Apple crede nella AR/VR: visore, occhiali e lenti a contatto in sviluppo

08 Marzo 2021 15

Ming-Chi Kuo, noto analista della TS International Securities, torna con alcune previsioni relative a prodotti di Apple che attualmente sarebbero in fase di sviluppo. Questa volta non si parla di iPhone 13 ma di visori di realtà aumentata. In cantiere, secondo Kuo, ci sarebbero un visore di "mixed reality", in arrivo verso la metà del prossimo anno, ed un paio di occhiali con realtà aumentata che arriveranno entro il 2025. L'analista, inoltre, prevede che Apple stia pensando a delle particolari lenti a contatto che arriveranno tra il 2030 e il 2040.

"Prevediamo che la roadmap dei prodotti MR/AR di Apple includa tre fasi: un visore entro il 2022, occhiali entro il 2025 e lenti a contatto entro il 2030/2040. Il visore offrirà esperienze AR e VR, gli occhiali e le lenti a contatto, invece, avranno maggiori probabilità di concentrarsi su applicazioni di realtà aumentata"

PRIMA UN VISORE, POI GLI OCCHIALI

Al momento, secondo Kuo, ci sarebbero già in sviluppo diversi prototipi di visori per realtà mista con un peso compreso tra i 200 e i 300 grammi. Il peso finale, tuttavia, dovrebbe essere ridotto a circa 100/200 grammi, ma tutto dipenderà dal modo in cui Apple riuscirà a risolvere alcuni problemi tecnici, In caso ci riuscisse, sarebbero di sicuro tra i più leggeri dispositivi VR mai realizzati. Kuo ha anche ipotizzato il prezzo di vendita di questo prodotto che dovrebbe essere di circa 1.000 dollari, quanto un "iPhone di fascia alta".

Dal punto di vista tecnico, il visore dovrebbe integrare dei display Micro-OLED realizzati da Sony e diversi moduli ottici che consentiranno un'esperienza AR "see-through", oltre che realtà virtuale. Il visore sarà "portatile" ed indipendente, con una sua capacità di elaborazione e archiviazione, ma non del tutto "mobile" come un iPhone, una mobilità che dovrebbe aumentare quando verrà migliorata la tecnologia. Allo stato attuale, tuttavia, Kuo ritiene che il visore di Apple abbia un potenziale per fornire un'esperienza più coinvolgente e significativamente migliore rispetto ai prodotti VR esistenti.

Un bozzetto che svelerebbe il design del visore di Apple

Secondo indiscrezioni riportate lo scorso mese da The Information, il visore di Apple, il cui nome in codice sarebbe N301, integrerà almeno dodici telecamere per tracciare il movimento della mani oltre a sensori LiDAR che la società di Cupertino ha già utilizzato su iPad Pro e su iPhone 12 Pro. I due display, inoltre, dovrebbero avere una tecnologia avanzata di tracciamento oculare e una risoluzione 8K in grado di offrire la la massima definizione possibile e garantire un'immagine pulita.

Per quanto riguarda gli occhiali con realtà aumentata, Kuo prevede un lancio nel 2025 e ritiene che ancora non ci sia nessun prototipo già pronto. Questi occhiali saranno posizionati più come prodotto "mobile" rispetto al visore di realtà mista:

"Se da una parte il visore offrirà una grande esperienza più coinvolgente, gli occhiali si concentreranno maggiormente sull'esperienza 'mobile + AR'"

LENTI A CONTATTO DOPO IL 2030

Guardando molto più in avanti, Kuo crede che Apple stia pensando anche a delle "lenti a contatto" che arriveranno comunque dopo il 2030, un prodotto che porterà l'elettronica dall'era dei "computer visibili" a quella dei "computer invisibili".

Un concept di lenti a contatto smart pensate da Mojo

Queste lenti difficilmente avranno capacità di elaborazione e archiviazione indipendenti ma è probabile che dovranno comunque fare affidamento su un iPhone o un altro dispositivo associato. Nessun altro dettaglio, al momento, in merito a questo prodotto che suona più come una previsione piuttosto che come un prodotto effettivo.

Le lenti a contatto potrebbero offrire un'esperienza di realtà aumentata più "light", senza necessità di indossare visori o occhiali. Dal punto di vista funzionale, tramite realtà aumentata dovrebbero essere sovrapposte informazioni digitali al nostro campo visivo, un'esperienza decisamente futuristica ma a cui, evidentemente, si sta già iniziando a pensare.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Actarus71

Ma no, cureranno anche la miopia e saranno zeppi di features!

Actarus71

Ma il bozzetto chi l'ha fatto... Il figlio di Cook di 5 anni?

Fede25

Le

Nuanda

certo la VR non ha futuro...lol.... vatti a vedere le vendite del Quest 2 e poi ne riparliamo....

DiscentS

Si come no, quegli accrocchi dentro l'occhio portati per piu di un ora e diventi spongebob ma con graffi alla cornea irreversibili.

ghost

La VR non ha futuro per la tecnologia attuale mentre l'AR ha usi potenzialmente infiniti

AnalyticalFilm

Ma le rotelle fanno parte di un computer che vende molto molto meno del MacBook qualsiasi.

Lì sparano alto perché tanto i clienti sono solo studi dalle tasche profonde, mica gente normale come io e te.

Kingopinno

Coesisteranno entrambe per fini diversi :)
Ad esempio non puoi guardarti un film in AR o giocare a un gioco Immersivo in AR.
Mentre la AR probabilmente verrà comoda in ambito lavorativo :)

icos

Piu' che VR io credo che il futuro sia nella AR!

icos

Interessanti le lenti a contatto, anche se io mi accontentei di un paio di occhiali. Datemi una sorta di Hololens nel form factor di un normale occhiale da vista e posso morire felice!

Kingopinno

be dai abbiamo le rotelle per il Mac pro e lo stand per il monitor a quasi 1000€ l'uno :D

Avevo letto un rumor che parlava di quella cifra, poi sempre di rumor si tratta quindi da prendere con le pinze.

Io comunque credo che la VR avrà un gran futuro :)

AnalyticalFilm

Le solite esagerazioni, Apple non sovrapprezza mai al punto da rendere un prodotto un suicidio commerciale. Sarebbe stupido.

Costerà tanto ma non troppo, come sempre.

Kingopinno

se chiederà 3k a dispositivo difficilmente sarà per la "massa".
Di sicuro spingerà lo sviluppo del settore :)

Daniel
AnalyticalFilm

C'è da aspettare inevitabilmente Apple per rendere l'AR/VR rilevante per la massa. La collaborazione con Luxottica sarà cruciale, imo.

I tre migliori compatti: iPhone 12 Mini vs Asus Zenfone 8 vs Galaxy S21 | Confronto

Abbiamo provato iOS 15: prime impressioni d'uso sulle principali novità

Abbiamo provato iPadOS 15: le novità che Apple non ci ha svelato

macOS Monterey ufficiale alla WWDC 2021: tutte le novità | download sfondi