HarmonyOS 3.0, finalmente la prima beta pubblica: novità e prodotti compatibili

15 Giugno 2022 36

Huawei ha annunciato ufficialmente l'avvio delle operazioni di sviluppo "finali" di HarmonyOS 3.0, da poche ore disponibile in beta non solo per gli sviluppatori cinesi ma anche per quei semplici appassionati che volessero provare in anteprima la prossima generazione del firmware. Basta registrarsi sul portale apposito per ottenere la prima beta pubblica del nuovo HarmonyOS, il sistema operativo nato per sopperire al ban USA, giunto alla sua terza generazione.

L'azienda ha diramato la lista dei dispositivi compatibili con HarmonyOS 3.0, i principali sono:

HARMONYOS 3.0 BETA, LE NOVITÀ DEL CHANGELOG

Il fatto che la beta di HarmonyOS 3.0 sia disponibile anche per gli appassionati e non solo per gli addetti ai lavori è pressoché irrilevante, comunque, alla luce delle novità segnalate dal changelog, che in questa prima beta pubblica sono tutte rivolte agli sviluppatori:

  • possibilità di sviluppare app anche con interfaccia complessa utilizzando il linguaggio "sintetico" JS/eTS
  • migliorie per il framework di sviluppo ArkUI e ArkCompile.

Non c'è altro, ammesso che Huawei non abbia incluso delle novità non segnalate in elenco. La disponibilità, come detto, è limitata ai dispositivi e agli utenti/sviluppatori cinesi.

Lo sviluppo di HarmonyOS 3.0 è filato tutt'altro che liscio: pare che Huawei avesse intenzione di avviare la distribuzione della release stabile, definitiva, a luglio, una scadenza pressoché impossibile da rispettare con il rollout della prima beta pubblica a giugno inoltrato. Ad aprile un'indiscrezione proveniente dalla Cina segnalò come Huawei avesse già rinunciato ai piani, ri-calendarizzando per settembre il rollout di HarmonyOS 3.0.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
JakoDel
altrimenti non si spiega come mai un team di scapestrati riesce a runnare linux customizzando il device tree usando sistemi con classici soc mobile come le scb da 20€ su aliexpress.


anni da modder, onestamente la vedo dura far andare linux usando un device tree android, per quanto possa essere customizzato. Ubuntu touch, pure ancor prima che arrivasse tutto il discorso di halium, faceva affidamento ad android per attivare e utilizzare l'hw del telefono, ergo, android in un modo o nell'altro c'è sempre (anche su kaiOS)

Francesca

Più che altro perché dovrei sostituire android con un sistema operativo semiproprietario(se non del tutto proprietario) cinese? Con tutto quel che si sente sulla cina

ma se non sai taci

ICouldBeAnyone

Concordo, ci vogliono anni ma i miglioramenti ci sono. è ovvio che non è facile arrivare ai livelli di Android e IOS ma mi sembra che stiano lavorando bene

ErCipolla

Vabbé, chiamali come vuoi se non vuoi usare il termine fanboy, per carità... purtroppo non c'è una funzione di ricerca in disqs quindi non riesco a recuperare i commenti, ma ricordo che c'era gente abbastanza convinta che il ban avesse "risvegliato il kraken" e che Huawei avrebbe sganciato la bomba di li a breve con il suo SO e i suoi servizi che avrebbero rivaleggiato quelli Google... invece sono passati anni e Huawei è praticamente sparita dai radar.

Io onestamente vedevo 2 tipi di persone:
- quelli che speravano in un prodotto alternativo
- quelli che ci godevano perché l'America deve distruggere tutto quello che non é Americano

Non vedevo fanboy. Poi c'era chi credeva che Harmony potesse essere creato in poche settimane perché si credeva che Harmony OS 1.0 fosse rivoluzionario (invece era un fork). C'era chi credeva (come te) che potesse durare anni perché sapevano che Harmony OS 3.0 non poteva essere creato da un giorno all'altro.

Ma tu parli di fanboy. E questi (almeno per Huawei) non ci sono mai stati ;)

ErCipolla

Non ho menzionato te nello specifico, francamente all'epoca non ricordo chi fosse a fare quei commenti, non prenderla sul personale.

Huawei non ha mai avuto una comunità di fanboy come Samsung o Apple. Huawei la si apprezza per quello che offriva, pur non avendo mai avuto un loro telefono personalmente vedevo come fosse una dei pochi ad offrire un prodotto di qualità. Il P30 di mia moglie ha ormai quasi 4 anni e funziona bene come al primo giorno. Scordati una qualità del genere dai telefoni in cui c'è la comunità di fanboy.

Forse metterai anche me nel pentolone, ma nel 2019 c'era tanta speranza in un prodotto all'altezza per contrastare il monopolio Google che ormai toglie le funzioni utili dal telefono se queste non possono essere monetizzate da parte loro e le sostituisce con funzioni che devono passare dal loro server.

Poi, come ribadisco sempre, c'è confusione tra il loro sistema proprietario Harmony OS 3.0 (quello che é in sviluppo da anni) e Harmony 2.0 basato su ASOP. Ma anche qua, più che fanboy, ringrazia questi blog che non riportano le notizie come dovrebbero.

ErCipolla

Se sapessi leggere, ti accorgeresti che nel mio messaggio non ce l'avevo con Huawei, ma con i suoi fanboy che all'epoca dicevano come la rivoluzione era dietro l'angolo e come avrebbe spazzato via la concorrenza....

Sergios

davvero il mate pad 11 non è nell'elenco?
se fosse davvero cosi, perderebbe davvero credibilità anche tra quelli che gli hanno dato una possibilità nonostante il ban delle app google
spero non sia cosi

maoix

che flop totale

Se sapessi leggere, al posto di commentare subito dopo aver letto il titolo, capiresti che é quello che ha detto Huawei già 3 anni fa:
https://www.hdblog.it/2019/09/11/huawei-harmony-os-smartphone-p40-android/

Harmony basato su ASOP (Harmony 2.0) infatti era pronto dopo pochi mesi. Ma il problema é sempre stato il loro OS... Quello che appunto non deriva dal fork di ASOP. Ma come sempre si é fatto confusione tra EMUI, Harmony OS 1.0, OS 2.0 e OS 3.0, pensando che fossero la stessa cosa.

No. La versione 3.0 si basa sul loro kernel.

+1 perché so che sei ironico :P

xan

ad essere precisi Macos è un fork di BSD, ed ios è un fork di macos.

ios e macos non hanno nulla a che vedere con linux

DeeoK

Stai semplificando di brutto anni e anni di investimenti e sviluppi.
Huawei fa in tempo a fallire prima di avere un prodotto finito per avere un SO che nessun altro vuole davvero.

Klaus Heisler

l'HAL è definito (non nel senso che lo fanno ma nel senso che la mappatura è quella) dall'azienda che produce il soc. Tra l'altro sono tutti compatibili tra loro, altrimenti non si spiega come mai un team di scapestrati riesce a runnare linux customizzando il device tree usando sistemi con classici soc mobile come le scb da 20€ su aliexpress. Poi non voglio discutere se servano o meno 3 anni per creare un driver per una webcam perchè mi pare una assurdità.

Klaus Heisler

Appunto perchè lo user space te lo devi fare tu che è un vantaggio, ma è normale che ci metti anni, però poi hai il tuo prodotto. La compatibilità non è persa, basta aggiungere un layer di compatibilità, la gestione processi e memoria è gestita in ogni caso dal kernel linux.

DeeoK

Proprio per questo molto ma molto meglio forkare Android. Linux è il kernel, tutto lo user space te lo devi fare da te. E perderesti anche la compatibilità delle app Android. Non avrebbe avuto senso.

kenzorollo

tu pensa ed è per creare solo HMS ci hanno messo un bel po di tempo senza convincere il mercato (le quote che aveva Huaweii con GMS oggi se le scorda) immagina ridisegnare da zero il SO.

Tommers0050

continua a credere nella favoletta la realtà non cambia sempre fork rimangono

JakoDel

in teoria se una cosa è nata come fork continua a esserlo anche nel tempo eh, ma tralasciando questo, cosa c'entra unix con linux? il resto del commento è incommentabile, è come dire che gatti e esseri umani sono quasi identici perché provenienti entrambi dai topi. e peraltro hai anche ignorato tutta la parte del mio dove affermavo che iOS è tutta pappa di apple. caro mio, iOS e macOS saranno anche ispirati a concetti inventati da altri, ma ciò non cambia che sono sistemi che con unix e altri fork hanno poco in comune. Che belli gli ignoranti arroganti

FactCheckUtopia

Ma parliamo di unix o Linux? Stai facendo un po' di confusione.

Tommers0050

dove ho detto che ancora oggi sono fork? sono nati come fork entrambi, apple di suo non ha mai fatto niente ha sempre rubato agli altri per poi rivenderlo come fatto da loro e si ios è nato come fork unix così come MacOS, poi ovvio che con il passare degli anni sia Google che apple abbiamo personalizzato il tutto e adesso ci sia gente convinta che siano sistemi creati da loro fa anche tristezza

JakoDel

perché per creare un sistema mobile come android ci vogliono anni, tantissimi anni, e linux non è che una minima parte di android. ART, l'hal android utilizzato per ogni singolo device con snapdragon (tranne snap per pc), non sono cose che fai in tre anni..

JakoDel

ios fork di linux? caro mio iOS è al 99% pappa fatta in casa da Apple, semplicemente alcuni componenti saranno ancora ispirati a bsd, che comunque con linux non c'entra una mazza. E anche su android, linux svolge una piccolissima parte. è google che negli anni ha creato l'ambiente che è oggi.

Klaus Heisler

Non stiamo parlando di un lavoro che deve fare una persona sola e non stiamo parlando di un sistema operativo da costruire da zero (cosa che ormai a quanto sembra non sa fare più nessuno a parte rarissimi casi).

Tommers0050

android cosi come ios sono fork di linux e c'è pure chi crede che siano una cosa nuova, ovvio che all'inizio è piu facile copiare il lavoro svolto da qualcun altro poi da quello si evolve in un OS proprietario così come Ios o Android

momentarybliss

Vale comunque la pena ricordare che gli smartphone con Android 13 nativo avranno il file system EROFS di Huawei

Paolo Giulio

Ma è il solito fork di Android con un nome "proprietario" ? ... (domanda superflua)

DeeoK

Perché ci vuole 10 volte il tempo necessario a forkare Android.

Mr. G/Blocked:39/Mac+Android

Sono tutti basati su AOSP. Ma nel momento in cui metti codice non open-source, smette di essere AOSP, per definizione, come Android con i Google Services

Klaus Heisler

Mai capito perchè non sono partiti da linux, avrebbero fatto qualcosa di diverso e magari anche più utile

Ansem The Seeker Of Lossless

E c'è pure chi crede che sia una cosa nuova, non un fork di android

ErCipolla

Ricordo ancora all'epoca del ban come i fanboy dicessero che entro "poche settimane" Huawei sarebbe stata pronta col suo OS e allora si che avrebbe fatto "vera concorrenza" ad Android e iOS. Ovviamente quando feci notare che servono diversi ANNI, non certo mesi o settimane, per sviluppare un OS mi beccai pure gli insulti...

STAFF

Ma è sempre quello basato su AOSP?

HUAWEI Store Summer Black Friday: sconti su notebook, smartwatch, monitor e altro

Fuori tutto Huawei Store! Tantissimi sconti, promozioni e offerte per le ultime ore

Huawei P50 Pro e Pocket, le nostre prime impressioni

Ultime ore: Matebook X Pro 2021 a 999€, Watch GT3 + Cuffie a 199€ e non solo!