Zepp Z: ecco quando arriva il nuovo smartwatch di Huami

05 Novembre 2020 28

Huami sta iniziando a spedire gli inviti per un evento stampa che si terrà a metà novembre, per l'esattezza il 17, e che sarà dedicato alla presentazione di (almeno) un nuovo smartwatch. Il produttore è passato alla ribalta anche in Europa grazie alla linea di smartwatch Amazfit, e in tempi recenti ha deciso di dare vita al nuovo brand Zepp.

Il marcho identifica per ora due smartwatch della linea E - o meglio due varianti, una quadrante circolare, l'altra rettangolare - e una companion app. Stando a quanto si desume dall'invito, il 17 novembre arriverà anche il nuovo modello Zepp Z.

L'immagine allegata lascia intuire che si tratterà di uno smartwatch con quadrante circolare e cinturino in pelle; sul bordo sono visibili tre pulsanti per la gestione delle funzionialità. Non si sa. ancora se Zepp Z identificherà un solo prodotto una gamma più estesa - non si può escludere a priori che come nel caso di Zepp E ci sarà anche una variante rettangolare.


Gli Amazfit hanno catturato l'attenzione del pubblico anche grazie ai prezzi molto contenuti, i prodotti Zepp E invece hanno alzato l'asticella per quanto riguarda le cifre richieste; per ora possono essere considerati una sorta di variante premium degli Amazfit.

In Italia Zepp E viene venduto con prezzi a partire da 249 euro. Lecito attendere che anche Zepp Z non sarà uno degli smartwatch più economici del mercato. Il maggiore esborso sarà verosimilmente compensato da materiali più pregiati e finiture ancora migliori.


28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco

huachè?

Matteo Calori

No, proprio un'azienda a se....è il produttore dei device amazfit e di tutte le Mi Band fatte fino ad oggi

piero

è pieno zepp di bugs

piero

huami? è una joint venture tra Huawei e Xiaomi?

Gis80

non capisco perchè visto l interesse crescente per gli smartwatch, non esca un modello focalizzato alla parte "smart" va bene il sensore di battito cardiaco ed sp02 ma invece di gps e programmi avanzati per il fitnes un focus maggiore sulle notifiche e le risposte, tanto chi deve fare sport in maniera seria non si affida certo ad una band da 30 € o un orologio da 150

Gen

ma la bilancia esce in italia?

Ravafra

In attesa delle recensioni di Amazfit GTS2 e GTR2

Ho_parlato!

purtroppo immaginavo...

irondevil

queste sono ottime Zepp per il tavolo

andrea

che palle.... :(

Nuanda

Me lo terrei sinceramente....non ce nulla con cui valga la pena cambiarlo

Nuanda

Manco sapevo dell'esistenza di quel soc, comunque non lo usa nessuno

AnalyticalFilm

Finché non sistemano il software Huami è immondizia.

andrea

peccato(su amazon erano ottime le recensioni) :-(

(cmq il ticwatch ha il 4100, non il 4100+)

AnalyticalFilm

Solo con un altro Galaxy, o al limite Apple Watch.

Pockocmoc

ma a sto punto direi un orologio da parete che non rischi di perdere

Nuanda

Tichwatch 3 Pro...ma se vai sul forum noterai che ha una marea di bug, come tutti i WearOs del resto...

Nuanda

Non trovo il minimo senso d esistere a questa serie Zepp, i primi due lanciati erano praticamente un GTR e un GTS monchi del gps e che costavano il doppio.... scelte di marketing veramente bislacche a mio avviso...

andrea

ma smartwatch con snapdragon 4100+ non ce ne sono?!?

Account Anniversario

Ma lo so

Non lo avevo mai sentito.
Grazie. ;)

Ho_parlato!

ho scritto smartwatch apposta...

L'introverso

è il produttore di amazfit e miband

Account Anniversario

Mi capita a volte.

Andreunto

Che commento del c

Account Anniversario

Con un orologio normale di qualità? Che magari pure si rivaluta nel tempo? Magari eh.

Ho_parlato!

con che smartwatch cambiereste un galaxy watch?

Qualcomm Snapdragon 870 5G ufficiale: la fascia alta ha un nuovo protagonista

WhatsApp: nuova informativa privacy dall'8/2. Cosa cambia | Video

Smartphone e GIGA gratis per 1 anno: cos'è il kit di digitalizzazione del Governo

CashBack di Stato Natale: 1,5 milioni di rimborsi e quello che potreste non sapere