Nothing X disponibile su App Store e Google Play per gestire Ear (1) e (stick)

03 Novembre 2022 8

Con il debutto di Ear (stick) Nothing pubblica su Play Store e App Store Nothing X, nuova denominazione dell'app Ear (1) per la gestione degli auricolari del brand dedicata agli utenti che non possiedono Phone (1). Come spiegato nella nostra recensione, infatti, lo smartphone dell'azienda fondata da Carl Pei ha già integrate tutte le funzioni per il controllo del dispositivo indossabile, rendendo dunque ridondante l'installazione dell'app.

Se disponi di Phone (1) troverai tutte le caratteristiche e le personalizzazioni degli Ear (stick) perfettamente integrate nei Dettagli del dispositivo. Facilmente accessibili tramite le Impostazioni rapide. Per tutte le versioni di Nothing OS 1.1.4 o successive.

L'app Nothing X per iOS

Per tutti gli altri, dunque, ecco Nothing X, app che in sede di prova ci ha convinto per la sua semplicità e per un'interfaccia grafica immediata e di facile comprensione. Da qui sarà possibile utilizzare l'equalizzatore per sintonizzare l'audio secondo i propri gusti, dando più enfasi agli alti o ai bassi o regolando manualmente i parametri.

Non solo, perché attraverso Nothing X si avrà accesso anche alla funzione Trova gli auricolari in caso di smarrimento, e sarà possibile scaricare i nuovi firmware rilasciati dal produttore. La schermata principale dell'app offre anche una visione immediata del livello di batteria di ciascun singolo auricolare e della custodia di ricarica.

L'app Nothing X diventa dunque l'app ufficiale per la gestione di Ear (1) e di Ear (stick).

NOTHING X - LE FUNZIONI A DISPOSIZIONE

A seguire le funzioni dedicate a Ear (stick):

  • Personalizzazione dei controlli gestuali
  • Personalizzazione delle impostazioni dell'equalizzatore su livelli di frequenza bassa, media e alta
  • Rilevamento in-ear
  • Modalità a bassa latenza
  • Trova i miei auricolari
  • Controllo dei livelli della batteria di ciascun auricolare e della custodia
  • Download degli aggiornamenti del firmware

Qui, invece, quelle per Ear (1):

  • Possibilità di alternare le modalità di cancellazione del rumore attivo
  • Personalizzazione dei controlli gestuali
  • Possibilità di scegliere tra le diverse impostazioni predefinite dell'equalizzatore
  • Rilevamento in-ear
  • Trova i miei auricolari
  • Controllo dei livelli della batteria di ciascun auricolare e della custodia
  • Download degli aggiornamenti del firmware

Queste le variazioni rispetto all'app Ear (1):

  • Cambiato il nome da ear (1) a Nothing X
  • migliorata l'interfaccia utente
  • esperienza migliorata
  • migliorato il processo di accoppiamento e impostazione iniziale
  • migliorati i controlli tramite gesture
  • nuovo equalizzatore
  • Nothing X | Android | Google Play Store, Gratis

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
R4nd0mH3r0

ovviamente le offerte non contano. Pure io ho preso le buds live a 50€ l'anno scorso, e mi sarei preso a bottigliate sugli zebedei se avessi speso di più dopo averle provate

Giovanni S.

Io le ho prese a 79 euri

R4nd0mH3r0

un azienda che alza del 50% il prezzo di un prodotto già sul mercato da mesi, non la prendo nemmeno in considerazione

Redvex

Ma lèggono i msg di whatsapp e mail come le AirPods su iOS?

berserksgangr

Quel font è indecente. Di sicuro non volevano fare qualcosa di user friendly, troppo banale

rockerey
T. P.

puntano sul nuovo e lasciano indietro il vecchio!
gioco già visto ma magari poi recuperano...
forse! :(

Giovanni S.

Su ear 1 classiche non si può ancora personalizzare la equalizzazione in maniera fine, al contrario di ciò che accade per ear stick. Mah

Android

Riprova Vivo X80 Pro con Android 13: una Vivo sempre più intrigante | Video

Amazon

Cyber Monday 2022: tutte le offerte, sconti e promozioni in diretta da non perdere

Offerte

Yeppon Cyber Monday: migliori offerte su smart TV, elettrodomestici, PC e altro

HDMotori.it

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!