Magic Leap cerca un compratore o un partner, vendite quasi inesistenti

12 Marzo 2020 21

Magic Leap cerca un compratore o un partner, stando a fonti anonime contattate da Bloomberg: la startup è stata una delle più "hot" degli ultimi anni per le promesse mirabolanti nel campo della realtà aumentata, aiutata anche da un'impeccabile capacità di mantenere il massimo segreto e riserbo sul progetto in lavorazione; ma una volta tolto il velo, il prodotto si è rivelato in un certo senso deludente.

L'analisi di Palmer Luckey, fondatore di Oculus e molto esperto nell'intero settore VR, posiziona gli occhiali Magic Leap One appena sopra a HoloLens a livello tecnico, che di contro hanno però un ecosistema molto più florido. Da notare che si parla di HoloLens 1.0, quello rilasciato tre anni fa: l'Hololens di seconda generazione è uscito pochi mesi fa (sempre solo per sviluppatori e aziende) e rappresenta un deciso passo avanti.


Per mettere le cose in prospettiva, pare che Magic Leap abbia venduto solo 6.000 unità dei suoi visori (il cui prezzo di listino è pari a 2.295 dollari) in sei mesi: l'obiettivo fissato in origine dal fondatore e amministratore delegato Rony Abovitz era di ben 100.000. Dispositivo singolo a parte, comunque, l'AR/VR al momento ha un problema ben più serio: se fino a un paio d'anni fa si credeva che avrebbe sfondato nel settore consumer, oggi è diventato ormai evidente che l'interesse è rimasto marginale, e ci si concentra quindi nel mondo aziendale, che però garantisce un volume d'affari ben più limitato.

In ogni caso, le fonti di Bloomberg fanno riferimento esplicito all'interesse da parte di Johnson & Johnson, uno dei principali colossi nel settore medico, e Facebook, che è ancora molto coinvolta nell'AR/VR grazie a Oculus. Pare che si sia stato un meeting preliminare, a cui però non sembra ne seguiranno altri.

Resta da capire quanto potrebbe essere valutata la società, dato il particolare periodo storico del mercato. Gli analisti prevedono ancora il boom dell'AR nel mondo consumer, ma ritengono anche che ci vorranno ancora diversi anni. Ciò significa che un potenziale compratore dovrà fare una scommessa sul lungo termine senza alcuna prospettiva di ritorno nel breve termine.

Magic Leap conta tra i suoi finanziatori nomi del calibro di Google e Alibaba, e negli scorsi anni è riuscita a raccogliere circa 2,6 miliardi di dollari. La società ha detto che nel 2021 arriveranno occhiali AR di seconda generazione.


21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Adri949
LucaS888

C’è anche gente che si riempie di piercing ma da qui a dire che è normale....
Di persone che indossa occhiali neutri tutto il giorno non ne conosco nessuno, ma di pazzi al mondo se ne possono sempre incontrare.

MatitaNera

Non è solo quello. È che i consumer non vogliono mettersi roba addosso.

Danilo

Finche verranno proposti a più di 2000 euro non sfonderanno mai a livello consumer.. Stesso problema dei visori VR, gli unici che stanno vendendo a livello consumer sono l'Oculus Quest (450 euro) e il kit per la VR della PlayStation (anche questo all'incirca su quella cifra)

B!G Ph4Rm4

Verissimo, lo dico sempre anch'io, ma logicamente non vedo un motivo per cui una persona dovrebbe trovare piacevole indossare un accessorio scomodo per 10-14 ore al giorno per il resto della propria vita, i casi che conosco (in una vita penso decine e decine di persone) non mi hanno mai detto "che bello, fortuna che sono costretto a portare gli occhiali", quindi, anche senza una statistica credo che la maggior parte di noi non sopporti o mal sopporti mettersi gli occhiali.
Poi può sempre essere che ci sia una motivazione fisiologica per cui mettersi gli occhiali provochi piacere sess*ale e magari sono stato sfortunato io a incontrare persone lamentose.
Ma direi che in generale, proporre alla gente di portare x ore al giorno un accrocchio che gli notifica davanti alla faccia l'ultimo messaggio su whatsapp non sia la migliore strategia commerciale.

IlFuAnd91

Basarsi sul "secondo me" e "chi conosco" non è proprio il modo migliore di procedere quando si cerca di farsi una idea generale di qualcosa eh.

Federico

L'utilità la vedremo fra qualche anno, visto che l'Europa l'hanno cablata con vecchia fibra a 1Gbps che presto diverrà troppo stretta.
Per adesso non serve assolutamente a niente, i cellulari non ne traggono alcun reale beneficio tranne che per la banda più bassa che un po' meglio dovrebbe andare quanto a copertura.

Francesco

Esatto, sto 5g è un'altra di quelle cavolate senza senso che nessun operatore può permettersi di sviluppare su territori nazionali. Le antenne vanno messe praticamente ad ogni incrocio con ripetitori di segnali negli ambienti più profondi, visto che un semplice muro ne diminuisce sensibilmente il segnale, che sparisce se ti nascondi dietro l'angolo di un edificio.

Un semplice esercizio di stile e una campagna di marketing per vendere telefoni 5g che quasi nessuno avrà mai modo di usare per davvero, se non sotto un'antenna.

B!G Ph4Rm4

Io anche ho dei Rayban da sole ma dire che sono comodi da indossare è sbagliato, infatti li metto a volte e quando mi va. E' vero che molta gente li porta, ma lo fa per scelta, non pesano 12 chili come questi visori e sopratutto non è costretto.
Chiunque conosca che porta gli occhiali da vista non è affatto contento di doverli portare.

Federico

L'unico modo è attendere altre due generazioni tecnologiche.
Adesso proprio non c'è una tencologia convincente per la parte ottica, non ci sono le batterie e la potenza di calcolo in quei volumi è irrisoria.
Certo si potrebbe usare il Cloud, non fosse per il fatto che il 5G copre ancora lo zeroviorgolaniente del pianeta e che per giunta mancano i contratti dati flat.
In parole povere, adesso non servono a niente.

Garrett

Chi porta gli occhiali da vista non vorrebbe mai portarli, sono un peso ed una scomodità.

Pensa che c'è gente che porta gli occhiali con lenti con lenti neutre (e non mi riferisco agli occhiali da sole), perchè sono considerati un accessorio di moda.

IlFuAnd91

"Chi porta gli occhiali da vista non vorrebbe mai portarli"
Infatti gli occhiali da sole sono un fallimento e gli occhiali da sole "fashion" non sono mai interessati a nessuno.
Senza contare chi gli occhiali da vista deve portali, ci si piace e ne ha a tonnellate.

Il confronto con questi cosi è ovviamente insensato, quando e se gli occhiali AR diventeranno come dei normali occhiali da vista/sole potremo anche parlarne di una distribuzione nel mercato consumer ma per ora sono solo un peso inutile (al netto del settore aziendale).

B!G Ph4Rm4

Chi porta gli occhiali da vista non vorrebbe mai portarli, sono un peso ed una scomodità.
Figuriamoci se qualcuno vuole portare tot ore al giorno un paio di occhiali giganteschi, pesanti e scomodi per avere qualche informazione in più in alcune situazioni.
Era ovvio che il settore consumer non avrebbe mai accettato una cosa del genere a chiunque non avesse le fette di salame davanti agli occhi (eppure alcuni fànboy prevedevano che tutti avremmo avuto un paio di hololens in casa).

L'unico modo per far sviluppare l'AR in ambito consumer è attraverso gli smartphone, i tablet e altri dispositivi mobili. Gli occhiali non se li comprerà mai nessuno.

proxyy

li avevo comprati, ma non mi sono mai arrivati...

daniele

Beh non so se l'ha vista lunga o meno... Intanto si è portato a casa 2.6 miliardi...

Andy M.

Beh, per carità, di aziende che nascono con progetti particolari e che non sfondano ce ne sono a bizzeffe...mi chiedo però se in questo momento non stiamo facendo come quando 8-9 anni fa facevamo i commenti denigratori verso Tesla o iPhone qualche anno prima tipo "non funzionerà mai", "la gente vuole i tasti" "non andranno da nessuna parte" "non ci sono le colonnine" e chi invece ci ha creduto ha investito magari qualche soldo e ci ha fatto anche dei (in qualche caso molti) ricavi, mentre quelli che commentavano stanno ancora in giro sul web a commentare negativamente su altri progetti.
Ai posteri l'ardua sentenza.

marco

Sta cosa del VR sembra il nuovo 3D

Garrett

Hanno venduto di più gli occhiali a Raggi X

https://uploads.disquscdn.c...

Miracolo che non siano diventati vaporware

Garrett

L'obiettivo fissato in origine dal fondatore e amministratore delegato Rony Abovitz era di ben 100.000.

Uno che ha la vista lunga. Certa gente vive su Marte e grazie a Musk ci ritornerà.

GTX88

Flop inaspettato eh...

Le 5 migliori cuffie over ear da acquistare a settembre 2020

Guida a Google Assistant: come configurarlo e usarne tutte le potenzialità

Recensione DJI Osmo Mobile 4: la genialata che rende un gimbal ancora utile

Recensione Amazfit Bip S e PowerBuds: accoppiata vincente (ed economica)