Sennheiser HD 450SE ufficiali: en plein di assistenti vocali, Alexa inclusa

01 Giugno 2021 9

Sennheiser ha annunciato le cuffie over-ear HD 450SE: il nuovo modello è il secondo prodotto lanciato dalla divisione audio dopo essere passata sotto il controllo della svizzera Sonova (il primo sono stati gli auricolari IE 900).

Le HD 450SE rappresentano l'evoluzione delle HD 450BT, cuffie da cui ereditano il design e non solo. La principale differenza tra i due modelli risiede nel supporto all'assistente vocale Alexa, prerogativa del nuovo modello. La generazione precedente può contare invece "solo" su Siri e Google Assistant.

L'assistente di Amazon può essere richiamato velocemente tramite l'apposito pulsante Voice Assistant. Gli utenti potranno servirsene in qualsiasi momento per la gestione della riproduzione musicale o dei dispositivi domotici collegati in rete nella propria abitazione.

Le HD 450SE, proprio come il vecchio modello, dispongono di un sistema di cancellazione attiva del rumore e offrono un'autonomia fino a 30 ore (ricarica tramite porta USB-C) e la possibilità di gestire l'equalizzazione del suono, visualizzare lo stato della batteria e non solo attraverso l'app Sennheiser.

Non mancano un cavo audio per l'ascolto cablato, un'apposita custodia dove riporre le cuffie e il supporto ai codec aptX Low Latency, AAC e aptX. Le HD 450SE sono disponibili all'acquisto negli Stati Uniti ad un prezzo di 199,95 dollari. Nel nostro Paese le cuffie sono attualmente in vendita su Amazon a 234 euro con disponibilità fissata al 22 giugno 2021.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pistacchio
Pistacchio
AnalyticalFilm
matteventu

Esperienza simile con le Sennheiser Momentum 2 Wireless (che però all'uscita costavano sui 400€), con la differenza che anche sotto il punto di vista della qualità audio facevano schifo.

Le Momentum 3 Wireless sono migliorate molto dal punto di vista del suono, ma rimangono comunque un dispositivo estremamente "goffo" da usare.

AnalyticalFilm

L'assistenza m'ha detto che se non ci sono problemi or artefatti durante la riproduzione va tutto bene.

L'idea che mi son fatto è che Sennheiser sale in cattedra quando si parla di cuffie tradizionali, ma per tutto l'aspetto smart della cuffia hanno pochissimo know how.

asd555

Scusa ma l'assistenza che dice?
Perché raccontato così pare peggio di un prodotto cinese scrauso, ma di quelli che compri su Wish.

AnalyticalFilm

La qualità audio pura non la discuto, ed è anche superiore a Beats/Apple, ma diamine l'esperienza utente che ho avuto con le HD450BT non la auguro al mio peggior nemico.

- L'ANC cancella di un 15%, al massimo, e ammazza totalmente la batteria rispetto alle mie precedenti 4.40BT.
- La voce femminile (in un fastidiosissimo accento British tra l'altro) che dice "Connected" entra 10 secondi più tardi della connessione reale, al punto che ti interrompe la canzone per dirti "Connected".
- Quando le attacco a due fonti contemporaneamente ogni tanto mi dice "Lost Connection" così, a random.
- Il warning della batteria funziona a caxxo di cane, tant'è che ho imparato che quando la voce mi dice "Between two and six hours play time" so per certo che mi morirà nei prossimi 30-40 minuti.
- Il livello della batteria su Android NON funziona. Ha solo 3 livelli: 100%, 90%, 50% e morto. Testato a lungo su S10 Lite.

Ora possiamo star a parlare della qualità audio delle Beats vs Sennheiser, e ti dò ragione tutta la vita...ma diamine se tutto quello che c'è attorno fa schifo preferisco andare con roba che funziona un filo paggio ma almeno è affidabile.

Malissimo.

asd555

"Non avrei pensato di dirlo, ma da fanboy Apple quale sono meglio le Airpods/Beats"*

*FIXED.

E per la cronaca chiariamo un po' di cose.
1. Va bene le AirPods, sono delle ottime true wireless ma niente di più, che per la cronaca le mie OnePlus Buds costano la metà e suonano uguali e anche meglio in certi frangenti.
E prima che tu te me lo chieda, sì le ho entrambe in casa.
2. Beats ha sempre fatto porcherie sovrapprezzate (toh, ecco perché l'ha comprata Apple, per cose sovrapprezzate andavano a braccetto) e non hanno mai aggiunto nulla al mondo dell'audio.
Vai a dire nei forum di audiofili che hai le Beats, ti sputano in faccia.
3. Sennheiser la conosci bene, è nel settore da una vita e il wireless non sarà l'apice del suo campo, ma per piacere non accostiamole alle AirPods, dai.

AnalyticalFilm

Possiedo le HD4.50BTANC e sinceramente, da gran fan Sennheiser, le trovo una delusione colossale.

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Bonus rottamazione TV, di cosa si tratta e come richiederlo - VIDEO

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione TV Sony OLED XR-65A90J: processore cognitivo per rimanere in vetta