Alphabet vuole comprare North: nuove risorse per i Google Glass?

26 Giugno 2020 5

Alphabet sembra continuare a guardare con attenzione il mercato degli occhiali smart, anche se i Google Glass non hanno mai fatto breccia tra l'utenza consumer - da febbraio scorso acquistare i Google Glass Enterprise Edition 2 è più facile, ma solo per le aziende.

L'ipotesi del rinnovato interesse della casa madre di Google per il settore è avvalorata dalle indiscrezioni sul presunto interesse per l'acquisizione di North. E' la startup canadese che ha lanciato nel 2018 i Focals, occhiali con display olografico integrato e funzionalità smart - come la gestione dell'assistente vocale Alexa - inizialmente venduti al prezzo di 1.000 dollari.

Nulla ancora di ufficiale, ma una trattativa che secondo indiscrezioni sarebbe arrivata alla fase finale. Di North si è tornato a parlare a dicembre dello scorso anno in occasione della conferma sullo stop alla vendita dei Focal di prima generazione e dell'annuncio dell'arrivo di un nuovo modello rinnovato in maniera significativa - meno ingombrante, con display retinico migliorato e la possibilità di supportare un maggior numero di lenti graduate.

Focals di prima generazione

North è una piccola realtà nel settore e (secondo dati non confermati ufficialmente) i risultati di vendita dei Focals di prima generazione non sono stati entusiasmanti - si parla di poco più di 1.000 unità. C'è però da dire che la distribuzione è stata limitata, il prezzo (poi ridotto a 599 dollari) non era certamente contenuto, le risorse a disposizione per le attività di marketing e promozione non sono equiparabili a quelle di una multinazionale e il prodotto in sé resta un gadget destinato ad una nicchia di utenti.

Alla luce delle difficoltà riscontrate nel portare avanti la sua attività, North avrebbe iniziato a guardarsi intorno all'inizio di quest'anno in cerca di un acquirente e Alphabet potrebbe aver colto l'occasione per entrare in possesso di risorse importanti. Come queste verranno investite non è dato ancora saperlo: potrebbero confluire nel progetto dei Google Glass che restano un prodotto per impieghi in ambito aziendale, oppure per dar corpo a nuovi tentativi di proporre occhiali smart anche all'utenza consumer. Le ultime comunicazioni ufficiali da parte di North parlavano di una commercializzazione dei Focals 2.0 nel corso del 2020. Progetto cancellato o in futuro portato avanti da Google?

Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 279 euro oppure da Unieuro a 359 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vive

https://uploads.disquscdn.c...

Kamille

Esteticamente sarebbero sulla strada giusta

Word_Life

Vedi che i Google Glass stanno andando avanti ad un buon ritmo nel settore Enterprise, se non sbaglio hanno presentato i Glass Enterprise Edition 2 qualche mese fa

Si vis pacem para bellum

Google Glass, Apple AirPower e Microsoft Lumia, il cimitero degli elefanti...

baldanx2

Quando con un software che fa poco più che delle foto lanci un prodotto poco più che sperimentale a 1500 dollari, non è che non sfondi nel mercato consumer, nemmeno ci provi

Sky Wifi: l'offerta in fibra (FTTH) è ufficiale. Come funziona e quanto costa

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente