Sony presenta le cuffie WH-1000XM5: nuovo case, super ANC e tanta comodità

12 Maggio 2022 63

A due anni dalla precedente generazione Sony rinnova le sue migliori cuffie around ear e presenta oggi le WH-1000XM5, modello di gran pregio che si va subito a posizionare sul gradino più alto della loro line up consumer. Ho avuto modo di provarle in questi giorni e saggiare così le novità che porta in dote, che siano tecnologiche o di design, il passo in avanti pare evidente e farà certamente drizzare le antenne anche di chi possiede i modelli precedenti.

Non cambia la denominazione, sempre complessa e certamente poco familiare, ma su questo fronte la casa giapponese sta facendo uno sforzo generale che punti alla semplificazione. Chissà che anche qui si arriverà alle cuffie "Mark Xxxx"...

IL CASE TUTTO NUOVO FA LA DIFFERENZA

Belle sono belle, ma questo tipo di cuffie sono comunque più "ingombranti" delle true wireless e bisogna quindi considerare il loro ingombro quando si decide di andar fuori casa avendole al collo. Dai vecchi case rigidi si passa così ad uno semi morbido con i fianchi a fisarmonica che permettono di ridurre lo spazio qualora si abbia la necessità, tutto in tessuto piacevole al tatto ed una pratica zip che dà subito accesso alle WH-1000XM5.

La sensazione è di avere a che fare con delle cuffie di classe superiore, nonostante sia presente una forte impronta green che, anche qui, include plastica riciclata ed un packaging eco-friendly. Cuscinetti morbidissimi di nuova concezione e archetto ridisegnato: l'anima è infatti circolare, più minuta e meno rigida di quanto no fosse nelle generazioni passate, aumentando così il comfort senza alcun compromesso.

Le WH-1000XM5 sono con tutta probabilità le cuffie around ear più comode che abbia mai provato (247g), seppur non abbia ancora avuto la possibilità di "stressarle" in un lungo viaggio e indossarle così per svariate ore consecutive. L'archetto imprime la giusta forza sulle orecchie che permette l'aderenza necessaria, ma non va oltre.

PRIMI ASCOLTI. UN PIACERE PER LE ORECCHIE

A distinguere le WH-1000XM5 è la tecnologia Sony, soprattutto quella di cancellazione del rumore di fondo. Una volta indossate, e saggiata una comodità inattesa per la categoria, si nota subito un netto salto in avanti nel ANC grazie soprattutto agli 8 microfoni (contro i 4 della 4° gen) e al processore integrato V1 che si aggiunge al processore HD QN1 già visto due anni fa. Insomma più capacità di ascolto dei rumori circostanti, più potenza di elaborazione di questi dati e riproduzione attiva della gamma di suoni, uguali e contrari, che ci isolano a dovere anche in mezzo agli schiamazzi.

Altro fattore non indifferente, che un orecchio allenato percepisce subito, è la delicatezza con cui l'ANC effettua tutto questo: a differenza del passato, infatti, si ha meno pressione sonora ed un fastidio praticamente assente. A volte, pur di annientare i suoi esterni, le cuffie di nuova generazione ci "sparano" contro delle frequenze utili allo scopo, risultando un po' invasive.


La qualità del suono è stata ancora migliorata grazie ad un nuovo driver da 30mm progettato per l'occasione, è garantito lo standard Hi-res wireless via LDAC e non mancano tutte quelle chicche capaci di rendere l'esperienza d'uso più semplice. Penso alla solita e utilissima funzione "speak-to-chat" che riduce in un istante il volume di ciò che stiamo ascoltando non appena accenniamo a parlare. A proposito di conversazioni, dovrebbe essere migliorata anche la qualità in chiamata, si passa così dai 2 microfoni beamforming ai 4 delle WH-1000XM5 con tanto di AI. Infine sono state aggiunte le cosiddette "wake words" per gli assistenti vocali, ovvero le parole chiave che li attivano in un attimo.

Breve accenno anche sull'autonomia, pari a 30h con carica completa e porta USB-C che supporta adesso lo standard Power Delivery (PD) per avere in pochi minuti l'equivalente di qualche ora di riproduzione.

DISPONIBILITÀ E PREZZO

Come detto si posizionano al vertice e quindi un listino che parla di 420 euro per le due colorazioni nera e beige, un pelo più in alto delle WH-1000XM4 che resteranno sul mercato (ufficialmente) a 380 euro. Inutile forse dire che per poche decine di euro non avrebbe alcun senso puntare sul vecchio modello, anche alla luce di tutte le migliorie che sono stata apportate in questi anni di sviluppo.

Le nuove WH-1000XM5 sono disponibili sin da subito anche in Italia, un valore aggiunto niente male nel portfolio Sony che sta cavalcando a più non posso l'interesse per il mercato delle cuffie, in continua espansione. Appuntamento alle prossime settimane per la prova approfondita.


63

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Kamgusta

saranno anche il top del mercato, ma sono brutte e costose
spendere 400 euro di cuffie è abbastanza folle

Claymore

Amazon

Michealknight

ni, se le accendi e utilizzi il cavo hanno in realtá un ottimo dac integrato, sulla fascia di altre solo con cavo da 100 euro( mi riferisco alle xm3, ho visto una review in merito da un canale dedicato ad audio di un certo livello ,z reviews)

piervittorio

Non so per quanto riguarda queste Sony, ma per quanto riguarda le mie Shure Aonic 50 la qualità audio, quando collegate via cavo e con ANC off, è identica alle migliori cuffie cablate sul mercato, ovviamente rimanendo nella fascia di prezzo sotto i 5-600 euro. Ovviamente non le ho provate TUTTE, ma se oggi cerchi una cuffia versatile around ear (e per versatile intendo dire che la puoi usare sia in viaggio in BT con ANC, che per un ascolto audiophile, cablato, in poltrona a casa davanti al caminetto), non è che hai moltissima scelta: o le Sony XM, o le Shure Aonic 50, o le Bower & Wilkins PX7, o le Sennheiser Momentum, o Beyerdynamic Amiron, o le Bose 700... me ne sono dimenticata qualcuna?

kanna mustafa

Penso abbastanza inutile , queste XM5 stesse vengono battute in casa dalle Sony MDR-1AM2 che costano 200€, se poi tiriamo in ballo Sennheiser HD560, Philips fidelio X2HR ciao proprio a meno della metà del prezzo di queste XM5 , le cuffie wireless ANC vanno prese più che altro per comodità e l'ANC stesso, qualità audio è simile tra di loro e persino le Anker Q30 da 80€ non sono tanto peggiori rispetto a quelle da 300-400€

NaXter24R

Per me il form-factor ed i materiali da soli fanno si che non le acquisti. Ma non le prenderei nemmeno a 200€. Per quanto valide, l'aumento qualitativo sarà sicuramente marginale rispetto alle XM4, il tutto a fronte dell'assenza della portabilità, di una custodia decente e di materiali più scarsi.
Lascio poi a parte il discorso estetico, perchè le trovo veramente orripilanti, ma questo è soggettivo.
A prezzo di listino, le XM4 offrivano e offrono di più secondo me.

NovaProspekt

Da quel che so hanno il miglior ANC, e per gente che sta in contesti rumorosi la cosa può essere importante.

Undertaker

A 420€ sono poco vendibili di sicuro, si entra in una fascia alta di gamma e qui ci sono dei competitori di un certo livello, comunque sono dell'opinione che a questi livelli di prezzo prima di acquistare si deve ascoltare e fare dei confronti, non si acquista una cuffia solo perché ha un buon ANC.

NaXter24R

Il punto è che, almeno per me, non c'è nulla di innovativo.
Devo provarle ma come ho detto, ci sono dei punti che da soli fanno si che io non acquisti il prodotto. Non parlo di dettagli, parlo di veri e propri passi indietro, dai materiali alla ripiegabilità. Come ho detto prima, non è un problema di costo, ma di progettazione.

Mefistofele

Cioè sei intervenuto per sfogare un po' di repressione? Ma davvero? Ma che gusto c'è a trattare male il prossimo senza una ragione?

Mefistofele

Punti di vista... Io cambio questi "giocattoli" ogni anno per puro capriccio. In quanto tale ho sempre acquistato - oggi, il top dell'anno scorso - che siano cuffie, smartphone, macchine fotografiche, tv, smartwatch, etc.. Certo magari spendo comunque troppo ma accettando il compromesso di essere in ritardo di un anno, tra un'offerta e l'altra, risparmio una valanga di soldi.

Mattexx

Io ho le Sony MDR 1000X e da 1 anno sono passato alle Sony WH 1000XM4 sicuramente sul modello nuovo ci saranno delle buone migliorie ma le XM4 sono già molto buone non ha molto senso cambiare aspetterò che esca qualche altro modello per nel caso cambiarle.

NaXter24R

Vedrai che venderanno quasi esclusivamente XM4. A quei prezzi, i 50$ in più uniti alla qualità del suono, non giustificano le carenze rispetto alle XM4 (che rimangono comunque ottime). Il problema è che Sony difficilmente torna indietro, soprattutto quando sbaglia.
Nel mio caso mi godo le XM4 ma quando sarà, probabilmente dovrò cambiare brand

Brogli

hanno detto che le tengono in vendita insieme a queste, le xm5 a 400$ e le xm4 a 350$, anche se adesso stanno sui 270

NaXter24R

Con archetto in metallo, ripiegabili, una plastica di miglior qualità, con un case di dimensioni normali e rigido e che le protegge come si deve.
Se mi aumenti la qualità audio e mi scendi a compromessi sulla qualità costruttiva non va bene. Parliamo di un prodotto che vende ad una certa utenza. Se devo spendere 50€ in più per avere il meglio, lo faccio senza problemi.

NaXter24R

A sto giro credo che ritoccheranno in fretta il prezzo o elimineranno le XM4 che renderebbero queste XM5 invendibili

NaXter24R

Sicuramente un passo avanti come qualità del suono, ma sono orripilanti. Avrei speso anche 600€, ma il design è terribile, i materiali dalle recensioni sono peggiori (l'archetto è in plastica e non c'è più il metallo).
Non si ripiegano. Di nuovo, non si ripiegano. Il case è morbido ed è enorme. Solo questo, da solo, le rende inutili per me. Mi mancava l'ennesima str0nzata da parte di Sony, erano 4 generazioni che facevano un prodotto ottimo, probabilmente il migliore del mercato ad ogni generazione, chiaramente qualcuno doveva venire fuori e fare la str0nzata con queste.
C'è il multipoint ma solo un device per volta. Per quella cifra sinceramente mi aspettavo altro.
Mi prendo il beneficio del dubbio sulla ricarica mentre vengono utilizzate wireless (i modelli precedenti si spengono, si possono utilizzare solo tramite jack).

Uno dei prodotti che mi ha fatto arrabbiare di più in assoluto. Come faccia un'azienda come Sony a fare ste p0rcherie ogni volta io non riesco a spiegarmelo.

NaXter24R

Sicuramente un passo avanti come qualità del suono, ma sono orripilanti. Avrei speso anche 600€, ma il design è terribile, i materiali dalle recensioni sono peggiori (l'archetto è in plastica e non c'è più il metallo).
Non si ripiegano. Di nuovo, non si ripiegano. Il case è morbido ed è enorme. Solo questo, da solo, le rende inutili per me. Mi mancava l'ennesima str0nzata da parte di Sony, erano 4 generazioni che facevano un prodotto ottimo, probabilmente il migliore del mercato ad ogni generazione, chiaramente qualcuno doveva venire fuori e fare la str0nzata con queste.
C'è il multipoint ma solo un device per volta. Per quella cifra sinceramente mi aspettavo altro.
Mi prendo il beneficio del dubbio sulla ricarica mentre vengono utilizzate wireless (i modelli precedenti si spengono, si possono utilizzare solo tramite jack).

Uno dei prodotti che mi ha fatto arrabbiare di più in assoluto. Come faccia un'azienda come Sony a fare ste p0rcherie ogni volta io non riesco a spiegarmelo.

Ansem The Seeker Of Lossless

Devi cercare su altri lidi. Comunque hanno detto che lato audio sono un passo avanti importante rispetto alle mx4

Nuanda

pr ele recensioni serie sulle cuffie devi andare naturalmente su altri lidi....cerca Vinciann su youtube...però preparati a minimo 40 minuti di recensione quando va bene...

piervittorio

Pensa che io invece quando nelle recensioni ci sono i video, non prendo nemmeno in considerazione l'idea di guardarli, e salto a piè pari l'articolo.
Il mondo è bello perché vario...

Francesco

Purtroppo il problema all'ANC con credo fosse un semplice problema di microfono, io ho avuto lo stesso problema in 2 paia prese su Amazon nell'arco di 1 mese. Per i miei standard le rendevano non utilizzabili, un peccato perché quando andava l'ANC erano qualcosa di meraviglioso...

piervittorio

A proposito, non sarebbe il caso, approfittando dell'uscita di queste, di fare una bella comparativa, tra cuffie around ear similari (bluetooth, LDAC, ingresso jack, ANC, elevata qualità audio)?

piervittorio

Io ho le Shure Aonic 50, che hanno lo stesso meccanismo di "chiusura", e di conseguenza lo stesso tipo di case.
Come qualità audio, mi piacciono di più delle Sony XM4, rispetto alle quali sono tuttavia un po' inferiori come riduzione attiva del rumore.
Sono curioso di provarle rispetto a queste XM5.

GeneralZod
Sherthes

Stessa cosa, anch'io! Se non ricordo male è stato Aprile 2020, solo che ho aspettato un giorno in più e sono comparse su warehouse a 147 usato ottime condizioni, ma erano più che nuove.

Depas

Pur di evitare il contatto con la plasticaccia aspetto le airpods max a 400€ su amazon, alle quali le sony sono state definite dei giocattoli da ifixit

Sherthes

Le xm3 hanno un "fake" multipoint, si collegano a due fonti, ma sono gestibili solo da una delle due alla volta e devono essere dirottate sul dispositivo di interesse (ad es: stai ascoltando musica dal PC e sei connesso BT anche al cell, arriva una chiamata, devi essere tu ad interrompere la riproduzione dal PC per poter rispondere alla chiamata), le xm4 non hanno questo problema. L'ANC non taglia MAI le voci, in nessun prodotto, infatti, l'ANC serve per isolare dai rumori continui e generalmente con frequenze basse (tipo il rumore del treno, i fruscii continui, il condizionatore e le turbine di un aereo), le fonti sonore non continue o con frequenze più elevate le continuerai a sentire, ma attutite. Per il gaming, non le puoi utilizzare su console perché mancano del protocollo di comunicazione, hanno solo quello per riproduzione multimediale, quindi in BT (se ci riesci) hanno un ritardo impressionante, col cavo, invece, vanno solo come cuffie passive senza microfono perché il filo ed il connettore non hanno i contatti per i microfoni (che sono attivi e quindi hanno bisogno che le cuffie siano accese e connesse BT per essere utilizzati)

Andrea

Se parli delle WF il prezzo è nella norma, se invece ti riferisci alle WH allora è un prezzaccio

efremis

Dove?

Sherthes

Prendile, non ci pensare nemmeno a quel prezzo sono stra regalate. Le ho da poco più di 2 anni, si puo solamente dire che sono fantastiche in tutto

Fabrizio

Cuffie piu scomode della storia, lascia perdere. Pero' l'audio e' ottimo

Marco

Lo sto vedendo purtroppo, mi sarei aspettato per queste cifre qualcosa a tutto tondo (con la combinazione cavo/wireless).
A sto punto credo che per il gaming continuerò ad usare le hyperx cablate, e cercare un paio di cuffie solo per musica, call e chiamate.

Nuanda

è un prezzone visto la qualità delle cuffie

Fabio.M.o

io le ho avute, non erano comodissime, ma a 99euro è un prezzone

Nuanda

guarda che pure sulle altre marche il microfono non va in linea di massima....

Marco

Il multidispositivo è essenziale, voglio prenderle proprio per un fatto di comodità e poter switchare tra dispostivi e non avere più il filo.
Poi ho letto che l'anc non taglia la voce umana? Ma è vero? Io vorrei proprio tagliare quelle e non sentire la gente.

Undertaker

€420, lo fanno apposta per vendere le XM4?

pollopopo

Ma archetto and company sono sostituibili?...

MinoLLo

Ai musicisti, credi che interessi?

MinoLLo

Spero non si rompano dopo un pò.

Sop

Manco una parola sulla qualità del suono, sulla resa, sui bassi, mentre ci si dilunga sul tessuto del case. Ma la musica non interessa davvero più a nessuno ?

Fabrizio

Io le avevo prese a 235 su Mediaworld durante uno sconto flash la settimana prima del black friday, un colpo di fortuna mentre navigavo a caso. Se non ti servono immediatamente aspetta che vengano messe in sconto, a volte le ho viste anche su Amazon sotto i 240. Altrimenti le XM3 suonano identiche e hanno l'ANC migliore rispetto alle 910, l'unico "difetto" dovrebbe essere il bluetooth 4.2 e forse una batteria inferiore.

Hebininja

purtroppo non sono multidispositivo.
Io le ho fin dall'uscita e le uso sia con il telefono sia con il pc: sono comode e si sentono piuttosto bene.

La batteria dura ancora tantissimo dopo due anni di uso costante.

Un paio di difetti, oltre alla questione del multidispositivo:
- la plastica sull'archetto si è rotta (dopo più di un anno e per colpa mia che, una singola volta le ho trasportate senza custodia)
- ad un certo punto, un update ha fatto "sfasato" l'ANC e non c'è stato verso di portarlo alle condizioni precedenti (può anche essere che si sia rotto un microfono, però)

Le consiglio? Dipende dal prezzo a cui le trovi.
L'esperienza con le XM3 mi fa considerare l'acquisto delle XM5 o successive? Assolutamente si.

Simplyme

Io ce le ho e sono comodissime.

L'unico dilemma è la batteria.

Ansem The Seeker Of Lossless

Credo proprio che farò il salto dalle 900n a queste nuove M5 in autunno :D

Ansem The Seeker Of Lossless

E quindi tempo qualche mese e scenderanno anche queste.
Ci vuole tanto a capirlo?

Claymore

Grazie!

Marco

Ora guardo come vanno, e soprattutto se sono anche loro multidispositivo

Davide

durante il primo lockdown avevo come molti degli orari sballatissimi. Andavo a dormire alle 3 del mattino per svegliarmi ad orari improbabili. Stavo vedendo un film quando proprio qui per l'1 del mattina appare un articolo con l'annuncio dell'offerta delle xm3 a 189 euro più altre promozioni. Dopo vari tentativi riuscii a prenderle a 169. Non ti dico la felicità ahuahu

Gamma TV LG 2022: tutte le novità su OLED evo, QNED, Smart TV e processori

Samsung annuncia ufficialmente i TV QD-OLED S95B: si parte da 2.200 dollari

Samsung annuncia la gamma TV Neo QLED 2022: tutte le caratteristiche e i prezzi

Sony LinkBuds: le cuffie true wireless che controlli a gesti | Recensione