Il mercato degli indossabili rallenta, ma chiuderà l'anno comunque in positivo

23 Marzo 2020 45

L'ultima analisi di IDC sul mercato degli indossabili raccontava, ancora una volta, di una categoria sana e in forte crescita, dati confermati anche dai risultati trimestrali e annuali da poco pubblicati. Questo prima che l'emergenza sanitaria travolgesse moltissimi settori dell'economia globale, tra cui quello tech. E perciò ora IDC torna sul tema, e analizza quello che sarà il futuro dei wearable.

Le previsioni restano comunque in positivo: ci si aspetta che il settore, alla fine del 2020, faccia registrare una crescita pari al 9,4%. Il punto è che si tratta di un dato in drastico rallentamento, se pensiamo che il 2019 aveva invece segnato un incremento dell'89%.

Il 2020, quindi, dovrebbe chiudersi con 368,2 milioni di unità spedite. La fetta più grande del mercato sarà, ancora una volta, quella degli auricolari e dei dispositivi audio, con 203,8 milioni, a seguire poi gli smartwatch con 95,0 milioni, e infine le smartband con 65,1 milioni.


Un dato curioso delle stime IDC è legato proprio alle smartband: l'analisi infatti si spinge fino al 2024, prevedendo un'espansione significativa dell'intero settore che arriverà a contare 526,8 milioni di unità complessive spedite nel corso dell'anno. Ma la crescita costante dei dispositivi audio smart e degli smartwatch che trainerà questa esplosione avverrà anche a danno delle smartband (probabilmente per via di smartwatch sempre più economici ed equipaggiati), che si ridurranno a costituire appena l'1% del mercato.

Il mercato degli indossabili resta comunque abbastanza forte da poter sopportare il colpo e chiudere poi l'anno in rialzo: merito della ripresa che ci si attende per quando l'emergenza sarà finita (quando, e per quanto, ancora non possiamo affermarlo con precisione). Le previsioni sul mercato e sulle sue evoluzioni nei prossimi anni erano ottimistiche, e lo restano, anche al netto delle difficoltà imposte dal particolare periodo storico.

Di sicuro non è difficile immaginare, dopo mesi di limitazioni, un aumento dell'interesse per l'attività fisica, e dunque per quei dispositivi che possono assisterci con funzionalità dedicate proprio a quei frangenti. Non a caso, noi ci siamo portati avanti e vi abbiamo spiegato quali sono al momento i migliori smartwatch sportivi.

VIDEO


45

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
lurdz

La precisione dipende dal movimento utilizzato, e da quanto viene indossato al giorno (scatole del tempo a parte, che per orologi del genere le comprerei). In ogni caso un automatico non sarà mai preciso come un radiocontrollato, ma fa parte dell'esperienza.
Pensa che il mio orologio preferito è un seiko sport 5 automatico con ghiera arancione, e ogni volta che lo metto devo caricarlo e regolarlo. Però non lo vedo come una perdita di tempo, mi piace farlo perchè posso soffermarmici ad ammirarlo, prima di metterlo al polso e lasciarlo come mero strumento per segnare giù data e ora sulle fatture.

sagitt

le cuffie col cavo non hanno la medesima comodità e le medesime funzioni, mettitelo in testa. in ogni caso non costano 250€, le prime airpods sono arrivate a costare anche 100€ dopo pochi mesi, e le seconde a 250 ci prendi quelle con case QI, le normali base costano 180€ e siamo già a 70€ in meno, se poi le vai a cercare su qualche store magari ci risparmi anche qualcosa in più. allo stesso modo altri marchi ne propongono versioni anche più economiche.

questi auricolari durerebbero anche 20 anni, il problema sta nella batteria che prima o poi muore e che sostituirla dopo tot anni costa più che cambiare gli auricolari interi.

detto questo, come ti ripeto, io li ho usati 2 anni e stanno continuando ad andare senza intoppi. dureranno 3-4 anche 5 anni. è palese che se uno le usa tutto il giorno tutti i giorni allora magari dureranno meno, ma se uno li usa normalmente durano.

se poi tu sei fanatico e vuoi quelle con case qi, quelle super mega pro qua e la, bhe allora paghi di più ma per tua scelta.

comatrix

Innanzitutto chi ha mai parlato di vendite ma di guadagno, in seguito durata elevata di cosa? Che se le paghi 250€ e durano 2 anni sono 125€ annui per delle cuffiette con audio mediocre e durata batteria mediocre e tu mi vieni a dire vita così elevata?
Anch'io ho sempre usato auricolari wireless, ma ho sempre rispettato le scelte altrui senza quasi obbligare la scelta (vedi Jack), infine gli auricolari duravano ben più di un paio d'anno e costavano circa 20/30€ (li ho ancora oggi anche se la batteria ornai fa solo 3 orette tra conversazione e/o audio, ma hanno ben 7 anni).
Quindi per favore smettiamola di dire cavolate, che a 250/300€ ci sono cuffie coi controcaxxi, altro che Airpods, Buds, Freebuds e chi ne ha più ne metta

sagitt

Guarda che lo so bene che uno è meccanico super mega fico e l’altro al quarzo scarso e brutto. L’ora la segnano entrambi, anzi io casio la segna in maniera più precisa, ha anche funzioni accessorie come sveglie e cronometro e non sì scarica in 3 giorni tenendolo fermo e non perde secondi. Poi vabbè ci sono modelli cronografo, complicazioni bla bla... ma se la funzione di un orologio è segnare l’ora, lo fanno entrambi e vince il casio o il citizen di turno.

Ecco... Questa l'hai sparata grossa. Se confronti Rolex e Casio siamo a posto . A questo punto potevi dire l'orologio con le lancette di Topolino ed eravamo a posto.

Ripeto. Tu non li sai apprezzare. Questo non è in dubbio, ma va bhe, non sono qui a convincere nessuno :)

sagitt

Un auto 10 k serve. Stranamente non si vendono solo Dacia. Poi se tu ce l'hai con j Rolex è un problema tuo. I soldi uno se lo guadagna e li spende come vuole

sagitt

Peccato non sia manco preciso

sagitt

Un’auto oggettivamente serve nella vita di una persona, anche chi puó volendo farne a meno prima o poi la sfrutterà. Un rolex non serve oggettivamente ad una persona nell’arco di una vita intera.

lurdz

Beh, già che ce l'hai addosso, lo usi anche. Però no, la sua funzione primaria è mostrare opulenza, la nascita stessa degli orologi di lusso è data dal fatto che il Calvinismo condannava il lusso, quindi per mascherare gli inutili e deplorevoli oggetti di lusso come i gioielli, ecco nascere orologi fatti con materiali preziosi e meccaniche d'eccellenza. Calvino, peraltro, amava la puntualità, la reputava necessaria all'ordine sociale, pertanto non poteva condannare gli orologi di lusso. Anche in quel caso, l'esibizione dello status ha avuto la meglio, e oggi, vabbè, abbiamo visto con l'avvento dei social quanto la gente ami esibire il proprio (vero o finto) status.

sagitt

Ci sono cose che oggettivamente servono ed altre no

sagitt

Suvvia il rolex non serve per quello

lurdz

Mha, un paio di scarpe da 50€ o piu, una macchina sopra i 10/15k non ci vuole tanto a sapere a cosa servano.

Si fa presto a giudicare gli altri, il difficile è sempre giudicare se stessi.
Ed è facile nascondersi dietro "a me servono" perche è la stessa risposta che riceverai da dagli altri

sagitt

Appunto, oggetti inutili per far vedere di essere ricchi. Fine.

lurdz

Capisco il tuo punto di vista, ma pur non avendo un rolex (amo anche io i Giapponesi, rapporto qualità / prezzo imbattibile, infatti ho 2 Citizen, 2 Seiko e 1 Orient), capisco anche chi indossa un Rolex, anche perchè tipicamente è gente che se l'è guadagnato: è uno status symbol. E avendo studiato un po' di antropologia, questa ricerca di oggetti che rappresentino lo status symbol (amuleti genarizzando) sono presenti in tutte le popolazioni umane, non è appartenente solo al capitalismo.

sagitt

io ho tantissime cose che la gente reputa inutili, ma per il semplice fatto che non saprebbero cosa farsene, invece un rolex.... chiunque non sa cosa farsene a parte sfoggiarlo per dire hey donzelle sono ricco!!! accorrete. inoltre è anche poco preciso come orologio, va manutenuto spendendoci soldi e se lo togli per qualche giorno va continuamente regolato.

sagitt

il taglio di capelli è una cosa sulla persona, può avere senso, tanto quanto una cura medica o altro. sinceramente quando vedo ragazze agghingate sui tacchi tutte truccate e piene di gioielli mi fanno pena. chiaro che un minimo di cura personale ci sta, ma non eccessiva.

in ogni caso un rolex da 10.000€ al polso solo perché è rolex, non ha senso. cosa diversa se già fosse un semplice orologio citizen ad esempio da 500€ che fa la stessa funzione, è bello uguale, anche più preciso. poi chiaro che anche quello fa la stessa funzione del casio vintage ma almeno il rapporto utilità\prezzo ha un minimo di senso.

per inciso, anche io ho apple watch con cinturino in maglia milanese, dove solo il cinturino costa molto, ma è un cinturino COMODO, oltre che bello, e di materiali che non sì autodistruggono come quelli presi su amazon che dopo 4 giorni in acqua di mare sono da buttare. ovviamente se avessi dovuto prenderlo solo per la sua parte estetica mi sarei tenuto quello in nylon che avevo a casa, l'ho preso per ovvie ragioni per la sua funzionalità e qualità\durata.

è 4 anni che lo porto avanti senza un cedimento.

lurdz

Non ci sono solo i gioielli, ma scarpe, vestiti, borse, pure un taglio di capelli hanno la stessa funzione, e basta guardare una qualsiasi ragazza per capire quanto peso abbia tale funzione nella società.
Anche gli uomini ci tengono, quanti sono ossessionati dall'auto, un mezzo che alla fin fine dovrebbe solo portarti da A a B?
E uscendo da questo campo, perchè effettivamente potresti non esserne interessato, pensa ad una musica, un videogioco, un film o una serie televisiva, che non possono essere definiti utili per qualche scopo che non sia lo svago.
Eppure hanno tutti uno scopo comune: ci danno delle belle sensazioni.

mha, a me non piace come orologio, quindi non lo userei.
ma questo è un opinione personale.

tu avrai molte cose che altri reputano inutili

sagitt

sinceramente avere un rolex mi farebbe deprimere. cioè lo venderei subito per fare soldi, e allora non sarei più depresso. ma possederlo, usarlo, mi renderebbe molto triste.

sagitt

un conto è l'inutile, un conto è l'inutile ipercostoso.

sagitt

guarda che il calo c'è per il coronavirus mica perché vendono poco. solo tu non apprezzi le true wireless che sono uno dei migliori prodotti degli ultimi anni.

ai tempi avevo il nokia 6630 e comprai un ricevitore bluetooth. Già in quel lontano 200X sognavo auricolari classici ma totalmente wireless. un sogno avveratosi con le airpods. quando le ho viste non volevo crederci. a casa ho circa 30 paia di cuffie wireless, dalle over ear, ai ricevitori, a quelle con il girocollo. sai qual'è la realtà? quei prodotti spesso venduti anche a 30-40-50€ mi sono durati MASSIMO 6-7 mesi... 1 anno dai... le prime airpods le ho usate quasi 2 anni e ora le sta usando mio fratello e vanno ancora bene. certo moriranno prima o poi ma se la loro durata è così elevata non ci sono problemi.

concordo :)

sagitt

per me a inizio giugno sì inizia a riprendere la pseudo normalità per raggiungerla verso agosto. nel senso che penso che a giugno magari inizieranno a sbloccare qualche attività meno necessaria

per fortuna lavoro in SmartWorking, ma penso che con tutti i fornitori chiusi, anche la mia azienda che è in un settore che non obbliga chiusura, chiuderà per impossibilità di produzione. rimarrà aperto giusto il service care e qualche reparto di sviluppo software. Io che sono nell'automazione su commessa penso che entro maggio inizierò a fare ferie bruciandomele. la cosa mi irrita. preferisco lavorare.

appagare se stessi non credo sia inutile. siamo in una civiltà consumistica e anche l'inutile comunque definisce il nostro essere.

è come dire che bastano delle scarpe da 10€, pantaloni e maglietta da 5. ma sfido il 99% delle persone a vestiri con quei costi. anche in quel caso spendere di piu è inutile

sagitt

per definizione, gli elementi di MODA, sono inutili. Attenzione sì parla di gingilli atti solo a sfoggiare ricchezza come un vestito fatto in cina che poi costa 500€ o un anello di diamante bla bla.

Chiaro che poi possono "mantenere il valore", ma pure i soldi sul mio conto corrente possono mantenere il valore e rischio anche di meno nel farmeli rubare.

non mettiamo in mezzo eventi economici catastrofici che non sono la quotidianità.

admersc

Siamo esseri umani, non cani randagi, abbiamo bisogno anche del così detto inutile. Quando non avremo più bisogno dell'inutile, significa che saremo in una recessione talmente forte che ci rimpiangeremo di essere venuti al mondo in questa epoca.

admersc

La domanda dei beni, qualsiasi esso sia, ora è fortemente contratta, ma è lecito (e auspicabile) che ci sia un forte rimbalzo dopo l'estate, quando si spera che tutti i vari negozi ed imprese abbiano ripreso a pieno regime. Nel frattempo servono politiche molto forti per non ritrovarci con decine di milioni di nuovi disoccupati. Speriamo di uscirne presto, non solo in italia, ma in tutto il mondo chi prima chi dopo..

dai non inutili, sono accessori di bellezza, e in alcuni casi di eleganza.
rimane comunque il fatto che non sono due mondi confrontabili

Luigi la Rotonda

Ridi su sto ....

ghost

Questo mercato si autoalimenta essendo fatto di dispositivi con un ciclo vita breve

T. P.

e non ti dimenticare:
nel lungo termine siamo tutti morti [cit.]

sagitt

appunto, sono come i gioielli, oggetti inutili.

per quanto riguarda il rifugio, meglio tenersi i soldi che sperare in un giorno di poterlo rivendere e guadagnarci qualcosa, anche perché nel frattempo va manutenuto e comunque è sempre usato e salvo eccezioni sì svaluta.

comatrix

Per forza, al prezzo a cui li vendono..., soprattutto le cuffie true wireless...

lurdz

Gli orologi di lusso sono come i gioielli, se li guardi con l'ottica dell'utilità non hanno senso. In merito al farsi derubare, considerato sono un buon bene di rifugio (non si svalutano), spesso sono meglio di tenere il loro valore montetario su un conto qualsiasi.

Depas

Peggior commento del mese

sagitt

utile il rolex........ è il modo migliore per farsi derubare e per mostrare al mondo quanto sì è idiot1, ed in alcuni casi, ricchi senza buon senso.

acitre

Sarà ma secondo me quest'anno chi ha come core business indossabili e smartphone farà un bel tonfo.

Tiwi

buon per loro

Scemo 2.0

Hanno funzioni e fascia di prezzo totalmente differenti, uno fa cose che l'altro si sogna e viceversa

sono lieto che ti faccia ridere. ma tu sai che hanno funzioni differenti vero?
paragonare uno smartwatch a un orologio è di quanto piu banale ed errato si possa fare.

si può discutere sull'inutilità dell'uno o dell'altro, ma confrontarli......

lakje

Rido sempre quando vedo gente che al polso porta uno smartwatch piuttosto che un Rolex.

Per quanto riguarda le airpods Apple sono una truffa legalizzata, puoi avere la stessa cosa a 20 euro.

Raphael DeLaghetto

Tutti saremo positivi alla fine dell'anno, non solo il mercato..

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente

Coronavirus e 5G: rischi reali e fake news, facciamo chiarezza | Video

Spesa online: la nostra esperienza a Bergamo, Milano, Roma, Reggio Emilia e Palermo

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia