Google Pixel Buds 3 in arrivo: spunta la certificazione FCC

24 Marzo 2021 12

La scorsa estate è arrivata anche in Italia la seconda generazione delle Pixel Buds, gli auricolari true wireless a forma di caramella di Google che nella nostra recensione ci hanno convinto, anche se con qualche riserva sulla batteria e sul prezzo. La cosa curiosa è che quando ancora dovevano essere commercializzate, già erano emersi possibili dettagli su un altro modello, di cui però per molto tempo non abbiamo saputo nulla.

Poi, a inizio marzo, i rumor si sono riaccesi con il noto leaker Jon Prosser che si è sbilanciato, suggerendo che le nuove Pixel Buds dovrebbero essere presentate presto, a metà aprile. E ora dall'ente di certificazione statunitense FCC (Federal Communications Commission) arriva una prima conferma del fatto che un fondo di verità, dietro queste indiscrezioni, c'è.

Nel database FCC infatti sono comparsi due dispositivi inediti attribuiti a Weifang Goertek Electronics, e corrispondenti a due diversi numeri di modello: GPQY2 e G7YPJ. Sì, ma che c'entra Google, e come arriviamo alle Pixel Buds 3? Semplice: se la seconda generazione degli auricolari era completamente prodotta da google, la prima invece no, ed era realizzata proprio da Weifang Goertek Electronics.


In aggiunta, le bande wireless per cui i due prodotti hanno ricevuto la certificazione presentano gli stessi intervalli Bluetooth impiegati dalle Pixel Buds 2. La presenza di due codici modello differenti può suggerire l'arrivo di due differenti proposte, magari una di fascia alta e una più economica, ma probabilmente non sarà così: dovrebbe trattarsi semplicemente dell'auricolare destro e di quello sinistro registrati singolarmente, procedura che Mountain View ha adottato anche con le precedenti.

Infine, a ulteriore riprova che quasi certamente è di un nuovo paio di Pixel Buds che stiamo parlando, ci sono anche le dimensioni, compatibili con quelle degli auricolari: 27 x 20 x 15 mm. Se le bande Bluetooth impiegate sono come detto le stesse, diverso però è il discorso per quanto riguarda la potenza, che è significativamente più alta rispetto alle Pixel Buds 2 (8mW/16mW contro i 13,24mW/19,82mW di questo nuovo modello): probabilmente Google ha deciso di aumentare l'affidabilità della connessione.

Per quanto riguarda le novità che troveremo su questo nuovo modello, al momento non ci sono indizi: ma un'evoluzione naturale del prodotto starebbe nell'integrazione della cancellazione attiva del rumore.

VIDEO

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Bpm power a 701 euro oppure da ePrice a 745 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone

Io le ho prese proprio perché non danno quel senso di ovattamento. Hanno una piccola apertura sul corpo della cuffietta, così facendo non isolano al 100%. L'assistente Google funziona molto bene. Non ho riscontrato problemi. Ripeto il mio concetto del messaggio precedente. Il prezzo è di elevato ma la qualità è tranquillamente alla pari della Apple quindi non vedo tutto questo un Problema per degli auricolari molto validi. E sono molto comodi i comandi touch

Simone

Io non ho problemi, anche perché hanno l'altra linguetta così da essere più salde

Claudio Mares

Le consigli,anche per chi non ama le in ear? Perché con i gommini mi risulta difficoltoso tenerle salde alle orecchie

Claudio Mares

Caspita,dimmi se valgono la pena e se il richiamo di Google assistant funziona bene sempre. Non amo le in ear e volevo sapere se danno quel senso fastidioso di ovattamento oppure no e se sono stabili

Okazuma

E' vero, credo sia la prima volta da quando sono uscite

DeePo

Sono in sconto in questo momento...

Simone

Non so come sono le Sony quindi non posso avere un confronto. Io le ho acquistate perché possiedo un pixel e mi piacciono i prodotti di Google. Le ho usate praticamente da luglio che sono uscite fino a settembre tutti i giorni. Adesso un po' meno ma anche dopo giorni che non le uso appena le indosso non ho riscontrato problemi di connessione. Probabilmente sono stato fortunato a non avere riscontrato questo tipo di problematica. Non costano poco è vero. Ma con il pixel 4 c'è una integrazione molto comoda. All'arrivo di una notifica, se è un app di messaggi o sms, ti legge il messaggio e ti dice il mittente. Stessa cosa per le mail e via dicendo. Poi secondo me sono super comode. Non isolano particolarmente il che è una gran cosa quando sei in giro. E se si sente una sirena, un bimbo che piange o un cane che abbaia, in automatico abbassa il volume

Okazuma

Io le volevo prendere appena arrivate in Italia ma ovunque si legge di disconnessioni frequenti tant'è che Google è corsa ai ripari con vari aggiornamenti e poi non sono mai scese di prezzo, neanche durante i saldi/Black Friday mentre quelle di altre marche si, Apple compresa.
Tra le altre, le Sony 1000mx3 si trovano fisse su Amazon a 170 euro (250 di listino)

Simone
Okazuma

Mi gioco tutto che queste, da noi, non arriveranno.
Le loro cuffie sono state un buco nell'acqua con problemi di stabilità evidenti e personalmente non le ho mai viste a qualcuno e neppure mai sentito qualcuno che le abbia comprate.
Le avessero messe in sconto almeno una volta...
Addirittura le Air Pods vanno in sconto mentre queste di Google no

Sig. Stroboscopico

Ok, ma tanto google vende in Italia? XD

T. P.

https://media0.giphy.com/me...

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G