Auricolari TWS: ecco le ultime proposte di LG e Realme

25 Giugno 2020 9

Continua senza sosta l'avanzata degli auricolari cosiddetti "True Wireless Stereo", nome ormai associato indissolubilmente a quelle cuffiette Bluetooth che non sono collegate tra di loro con un filo. Gli Apple AirPods hanno saputo dare un notevole scossone al mercato, tanto da essere diventati un tassello fondamentale per godersi appieno l'ecosistema della Mela, e sono diventati leader contrastati del settore, ma ciò non impedisce ai concorrenti di continuare a proporre le proprie alternative. Gli ultimi in ordine cronologico sono LG e Realme.

LG TONE FREE

Il caso di LG è un po' particolare. L'azienda sudcoreana ha presentato appena qualche ora fa, con un comunicato stampa, degli auricolari che effettivamente sono sul mercato da già un mese scarso: Ve ne abbiamo già parlato anche in video, in occasione dell'anteprima dello smartphone Velvet. Gli auricolari sono addirittura già stati disponibili all'acquisto su Amazon Italia, anche se al momento risultano esauriti. Il codice modello è HBS-FN6; oggi è stata anche presentato l'inedito modello HBS-FN4, in tutto e per tutto uguale all'altro fatto salvo per l'elemento distintivo principale, ovvero il sistema di pulizia disinfettante a raggi UV incluso nel case.

Le specifiche sono le seguenti:

  • Connettività Bluetooth 5.0, codec SBC o AAC
  • Batterie: 55 mAh per auricolare, 390 mAh nel case
  • Autonomia: 5 ore in chiamata o 6 ore di riproduzione per le cuffie. Con il case di ricarica si raggiungono le 18 ore complessive.
  • Ricarica rapida: 5 minuti per 1 ora di riproduzione
  • Design: in-ear
  • Riduzione del rumore: passiva grazie al design in-ear. Modalità trasparenza (Ambient Sound) per sentire meglio i rumori ambientali
  • Certificazione di resistenza agli schizzi d'acqua (IPX4)
  • Supporto ai comandi vocali di Google Assistant o Siri
  • Esperienza di ascolto ottimizzata in collaborazione con Meridian Audio: DSP dedicato e tecnologia HSP (Headphone Spatial Processing).

La luce a ultravioletti del case UVNano, che dicevamo è esclusivo delle HBS-FN6, è in grado di eliminare il 99,9% di batteri E. Coli e S. Aureus dagli inserti in silicone e dalla griglia protettiva. Per chiarire, visto il periodo: batteri e virus (quindi anche coronavirus) sono organismi molto differenti, quindi è molto rischioso assumere che se è efficace contro gli uni lo sia anche contro gli altri.

LG dice che entrambi i modelli saranno disponibili in Europa e in USA a partire dal mese prossimo, anche se come abbiamo appena detto la notizia è almeno parzialmente imprecisa; per il momento non sono stati specificati i prezzi, ma gli HBS-FN6 con UVNano costavano intorno ai 150€ quando erano disponibili. Immaginiamo che gli HBS-FN4 costeranno qualcosa in meno.

REALME Q BUDS

Realme non è nuova nel mondo degli auricolari TWS: in effetti esattamente un mese fa ha presentato i Buds Air Neo. I Q Buds non sono del tutto inediti: sono stati lanciati in Cina il mese scorso, ora arrivano in India. Sono decisamente interessati per chi ha budget estrememente limitato: il prezzo in Cina è di 149 renminbi, in India di 1.999 rupie; pari a 18,7 e 23,5 euro. Nonostante tutto, i Q Buds hanno un'autonomia di 4,5 ore di ascolto continuativo (batterie da 40 mAh incluse negli auricolari) che salgono fino a 20 ore grazie al case di ricarica (400 mAh di batteria).

I Realme Q Buds si basano sul protocollo Bluetooth 5.0; il chip R1 supporta il codec AAC, e offre una modalità a bassa latenza che si attesta sui 119 ms. Gli auricolari offrono una superficie touch per i comandi (tra cui il lancio di Google Assistant), ed è prevista una certificazione IPX4 contro gli schizzi d'acqua. I driver sono da 10 mm.

Tre le colorazioni a disposizione: Quite Yellow, Quite Black e Quite White. Non abbiamo al momento informazioni sull'arrivo in Europa.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
GioCarro

SoundPeats Truedot (versione 2020) non si battono: aptX, controlli touch del volume, chipset Qualcomm QCC3020, a €30.

Dark!tetto

Grazie

Nuanda

con video sfruttando il codec aptx ottimamente su Android....con i giochi non lo so perchè non le ho mai provate.....

Dark!tetto

Ora stanno a 27, ma come sincro Audio/Video come si comportano con film/giochi ?

Nuanda

Tronsmart Onyx Ace, ci sono anche nere...36 euro su Amazon...su Android grazie al codec aptx suonano pure meglio delle airpod....son più piccoline, più leggere ed hanno doppio microfono per la chiamata...le ho prese tre giorni fa e vanno una favola, l'unico difetto che ho riscontrato è la parte touch un po troppo reattiva, a volte si abbassa e alza il volume muovendole....penso che per adesso tra le non in ear sono bestbuy assolute...

ReArciù

qualcuno su youtube si

Desmond Hume

Fate un articolo per che odia le in ear.
Le Ciaomi Mi Air 2 SE si trovano quasi a 20 euro. Qualcuno le ha provate?

Andredory
trodert

codec SBC o AAC.. nemmeno aptX. Questi codec scadenti sono sufficienti per scartarle entrambe

Sky Wifi: l'offerta in fibra (FTTH) è ufficiale. Come funziona e quanto costa

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente