FreeBuds Studio e Gentle Monster Eyewear II: Huawei a tutto audio | Anteprima VIDEO

28 Ottobre 2020 22

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Servirà ancora del tempo per capire se e quanto terminerà l'impasse per Huawei Mobile - almeno fuori dai confini cinesi - ma gli interessi sono molteplici e la casa cinese concentra sempre più le forze in nuovi comparti come quello audio. Dopo aver portato sul mercato le eccellenti FreeBuds Pro assistiamo oggi ad un altro passo in avanti: alle in-ear si associano infatti le prime cuffie over-ear della casa di Shenzhen, le FreeBuds Studio. Sono state presentate oggi nel corso dell'evento dedicato alla nuova serie Mate 40.

Continua poi la collaborazione con il celebre marchio Gentle Monster e la loro seconda generazione di occhiali smart, connessi e in grado di trasferire suoni senza passare dal solito canale uditivo. Ma questa volta i due brand fanno sul serio, sul mercato arriveranno infatti diversi modelli per una scelta ancor più ampia.

Chiude il trittico Huawei Sound, versione ridotta dello smart speaker Sound X debuttato in Italia a inizio anno.

FREEBUDS STUDIO

Sarà che le vendite di cuffie sono salite alle stelle in questo 2020 (fin dal primo trimestre in piena pandemia), e le over-ear sono ormai tornate di moda, anche Huawei ha deciso di lanciarsi in questo segmento con le Studio, facendo ovviamente perno sul know-how accumulato negli ultimi anni con le diverse FreeBuds. Si parte quindi dalla tecnologia di cancellazione attiva del rumore di fondo (ANC) in tre diverse modalità e doppia connessione contemporanea con due dispositivi, esattamente come per le FreeBuds Pro.

Ad alzare l'asticella i diaframmi a 4 strati da 40mm che supportano frequenze comprese tra i 4 Hz ai 48 kHz, oltre al nuovo codec sviluppato in casa (L2HC wireless audio) che permette trasmissioni audio fino a 960kbps. A giocare un ruolo importante anche i materiali; al contro rumore generato dal chip ANC bisogna aggiungere la struttura "TAT" a doppio strato dei padiglioni auricolari (grandi 62 x 42 mm), messe insieme le due cose Huawei afferma di raggiungere i 40dB. Struttura metallica opaca e look moderno, minimale.

Lato autonomia siamo in linea con le migliori soluzioni già presenti sul mercato, ovvero ben 20 ore con ANC attivo e 24 ore se disattivata la cancellazione del rumore. Pochi i limiti in questa direzione, si parla oltretutto di soli 10 minuti di ricarica per avere circa 5 ore di utilizzo a disposizione con ANC e 8 ore senza. Disponibili da quest'oggi al preordine sul Huawei Store a 299€ con 6 mesi del servizio Music proprietario in omaggio, successivamente saranno acquistabili anche in altri canali.

HUAWEI X GENTLE MONSTER EYEWEAR II

Si rinnova certamente il design ma anche la tecnologia, cuore di tutto è infatti il nuovo sistema di altoparlanti capaci di offrire una gamma sonora più ricca e zero dispersione per il massimo della privacy. Dunque speaker semiaperti più ampi e super sottili, perfettamente integrati all'interno delle aste, Huawei parla di "un suono stereo, avvolgente e ad alta definizione" che migliora l'ottimo feedback acustico già avuto con i Gentle Monster di prima gen.

Ma la parte più interessante è l'interazione con gli stessi occhiali, tramite i cosiddetti "smart gesture" è infatti possibile associare altri dispositivi pizzicando semplicemente l'asta sinistra degli occhiali (c'è il chip NFC), oppure richiamare l'assistente vocale con un doppio tocco sulla stessa. Non mancano poi i classici swype che permettono di cambiare brano in ascolto e regolare il volume accarezzando semplicemente le due aste. A chiudere il cerchio i classici sensori che rilevano quando li indossiamo, interrompendo eventualmente la riproduzione musicale una volta tolti e riprendendo da dove avevamo lasciato non appena re-indossati. Naturalmente si potranno effettuare chiamate vocali.


Occhiali smart che migliorano anche l'autonomia, con Huawei che parla di ben 5 ore di riproduzione musicale ininterrotta con singola carica, una volta necessario li si potrà ricaricare rapidamente in wireless.

I nuovi Eyewear II sono disponibili da oggi presso il Huawei Store al prezzo di 329€ e, in omaggio a chi li acquisterà, 6 mesi di utilizzo del servizio Huawei Music in regalo.

HUAWEI SOUND

Se ne era parlato di recente, ed eccolo qua: è Huawei Sound, versione compatta dello smart speaker Sound X lanciato sul mercato a inizio 2020. La società cinese non si è soffermata troppo sulle caratteristiche tecniche del dispositivo, limitandosi a fornirne un quadro complessivo.

Lo speaker è stato sviluppato in collaborazione con Devialet:

  • 4 speaker
  • woofer 4"
  • 2 unità passive Push-Push
  • distorsione armonica totale <2%
  • profondità dei bassi 55Hz
  • max 144W
  • max 90 dB SPL
  • sistema di trasmissione di elevata qualità
  • supporto a Huawei Share
  • suono surround a 360 gradi
  • HD Bluetooth LDAC - max 990Kbps
  • AUX-in 3,5mm
  • UPnP
  • PREZZO: 199€
VIDEO

Nota: aggiornato il 28/10 con anteprima video

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 635 euro oppure da ePrice a 719 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrea

Gentile Gabriele, ma queste cuffie ti sono piaciute, che esperienza d'ascolto hai fatto, dacci un feedback sensoriale sulle qualità audio di tale oggetto: trovo la tua enumerazione sui gadget e ammennicoli vari piuttosto noiosa e arida!

IlFuAnd91

I loro negozi si son bellissimi ma i loro prodotti non mi piacciono, forse giusto un paio di modelli.

IlFuAnd91

Non capisco il bisogno di esser scortesi boh, non conosce la marca fine. Anche a esser appassionati di occhiali da sole ne esiston talmente tanti che a uno può sfuggire un marchio eh.

sassi

io ammiro i loro stores... praticamente delle gallerie d’arte

modelli pacchiani e senza personalità.

momentarybliss

OT a proposito di audio, Boom 3D Windows per due installazioni scontato a 11 euro, a suo tempo l'avevo preso ad un prezzo simile e mi ritengo soddisfatto

ydlale

vai farti un giro sul sito di gentle monster .. poi ne parliamo ranocchietto! Non sono gucci o fendi che non producono occhiali ma stampano bene il logo

Kamille

Ho scritto occhiali decenti non occhiali per gente che ha soldi da buttare

ydlale

In oriente i occhiali gm costano 500 euro in su

matteventu

(RE: Freebuds Studio)

"Lato autonomia siamo in linea con le migliori soluzioni già presenti sul
mercato, ovvero ben 20 ore con ANC attivo e 24 ore se disattivata la
cancellazione del rumore"

In quale mondo quell'autonomia sarebbe in linea con le migliori soluzioni gia' presenti sul mercato?

E' imbarazzante a dir poco.

Kamille

l'idea degli occhiali è interessante ma saranno validi solo quando forniranno un feedback video con una sorta di realtà aumentata, se no, a quel prezzo, ci si compra una montatura normale già di buona qualità dalla durata indefinita e un buon paio di cuffie full wireless che andranno cambiate dopo un paio d'anni massimo

Dark!tetto

Sai potrei darti ragione, ma non dopo le utime generazioni di Freebuds, le posso benissimo confrontare alle B&O che ho, alle Sony che avevo prima di queste e a sentire altri anche con tutta una linea di prodotti che costano oltre le 179 (le 3 pro in questo caso. E che ti devo dire, le freebuds hanno una marcia in più, se poi li colleghi ad un Huawei che ha i codec ciaone proprio. Non posso dirti come si sentono queste, ma è probabile che sono paragonabili a qualcosa che costa pure di più, c'è dietro sicuramente un grosso investimento e non vedo perchè dovrebbe pure vendere in perdita. Già solo il fatto che ci sono 3 Codec dedicati, poi ovviamente ci saranno studi e collaborazioni, io aspetto di provarli e anche se sdubito che saranno al livello di Sennheiser e AKG io un confronto lo farò.

sassi

gentle monster è un brand da ammirare

Franz 451

va beh di sicuro hanno dei costi da mantenere.
se hai 2 scelte ovvie con background di esperienza maggiore non vado a comprare Huawei.

momentarybliss

Le stanghette degli occhiali smart sono molto meno spesse di altre soluzioni che ho visto, un plauso

Scemo 2.0

Certamente ma in quel caso tieni un prezzo competitivo, perché dare €299 a Hauwei quando posso prendere un Sony o Sennheizer allo stesso prezzo con anni di esperienza alle spalle?

Franz 451

ovviamente,intendo che serve tempo e esperienza per fare un buon prodotto.
non che arrivi sai gia come fare il TOP gamma senza problemi al primo prodotto.

AnalyticalFilm

I bimbi credono che gli studi di registrazione usano Beats e Huawei per fare le loro songssss preferite.

AnalyticalFilm

Ed esattamente per questo che non bisogna comprare una generazione zero a 299€.

Soldi che darei volentieri a Sennheiser.

Franz 451

tutti iniziano da zero.

Scemo 2.0

Vorrei sapere quale scemo comprerebbe quelle cuffie, prodotte da da qualcuno che non ha esperienza in campo e soprattutto a quel prezzo visto che ci sono prodotti di marchi che fanno cuffie da molto tempo.

moralizzatore

Ma quanto fa ridere il suffisso studio a delle cuffie wireless?

Recensione nuove Amazon Fire TV Stick 2020 e Lite: un gadget indispensabile

Recensione Amazon Fire TV Cube: utile, versatile ma quanti limiti

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Recensione GoPro Hero 9 Black, doppio display per la migliore delle action cam!