Redmi AirDots 3 Pro ufficiali, auricolari TWS con ANC e ricarica wireless

26 Maggio 2021 30

Come da programma, Xiaomi oggi ha svelato le sue nuove cuffie true wireless, ovvero le Redmi AirDots 3 Pro, che costituiscono un passo avanti importante rispetto alle AirDots 2 lanciate lo scorso luglio.

È vero, a guardarle non si direbbe: sotto il profilo estetico infatti si tratta di un prodotto vicino ai predecessori. La caratteristica forma ellissoidale resta invariata, così come il design in-ear degli auricolari e quello stondato della custodia, che però questa volta si apre sul lato corto. I colori disponibili sono due: il classico nero, e un'alternativa chiara che non è banalmente bianca, ma di un grigio quasi argentato.

Le vere novità, più che nella forma, stanno tutte nella sostanza, e vanno a posizionare queste Redmi AirDots 3 Pro più in alto rispetto ai modelli che le hanno precedute. La ragione è semplice: questa volta c'è il sistema di riduzione attiva del rumore (ANC) fino a 35 dB, e arriva inoltre anche il supporto alla ricarica wireless. Si tratta di caratteristiche che staccano il prodotto dalla fascia low-budget del mercato e per caratteristiche lo avvicinano a quella più alta.

Le AirDots 3 Pro sono equipaggiate con il Bluetooth 5.2 e l'autonomia dichiarata è di 6 ore, oppure di 28 ore complessive (tenendo quindi conto anche del case). Per quanto riguarda il gaming, inoltre, c'è una modalità a bassa latenza fino a 69ms in modo da ridurre la "scollatura" tra quello che avviene a schermo e il feedback sonoro, che quando si parla di cuffie wireless non ha la stessa immediatezza ottenibile utilizzando quelle cablate, ovviamente.


E a questo punto vi starete chiedendo: sì, le feature hanno alzato l'asticella, ma a che prezzo? Le Redmi AirDots 3 Pro sono in vendita in Cina ad una cifra superiore rispetto alla generazione precedente, ma comunque molto interessante: si parla infatti di 349 yuan, ovvero circa 44 euro - e tuttavia al lancio sono disponibili in offerta a 299 yuan (38 euro).

Non sappiamo ancora se e quando Xiaomi deciderà di portare le sue nuove cuffie targate Redmi anche da noi, ma considerando il recente passato e la popolarità di questo genere di prodotto, ci sono ottime speranze: se il prezzo non dovesse distaccarsi troppo da quello cinese, sarebbero sicuramente una proposta da tenere d'occhio nel panorama degli auricolari true wireless.


30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
IgliD
matteventu

Mi fai morire dal ridere.
Aspetto la prossima battuta.

IgliD

anzi rincaro la dose . sono ugualissimi anche ai airpods. paro paro LoL

matteventu

Suggerisco una visita oculistica.

IgliD
irondevil

durante il cut&paste la forma è rimasta invariata

Simone Radice

Io ho le Freebuds Pro Huawei e sono straordinarie...

Pistacchio
Aristarco

Ma le troverai nelle patatine wackos

Daniele Lanza
ghost

Secondo me ha senso produrne sempre di più la vita media di questi prodotti con batteria non sostituibile è di massimo 2 anni il guadagno è certo per loro

Tiwi

beh, vedremo i prezzi da noi, xk le 3 normali costano circa 30 euro in offerta, ma solo dagli store cinesi, queste secondo me le piazzeranno sui 45-50

matteventu

Almeno due parole sull'architettura acustica?
Driver dinamico? Armatura bilanciata? Ibride come le 3 "lisce"?

Comunque, per la cronaca:

La caratteristica forma ellissoidale resta invariata

Uhm no. Cioè, ovviamente rimangono degli auricolari in-ear senza stanghette, quindi non è che possono farli in chissà che modo, ma il design è decisamente diverso da quelli non-Pro.

AirDots 3 (stesso design delle 1 e 1S etc):
https://uploads.disquscdn.c...

AirDots 3 Pro:
https://uploads.disquscdn.c...

Dov'è che è rimasta invariata la forma?

Biso22

Esatto, quindi queste diventano ancora più interessanti

21cole

le non pro hanno aptx adaptive

21cole

le 2 oggi su amazon stavano a 9,99
29,90 glieli darei anche, 45 col casso

berserksgangr

Prezzo Cina. Fai 60 qui ma comunque, la gente ora è tutta fissata con l'anc dimenticando la qualità di ascolto e dei microfoni

Daniele Lanza

Anche perché le 2s ultra low cost restano a listino, queste coprono semplicemente un segmento diverso

berserksgangr

Così nessuno ci rimane male

StuartPot

Scusami, quando è uscito il primo modello?
Semplicemente devi vedere le varie "versioni" come modelli di fascia un po' più alta, diventano più bravi e fanno cuffie un po' migliori, non credo che abbia senso produrre così tante cuffie pensando di farle cambiare alla gente.
Se poi tu hai la sindrome di dover possedere l'ultimo prodotto uscito è anche un po' colpa tua.

Matvej Bolkonskij

Nella loro totale mancanza di inventiva stavolta hanno deciso di copiare l'astuccio delle pixel buds

Emiliano Frangella

Che non sono 5.2
E non sono con ricarica senza filo

Emiliano Frangella

Ottime

AnalyticalFilm

È quasi come se la qualità si pagasse e le promesse dei brand low cost fossero tutte str*nzate, ma probabilmente sbaglio.

Daniele Lanza

Beh 44e per delle tws con anc a 35db, bluetooth 5.2 e Aptx adaptive e ricarica wireless direi che è un prezzone

Massimiliano

stessa parabola della MiBand

Paolo Giulio

Beh, è salita anche la qualità ed è innegabile.

Le prime Dots erano davvero qualcosa di rimarchiato "da battaglia"... già con le Dots2 siamo meglio... (tra l'altro prese un paio regalate alla mia signora ad UN euro (+5 di spedizione, LOL) durante una live sul loro sito) ...

Queste alzano ulteriormente l'asticella con l'ANC (cmq dubito obv a livello degli omologhi sistemi su prodotti da 100 e oltre euro...) e cmq restano "economici" (sempre in relazione a quello che offrono).

Luke

Nel giro di pochi anni si è passati da 15 euro spedite del primo modello a 44/50, tre volte il prezzo, la versione 4 costerà 60 euro? Ovviamente l'attributo "pro" sono 10 euro in più

Biso22

A quella cifra ho comprato le Tozo NC9 con ANC con cui mi sto trovando parecchio bene, queste però mi sembrano abbastanza interessanti

Kingopinno

Si sa già quali codec utilizzano?

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim