki/Sfigmomanometro

meyinu

Facci sapere come va il misuratore della pressione e se è certificato da una autorità italiana.

Gianluca Yaya Ligotino

mi sono vergognato allistante.

21cole

manca un verbo in questa frase

Rachele

Mah non sono d'accordo, per il tipo di dispositivo il prezzo ci sta tutto, è certificato, poi scusa spendiamo la stessa cifra per i telefoni e questo è alto?

Rachele

Ma è l'unico ad essere certificato come dispositivo medico, il prezzo ci sta tutto. Forse cerchi un altro tipo di smartwatch, questo tipo di funzioni non sono per tutti.

AntonioMicky

Che brutta affermazione, questo smartwatch aiuta a tenere sotto controllo alcuni parametri vitali, non sostituisce un medico, ma in alcuni casi può salvarti la vita ed arrivare in tempo a ricevere determinate cure. Non riesco a capire tutto questo accanimento...ha ricevuto la certificazione medica

Federico

Okkio che non ho detto statici ma statistici, cosa completamente diversa.
La pulizia dal rumore causato dalla lettura indiretta della fluttuazione elettrica avviene tramite DSP per mezzo algoritmi basati sulla statistica.
Evidentemente conosci le applicazioni mediche di questi oggetti, ma non i dettagli implementativi, e ti dimostri anche inutilmente arrogante.
... ti invito a non fare disinfestazione causata dalla scarsa attenzione con cui leggi i post cui dai risposta.

Gianluca Yaya Ligotino

E comunque lo appena preso a 299.

AntonioMicky

Azzoppato da cosa? Dai tanti hater?

AntonioMicky

Certo è certificato come dispositivo medico, ho letto che attraverso una mini-pompa effettua l'elettrocardiogramma. Voglio provarlo assolutamente!

Federico

Non è che siano molti i dispositivi certificati, anzi credo siano solo questo, che tuttavia non è ancora in commercio da noi e, da quanto ho appreso ieri sera, lo smartwatch Apple di ultima generazione.
La certificazione di un dispositivo elettomedicale è un processo lungo ed estremamente costoso ed è escluso che possa venir certificato un oggetto non adatto alle diagnostica, perché l'Ente Certificatore si assume la responsabilità di eventuali errori.
Quindi consebtimi di essere fortemente scettico riguardo alla possibilità che vi siate trovati a confrontare i dati con quelli di uno strumento certificato.

Gianluca Yaya Ligotino

ok ,aspettavo questa uscita, sperando in un prezzo leggermente inferiore. Detto ciò, non si può comparare con nessun altro smartwatch perchè è un dispositivo medico, siamo d'accordo. Qualcuno però per farmi capire se la spesa vale la pena farla, mi saprebbe indirizzare sul top di gamma android di smartwatch per capire appunto se il plus di questo interessante prodotto, vale la pena investirli piuttosto che no? Grazie.

Ocram

xda è nostro amico

Antares

Ma certo non puoi usare un dispositivo con due derivate su una chiamata di emergenza… nessuno lo mai detto o scritto, ma se avessi letto lo studio fatta qui in Italia dall’universita della magna Grecia ti renderesti conto che continui a parlare di una cosa diversa.

comatrix

Non è questione di angolazione ma di attendibilità come detto.
Nell'80% dei casi in cui siano andati su una chiamata di soccorso effettuata per tali motivi, il risultato non era attendibile.
Ora possono metterci tutti i certificati che vogliono, ma questi sono i dati sul campo.

comatrix

Non è questione di angolazione ma di attendibilità come detto.
Nell'80% dei casi in cui siano andati su una chiamata di soccorso effettuata per tali motivi, il risultato non era attendibile.
Ora possono metterci tutti i certificati che vogliono, ma questi sono i dati sul campo

comatrix

Non è questione di angolazione ma di attendibilità come detto.
Nell'80% dei casi in cui siano andati su una chiamata di soccorso effettuata per tali motivi, il risultato non era attendibile.
Ora possono metterci tutti i certificati che vogliono, ma questi sono i dati sul campo

Antares

Le derivazioni servono ad esplorare il muscolo cardiaco da angolazioni diversi e non è nulla di trascendentale da aggiungere ad una macchina, vuoi ottenere più derivazioni con l'apple watch? spostalo sul torace in varie posizioni ed otterrai più derivazioni c'è uno studio fatto qui in Italia dall'università della magna grecia su come ottenere più derivazioni con questi dispositivi, che per inciso esistono da decenni.

Antares

Mi dispiace contraddirti ma la funzione ECG su questi dispositivi, registra la variazione di dipolo elettrico come sui classici ecg, non cambia assolutamente nulla.
No non si possono definire ECG statici nemmeno prendendo la definizione con le pinze e no non vengono ricavati per vis analitica... che poi che significa vis analitica, io conosco la vis a tergo e quella a fronte...
Se vuoi della documentazione valida da leggere te la passo io.
La quantità di capitale investita dipende solamente se hai o non hai il know how per miniaturizzare e fare e dipende da quanti dispositivi mandi in produzione.
L'eCG è uno strumento semplice da realizzare, nell'800 si realizzava la misurazione mettendo un piede in una bacinella d'acqua.
Per favore non fare disinformazione su argomenti che non conosci. please.

Federico

Ciò detto, debbo contraddirti riguardo all'influenza degli investimenti.
Giustamente ricevi che un ECG è una macchina semplice, ma questi dispositivi non sono ECG elettrici... li
si potrebbe definire ECG statistici, nel senso al polso non ci sono i segnali elettrici legati alla contrazione del muscolo cardiaco ma, esattamente come per tutti gli altri parametri (con l'esclusione della frequenza cardiaca ed ossimetria, che sono le uniche due misurabili con precisione dal polso) essi vengono ricavati per vis analitica.
In giro per il web potrai trovare molta documentazione riguardo alle metodologie necessarie per poter ottenere un elevato grado di precisione nella stima dei parametri non direttamente misurabili.
La quantità di capitali investiti in ricerca influisce pesantemente su questo tipo di strumenti.

Antares

grazie per la risposta.

Federico

Nessuna difficoltà a parlarne.
Il farmaco in questione è il Clonazepam, forse la più potente delle benzodiazepine che nel mio cocktail anticomiziale pare essere l'unica a mantenermi vicino al 100% di copertura (molecola base Oxcarbazepina ed aggiunta di Pregabalin... sono un epilettico farmaco resistente a seguito di interventi chirurgici, quindi una singola molecola non è in grado di offrirmi una copertura decente).
Cerco di assumere la minor quantità possibile di Clonazepam perché proprio non ci tengo a sviluppare una dipendenza, ma posso farlo solo perché ho in tempo reale i miei dati biometrici più significativi.
Ovviamente un sotto dosaggio lo noto già come sintomatologia durante la veglia, ma è sulla qualità del sonno che ha effetti pesantissimi.

Quello in allegato è il tracciato della scorsa notte:
La parte a sinistra della banda gialla non conta, mi ero semplicemente appisolato sul divano.
Per il resto della notte puoi vedere nella prima parte della nottata un susseguirsi di fasi di sonno leggero e profondo ben marcate e regolari, e nella seconda quattro fasi REM distinte e regolari.
I cambi di posizione sono molti, ma quasi per intero da attribuirsi all'oretta dornita sul divano.
Anche il cardio durante il riposo a letto è perfetto.
In basso hai l'ossimetria (solo per illustrare il grafico, non c'entra con il Clonazepam) che invece evidenzia una carenza respiratoria attorno alle 5:45 ed anche una brevissima apnea... posseggo un ottimo software in grado di eliminare questo genere di problemi e quando noto che il fenomeno tende a ripetersi lo utilizzo.
Comunque, tornando al dosaggio, un tracciato del sonno come questo indica che il mio dosaggio del
Clonazepam non è a rischio; al contrario quando vado in sotto dosaggio il tracciato del sonno diventa qualcosa di terribile.
Il Clonazepam ha un tempo di dimezzamento piuttosto lungo, cosa che con questo tipo di monitoraggio mi consente di prenderne proprio il minimo indispensabile senza incorrere in gravi rischi di crisi.
Senza questa possibilità dovrei tenere sempre il dosaggio terapeutico, cosa al tempo stesso inutile, pesante e dannosa.

https://uploads.disquscdn.c...

Antares

Esatto, proprio perché l’Apple Watch ha dimostrato doti di sensibilità e specificità elevati, con ottime doti di ripetibilità e riproducibilità nel rilevare determinate alterazioni e lo ha dimostrato in numerosi studi lo sceglierei, perché oltre ad essere certificato in Europa ed in America si è dimostrato con l’evidenza dei fatti di essere uno strumento affidabile.
È questa la bellezza della medicina basata sull’evidenza EBM, si fonda sui dati di fatto, di un numero elevato di osservazioni, statisticamente rilevanti e non sulle preferenze o opinioni dei singoli o perché si investe tanto nel realizzare o miniaturizzare qualcosa che esiste da decenni.

Però mi incuriosisce il discorso che fai sul dosaggio del farmaco in relazione al sonno.
Posso chiederti se non sono indiscreto e se vuoi parlarne di cosa si tratta?

Federico

E allora, se ha ricevuto la certificazione, quanto detto in precedenza vale anche per il dispositivo Apple.
Ovvio che non facciano diagnosi, nessuno strumento elettromedicale fa diagnosi... ho scritto che i dispositivi certificati come elettromedicali sono utilizzabili a fini diagnostici, non che facciano diagnosi.
Tutte le misure per cui uno strumento ha ottenuto la certificazione sono adatte all'impiego diagnostico e sono anche da considerarsi affidabili e ripetibili.

Questi strumenti sono utilissimi ai fini della diagnostica preventiva e per la rilevazione di anomalie potenzialmente pericolose per i cardiopatici (gli alert, a differenza della diagnostica vera e propria, sono consentiti agli strumenti elettonrdicali).

Io nel mio piccolo e pur senza disporre di uno smartwatch certificato, traggo enorme beneficio dall'analisi del sonno, che mi consente di tenere sotto controllo gli eventuali sotto dosaggi di uno dei miei farmaci (non è richiesta una grande precisione perché gli effetti sono macroscopici).

Questo è l'inizio del futuro, fra dieci anni tutti noi indosseremo costantemente molti sensori biometrici, e questo cambierà radicalmente la medicina sia per i fenomeni acuti che per il monitoraggio dei cronici.

Antares

Apple ha ricevuto la certificazione dell’FDA inoltre è lo smartwatch con più lavori in letteratura riguardo le funzioni elettromedicali e diversi studi sono stati fatti anche dalle università italiane.
Essendo uno strumento diagnostico non fa diagnosi, fornisce solo dati, la diagnosi la fa il medico.
Un ecg è strumento semplice da realizzare e sfrutta un principio banale per registrare dati, talmente semplice che i primi strumenti furono realizzati a fine 800 ed avevano una sensibilità e specificità non lontana dagli strumenti attuali.
Se mi dovessi basare sulla EBM (evidence based medicine) e dovessi scegliere un dispositivo del genere non avrei dubbi nel scegliere un Apple Watch.

Federico

L'apple non è certificato, quindi le sue lettere non sono da considerarsi significative.
Questo, al contrario, è certificato come disposto elettromedicale, dunque le sue lettere sono da considerarsi valide ai fini diagnostici e ripetibili (ossia affidabili nel corso del tempo ed al variare delle condizioni operative).

Antares

Ok grazie per aver specificato non avevo capito.

Novità Huawei a IFA, ecco il Watch D che misura la pressione | VIDEO

Huawei Matebook X Pro: materiali TOP e monitor in regalo | Video

Huawei Store Back to School: offerte su notebook, tablet, smartwatch e tanto altro

HUAWEI Store Summer Black Friday: sconti su notebook, smartwatch, monitor e altro