Huawei Watch GT2e disponibile in Italia | Prezzo

10 Aprile 2020 29

Huawei Watch GT 2e è da oggi ufficialmente disponibile in Italia al prezzo consigliato di 169 euro. Lo smartwatch annunciato ufficialmente lo scorso 26 marzo può essere acquistato tramite l’e-commerce Huawei Store, i principali negozi di elettronica di consumo online e offline, su Amazon.it e presso il sito del Huawei Experience Store di Milano in Italia. Sono quattro le colorazioni per la versione da 46mm: Graphite Black, Lava Red, Mint Green e Icy White.


Hauwei Watch GT 2e rappresenta per lo più un aggiornamento estetico del suo predecessore da cui eredita il display AMOLED da 1,39" con risoluzione 454x454 pixel, il processore Kirin A1 e i 4GB di memoria interna dedicati all'archiviazione della musica. La cassa in acciaio inossidabile ha un diametro di 46mm.


Il dispositivo offre un'autonomia dichiarata di 2 settimane, resa possibile anche grazie ad un algoritmo di risparmio energetico, ed è in grado di monitorare 85 modalità di allenamento personalizzate tra cui corsa/camminata indoor/outdoor, ellittica, vogatore, arrampicata, corsa, nuoto e ciclismo. Non mancano il GPS/GLONASS e il monitoraggio del battito cardiaco, dello stress in tempo reale e della qualità del sonno.

SPECIFICHE TECNICHE
  • Display: AMOLED da 1,39" 454x454 pixel
  • Cassa: 46mm
  • Processore: HiSilicon Hi1132 Kirin A1
  • Memoria interna: 4GB
  • Sensori: SpO2, frequenza cardiaca, accelerometro, giroscopio, luce ambientale
  • Connettività: Bluetooth 5.1, BLE / BR / EDR, GPS
  • Autonomia: 14 giorni (dipende dall'utilizzo)
  • Dimensioni: 53 x 10,8 x 46,8mm
  • Peso: 43 grammi (senza cinturino)
  • Compatibilità: Android 4.4 o superiore, iOS 9.0 o superiore
  • Resistenza all'acqua: 5ATM
  • Colorazioni: Graphite Black, Lava Red, Mint Green, Icy White
MONITORAGGIO SpO2 ANCHE SU GT E GT 2

Watch GT2e è in grado di monitorare il livello di saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2), una funzionalità che, tramite un aggiornamento firmware, è arrivata anche su Huawei GT e Huawei GT 2 (recensito lo scorso ottobre). Le versioni sono, rispettivamente, la 1.0.11.20 e 1.0.6.26. Per Huawei GT2e l'ultima release firmware è la 1.0.1.20.

Gli aggiornamenti possono essere installati tramite l’app Huawei Health una volta ricevuta la notifica della disponibilità.


29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Corrado Bazzoni

da oggi aggiornamento disponibile, confermo presenza lettore SpO2

MNG

Il gt2e non ha microfono e forse nemmeno l'altoparlante, quindi niente chiamate in viva voce

Roberto

Grazie.

Michele Scalini

il software è lo stesso. dipende da quello che ti serve. io ho preso la versione titanium gray, molto bello, leggero al polso e dà l'idea di un orologio tradizionale

Roberto

Indeciso tra GT2 e GT2e.
Cosa consigliate?

Volpino

Bello e poi davvero ti dimentichi di ricaricarlo.
Ha un'autonomia pazzesca.

Michele Scalini

già controllato. ho installata la 1.0.3.62 sull'orologio

Corrado Bazzoni

basta che cerchi nell'app health di huawey, se è nuovo probabilmente devi aggiornarlo almeno alla versione 1.0.3.62

Michele Scalini

capito. rinuncio a cercare l'update

Corrado Bazzoni

da inizio dicembre

Michele Scalini

da quanto tempo ce l'hai? io l'ho preso due giorni fa e niente aggiornamenti

christian

Io parlo del Gt2 non dell ultimo uscito Gt2e

antonio sesto

Anche la Honor band 5 ha sensore spo2, quindi mi sa che in una cosa da 170 euro riescono a ficcarcela

onzolo

solito copia-incolla made in hdblog, senza manco controllare la notizia

Corrado Bazzoni

il mio GT2 risulta con la versione aggiornata 1.0.3.62

Loris Tarticchio

Anche io non ho nessun menù SPO2... UFFF!!

Paolo

Infatti

Robby

brutto bruttissimo , 10 volte più bello il modello precedente!

Tony Carichi

Io direi che fortuna ho avuto ad essere così lungimirante.

Massimo D'Alessio

Anche io uso con soddisfazione una Honor Band 5. La misurazione della saturazione del sangue è affidabile.

christian

Come è possibile la lettura dei dati di saturazione nel gt2 se sprovvisto di sensore sp02?

Daniele Pinciroli

Scusate ma nell'articolo si scrive

Watch GT2e è in grado di monitorare il livello di saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2), una funzionalità che, tramite un aggiornamento firmware, è arrivata anche su Huawei GT e Huawei GT 2 (recensito lo scorso ottobre). Le versioni sono, rispettivamente, la 1.0.11.20 e 1.0.6.26. Per Huawei GT2e l'ultima release firmware è la 1.0.1.20.


Io ho un GT aggiornato oggi alla 1.0.11.20, ma della misurazione SpO2 non c'è traccia

momentarybliss

Carino, funzionale e al giusto prezzo, penso che sia più uno sportwatch, però, giusto?

Fabios112

Carino dai. Quasi quasi ci faccio un pensierino

Andreas

Personalmente non ho mai avuto problemi con Galaxy S10+ e con None 10 plus.

Tony Carichi

Grazie, infatti mi basta leggere le notifiche, una interazione maggiore mi darebbe fastidio. E poi abbiamo il rivelatore dell'ossigeno del sangue che oggi (purtroppo e accidenti) serve.

Marcioweb

Ma ci sono ancora problemi di utilizzo su Android? Quando ho usato il GT 2 con un Pixel 3 ho dovuto installare una versione software datata per evitare infiniti crash..

marcoar

dipende unicamente da cosa ti serve.
Se cerchi una interazione completa questo prodotto non fa per te.
Non puoi rispondere alle notifiche, ma solo visualizzarle.
Si tratta essenzialmente di uno sportwatch, e in questo funziona piuttosto bene. La mole di dati raccolta non è enorme come su prodotti specifici ma fa il suo dovere. Buono il monitoraggio del sonno.

Tony Carichi

Quelle watchfaces non mi sono nuove...
Sono quasi le stesse della mia Honor band 5.
Chi ne sa di smart Watch, che ne pensa di questi? ( Astenersi Trolls per favore ).

Sky Wifi: l'offerta in fibra (FTTH) è ufficiale. Come funziona e quanto costa

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente