Garmin Fenix 7, ufficiale la nuova serie: ricarica solare e torcia LED | VIDEO

18 Gennaio 2022 102

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Garmin ha ufficialmente annunciato la settima generazione di sportwatch Fenix, disponibile in otto modelli differenti. Per semplificare potremmo dire che i modelli sono in realtà tre, differenziati dalla misura del display, e ognuno di questi è disponibile a sue volta in due o tre versioni. Il riferimento va a Fenix 7S, Fenix 7 e Fenix 7x e a seconda del modello troviamo una versione "standard", Solar e Solar Sapphire, ad eccezione di Fenix 7x che avrà solo la versione Solar e Solar Sapphire. Ma non perdiamoci in altre chiacchiere e andiamo subito a scoprire quali sono le principali novità rispetto ai precedenti Fenix 6.

LE NOVITA'

Cominciamo parlando del design. I nuovi Fenix 7 portano in dote delle linee leggermente rinnovate ma sempre molto vicine a quelle di un classico orologio sportivo. La cassa è molto robusta e, a seconda del modello, è realizzata in acciaio inossidabile, acciaio inossidabile con finitura PVD oppure titanio con trattamento DLC. Fenix 7s e Fenix 7 offrono un vetro rinforzato chimicamente che nelle versioni 7s Solar, 7 Solar e 7x Solar è abbinato alla lente solare che consente di ricaricare la batteria grazie alla luce del sole. I modelli Solar Sapphire, infine, sono caratterizzati da vetro zaffiro e lente solare.

Denominatore comune è un elevatissimo grado di solidità, tanto che tutti i modelli rispondono agli standard militari statunitensi per quello che riguarda proprio le certificazioni di resistenza termica, meccanica e impermeabilità. Certo le dimensioni e il peso non sono esattamente contenuti ma sono un compromesso più che accettabile per quelle che sono le caratteristiche del prodotto. Si passa da un display da 1.2" con cassa da 42 mm ad un 1,3" con cassa da 47 mm, per finire con il Fenix 7x che è dotato di display da 1.4" e cassa da 51 mm. Il peso passa invece dai 58 grammi della versione più leggera ai 96 di quella più pesante.

Fenix 7S

Una delle novità più importanti rispetto alla precedente generazione è data dalla presenza del display touchscreen. La nuova interfaccia è quindi studiata per poter essere navigata al meglio sia con i pulsanti fisici, fondamentali in alcune situazioni, sia direttamente con le dita toccando lo schermo.

Solo sul modello Fenix 7x Garmin ha introdotto anche una piccola torcia a LED che fornisce rapido accesso ad un raggio luminoso che ci consente di illuminare l'ambiente circostante. Indubbiamente un grande aiuto in alcune situazioni particolari, nella speranza che la batteria sia carica.

Fenix 7

Migliorato il supporto ai diversi sistemi di navigazione satellitare: sono infatti ora supportati i satelliti GPS, GLONASS e GALILEO. Ma non solo, i modelli Solar Sapphire sono infatti dotati di tecnologie di localizzazione militari che consentono di accedere a più frequenze satellitari per poter ottenere un FIX più rapido e preciso anche dove i segnali GPS classici faticano a ricevere informazioni.

Passiamo alle tante novità software. La prima è la configurazione Sync che consente all'utente di regolare le impostazioni dell'orologio direttamente dallo smartphone tramite Garmin Connect e di sincronizzarle in automatico istantaneamente ad ogni modifica. Oltre a questo è stata introdotta la modalità Real Time Stamina che monitora lo sforzo e l'energia in continuazione per dare un'indicazione in tempo reale di come cambia la resistenza durante l'attività, permettendo di regolare l'intensità e prevenire infortuni.

Altra modalità aggiunta è quella degli HIT Workout, ovvero il tracciamento di tutti gli allenamenti ad intervalli ad alta intensità come AMRAP o Tabata. Questi possono essere anche personalizzati impostando il numero di giri, gli intervalli lavoro/riposo e altri parametri. Interessante poi anche il Visual Race Predictor, una funzione che in base alla cronologia di corsa e al livello di forma fisica generale fornisce una stima di quello che potrebbe essere il passo su una data distanza.

Fenix 7X

E chiudiamo con le Multicontent Topo Map e le SkiView Map. Come facilmente intuibile si tratta di novità che coinvolgono la visualizzazione delle mappe. Nel dettaglio sarà possibile scaricare le mappe TopoActive di tutto il mondo - quelle della regione locale sono precaricate - e visualizzare così i percorsi su mappe più dettagliate, che mostrano i contorni del terreno, i prospetti le cime, i parchi le coste, fiumi laghi e altre caratteristiche geografiche del luogo in cui ci troviamo o in cui stiamo programmando una attività.

Le SkiView Map permettono invece di visualizzare i nomi delle piste da sci, l'altimetria e le valutazioni di difficoltà di tracciati di oltre 2.000 località sciistiche in tutto il mondo.

FENIX 7S
  • Materiale lente: Vetro minerale rinforzato (7S) - Power Glass (7S Solar) - Power Sapphire (7S Solar Sapphire)
  • Materiali cornice: Acciaio (7S) - Acciaio PVD (7S Solar) - Titanio DLC (7S Solar Sapphire)
  • Materiali cassa: Polimero rinforzato e metallo
  • Display: 1,2" (30.4 mm), 240x240 pixel, Transflettivo a colori
  • Lunghezza cinturino: 194,4 mm
  • Circonferenza Polso:
    • Cinturino in Silicone: 108-182 mm
    • Cinturino in Pelle: 108-175 mm
    • Cinturino in nylon : 108-189 mm
    • Bracciale in metallo: 108-180 mm
  • Peso: 63 grammi (7S e 7S Solar) - 58 grammi (Solar Sapphire)
  • Batteria: Ricaricabile agli ioni di litio
  • Autonomia:
    • fenix 7S

      • Smartwatch: fino a 11 giorni - GPS: fino a 37 ore - Expedition GPS: fino a 26 giorni
    • fenix 7S Solar e 7S Solar Sapphire
      • Smartwatch: fino a 11 giorni /14 giorni con ricarica solare - GPS : fino a 37 ore/46 ore con ricarica solare - Expedition GPS: fino a 26 giorni /43 giorni con ricarica solare

  • Impermeabilità: 10 ATM
  • Connessioni: WiFi, Bluetooth e ANT+
  • Prezzo: da 699,99 euro

FENIX 7
  • Materiale lente: Vetro minerale rinforzato (7) - Power Glass (7 Solar) - Power Sapphire (7 Solar Sapphire)
  • Materiali cornice: Acciaio (7) - Acciaio PVD (7 Solar) - Titanio DLC (7 Solar Sapphire)
  • Materiali cassa: Polimero rinforzato e metallo
  • Display: 1,3" (33.02 mm), 260x260 pixel, Transflettivo a colori
  • Lunghezza cinturino: 219,7 mm
  • Circonferenza Polso:
    • Cinturino in Silicone: 125-208 mm
    • Cinturino in Pelle: 132-210 mm
    • Cinturino in nylon : 132-210mm
    • Bracciale in metallo: 132-215 mm
  • Peso: 79 grammi (7S e 7S Solar) - 73 grammi (Solar Sapphire)
  • Batteria: Ricaricabile agli ioni di litio
  • Autonomia:
    • fenix 7

      • Smartwatch: fino a 18 giorni - GPS : fino a 57 ore - Expedition GPS: fino a 40 giorni

    • fenix 7 Solar e 7 Solar Sapphire
      • Smartwatch: fino a 18 giorni/22 giorni con ricarica solare - GPS : fino a 57 ore/73 ore con ricarica solare - Expedition GPS: fino a 40 giorni/74 giorni con ricarica solare

  • Impermeabilità: 10 ATM
  • Connessioni: WiFi, Bluetooth e ANT+
  • Prezzo: da 699,99 euro

FENIX 7X
  • Materiale lente: Power Glass (7X Solar) - Power Sapphire (7X Solar Sapphire)
  • Materiali cornice: Acciaio PVD (7X Solar) - Titanio DLC (7X Solar Sapphire)
  • Materiali cassa: Polimero rinforzato e metallo
  • Display: 1,4" (35.56 mm), 280x280 pixel, Transflettivo a colori
  • Lunghezza cinturino: 219,7 mm
  • Circonferenza Polso:
    • Cinturino in Silicone: 127-210 mm
    • Cinturino in Pelle: 135-213 mm
    • Cinturino in nylon : 135-213mm
    • Bracciale in metallo: 135-225 mm
  • Peso: 98 grammi (7X Solar) - 89 grammi (7X Solar Sapphire)
  • Batteria: Ricaricabile agli ioni di litio
  • Autonomia:
    • fenix 7X Solar e 7X Solar Sapphire
      • Smartwatch: fino a 28 giorni/37 giorni co nricarica solare - GPS: fino a 89 ore /122 ore con ricarica solare - Expedition GPS: fino a 62 giorni/139 giorni con ricarica solare

  • Impermeabilità: 10 ATM
  • Connessioni: WiFi, Bluetooth e ANT+
  • Prezzo: da 899,99 euro

DISPONIBILITA' E PREZZO

Fenix 7S, Fenix 7 e Fenix 7X, versione standard (non-solar), Solar e Sapphire Solar Edition, sono disponibili presso i canali di vendita ufficiali Garmin a partire da € 699,99. Nello specifico Fenix 7S e Fenix 7 costeranno 699,99 euro, Fenix 7S Solar e Fenix 7 Solar costeranno 799,99 euro mentre Fenix 7S Solar Sapphire, Fenix 7 Solar Sapphire e 7X Solar costeranno 899,99 euro. Il modello top di gamma 7X Solar Sapphire, infine, costerà 999.99 euro.

VIDEO


102

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
I.A.

Io con un semplice istinct base (da 2 anni) mi trovo bene.
Anche la navigazione e la creazione di percorsi è comoda e fattibile direttamente dal computer.

theItN

Ciao, guarda io ho un 5X Plus Sapphire, nelle impostazioni di precisione GPS ho tutti i settaggi impostati per la massima precisione (GPS+Glonass, nessuna autopausa, scansione più frequente durante l'utilizzo) ma come ripeto, in condizioni ideali tutto ok, però quando le condizioni al contorno sono critiche la precisione viene meno. Anche fino a molto meno rispetto uno smartphone da battaglia. Purtroppo gli smartwatch per motivi dovuti alle loro stesse dimensioni, non riescono ad avere grandissime antenne e il dimensionamento di queste non consente di avere ad oggi ricezioni di segnale ottimali, e secondo me, ma questa è una mia personale idea non suffragata da dati incontrovertibili, inoltre la cassa metallica dei Fenix non aiuta nella ricezione di segnale. Tant'è che leggevo che il Forerunner 945, che sostanzialmente è un Fenix 5 con la carrozzeria di un Forerunner, sembrerebbe comportarsi leggermente meglio rispetto al Fenix. Per questo, secondo me se la tecnologia non matura permettendo sensibili miglioramenti nella ricezione di segnale, ha poco senso, spendere 8 piotte per uno smartwatch.

Angelo Russo

Forse se fai 24h di tracciamento hai attivato solo il GPS base, io ho il 5 plus e ho una traccia sempre molto precisa attivando gps + glonass + galileo, hai provato? (forse sul 5 manca galileo) Come da premessa ovviamente la batteria durerà meno

Pistacchio
theItN

Parere personale: il touch è una gran bella introduzione, perché soprattutto quando si è in modalità navigazione i tasti per muoversi tra le mappe, zoomare, etc.. non sono comodissimi e di veloce interazione. Il mix di tasti (fondamentali in inverno coi guanti) e touch (il top in tutte le situazioni in cui si possono utilizzare le dita delle mani) sono la soluzione decisamente più azzeccata che Garmin possa proporre. Questa nuova caratteristica (nuova ovviamente per quel che concerne la lineup Fenix..) varrebbe pure l’upgrade, unita anche ad una probabilmente ancor più matura tecnologia solar, se non fosse che il Fenix è uno smartwatch che fa della navigazione con mappe il suo punto di forza e di (quasi) unicità nel settore, ma purtroppo solo fintanto che si è in condizioni ideali (campo aperto, pochi e moderati ostacoli, condizioni atmosferiche tranquille) si dimostra all’altezza mentre non appena tutto ciò comincia a venir meno va in crisi senza troppi problemi (diverse volte mi è capitato di costeggiare speroni rocciosi durante escursioni in cui persino il mio Oneplus N100 da 140€, pur andando anch’egli in crisi, riusciva comunque a registrare una traccia più pulita e meno maccheronica). E purtroppo non parlo per fare l’hater, ma per esperienza con il mio Fenix 5, che per il momento non penso proprio che pensionerò. Perlomeno non fin quando la tecnologia GPS avrà raggiunto una qualità tale da poter essere vicina alle prestazioni posizionali di un dispositivo GPS puro, o alla peggio fin quando il 5 non avrà tirato le cuoia, cosa comunque, per fortuna, non certo prossima a venire, visto che con una carica ancora riesce a reggere più di 24h con tracciamento attivo o 3 settimane di utilizzo no stop senza registrazione.

Sono onestamente curioso di vedere qualche recensione poco fanboyesca e prezzolata, ma seriamente analitica e ben strutturata.

Teo_

Beh, l’Instinct è dichiarato così:

Smartwatch: fino a 24 giorni/54 giorni con ricarica solare*

Modalità orologio con risparmio energetico: fino a 56 giorni/Senza limiti con ricarica solare*

GPS: fino a 30 ore/38 ore con ricarica solare**

Durata massima della batteria in modalità GPS: fino a 70 ore/145 ore con ricarica solare**

Attività Expedition GPS: fino a 28 giorni/68 giorni con ricarica solare*

*Ricarica solare, indossandolo tutto il giorno, 3 ore al giorno all'aperto in condizioni di luminosità di 50.000 lux

**Ricarica solare, uso in condizioni di 50.000 lux

8 ore in più per il solo GPS non mi sembra male.

Fandandi

Parlavo del garmin Instinct quando ho detto 15 minuti che parte da un'autonomia molto minore, non so, non mi convincono molto...Mi piacerebbe avere qualche prova sul campo in piu', magari cerco qualcosa.

Teo_
Alberto Albe Caporella

Bellissimi i fenix con tutte quelle funzioni che alla fine non servono a una mazza =)

Però purtroppo la scimmia alla fine me li fa comprare lo stesso, alternandoli ai veri numeri uno dello sport, i Suunto!
Felice possessore di Suunto 7.....per ora....

Fandandi

Si lui aveva rilevato un incremento della durata considerevole, il problema e' sempre come lo usi...Se lo tieni al polso e basta ti dura due settimane, magari con la ricarica solare in estate arrivi a tre, benissimo. Se prendi e parti per un trekking e stai fuori tutta la giornata con gps attivo e tutto il resto la batteria ti dura giusto la giornata, quanta differenza puo' fare la ricarica solare in quella situazione? 15 minuti in piu'?

Teo_

Avevo visto una recensione di Palombo sull’Instinct in versione solar e l’incremento che portava il sole non mi sembrava male.

Code_is_Law

io ce l'ho da quando è uscita praticamente. Zero problemi e non ho ancora cambiato la fascia gommata. A volte le batterie si scaricano prima del classico anno di utilizzo. Pero a parte quello per me è perfetta. Forse sono stato fortunato io. Non saprei

ice.man

io sono stato ricoverato in ospedale e mi testavano 2 volte al giorno

Khelidan

E poi mi vien in mente mio padre che ha fatto 2.50 in maratona solo con il cronometro e mi dico, ma che ca@@o spendo a fare tutti sti soldi

Elris

Concordo!

marco

anche io, e sto pensando al fenix6 per fare anche trail

Fabian Mas

vero ma va detto che anche all interno del mondo sportivo rimane un segmento di nicchia. Credo che molti sportivi possano far di tutto con le 20h di batteria dell epix (in modalità gesture) che aumentano sacrificando il multiband

Kamgusta

Sto cercando di dirti che esistono soluzioni migliori che assolvono allo stesso compito. Basta una lucetta con la clip che indossi. Ti risparmi anche l'autonomia dell'orologio. E sei visibile con il lampeggio rosso sempre, sono solo a ogni oscillazione del braccio (che da recensioni sembra pure un po' una cavolata).

https://uploads.disquscdn.c...

Kamgusta

Le recensioni che hanno fatto hanno messo i risultati e l'autonomia si dimezza. Ha senso perché stai facendo il doppio dei 2 calcoli e usando il doppio dei satelliti.

Kamgusta

Ci sta

Kamgusta

A meno che come pulsossimetro tu non abbia questo (150 euro minimo) è più probabile sia più preciso il Garmin o comunque non sia preciso nessuno dei due. Dovrebbero avere proprio da 1 a 2 punti di imprecisione. https://uploads.disquscdn.c...

Luca Rissi

E avevi bisogno di provare per capire? Non basta guardarlo?

Jaws 19

Bah, tanto non ha più importanza, adesso. L'ho già restituito ad Amazon. Peccato, con il cinturino/cover di Spigen era bellissimo e calzava alla grande.

eh controlla perchè ho scoperto, forse, che solo quelle di credito funzionano su fitbitpay

Jaws 19

Debito.

Elris

Puntano tantissimo sulla batteria perché per le ultramaratone è fondamentale.

Elris

Sinceramente l'idea che ci si fa di questi prodotti leggendo questo articolo e dando un'occhiata ai video o alle recensioni internazionali di canali come quello di Rainmaker o testate come Techradar è completamente differente. Qui si ha l'impressione di un oggetto molto costoso e non si approfondiscono più di tanto alcune scelte. Forse per recensire uno sportwatch orientato al miglioramento delle prestazioni e alla competizione servirebbe un recensore che lo usa proprio per questo.

Siti americani, sembra che vogliano provare a dare fastidio a garmin secondo degli insider

sicuramente una fascia cardio serve, ma la h10 fa abbastanza schi**, ci sono un sacco di lamentele su internet sul fatto che si rompa dopo un pò o si rovini.

Code_is_Law

Dove hai letto di un nuovo sportwatch polar?

Code_is_Law

io prenderei anzi una fascia cardio tipo polar h10 per ecg. Secondo me è molto piu precisa.

Fabian Mas

Possessore felice del 6x. alcune cose non mi vanno a genio di questo 7 e penso lo salterò per la versione LTE che 'dovrebbe' arrivare (o per il 955 sempre LTE ).

Io che amo il display da 51mm con la versione 7 sono costretto a prendere 'minimo' quello solar che nel mio caso è una feature totalmente inutile. Col 6 non era così:
Il gps dual freq pure lui è solo sul solar-sapphire.

Non me ne faccio molto delle varie metriche ma era ovvio ne avrebbero introdotte altre come la stamina....dicono che arriverà pure sul 6 ma diciamo che mi fido fino ad un certo punto.

Per chi non ha grandi esigenze di batteria l epix è una valida alternativa

Aniene

Impara Google come si fanno gli smartwatch. Il tuo WearOS 3 te lo puoi mettere dove dico io.

Teo_

Sì, lo so. In certi casi è utile un test anche se non completamente affidabile svolto durante un avvento avverso ad integrare uno serio che potrebbe essere fatto magari dopo ore o giorni.

Tu sai che quello dell'orologio non è un egc completo vero? E che se avessi delle patologie l'orologio su tutte quelle possibili te ne rilevarebbe solo una piccola parte?

Carta di credito o debito?

Fandandi

SI, il 27% in piu' quando non fai niente. Se stai facendo attivita' ti aumenta di poco e niente...

ice.man

si spera che il pulsiossimetro sia affidabile, sul 6x sgarra mediamente di 2 punti rispetto al classico pulsiossimetro da dito....rendendolo di fatto inutile

Elris

L'altoparlante? Suvvia, c'è il Venu 2 Plus per quello. Tra l'altro, è anche di buona qualità. Il target del Fenix è chiaramente un altro.

Elris

Quando corri, quel led emette una luce bianca quando il braccio è alzato, rossa quando è abbassato. In pratica, chi viene da dietro vede una luce rossa lampeggiante.
Può capitare che tu esca per un lunghissimo e torni dopo il tramonto senza averlo calcolato o che esca con il sole e ti ritrovi in un banco di nebbia o che il tempo semplicemente peggiori d'improvviso. In tutti questi non hai la lucina e a volte diventi una macchia nera nell'oscurità.
In tutti questi casi, una luce segnaletica sempre con te è utilissima.
Io corro 80 km alla settimana, più di 4000 all'anno, spesso su stradine collinari piene di curve. Avere un supporto di questo tipo per me sarebbe fantastico.
Chiaramente dipende dalle esigenze! Il runner che va sul lungo mare uscendo sempre a mezzogiorno potrebbe non farsene nulla!

Massimo Potere

forse ti sfugge a chi è indirizzato questo strumento..

Jef Niro

No, assolutamente ti sbagli. Potrei ordinarlo oggi stesso ma tu spenderesti 1k per un delta confronto al Fenix 6 così scarso? Non credo proprio. I miei soldi vanno in un'altra direzione.

ice.man

iWatch e' piu breve di Apple watch, ma rende l-idea

ice.man

in realt' la doppia freq aumenta la autonomia perche' rende il calcolo pi semplice. Almeno cosi si leggeva ai tempi della attivazione di Galileo

Kamgusta

con 2 euro ti compri una luce per l'orienteering da attaccare dove vuoi che con una semplice CR2032 ti dura per decine di ore,
direi che la funzionalità della torcia sia inutile ed integrata solo per poter aggiungere qualche feature all'altrimenti poco appetibile versione x

Kamgusta

Passi da 11 a 14 giorni di autonomia, il 27% in più. Dimmi poco.

Kamgusta

https://uploads.disquscdn.c...

PilotaFulmine

anche io li sto aspettando, ho cercato un po' e zero rumor oltre il CES

settimosesto

2022… e ancora chi scrive “che erano” anziché “che fossero”… studia ignorante

NULL

Grazie!

Windows

Recensione Medion Erazer Major X10: sfida alla RTX 3060 con Intel ARC A730M | VIDEO

Tecnologia

Samsung con gli S23 chiude il cerchio, caos Netflix sulle password | HDrewind 5

Alta definizione

Recensione TV Sony OLED A95K: il mix perfetto di QD-OLED ed elettronica al top!

Android

Galaxy S23 Ultra vs S22 Ultra: le differenze da sapere e le prime impressioni