AirPods con tecnologia ultrasonica, Apple ci pensa: ecco a cosa serve

02 Luglio 2022 23

Proprio la settimana scorsa sono trapelate molte informazioni sui nuovi AirPods Pro 2, che secondo le indiscrezioni Apple dovrebbe lanciare entro la fine dell'anno. Tra le caratteristiche emerse finora, però, al momento non c'è la tecnologia che il colosso di Cupertino ha descritto in un brevetto depositato presso l'USPTO (United States Patent and Trademark Office) il 31 dicembre 2020 ed approvato pochi giorni fa, il 30 giugno 2022.

QUESTIONE DI TATTO

Stiamo parlando di una tecnologia ad ultrasuoni che punta a migliorare le interazioni con gli AirPods quando questi sono bagnati o quando l'utente indossa dei guanti. Insomma, uno di quei passi avanti che sulla carta magari non incuriosisce troppo, ma nella pratica potrebbe tradursi in un miglioramento sostanziale dell'esperienza d'uso quotidiana per tantissimi utenti.

I sistemi di rilevamento tattile ad ultrasuoni per le gesture cui pensa Apple, infatti, rispetto a quelli attuali garantirebbero una ricezione degli input non alterata in caso di contatto con liquidi conduttivi (gocce d'acqua, ad esempio) oppure oggetti isolanti (i guanti).

Considerando che gli AirPods vengono utilizzati moltissimo all'aperto, e anche nel corso di attività sportive, le applicazioni per una tecnologia simile non sono sicuramente difficili da immaginare. Anche perché l'inverno e il freddo sono condizioni comuni anche a chi non pratica sport, e quindi la possibilità di interagire con i propri auricolari in maniera precisa anche indossando i guanti farebbe contenti tutti.

Non sappiamo se la soluzione descritta da Apple nel brevetto sia già pronta per essere implementata su un prodotto commerciale: di sicuro ci piacerebbe vederla sui nuovi AirPods Pro 2. Possiamo solo limitarci a notare che gli auricolari rappresentati nei bozzetti presentano il design in-ear degli AirPods Pro, questo sì, ma non è detto che si tratti di un elemento significativo.

Al momento si tratta solo di un brevetto, e cioè di qualcosa che non necessariamente si tradurrà in realtà: l'idea è ottima, ma nel corso dello sviluppo Cupertino potrebbe aver incontrato problematiche o averla ritenuta attualmente troppo costosa, finendo per rimandarla. Insomma, tocca aspettare.


23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bat13

In realtà sei solo in un target differente

FactCheckingTheUsers

Credo tu sia una minoranza intelligente visti i numeri di commenti sarcastici ogni volta che fanno qualcosa tardi.

"Benvenuti del 2012"

Pistacchio
HeySiri

*"fantascienza".

fabrynet

*“PICCOLA CHICCA”.

Palm Bitch

Vedi, a me piace Android.
A differenza degli adepti Apple,
a me di chi sia arrivato prima, non frega nulla ( sono un cliente, non un dipendente).
Oltre al fatto che se domani esce un s. o. che per me è migliore di Android, USO quello.

GianL

Pensavo gli ultrasuoni servissero a sterilizzare gli Airpods.
Il passo successivo sarebbe stato "Airpods con tecnologia di nanosuzione" per rimuovere i tappi di cerume dalle orecchie.

FactCheckingTheUsers

Nel 2010 Apple era un'azienda più piccola di Samsung. E inutile girarci attorno, prima di loro Android era un OS per fotocamere.

Apple ha creato Android, fattene una ragione.

Palm Bitch

- Griglia di icone
- Forma delle icone
- Colore delle icone
- Dock
Se non è patent troll.
A no, aspetta.... sono miliardari, quindi hanno ragione!

Palm Bitch

WoW, fantascienza!!

yepp
pollopopo

Gli stati tutelano le aziende in base a determinati interessi (tranne l'italia)

pollopopo

Molte di quelle feature erano di android, apple si accani con samsung perché forte e i cellulari bloccati erano principalmente i somiglianti esternamente..

Che poi le icone a griglia esistevano su symbian, la dock idem (fatta diversa) ecc...non si è inventato nulla nessuno...

Castiel

È sempre incredibile come molta gente sia davvero convinta che il mondo di oggi funzioni in modo così banale.

Multinazionali da miliardi di dollari che fanno cause da miliardi per la forma rettangolare?
cioè usate il cervello mezzo secondo, pensi davvero sia possibile?

E dai su...

FactCheckingTheUsers

Ok, dopo 10 anni 'sta stron*ata ha anche stufato.

Gli angoli arrotondati della causa contro Samsung consistono in 3 pagine, su un totale di 290, di tutto il procedimento legale. Apple non ha fatto causa e non ha vinto per gli angoli arrotondati, ha vinto per:
- Griglia di icone
- Forma delle icone
- Colore delle icone (copiato pure lui nella vecchia TouchWiz)
- Dock
- Metodo per l'organizzazione di un file Csv in un'app contatti a righe di testo
- Metodo per il coordinamento schermo-dito durante lo scrolling di una lista.

Piantiamola di ripetere sempre le stesse vaccate. Apple all'epoca portò anche "esempi di smartphone che non avevano copiato" e sì, c'erano anche telefoni con delle forme arrotondate.

pollopopo

È vero, è riuscita a vincere anche altrove perché ha brevettano i bordi arrotondati....

FactCheckingTheUsers
L'unico posto in cui hanno fatto vincere ad apple la causa che riguardava la forma di un telefono (che manco ci assomigliava, ce ne sono in commercio molti di più ora che ci assomigliano veramente)

Questa parte è una vaccata. Non farmiti factcheckare.

ScrivoFantasticoMaNonLoPenso

Fantastico!

pollopopo

In americano brevettano anche le mutande, nel resto del mondo i brevetti richiedo decisamente più di un disengo e un'idea

lux85

Il brevetto va depositato in ogni paese dove deve valere, altrimenti vale solo nel paese dove è depositato, cioè altri possono copiarlo al 100% ma non vendere il prodotto nel paese depositato, per dire in america non puoi perchè depositato ma nel resto del mondo si.

Marco

Il disegno serve solo a illustrare la tecnologia che stanno brevettando. In questo caso il brevetto è sul meccanismo di rilevamento del tocco a ultrasuoni quindi si applica a quello. In alcuni schemi di altri brevetti gli iPhone o i Mac sono illustrati in modo molto schematico come poligoni con schermi, ma questo non obbliga Apple a farli uscire a forma di mattone.

Per il design finito del prodotto entrano in gioco altri tipi di brevetti incentrati su quello.

Per quanto riguarda la validità internazionale, sta ad Apple rivolgersi ad agenzie che facciano valere il brevetto anche all’estero / farne richiesta anche in altri stati

NULL
Possiamo solo limitarci a notare che gli auricolari rappresentati nei bozzetti presentano il design in-ear degli AirPods Pro, questo sì, ma non è detto che si tratti di un elemento significativo.

Non mi è chiara una cosa: i bozzetti si riferiscono al brevetto depositato, giusto? Nel caso, non è vincolante cosa mettono nel disegno del brevetto? Inoltre, per pura curiosità personale, questo vincolo/non-vincolo vale solo per brevetti USA o anche in Italia/Europa?

T. P.

sicuramente utile!

Da Android ad iOS: perché lo amerete, perché lo odierete | Recensione iPhone 14 Pro

Recensione Apple AirPods Pro 2 Gen, fuori uguali ma migliorano tutto

Due mesi con MacOS Ventura: ecco come va e le principali novità!

Recensione iPhone 14 Pro Max, IL migliore di sempre!