Bose, il progetto AR è al capolinea

17 Giugno 2020 15

Anche Bose chiude con la realtà aumentata: l'azienda aveva annunciato la sua piattaforma e relativi occhiali poco più di due anni fa, anche se si trattava di un progetto radicalmente diverso da quello che abbiamo visto con, per esempio, i Google Glass. Qui il focus principale rimane (rimaneva) l'audio: i Bose Frames, così si chiamano gli occhiali messi in vendita nel 2019 per 199 dollari (e attualmente ancora disponibili all'acquisto), non includono una videocamera ma hanno degli speaker integrati nelle stanghette. Si basano sul GPS e sui sensori di movimento dello smartphone per capire dove si trova l'utente e cosa sta guardando, e fornire informazioni rilevanti.

La chiusura della divisione è stata confermata dai portavoce dell'azienda a Protocol, che aveva riportato per prima la notizia dicendo che molti dipendenti se ne erano andati o erano stati licenziati. Bose ha detto che la piattaforma non è diventata ciò che si sperava, e che non è la prima volta che si verifica un contrattempo di questo genere e che comunque la tecnologia sviluppata porterà benefici agli utenti "in modo diverso" (senza chiarire meglio come).


Il settore della realtà aumentata sta crollando un po' ovunque - anzi, è più corretto dire che dopo un periodo di hype elevatissimo non è mai decollato, almeno nel mondo consumer. Google ha detto addio ai suoi Glass e non produce nemmeno più i visori VR Daydream, Samsung Gear VR è sul viale del tramonto, e perfino Magic Leap è stata costretta a spostarsi nel mondo aziendale - che pare effettivamente più ricettivo e adeguato, almeno in questa fase. In aggiunta a tutto questo, già a inizio anno (quindi prima del coronavirus) Bose aveva annunciato la chiusura di circa metà dei suoi punti vendita fisici - 119, per la precisione, in Europa, Australia, USA e Giappone.

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Tecnosell a 455 euro oppure da Unieuro a 542 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sepp0

Metette i visori a massimo 50 euro e vedrete che AR tornerà ad essere una ficàta pazzesca.

Coi prezzi attuali è semplicemente uno dei tanti oggetti da geek.

Elris

Dimenticato da tutti? Nel settore produttivo continua a espandersi ed è anche stato messo in vendita in nuovi mercati.

Oculus non è utilizzato nel settore produttivo.

Fede Mc

Io li ho da un anno e mi trovo molto bene, unico difetto la potenza audio in chiamata, non adatti ad ambienti molto rumorosi

Ken

dipende come li sfrutti. di certo non sono per la massa

Ken

AR è una ficàta pazzesca se la sai sfruttare a dovere.
ho preso uno switch unifi second gen e con l'app sul telefono e la AR riesco a vedere cosa ho collegato senza troppi sbattimenti.
semplicemente spettacolare
vedere per credere

https://uploads.disquscdn.c...

Marco

si sta parlando di apple glass dal 2010

Marco

Sempre detto che VR e AR sono come il 3d..inutili

Kamille

il problema secondo me è proprio l'impossibilità, forse dovuta a compromessi con i costi, di progettare qualcosa con funzioni di realtà aumentata ma che non sia diverso o più ingombrante di oggetti usati comunemente, vedi google glass vs paio di occhiali "normali"

Pip

Mah, in realtà non è mai neanche nata...

Pip

Hololens progetto che aveva così poco utilizzo reale che è stato dimenticato da tutti.
Certo, una tech demo che ti fa dire "wow", ma un semplice oculus con pass-through è infitamente superiore in ogni campo, perfino quello produttivo (che è quello a cui Hololens puntava)

Pip

Avevo intenzione di comprare i bose frame, sembravano il misto perfetto tra utilità e praticità, poi però li ho provati e quelle stanghette così grosse mi davano troppo fastidio e ho lasciato perdere.
Nel cercare informazioni mi sono imbattuto più volte in queste funzionalità avanzate di realtà mista che sarebbero dovute arrivare sugli occhiali, e fin da subito mi sono sembrate str0nzate...

Non c'è ancora la tecnologia adatta per la realtà mista, per quella virtuale c'è eccome ed ha raggiunto poco tempo livelli estremamente elevati, ma quella mista è tutta un altra cosa, ad oggi è letteralmente impossibile interfacciarsi tra mondo fisico e virtuale in modo naturale

Elris

Ma è sempre colpa di Microsoft, che con Hololens è l'unica a fare qualcosa di concreto nel settore!

Davide

L'AR é morta

TheRealTommy

E poi arriva Apple con gli Apple Glass e cambierà tutto. Vedrete se non sarà cosi.

Lucano

https://uploads.disquscdn.c...

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Recensione GoPro Hero 9 Black, doppio display per la migliore delle action cam!

Recensione TV LG CX: l'OLED completo con HDMI 2.1 e nuova gestione del moto

Recensione Honor Choice True Wireless: le anti AirPods Pro a prezzo stracciato