Sony WF-1000XM4, le nuove cuffie TWS fanno il pieno di certificazioni: lancio vicino

10 Aprile 2021 33

Vi ricordate gli ottimi auricolari true wireless Sony WF-1000XM3, usciti nell'estate del 2019 e che tanto ci avevano convinto, all'epoca, come vi abbiamo spiegato nella nostra recensione? Ecco, sembra proprio che quell'eredità importante stia per essere raccolta da un nuovo modello, ancora una volta dal nome poco entusiasmante - WF-1000XM4 - ma dalle prestazioni che invece promettono di esserlo.

A fine febbraio avevamo visto una prima immagine "rubata" del prodotto, che ne svelava il design: esatto, stiamo parlando della foto che potete vedere in apertura dell'articolo. Oltretutto era emerso anche un dettaglio della confezione che confermava la presenza della cancellazione attiva del rumore, e un'autonomia di 6 ore di ascolto, più le 18 ore garantite dal case di ricarica.

Da allora, però, altro che isolamento acustico: silenzio assoluto. Oggi invece qualcosa torna a muoversi e a fare rumore, con le cuffie che sono state certificate sia dall'FCC sia dal Bluetooth SIG col codice modello YY2948: si tratta di passaggi che di solito precedono di poco il lancio commerciale dei prodotti.


I file del database FCC contengono anche un'immagine della custodia, che ricalca in tutto e per tutto quella della generazione precedente, mostrandosi forse leggermente più arrotondata: ma bisognerà vederla e confrontarla dal vivo, per capire con precisione se sia cambiato qualcosa, e in che termini.

Dalle certificazioni apprendiamo poi che gli auricolari saranno equipaggiati con una connettività Bluetooth 5.2 (che oltre ad incrementare l'autonomia, potrebbe migliorare rispetto alla generazione precedente anche la qualità dell'audio), e con il nuovo chip MediaTek MT2822S: una scelta questa che garantirà di gestire l'ANC hardware, il DSP, i microfoni feedforward e le interazioni con comandi vocali ottimizzando il consumo energetico. Tuttavia l'aver preferito una soluzione MediaTek a quelle Qualcomm potrebbe significare il mancato supporto ad aptX e aptX HD. In compenso, secondo alcune speculazioni, potrebbe esserci il supporto LDAC.


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone De Martinis

Guarda che anche io le uso tutti i giorni eh. Da parte mia ti dico che nelle stesse situazioni che elenchi tu non ho più problemi da mesi e mesi ormai, si è completamente ribaltata la situazione. Sarà difettoso il tuo modello. Prova a resettare magari

Ti posso assicurare che non è così. Le mie, che uso tutti i giorni, ne soffrono ancora: l'interlocutore sente sempre un gran casino al passare di mezzo/persone, anche se stai semplicemente passeggiando sul marciapiede.

Simone De Martinis

Per quanto riguarda le chiamate hanno risolto più di un anno fa, dopo un aggiornamento la situazione si è completamente ribaltata e adesso vanno benissimo

Devono migliorare i microfoni, sulle precedenti parlare al telefono è un'agonia per l'interlocutore. Si sente tutto fuorché la voce, amplificando il passaggio di auto/moto o pedoni. Anche il comfort nell'utilizzo deve essere migliorato, sono belle grandi.

Lato audio... Niente da eccepire.

Marcello Minari

Ho scritto male e hai fatto bene a farmelo notare.Come vedi,ci si scherza:)

Marcello Minari

Si scherza ovviamente:)

Frazzngarth

ehm... a dire il vero mi sa di sì...

Marcello Minari

A quanto pare no ma ti ringrazio per il tuo contributo:)
Quando è pronta la cena ti chiamo

darthrevanri

tu quello bravo in italiano?

Marcello Minari

Tu eri quella simpatico a scuola?:)

Mefistofele

Comprai le sony al day 1 poi provai le liberty pro 2. Le sony adesso sono in cassetto ma non ricordo quale

Frazzngarth

Nel senso che fanno da ombrello? Non credo...

Man3500

Che senso avrebbe non mettere il Sony LDAC su auricolari Sony nel 2021...
Almeno sulle WH già c'è da un po'

Toni Coabot

a dir la verità erano addirittura comparse nel sito qualcomm per un supporto aptx hd sperato ma mai arrivato

Marcello Minari

Le Sony attuali proteggono dal sudore e la pioggia?

trodert

Mi riferisco in particolare all'LC3. Pensavo che sostituisse interamente l'SBC, non che in modalità LE utilizzasse il codec nuovo e in modalità EDR il codec più vecchio e meno efficace

matteventu

1- Non e' certo ci sara' LDAC (anche se me lo auguro).
2- I codec standard del BT 5.2 EDR (ovvero quello che queste usano) sono tali e quali a quelli del BT 4.2 EDR, ovvero SBC e basta. Ti stai confondendo con la funzionalita' Bluetooth LE Audio, il cui supporto da parte delle XM4 e' molto improbabile (se poi sara' supportato, tanto meglio,ma per ora non c'e' nessuna prova o rumor concreto che faccia pensare cio').

matteventu

Gia' le XM3 non avevano chip (ne' codec) Qualcomm.

trodert

ok, ma allora per sony non importa comunque perche se lo fa in casa quel chip

Toni Coabot

lo so che non c'entra il codec, era un discorso separato ma mal esposto. Quello che intendevo dire è che ho letto in un forum che qualcomm fornisce i chip di gestione dell'anc per praticamente tutti i prodotti di fascia alta, poi non so se fosse un'idiozia o meno

Chiaramente, io non scriverò niente.

Andee Kcapp

Accetto la tua non risposta a cui non intendo non rispondere a mia volta.

Zioe91

Difficilmente Sony fa un passo indietro sulla qualità rispetto al modello precedente. Quindi a prescindere sarà meglio

nicco

le wf-1000xm3, sono state le miei prime cuffie true wireless e devo dire che se non fosse per la grandezza delle cuffiette in se sarebbero stato perfette, hanno un audio che non ho ritrovato in nessun altra cuffia true wireless, non vedo l' ora che escono per capire cosa hanno migliorato rispetto alle mie.

Mario Sernicola

Ottima qualità audio (a mio parere) ma troppo ingombranti per essere auricolari. Già solo per camminare erano fastidiosi. Molto più comode le Freebuds Pro ad esempio, con i tips in foam.

trodert

L'ANC sarà gestito dal soc dentro le cuffie con il suo firmware più un altro chip proprietario sony, non c'entra il codec :)

Toni Coabot

OK, però sarà da vedere com'è gestita, ad esempio, la cancellazione attiva. Qualcomm ha avuto il monopolio sulla fascia alta. Più che altro non pensavo che i fiio avessero ldac, e invece per fortuna lo hanno. In ogni caso ldac sarebbe un grosso passo avanti rispetto alle xm3

trodert

Meglio, i codec standard bt5.2 sono ottimi e LDAC ha una qualità audio migliore dei codec qualcomm ed è supportato nativamente in tutti gli android da oreo in su

Anassimandro

E io non ti voglio rispondere. Assolutamente.

Toni Coabot

Togliere qualcomm è un suicidio
Ok LDAC, ma per la miseria

Simone

Io credo che il Bluetooth 5.2 debba essere lo standard su questi prodotti. È pensato a posta per incrementare la qualità audio senza ricorrere a codec esterni. Ha anche altre piccole migliorie che non fanno male e il tutto a costi che poi sono bassissimi, non so perché ci vogliono così tanti mesi per portare sul mercato questa tecnologia.
Posso capire un prodotto vecchio, ma sul mercato escono casse Bluetooth nuove e non hanno il 5.2
In ogni caso queste Sony come design mi piacciono molto, sembrano al passo coi tempi

Portobello

le precedenti erano giganti da indossate

Andee Kcapp

No! Non voglio commentare. E' una mia prerogativa.

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G