Facebook dice addio al visore economico Oculus Go, alza l'asticella per il futuro

24 Giugno 2020 24

Oculus Go è il set VR più economico tra quelli offerti da Facebook: a gennaio è arrivato anche un ulteriore taglio di prezzo, fino a 159 euro. Un post sul blog ufficiale di Oculus, però, annuncia che Oculus Go non sarà più in vendita, e che l'intenzione è quella di puntare ora ad "un nuovo capitolo della realtà virtuale".

I possessori del visore hanno ricevuto una mail che li ringraziava del sostegno e li informava del fatto che sebbene il dispositivo continuerà ad essere supportato con patch di sicurezza e aggiornamenti mirati a risolvere eventuali bug fino al 2022, a partire dal 4 dicembre 2020 tuttavia non riceverà più update sul fronte delle app e dei giochi.

Oculus ha spiegato la sua scelta facendo riferimento al feedback raccolto dall'utenza in questi anni, che ha indicato una netta preferenza per la tecnologia 6DOF (che in inglese sta per "sei gradi di liberà"), quindi per i visori più sofisticati rispetto a quelli 3DOF come Oculus Go, capaci di rilevare solo tre movimenti e a farlo limitatamente alla testa e non all'interno corpo.

Si tratta quindi della fine dei visori 3DOF, una fascia di mercato che comunque Oculus Go aveva dominato assieme a Samsung Gear VR e Google Daydream - modelli che sono usciti di produzione anche prima.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Winner.IT

C'è poco da fare, i visori, come questo e il PS VR, sono i veri flop di questa generazione.

MatitaNera

provati in occasioni veloci (musei, fiere...)

Nuanda

Mai come nella Vr se non provi parli solo per luoghi comuni e se provi robi tipo i visori per cellulare hai un'idea totalmente fallata dell'argomento... Detto questo grazie al Quest, Ps Vr e Half Life Alyx, questo settore definirlo di nicchia è non sapere di cosa si parla...

Cristine Dkeo

scusa ma qual'è il problema? anche se fosse una cosa da nerd non è detto che un prodotto deve essere realizzato solo se la massa approva. Se la massa non è interessata chiSSenefrega!

Nuanda

mettiti d'accordo con te stesso....o li hai provati o no...

Nuanda

Cosa hai provato? Per curiosità...

MatitaNera

Massi', li ho provati, mi sembrano una curiosità da nerd più che un prodotto di massa. A dispetto degli articoli che si fanno qui.

Nuanda

Vedo, ne sei un calzante esempio...noto che parli a luoghi comuni.....

MatitaNera

Fuori dalla loro cerchia non li conosce nessuno. Parlo di massa.

MatitaNera

Nessuno, ci mancherebbe.

Pito

Quale hai provato?

Nuanda

Non direi visto le vendite...sopratutto di Oculus... Non è mai stato così florido il mercato grasie all'arrivo del Quest che vende come il pane...

MatitaNera

Non nego che abbiano un loro mercato, ma da quello non escono

Nuanda

Beh forse sei te che non riesci a darlo....momti ci don riusciti e come visto le vendite sopratutto di Quest e Rift S....

MatitaNera

Non si riesce a dare un perché a sti aggeggi

Alessandro Peter

Ho appena preso il Reverb v2 (non il G2) e l’Index.
I display del reverb sono qualcosa di magico, la densità dei pixel è finalmente quella rende la realtà virtuale “più realtà”. Però non c’è paragone con il tracking offerto dal sistema Vive..
Spero che il prossimo Index monti gli stessi pannelli del Reverb. Sarebbe il visore perfetto

Adri949
Kamille

Per fortuna quando uscì riuscii a tenere a bada la scimmia

Ombra Alberto

Con l'arrivo di Oculus quest questo visore (oculus go) era diventato inutile.. solo il costo lo rendeva appetibile ma tecnologicamente sorpassato di diversi anni..

inevitabile il suo tramondo come qualsiasi prodotto tecnologico che diventa obsoleto..

Avanti cosi Oculus verso il prodotto unificato finale (per intenderci Ar/Vr portatile/pc)

Nuanda

oltre a questa, la notizia forse più importante è che il Quest sarà reso compatibile con le app al di fuori dello store....ora c'è sidequest ma ci vogliono i permessi da sviluppatore, in questo modo si fa tutto direttamente installando apk come su Android....sta notizia è molto importante perchè è proprio al di fuori dello store che si stanno sviluppando i progetti più interessanti tipo Tea For Good...

Starnat

Non l'avrei mai detto

Pip

Prima di oculus quest ne hanno venduti tonnellate infatti

LaVeraVerità

Ormai quando si acquista un gadget conviene sempre ordinarlo insieme ad un tubo di Lasonil.

BerlusconiFica

sì perchè ne hanno venduti tanti

PlayStation 5 ufficiale: due versioni, design grintoso e futuristico | Caratteristiche

The Last of Us Parte II: le nostre prime impressioni (senza spoiler!)

Xenoblade Chronicles Definitive Edition: la Monade torna su Switch | Recensione

La (mia) postazione da Rog Fan: dallo Smartphone al PC fino allo Zaino | Video