Apple Watch Series 7, problemi produttivi potrebbero causare ritardi | Bloomberg

31 Agosto 2021 9

Apple Watch Series 7 potrebbe arrivare in ritardo rispetto alle previsioni iniziali. Secondo quanto riportato da Nikkei Asia, ulteriormente confermato anche da Bloomberg, la società di Cupertino starebbe incontrando dei problemi nella produzione del nuovo smartwatch a causa della "complessità" relativa alla sua realizzazione.

I produttori di Apple Watch Series 7, avrebbero già iniziato la produzione su piccola scala da qualche giorno senza però ottenere risultati soddisfacenti, incontrando una "serie di importanti difficoltà" dovute perlopiù alla "complessità del design", che sarebbe significativamente diversa da quella delle generazioni precedenti. Le difficoltà maggiori sarebbero relative all'assemblaggio di moduli, componenti e display.

Al momento, i fornitori avrebbero "temporaneamente interrotto" la produzione in attesa di una nuova certificazione da parte degli ingegneri di Apple.


Secondo indiscrezioni, il nuovo Apple Watch Series 7 dovrebbe essere caratterizzato da un design molto diverso rispetto alle generazioni precedenti, più simile agli iPhone 12 e iPad Pro, con bordi piatti e display più grandi. Una delle novità di Apple Watch Series 7 sarebbe rappresentata da un sensore per la misurazione della pressione sanguigna che deve comunque consentire al dispositivo di "soddisfare i requisiti di resistenza all'acqua", cosa che avrebbe ulteriormente aumentato la difficoltà di produzione.

Apple dovrebbe annunciare il nuovo Apple Watch Series 7, insieme agli iPhone di nuova generazione, nel corso di un evento che si potrebbe tenere il prossimo 14 settembre. Sebbene la produzione dello smartwatch possa riscontrare dei problemi, tuttavia, questi potrebbero comunque comportare solo un ritardo nelle spedizioni.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TITANO

Cmq la presentazione dei nuovi prodotti Apple con molta probabilità sarà il 21 non il 14..

Ma dipende dalle tue necessità, il SE è, e resterà ancora per parecchio tempo un valido prodotto..
Se come penso hai scelto la versione SE per il fatto che non ti interessava le funzioni in più del 6 o per il motivo che costava meno.. ti dico di no e resterei con il suddetto.
Dopo se ti piace più il design della nuovo modello questo e un altro discorso e lo cambi..

GerryNap

Il serie 3 funziona ancora e si trova a prezzi ottimi, ormai però inizia ad essere un dispositivo con qualche anno sulle spalle e si sente, è decisamente meglio puntare sull'se anche in termini di display. In più è probabile che ci sarà un taglio di prezzo con l'uscita del serie 7 quindi ti conviene aspettare e valutare bene.

GerryNap

Sinceramente andando oltre al design ormai vecchio di 7 anni e la speranza di una autonomia superiore non si sente il bisogno di un nuovo apple watch quindi un po' di ritardo non cambia nulla.

Spongevic007

Ciao! Beh assolutamente si! Se guardi alle maggiori funzioni che possiede! come c'è differenza tra l'SE e la Serie 6....! Ma, se non ti interessano le maggiori funzioni, e l'always On display, secondo me non conviene il passaggio...!

Martozzo

Dite che converrà passare a questo dall’SE (sempre 44mm, ovviamente)?

Spongevic007

Semi OT : Ma ad oggi, ha ancora senso acquistare un Apple Watch Serie 3? Ad esempio, sarà aggiornato al nuovo Watch OS 8? Per quanto sarà supportato? secondo voi esperti!
Perchè, per una persona che non ha grosse esigenze, ma vuole un dispositivo abbinabile ad iphone, potrebbe essere ancora una valida soluzione (in rapporto anche al prezzo) oppure è assolutamente meglio puntare sull'SE?

Spongevic007

...tranquillo che è il solito articolo di ogni anno, per alzare "l'hipe" verso il prodotto!

Max Fremps

Proprio quando mi son deciso a passare ad Apple D:

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Ho trasformato la casa in palestra: la mia recensione di Apple Fitness+

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no

Recensione Apple AirPods 3, ad un passo dalle Pro