Snapdragon Wear 5100, avvistato il SoC per indossabili di nuova generazione

04 Agosto 2021 14

Qualcomm Snapdragon Wear 5100 è in lavorazione, a quanto pare: il codice del nuovo chip per smartwatch e indossabili è stato avvistato sul forum per sviluppatori Code Aurora, mantenuto da Qualcomm stessa. Il nome non è confermato, naturalmente, ma la sigla, SW5100, lascia poco spazio a interpretazioni. Interessante notare che il chip esegue Android 11, che è la base da cui nasce Wear OS 3.0.

I ragazzi di xda-developers, autori della scoperta, ritengono che Snapdragon Wear 5100 sarà in qualche modo imparentato con Snapdragon 662 e 460 per smartphone, ma implementerà una CPU quad-core basata su core Arm Cortex-A73. Un incremento nel complesso modesto rispetto a quanto visto con Snapdragon Wear 4100 l'anno scorso, ma è giusto osservare che il quadro è ancora troppo incompleto per trarre delle conclusioni.


Google sta causando un certo fermento nel settore degli indossabili, dopo qualche anno di torpore che ha marginalizzato la sua iniziativa a tutto vantaggio di Apple Watch. In primavera ha annunciato la versione 3 del suo sistema operativo promettendo un notevole cambio di passo, grazie anche alla partnership con Samsung.

Purtroppo, come si è visto a più riprese in passato, questo tipo di "reboot" causa spesso problemi di compatibilità, e Wear 3 non farà eccezione. Al momento, solo due smartwatch Wear OS tra tutti quelli mai rilasciati sul mercato hanno confermato l'aggiornamento - il TicWatch Pro 3 e il TicWatch E3 di Mobvoi. E bisognerà aspettare più o meno un altro anno.

La speranza è che anche Qualcomm faccia la sua parte e acceleri sull'innovazione, spronata dalla minaccia crescente di Samsung. I Galaxy Watch 4, che arriveranno tra pochi giorni e che rappresenteranno il ritorno a Wear OS dopo anni di Tizen, saranno basati su chip proprietari Exynos W920.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Non è una risposta!

piervittorio

Gli Snapdragon 4100 e 4100+ erano semplicemente dei rebrand o poco più degli Snapdragon 429, così come erano rebrand il 2100 ed il 3100.
Manco si erano disturbati a fare un die shrink.
Dubito che il 5100 possa essere un quad A73, non avrebbe senso né come dimensioni né come consumi.
Semmai, avrebbe senso un quad A55 o hexa A55, con processo produttivo a 5-8nm, che già garantirebbe un buon boost di performance sul 4100, senza incrementare i consumi.
Solo che per la prima volta nel mondo Qualcomm Wearable, sarebbe un chip ex novo, e non un rebrand.
Vedremo.

virtual

Basta che facciate funzionare l'assistente e chi se ne frega dei vecchi watch!

Simone Dalmonte
Paolo Giulio

Che non c'entra una fava con quanto ho scritto io (e che non hai letto... troppo lungo?)

Te la faccio ABC: non sto facendo una classifica di quale SoC sia migliore... me ne f0tte seg4...
OGGI (e domani) un 4100 basta e avanza per OTTIMI risultati (vedasi TicWatch 3 PRO... assistente vocale a parte, ma lì il SoC non c'entra altrettanto una fava: problema di SW) ...

Escono SoC nuovi? OTTIMO... speriamo che quelli già esistenti siano più reperibili e più a buon prezzo... mica tutti possono o vogliono spendere 4/500 euro per uno smartwatch!

Se poi BigG "regala" i suoi SoC (...) e li ritrovassimo in device da 200/massimo 300 euro, MA BEN VENGA... ma non mi pare che i device di BigG siano MAI stati famosi per essere "economici"... tutt'altro!

Più semplice? L'accendiamo?

Paolo Giulio

Ok i chip di Sammy (che cmq dobbiamo anche vedere)... il discorso è più che altro per la disponibilità ed il prezzo..
Quelli di Sammy saranno CARISSIMI (e potenzialmente limitati, sia nei pezzi che nelle disponibilità se riservati "solo" ai device di Sammy), mentre i QC (IN GENERE) sono utilizzati da tutti...

ESASPERANDO IL DISCORSO (ai fini della comprensione): se i 4100 (ma anche i 3100, dai!) dovessero diventare la base anche per la "cineseria da battaglia" che trovi sui noti siti asiatici, MA BEN VENGA...

Che poi sui top da 500 eu come il prossimo Galaxy Watch 4 da 46 mm OVVIAMENTE ci sia il CHIP TOP e nuovissimo di Sammy stessa, ok...

Ma gradirei anche un po' più di scelta "BASICA" (seppure "dotata") che non sia SOLO il TicWatch 3 PRO (oggi in pratica non esiste altro di "quel" livello...)

Non so se ho chiarito il mio pensiero...

Ivan Terribile

Snapdragon 662 e 460 basati su processo produttivo a 11 nm, mentre il nuovo Exynos W920 sarà a 5nm...
La vedo bene per questo 5100 insomma

From Monkey Island 2 (bannato)

Con questo andazzo non avranno proprio mercato. Se il soc Samsung/Google è come si dice questo 5100 nasce gia vecchio... Che poi " Nasce" non nasce niente perché so tipo le rimanenze dei soc per smartphone

Paolo Giulio

Bah, già i modelli con 4100 arrivati alla vendita si contano sulle dita della mano di una papera (...), questo 5100 rimarrà un unicorno per i listini interni o lo vedremo effettivamente in giro?

O, mal che vada, spostando "sotto" il 4100, magari si diffonde quello (che tanto scarso proprio non è...)

Sperem...

Giangiacomo

L'incremento deve essere significativo, anche perché altrimenti si potrà mai essere competitivi con watchOS. Vedremo ma ho i miei dubbi, Qualcoom deve investire nettamente di più se vuole accaparrarsi una fetta di mercato lato smartwatch

pietro

un incremento modesto? Siamo passati dai cortex a53 agli a73, il salto prestazionale è veramente notevole, andrà il doppio del 4100

From Monkey Island 2 (bannato)

ma ci si augura seriamente che non sarà vero.. Samsung si prepara a fare un balzo importante dal punto di vista del risparmio energetico e delle features nel suo soc. Se fosse confermato quanto scritto in questo articolo Qualcomm si parlerebbe dell' ennesimo rebrand delle rimanenze di quei soc destinati al mondo mobile. Questa cosa non può essere più accettabile, ormai il percorso sembra delineate e gli indossabili si sono ritagliati uno spazio importante. Qualcomm non può pensare di continuare a lavorare in questo modo se vuole restare nel marcato degli indossabili.

Mi chiedo perché Qualcomm non utilizzi gli ARM Cortex A78 anche per i SoC per WearOS

Brogli

Se è imparentata con il 662 e il 460 vuol dire che sará a 11 nanometri? Qualcomm si merita di perdere tutto il mercato wearable...o samsung o il nulla

Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: Google punta al top | PREZZI

Xiaomi 11T: scopriamolo in diretta insieme a Xiaomi Italia | Replay

Qual è il miglior smartphone per foto e video: ecco il confrontone | Video

Recensione Samsung Galaxy A52s: fascia media che accontenta tutti