Logitech G FITS, ufficiali i nuovi auricolari TWS da gaming | Prezzo e disponiblità

21 Settembre 2022 14

Logitech non ha la tipica fama da azienda produttrice di dispositivi premium, eppure sembra voler migliorare la sua reputazione proponendo sul mercato novità molto interessanti, come gli auricolari TWS di cui vi parliamo oggi. Si chiameranno Logitech G FITS e proprio nelle ultime ore sono comparsi in alcuni scatti condivisi a 91Mobiles, grazie ai quali possiamo scoprire qualcosa in più.

Il prodotto appare da subito audace e lo si capisce bene dall'immagine in testata, che mostra degli auricolari con colori molto particolari e una curiosa illuminazione ambientale a LED che sarà impossibile da non notare.



Non ci sono molte altre informazioni al momento, tranne la gradita disponibilità in confezione di un dongle wireless corredato da connessione sia USB-C che USB-A, per accontentare tutti, che offrirà ai futuri proprietari una serie di opzioni di connettività tra PC e smartphone. Potrebbero trattarsi di auricolari votati al gaming? Probabile, ma è presto per rispondere con certezza alla domanda.

Non ci sono informazioni sul loro arrivo, ma l'imminente evento Logi Play 2022 potrebbe essere la giusta vetrina di presentazione. A tal proposito, il prodotto più atteso in questo evento sarà la nuova console cloud di cui vi abbiamo parlato nei giorni scorsi. Pochi i dettagli oltre a qualche immagine, ma in attesa di saperne di più vi lasciamo alle specifiche attese.

CONSOLE LOGITECH SPECIFICHE TECNICHE
  • Logitech GR0006
  • SoC Snapdragon 720G (SM7125), 2 core Kryo 465 @ 2300MHz + 6 core Kryo 465 1800MHz
  • GPU Adreno 618 @ 750MHz
  • Schermo:
    • 1080 x 1920 pixel
    • 320 dpi
  • Sistema operativo: Android 11
  • Supporto OpenGL Es versione 3.2, Vulkan 1.1.0 (L1)

AGGIORNAMENTO: G FITS UFFICIALI

Logitech ha ufficializzato anche gli auricolari G Fits e come da anticipazioni scopriamo che sono ideali per il gioco. La connessione wireless LIGHTSPEED di livello professionale e Bluetooth a bassa latenza permettono di giocare su diversi dispositivi. Grazie alla tecnologia di modellazione LIGHTFORM si adattano alle qualunque orecchio e grazie ai 7.2 grammi di peso sono molto comodi da indossare. Scopriamo meglio le peculiarità di questa soluzione.

Integrano dei driver audio da 10 mm in grado di offrire un suono pieno e preciso, inoltre sono presenti due microfoni beamforming per la cattura della voce. Come anticipato poco sopra, Logitech G FITS sono i primi auricolari dotati di LIGHTSPEED wireless, che offre agli utenti una connessione di livello professionale, una risposta audio ad alte prestazioni, una forte connettività e una lunga durata della batteria. I giocatori possono connettersi tramite LIGHTSPEED al proprio PC, Mac, PlayStation5, PlayStation4, Nintendo Switch e dispositivi Android collegati tramite USB-A o USB-C.

Con un massimo di sette ore di ascolto e altre otto ore con la custodia di ricarica su LIGHTSPEED, gli utenti possono giocare a giochi, musica e film tutto il giorno. Quando sono collegati tramite Bluetooth, permettono un ascolto fino a 10 ore con ulteriori 12 ore con la custodia di ricarica. Per quanto riguarda il gaming è disponibile la modalità a latenza ridotta, basata sul protocollo Bluetooth più recente, il 5.2.

Poiché la maggior parte degli auricolari è disponibile solo in dimensioni generiche con i soli gommini intercambiabili, è quasi impossibile trovare dei modelli che si adattino perfettamente. Con Logitech G FITS e la sua tecnologia brevettata Lightform, i giocatori possono ottenere una vestibilità perfetta e personalizzata in 60 secondi. L'utilizzo di Lightform e dell'app mobile Logitech G FITS attiverà una serie di LED incorporati, che induriscono le punte riempite di gel ai contorni di ciascun orecchio. La tecnologia dello stampo personalizzato offre una vestibilità comoda a prova di caduta e crea un sigillo che blocca il rumore per produrre un effetto di isolamento acustico passivo che risulta tra i migliori della categoria.

Il suo elegante design a forma di pillola è disponibile in due colori: nero o bianco per adattarsi a qualsiasi stile. Oltre a comfort, vestibilità e cancellazione passiva del rumore, Logitech G FITS offre un suono pieno, caldo e dettagliato con bassi profondi e potenti.

Con l'app Logitech G FITS, i giocatori possono accedere a equalizzatori ottimizzati per giochi FPS o RPG, musica, podcast, potenziamento dei bassi e altro ancora, oppure avere la possibilità di regolare con precisione le impostazioni di equalizzazione a seconda delle nostre preferenze. Per comunicazioni di gioco chiare, ogni auricolare contiene due microfoni beamforming integrati. Se stai giocando con gli amici o in streaming, tutto ciò che diremo potrà essere ascoltato in modo forte e chiaro.

PREZZI E DISPONIBILITA'

Al momento sappiamo che gli auricolari da gioco True Wireless Logitech G FITS dovrebbero essere disponibili presso i rivenditori autorizzati in Nord America a partire da ottobre 2022 a un prezzo al dettaglio suggerito di 229 dollari.

Ci si aspetta un prezzo uguale o di poco superiore in euro anche nel nostro paese, tuttavia il sito ufficiale di Logitech si limita a indicare l'arrivo con un generico "a breve", possiamo dunque pensare che a ottobre saranno disponibili all'acquisto anche da noi.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sherthes

A meno che tu non abbia utilizzato solo IEMs allora ok, vai di sostituzione del particolare che non ti funziona più. Ma andare a tagliare il filo e fare una brasatura del rame non è una cosa da tutti (soprattutto se non hai un saldatore od un amico che lo sa fare). Io l'ho fatta fare la prima volta da un amico sulle primissime Sennheiser Mumentum, ma poi il suono no era più lo stesso, la parte brasata era anche abbastanza fragile e la fascetta termorestringente sul filo faceva molto "cyberpunk" (per non dire morto di fame)

memeless

usa e getta? bastava sostituire il cavo, facilmente reperibile.Quando hai una batteria non removibile dentro a un prodotto, la durata dello stesso è vincolata da quella della batteria. Se ci fai caso negli ultimi anni quasi tutti i produttori stanno sostituendo (ripeto: sostituendo, non affiancando) i loro prodotti a filo con una versione a batteria. Quando la batteria sarà da sostituire secondo te il cliente che farà? porterà il prodotto in un centro di assistenza o lo sostituirà?

Sherthes

Aspetta, ma hai delle in-ear del 1996? No, perché per delle over-ear ha ancora senso quel che dici, ma per delle tws (che rimpiazzano le in-ear) lascia il tempo che trova. Io, prima di passare a delle tws, ho sempre preferito il cavo, dal 2004 fino a tre anni fa ho utilizzato solo Sennheiser col filo, ma non mi sono durate mai più di 4 o 5 anni. Le in-ear sono sempre stati oggetti "usa e getta"

DeeoK

Io ho delle cuffie bluetooth di una decina d'anni che ancora funzionano ma devo dire che non le uso molto spesso perché le trovo scomode.
Comunque per le cuffie over ear ha veramente poco senso impedire l'uso con il filo quando la batteria muore. Me le cuffie TWS è molto più difficile ed è anche difficile fare una batteria rimovibile.

Kamgusta

Ma il led che illumina le orecchie anche no.

R4nd0mH3r0

il fatto che sia passato un lustro non rende meno valida la sua obbiezione, sopratutto al giorno d'oggi dove le aziende si riempiono la bocca di green ed ecosostenibile sino a vomitare. E che ti fa rendere conto di come tutto questo sia solo marketing da 2 spicci

T. P.

non mi convincono e comunque finchè non muoiono quelle che ho attualmente con il piffero che le cambio!!! :)

Massimo Potere

si ma un commento simile era accettabile quando sono state presentate le airpods ormai un lustro fa. Non serve polemizzare ogni volta. Perché altrimenti attendo un tuo commento sotto ogni telefono che la batteria non è sostituibile in autonomia.

Kom

ai miei tempi lasciavo le porte aperte la sera

FactCheckoIlDisagio
memeless

no, no, nel 2025-26 quando avranno terminato il loro ciclo vitale. Come le sostituisci? e soprattutto dove le trovi? Io ho un paio di sennheiser a filo dal 1996 ancora perfettamente funzionanti...queste funzioneranno ancora tra dieci anni? e per queste intendo TUTTE queste porcate in generale. Ora capisci perchè vogliono rimuovere i jack da 3.5mm?

Massimo Potere

veramente? nel 2022?

memeless

e quando sarà ora di sostituire le batterie?

asd555

Ma no Android 11... Posso capire che ci stanno lavorando da quell'epoca, speriamo in futuri aggiornamenti.

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!

Recensione TV Samsung QLED QN90B: Mini LED alla prova di maturità