Google Pixel Watch e Pixel 6a sempre più vicini: avvistati da operatore USA

02 Marzo 2022 33

Google Pixel Watch è sempre più reale: le fonti di Android Police dicono che il primo smartwatch di Google, le cui indiscrezioni si rincorrono fin dai tempi del marchio Nexus, è comparso nel database di un operatore cellulare statunitense. Non sappiamo quale, ma la fonte dice che il nome in codice è "Rohan", già emerso in passato, e condivide anche alcune specifiche tecniche, ovvero:

  • 32 GB di archiviazione interna
  • Tre colori: grigio, nero e oro

La fonte spiega inoltre che l'operatore non ha mai venduto uno smartwatch senza connettività cellulare, quindi è molto probabile che anche il Pixel Watch avrà almeno una variante con modem, se sarà 4G o 5G è ancora da stabilire. Vale la pena osservare che 32 GB di storage sono una rarità nel mondo Wear OS: il Pixel Watch si pone quindi allo stesso livello degli Apple Watch da questo punto di vista.

PIXEL WATCH: RECAP SPECIFICHE
  • Display rotondo touch con corona laterale e senza cornice
  • SoC Exynos (potrebbe essere il W920 di Galaxy Watch)
  • Sistema operativo Google Wear OS 3.0
  • Sensore del battito cardiaco e focus sensori sulla salute
  • Autonomia di una giornata

Contestualmente, la stessa fonte dice che il database dell'operatore elenca un altro futuro dispositivo Google: il nome in codice è "Bluejay", e stando alle informazioni emerse finora corrisponde al Pixel 6a, smartphone molto atteso perché dovrebbe proiettare il SoC proprietario Tensor e il nuovo design language visti nei flagship nella fascia media. Anche qui abbiamo solo informazioni su colori e archiviazione:

  • 128 GB di archiviazione interna
  • Tre colori: nero, bianco e verde

L'inserimento di entrambi i prodotti nel database è un indizio piuttosto solido che verranno lanciati o quantomeno presentati insieme. In passato si vociferava un arrivo almeno del Pixel 6a verso maggio, con ogni probabilità in occasione del Google I/O 2022. Insomma, siamo ormai quasi agli sgoccioli.

PIXEL 6A: RECAP SPECIFICHE
  • Display da 6,2" OLED (La fonte aveva indicato un refresh di 120 Hz, ma ha detto di essersi sbagliata), bordi piatti
  • SoC Google Tensor GS101, esattamente lo stesso degli altri due Pixel 6 e 6 Pro
  • 8 o 6 GB di RAM
  • 128 GB di archiviazione interna
  • Fotocamere:
    • posteriore principale da 12,2 MP (sensore Sony IMX363)
    • posteriore secondaria ultra-grandangolo da 12 MP (sensore Sony IMX386)
    • anteriore da 8 MP (sensore Sony IMX355)
  • Batteria da 4.800 mAh, supporto alla ricarica rapida a 30 W
  • Spessore 8,7 mm
  • Sistema operativo Android 12

33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nuanda

Molti hanno nfc?!? Una ha questa possibilità … una è molti??? Alexa in generale fa pena du questi dispositivi, funxiona un giorno si e tre no…gli smartwatch Huawei più completi? Ma quando mai, l’unico più completo è il Watch 3 che la batteria dura appunto tre giorni e perché è uno smartwatch con un processore tale e non una band camuffata da orologio come gli altri… te lo ripeto ho moltissima esperienza in questo ambito, dire che sono la stessa cosa è una fesseria a mio avviso…

Bho

Apparte le notifiche che non si possono rispondere, il resto delle cose alcune alternative le hanno, molti hanno NFC per pagamento, comunque puoi gestire la musica anche da una semplice band, ha anche Alexa come assistente vocale.

Quindi se vogliamo parlare solo di BAND, potremmo dire che ha 80-85% delle funzioni, dura minimo 10 gg e costa 40-50 euro contro un costo di almeno 200 euro .

Poi stanno gli smartwatch di Huawei ancora più completi che durano di Piu come batteria , ma li il costo è simile

Nuanda

Assistenti vocali con cui gestire appuntamenti e calendari, app bancarie, musica e podcast anche in streaming , app di terze parti per gestire la parte sportiva,, pagamenti contattless (c’è solo una band che li ha), app per la navigazione al polso, app per gestire la posta, sulle notifiche poi non c’è proprio storia… le band spesso non supportano manco le emoji e troncano i testi dopo tre righe…. Di smartwatch ne ho avute una decina e altrettante band,…dire che sono praticamente la stessa cosa equivale a quello che si compra il Pondino e dice in giro che è la stessa cosa di una Ferrari…

Bho

Dimmele.

Ho avuto 4 smartwatch e 2 band, e l unica differenza era il rispondere alle notifiche.

Nuanda

Anche no direi, questo è quello che dicono chi ha la band per denigrare gli smartwatch ma non è decisamente così… quella è una delle differenze ma non certo l’unica…

Bho
al3xb3rg

Tra una miriade di padelle e telecomandi finalmente qualcosa di adeguatamente bilanciato!

untore

Io invece sono dell’opinione che al giorno d’oggi con l’ottimizzazione che si è raggiunta il compromesso migliore sia 6 pollici.

cicciopasticcio

il gt2 fa semplicemente Pena, ecco perché

T. P.

a me la funzione sveglia posso quasi dire che mi abbia cambiato la vita!!! :)

Promette bene sto 6A, speriamo non facciano le loro solite minkiate

vincenzo francesco

Penso dipenda molto dal sistema operativo e dalla necessità di far girare le varie app in background.
Io uso con soddisfazione un Huawei GT2 che ricarico ogni 10 giorni circa, pur usando molto il GPS per running e ciclisimo ed un Garmin Fenix 6s che uso solo per lo sport.
Un orologio con un'autonomia di 1 giorno lo trovo totalmente inutile.

Luigi

Io già mi rompo le pa_lle col mio orologio classico non smart quando devo cambiargli la pila ogni 2 anni...

giorgio085

mi sembra un buon compromesso.

Gianni Alberto Passante

devo dire che lo pensavo anche io, in realtà con apple watch 7 che carica molto velocemente lo metto in carica quando faccio il caffè appena sveglio e il tempo di fare colazione e il resto e lo rimetto al polso fino alla mattina dopo

Marzio Anco

domanda seria: il mio huawei watch fit con funzioni base di default (orologio, contapassi , monitoraggio del sonno avanzato e monitoraggio cardiaco costante) ha autonomia di circa 10gg (un anno di vita, all' inizio erano circa 14). Perche' altri dispositivi, tra cui Apple ma anche Google hanno autonomia di 1-1.5 giorni? Hanno il GPS attivo 7/24??
Non credo perche' poco ottimizzati..qualcuno mi sa dire?

Della_Morta

Mi sto facendo tentare dal samsung watch 4, ma l'autonomia è davvero imbarazzante. Mi rompo a caricare la smartband ogni 5 giorni...

Portobello

grazie!

vincenzo francesco

complimenti per la tua capacità di comprensione del testo, più stupefacente dell'autonomia di questo orologio.

untore

6.2 pollici, peccato.

ASM77

Io ho un ticwatch pro 3, ma per dormire lascio solo la mi band che pesa un terzo.

ASM77

io uso una semplice mi band.

Portobello

che te ne fai di un orologio che ogni giorno devi mettere in carica altrimenti non funziona? che sbatta, quale direzione abbiamo (avete) preso!

Inter82

6a sara' lo smartphone piu interessante

T. P.

vediamolo sto 6a!
sempre che arrivi anche qui così evitiamo qualche sbattimento!

T. P.

questione di gusti e abitudini...

io un tempo ci dormivo "addirittura" con un orologio tradizionale senza problemi...

l'attuale "smart" è ben più leggero e comodo di quello di allora! :)

vincenzo francesco

Dipende dall'orologio, ma è cmq anche solo questione di abitudine, visto che per anni ho dormito anche un Garmin Fenix, non certo un orologio piccolino.
Io non mi metto a letto senza prima indossare l'orologio, perchè se mi sveglio di notte voglio vedere l'ora senza far contorsioni per raggiungere il telefono e soprattutto perchè la sveglia con la vibrazione al polso è per me irrinunciabile.

LuFranco78

Per ora con una smartband. Mi ci sono abituato presto, ora non la sento più. Ma se compri un apparato con il monitoraggio del sonno, del respiro e del battito cardiaco, tenerlo sul comodino non ha molto senso. L'ora la guardo al pc o sul telefono

vincenzo francesco

autonomia di una giornata l'orologio :D

ASM77

Come fate a dormire con un orologio al polso... è fastidiosissimo.

loripod

fosse la volta buona che arriva assistant su wear os 3 (magari anche sul 2.x)
google vergognosa.

LuFranco78

Chiuso la pagina quando ho letto autonomia di una giornata.
Non si può mettere in ricarica ogni santa sera anche un orologio. Finisce poi che la notte non lo rimetto (e addio monitoraggio sonno) o che spesso e volentieri lo lascio in ricarica ed esco senza.
Finchè non dureranno almeno 1 settimana non prenderò in considerazione alcun orologio. La mia smartband dura 15-16 giorni minimo e si ricarica in mezz'ora.

gastro67

estremamente curioso ed interessato al Pixel Watch...

Samsung Galaxy S22 Ultra Snapdragon vs Exynos: il nostro test | VIDEO

Recensione OnePlus Nord CE 2 Lite 5G: provatelo, prima di giudicarlo

In vacanza con tre Oppo Find X5: confronto foto e... il risultato non è scontato

Recensione Black Shark 5 Pro: ottimo gaming phone, ma quanto costa!