Le nuove AirPods in arrivo prima del previsto, le Pro monitoreranno il battito

22 Luglio 2020 31

Le nuove generazioni di AirPods e AirPods Pro potrebbero arrivare prima del previsto. Secondo un recente report di DigiTimes, infatti, dalla catena di approvvigionamento arrivano i primi segnali che qualcosa si sta muovendo, in particolare in Vietnam. Nel documento si legge:

Apple dovrebbe lanciare la terza generazione di AirPods nella prima metà del 2021, cui seguirà il lancio delle AirPods Pro di nuova generazione nella seconda metà del prossimo anno, con gli assemblatori che secondo fonti all'interno del settore si stanno preparando alla produzione nei loro stabilimenti in Vietnam"

Rispetto alle precedenti stime del noto analista Ming-Chi Kuo, si parlerebbe nel complesso di un anticipo di qualche mese per le nuove AirPod Pro, che dovrebbero uscire nella seconda metà del prossimo anno, e non nei primi mesi del 2022 come precedentemente ipotizzato.

A sinistra, le AirPods Pro. A destra, la seconda generazione di AirPods: la terza sembra che avrà un design molto simile a quello visto sulle Pro.

E quali novità dobbiamo aspettarci? DigiTimes, in riferimento alle Pro, parla di inedite funzionalità legate al monitoraggio della salute rese possibili da un chip aggiornato e un sensore aggiuntivo. Le prossime AirPods Pro, quindi, potrebbero essere in grado di rilevare il battito cardiaco, contare i passi, oltre a rilevare i movimenti della testa.

Per quanto riguarda invece la terza generazione di AirPods, in questi mesi le indiscrezioni puntano con decisione verso un design simile alle Pro (anche se non per forza in-ear) con "bastoncino" accorciato e dimensioni più compatte. Un'evoluzione resa possibile da un'ottimizzazione degli spazi interni grazie all'adozione, proprio come AirPods pro, di chip SiP (system-in-package), che consente di ridurre gli ingombri. Le AirPods 3 sono invece attese per la prima metà del 2021.


31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rocco Cristiano

Mai avuto problemi simili...

Rocco Cristiano

Sì sì certo... ci credi solo tu!

Ruppolo

Il case lo devi caricare sempre appena puoi in ufficio o macchina, anche perchè è molto capiente è impossibile farlo scaricare

gian77

Vabbè stanno a 129, non male secondo me

Dennis Lee

Voglio le airpods 2nd gen a 99€ su amazon

PistacchioScemo

Mai riscontrato nessuno dei problemi da te citati. Solo inizialmente avevo dei gracchii ma risolto dopo un update

EDIT anche a me non mi segnala case scarico

PistacchioScemo

chissà com'è che vendono MOLTO MA MOLTO di più. Ah si, i sensori prima o poi andavano messi, si chiama progresso, non copia.

Giulk since 71'

Boh ho anche un MacBook Pro 13 a cui non le ho associate ( devo venderlo :) ) proverò ad associarle anche a quello, comunque a me si ricollegano sempre all'ultimo dispositivo a cui sono state collegate, e poi chiaramente posso passare da uno all'altro selezionando le cuffie su quel dispositivo, di problemi da questo punto di vista non me ne ha mai dati.

Per il noise cancelling non ho provato le Sennheiser ( anche perché dopo che mi si sono sfaldati i padiglioni delle Urbanite XL non compro più cuffie loro ), ho provato altre cuffie sempre con il noise cancelling e nessuna ti isolava completamente, dovrei provare le Bose ne parlano molto bene

Per quanto riguarda il pop up si sarebbe comodo in effetti, io non ci ho mai pensato perché mi coprono agevolmente la giornata di lavoro e la sera le metto sulla basetta ( multipla ) a caricare e quindi difficilmente rimango a secco, al massimo come detto, controllo quanto sta la batteria dell'iPhone

5tev

Però queste funzioneranno

fabbro

grazie per la tua esperienza.infatti ho scritto bug/problemi, alcuni non sono bug ma funzionalità non pensate o pensate male, io sono sempre piu convinto che i prodotti non vengono piu testati come si deve in apple.
-il genius a me ha detto che in teoria si associa al dispositivo piu vicino con bluetooth attivo.
-il fatto che non cancella tutti i rumori e in alcuni casi si sente un brusio di fondo.
per il resto spero in un fix come detto da te con ios 14

Simone

Ciao, ti rispondo da possessore,
- d'accordo cin Giulk, si associano all'ultimo, il cambio bisogna farlo manualmente, ma con iOS 14 questo cambierà... quindi non lo definirei un bug
- non so di che problemi parli riguardo al noise
- altro elemento che verrà corretto con iOS 14
- anche questo teoricamente modificato con io14
- questo non l'ho mai riscontrato..

fabbro

io ho una macbook pro 16, un macbook 13, un iphone 11(mio), un iphone xr(lavoro) e un pc, a seconda dell'attività prediligo una postazione o l'altra, mi capita di passare dall'una altra in continuazione.

"chiaro che non ti azzera completamente il suono esterno" quindi non fa il suo lavoro.
Io avevo delle sennheiser con il noise cancelling e anche fosse esplosa una bomba atomica di fianco a me non avrei sentito niente.

Si, le controllo da li ma non credi sarebbe comodo un pop-up stile quello dell'iphone che ti informa che si stanno scaricando sotto x percentuale?non sarebbe piu comodo?a me è capitato un sacco di volte di girare con il case scarico e non saperlo :(

PCusen

Benvenuta nel 2017. In pratica hanno copiato le funzioni delle Samsung IconX. Fotocopiatrici sempre accese a Cupertino...

Giulk since 71'

Dunque :

Io le collego solo al Mac book pro 16 e all'iphone 11 pro max, si ricollegano all'ultimo dispositivo a cui le ho collegate

Il noise cancelling a me funziona, cosa avrebbe di non funzionante? chiaro che non ti azzera completamente il suono esterno

Quello del cambiare nome alle cuffie non l'ho provato quindi non ti so dire

Per quanto riguarda la carica delle cuffie o la custodia non puoi semplicemente guardarla sull'iPhone?

Io come detto le ho associate solo a due dispositivi e non mi hanno mai dato problemi di paring, dovrei provarle ad associare ad altri dispositivi

fabbro

se vuoi te li elenco tutti, sono mie esperienze da utente e ne ho parlato anche con un genius che me li ha confermati e parlava in un firmware in uscita a breve.
- se collegate a piu dispositivi si associano a quello che vogliono, non è possibile definire un ordine, a me si collegano quasi sempre al pc windows e da iphone e mac devo collegarle a mano.
- il noise cancellation non funziona benissimo
- se cambi nome alle cuffie ti rimarrano associate con entrambi i nomi, questo è un problema piu di osx che non riconosce che sono lo stesso dispositivo.
- nessun dispositivo ti segnala se le cuffie o il case si stanno scaricando, hai solo il segnale acustico in cuffia
- spesso estrando le cuffie non si associano a nulla, devo estrarle un paio di volte prima che funzionino, ho gia cambiato case e cuffie e il problema si ripresenta (secondo il genius il problema è dovuto ai troppi dispositivi su cui sono associate)
questi sono quelli che mi sono ricordato ora, se ne ho altri te li aggiungo

Giulk since 71'

Quali bug?

fabbro

io sto ancora aspettando il fix a tutti i bug/problemi che hanno ora le airpods pro, se iniziassero a sistemare quelli magari sarebbero piu considerate come cuffie

dicolamiasisi

non dire così o ci rimango male :-(

olè

esatto, io non riesco a capire come alla gente possano piacere le in ear, si sentono sempre peggio di quelle normali e in più sono proprio scomode da portare.

Andredory

Assolutamente, l'avrei preso se non lo avessero venduto solo online e fosse stato disponibile nella mia città.

Undertaker

Chi se ne frega...

@bearbops

rimane comunque un'ottima offerta, del resto ogni volta che si compra qualcosa l'anno dopo esce il modello aggiornato

Andredory

AW3 + AP a 250€ settimana scorsa.

@bearbops

Che offerta?

ecco spiegata l'offerta di unieuro nel complesso :D

Riccardo Ravaioli

Sarebbe il caso che migliorassero i microfoni. 4 anni fa quando furono presentare erano all’avanguardia.. oggi potrebbero fare meglio.

Desmond Hume

Se non vogliono iniziare a ricevere insulti meglio che che mantengano la libertà di scelta anzi le classiche airpods le farei anche di altre colorazioni, preferibilmente nere o rosse.

dicolamiasisi

prenderò le oneplus buds

L.Lort

Sarà sicuramente così, altrimenti gli sputo in un occhio... anzi nelle orecchie ;)

Mariux Revolutions

Se le "basic" saranno non in-ear, allora Apple farà la mossa giusta.
Avere due tipologie diverse (tre, con le Studio) significa accontentare tutti.
Al contrario, si darà una sonora zappata sui piedi

iPhone 14, iPad e Mac ma non solo: il ricco 2022 di Apple secondo Bloomberg

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Ho trasformato la casa in palestra: la mia recensione di Apple Fitness+

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no