Realme Watch: primo render, schermate, quadranti e funzioni

28 Aprile 2020 11

Di Realme Watch se ne parla ormai da diverso tempo: l'esistenza del primo smartwatch del brand asiatico è stata confermata dallo stesso CEO lo scorso febbraio, ma alcune prime evidenze erano già emerse a dicembre durante l'evento di lancio delle cuffie true wireless Realme Buds Air. Dopo il silenzio di queste ultime settimane ecco finalmente emergere in rete render e informazioni condivise da XDA Developers.

REALME WATCH - IMMAGINE E SPECIFICHE

Questa è la prima immagine di Realme Watch. Il prodotto risulta essere dotato di un display rettangolare con angoli arrotondati e cornici piuttosto evidenti. A destra è presente un unico tasto dedicato all'accensione e spegnimento del dispositivo e - supponiamo - al ritorno sulla schermata principale. Sul retro trovano spazio i due pin per la ricarica.

A seguire le presunte specifiche tecniche del Realme Watch:

  • Display TFC LCD da 1,4" con risoluzione 320x320 pixel
  • Batteria da 160 mAh (si ipotizza un'autonomia di 7 giorni con monitoraggio delle frequenza cardiaca attivo)
  • Certificazione IP68 contro acqua e polvere
  • Connettività Bluetooth 5.0 (manca il GPS)
  • Sensore accelerazione, monitoraggio frequenza cardiaca, livello saturazione ossigeno nel sangue
  • Sistema operativo proprietario

SCHERMATE SISTEMA OPERATIVO

Con il render sono state pubblicate diverse schermate del sistema operativo:

  • Realme Watch verrà fornito con 5 diversi quadranti pre-caricati (immagine 3, 4, 5, 6 e 7 in galleria). E' probabile che verrà offerta la possibilità di scaricarne ulteriori attraverso un'apposita app
  • il dispositivo sarà in grado di memorizzare i dati sino ad un massimo di 7 giorni senza collegarsi ad uno smartphone per la sincronizzazione
  • Realme Watch potrà essere utilizzato nei seguenti ambiti:
    • monitoraggio del numero dei passi
    • monitoraggio della frequenza cardiaca
    • consultazione delle condizioni meteo
    • funzione cronometro
    • funzione allarmi e sveglie
    • funzione Trova il mio smartphone
    • gestione della riproduzione musicale sullo smartphone
    • controllo remoto della fotocamera dello smartphone per scattare foto tramite connessione Bluetooth (ved. immagine 10).
  • Realme Watch dovrebbe essere capace di monitorare 15 diversi tipi di esercizi tra cui corsa all'aperto, equitazione, pallacanestro, yoga e cricket

Le informazioni sullo smartwatch non includono al momento dettagli su prezzo e data di disponibilità sul mercato. Vi terremo informati.

Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 208 euro oppure da Unieuro a 274 euro.

11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
T. P.

questa è la versione per bambini, vero?
non vedo altro possibilità! :)

Desmond Hume

sembra orrendo con quella scitta realme gigante

Stefano

Condivido il pieno il pensiero di Nuanda

Nuanda

Dubito che salga con sto robo, ha una scheda tecnica da werable cinese scarsone come ce ne sono a 10 su Amazon di tutte le marche...

winzozzlagdroidiphogna

finalmente realme entra nel mondo degli indossabili. preparatevi che il rapporto qualità/prezzo del mercato è destinato a salire.

Zeronegativo

La versione economica del Fitbit?

AmaroTucano

immondizia pura

Giulk since 71'

Mamma mia, sembra qualcosa che si può trovare come regalo nell'uovo di pasqua xD

Gira roba cinese no brand su Amazon fatta esteticamente meglio :P

ilmondobrucia

Meglio questo che certi su eBay /Amazon da due spicci similApple venduto da xoaudyeixjjkkckc da Cina

Pierino

Che cinesata!

berserksgangr

Wow fa proprio schifo!

Sky Wifi: l'offerta in fibra (FTTH) è ufficiale. Come funziona e quanto costa

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente