Google mostra dei prototipi di "occhiali AR traduttori" all'I/O 2022

12 Maggio 2022 17

In uno dei momenti finali del keynote di apertura alla conferenza I/O 2022, Google ha mostrato alcuni prodotti in arrivo più avanti nel tempo: oltre al Pixel 7 e 7 Pro, il tanto atteso Pixel Watch e finalmente un tablet, di cui abbiamo già parlato, ci sono stati anche degli occhiali AR molto peculiari su cui vale la pena soffermarsi un pochino di più. Sono dei prototipi e non sappiamo quando e se saranno disponibili, ma l'idea è decisamente interessante: potremmo definirli degli occhiali traduttori.

Il modo più sintetico di descrivere il loro funzionamento accuratamente è che mostrano in tempo reale i sottotitoli della conversazione con il proprio interlocutore nella lingua desiderata. È in poche parole il "prossimo passo" di funzioni come il Live Translate di Google Traduttore/Assistant e altri servizi della società, che permettono a due persone che non parlano una lingua in comune di comunicare. I video promozionali (che naturalmente sono montati ad arte, ma tant'è) mostrano una precisione assoluta e zero lag tra le parole pronunciate e i sottotitoli generati.

Il grosso plus di questa implementazione è che i sottotitoli compaiono nei pressi del volto dell'interlocutore, così che non sia mai necessario interrompere il contatto visivo. Purtroppo Google non ha illustrato alcun dettaglio tecnico degli occhiali: a vedere il video non si riconosce una fotocamera frontale, né altri componenti che potrebbero aiutare a definire un po' meglio l'idea. Naturalmente è opportuno ricordare che Google è stata tra le pioniere nel mondo degli occhiali AR, con i suoi Glass ancora all'epoca di Larry Page e Sergey Brin, ma non ha avuto troppo successo, almeno nel mercato consumer.

Tuttavia, come ha sempre detto, la ritirata strategica dal mondo consumer non ha significato gettare la spugna nel settore. Anzi: nel corso del suo keynote, l'amministratore delegato Sundar Pichai ha reiterato quanto Google e Alphabet tutta creda nella realtà aumentata, definendola "la nuova frontiera dell'informatica".


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Gli occhiali a raggiX li vendevano già negli anni 80

Davide G.

Non proprio. Dipende dalle combinazioni linguistiche. DeepL, per quanto peggiorato, è ancora avanti in alcune combinazioni europee

Vive

È il miglior traduttore disponibile in realtà.

STAFF

Per quanto non mi piaccia Google, questo è figo ed utile. Ma se è basato su Google translate, ed immagino lo sia, è completamente inutile dato che traduce male molte lingue, se non tutte.

Ildebrando Jki
Ocram

Ma i pronomi vicino ai nomi? ahahahahahahahahaha

LaVeraVerità

Respect

WauMau

non mi è chiara una cosa, riesce a leggere anche il linguaggio dei segni? dalla live sembrava di sì ache se tutto era un pò confuso ( volutamente penso)..poi del video mamma figlia lasciamo perdere

T. P.

la leggenda del pianista sull'oceano!

ho vinto qualcosa?
niente, niente!

Il problema è trovare 7.900 lire...

LaVeraVerità

Perchè "aspettare"? Io li ho comprati e funzionano alla grande.

E niente, noi continuiamo ad aspettare sempre questi...
https://uploads.disquscdn.c...

LaVeraVerità

Come abbia fatto questo a diventare attore non me lo sono mai spiegato. Estremamente distraente.

LaVeraVerità

Fermo restando che la qualità della traduzione non dipende dal sistema di output, non sono più comodi i sistemi basati su traduzione vocale tramite auricolare? Per leggere dei sottotitoli devi comunque concentrarti sulla lettura e non su chi ti sta parlando.

Masnia
greyhound

Inb4 non ti sto fissando le tette, sto leggendo i sottotitoli

DanieleGB

"i sottotitoli compaiono nei pressi del volto dell'interlocutore"
non penso sia cosi, compaiono a mio parere dove si presume che sia l'interlocutore, quindi sempre davanti.
non avendo videocamere (è evidente che non le ha) non è possibile che il testo si sposti in base al soggetto.
sicuramente sarà un prodotto unicamente per questo scopo, senza , almeno inizialmente altre funzionalità.

Recensione

Aqara, la casa Smart semplice e ben fatta: cos'è e come funziona | Video

Economia e mercato

Google ha paura di ChatGPT: in arrivo due chatbot di ricerca e altri prodotti AI

Accessori

PanzerGlass: abbiamo provato a spaccare il vetro di un iPhone | Video

Tecnologia

Libero e Virgilio giorni di fuoco, davvero gli S23 non sono già ufficiali? | HDrewind 50