Huawei già festeggia HarmonyOS: i numeri in Cina a una settimana dal lancio | Video

10 Giugno 2021 219

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Huawei ha inaugurato una nuova era con il rilascio in Cina della versione 2.0 di HarmonyOS sui primi dispositivi, presentando anche i primi prodotti che arriveranno direttamente con il sistema operativo proprietario, ovvero i tablet Matepad 11 e Matepad Pro, i monitor Mateview, le cuffie Freebuds 4 e gli orologi intelligenti Watch 3 e Watch 3 Pro.

Le restrizioni imposte dal ban USA hanno forzato la mano al colosso cinese, che probabilmente aveva già nei suoi piani l'idea di rendersi prima o poi indipendente dai Servizi Google, ma con maggiore gradualità e stabilendo direttamente i tempi di questa transizione, che invece è stata accelerata esponenzialmente dalle urgenze di mercato.

I piani di Huawei per HarmonyOS sono ambiziosi: l'intenzione è quella di proporre una piattaforma che possa essere adottata anche da altri produttori, e l'obiettivo dichiarato è di raggiungere una base installata pari a 300 milioni di dispositivi (200 milioni dei quali sarebbero smartphone) entro la fine del 2021. Numeri importanti: ma com'è andata questa prima settimana?

La torta qui sotto, dedicata proprio al sistema operativo, e ai primi dispositivi che lo supportano nativamente, è un'indicazione chiara che per Huawei è già il momento di festeggiare: dal 2 giugno, infatti, sono già 10 milioni i dispositivi che hanno effettuato la transizione verso HarmonyOS.


Attualmente, lo ricordiamo, l'update è disponibile esclusivamente in Cina e solo per un numero ancora ristretto di dispositivi recenti: stiamo parlando degli smartphone delle serie P40, Mate 40 e Mate 30, e del tablet MatePad Pro (QUI nella nostra recensione). La prossima ondata coinvolgerà le famiglie P30, Honor 30 e V30, con le closed beta che saranno rilasciate già questo mese, mentre la distribuzione di quelle pubbliche è prevista per luglio.

Il mercato cinese è gigantesco, ed è chiaramente il primo orizzonte di riferimento per Huawei, che gioca in casa: la vera sfida però sarà misurarsi con quello occidentale, e capire quale sarà il grado di adozione di HarmonyOS sul mercato fuori dai confini amici, dove l'assenza di Servizi Google ha ridotto in maniera significativa l'influenza del marchio e dei suoi prodotti.

VIDEO


219

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Claudio Biesuz

Non capisco dove vuoi andare a parare, non cerco assolutamente di farti cambiare idea (non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire), semplicemente in un paese DEMOCRATICO, si è innocenti fino a prova contraria, oltretutto come già detto, mi baso su quello che vedo, non perché a dirlo è stato tizio o Caio, perché se ad esempio domenica si affaccia il Papa da San Pietro e dice di fare un'altra crociata (riferendomi alle crociate rosse), secondo il tuo modo di ragionare, tutti i cristiani si dovrebbero armare a combattere le altre religioni!
Quindi è esattamente la stessa cosa se a dirlo è un capo di stato (che come sicuramente saprai, non è che si sveglia e dice al mondo quello che vuole), e anche se sono in due (come in questo caso), non conta assolutamente nulla, perché semplicemente continua con la politica già concordata, perché quando si tratta di essere "secondi", l'America (la politica è non solo), sono pronti a tutto pur di essere, o meglio, professarsi, "protettori del mondo", addirittura scatenare guerre, quindi figurati se si fanno scrupoli per boicottare un'azienda!

Non aggiungo altro, non serve, ripeto io credo a quello che vedo, tu credi per fede, alla fine dei giochi questa è, quindi ok, continua pure ad avere fede....

Kale

1) Dai su.
2) Ma per favore
3) ....
4) Ma secondo te.

Ecco perche' commento sempre meno in questi blog.

Claudio Biesuz

Appunto, le prove non esistono, le sedi sono le aule di tribunale, non è iniziato nessun processo perché non hanno nulla!

Ma secondo te, se potessero dimostrare che huawei sta spiando, imbrogliando, non lo mostrerebbero al mondo intero per passare da salvatori del mondo?
Dai su, lo avrebbero fatto in un nanosecondo!
Trump ha solo dichiarato
"se sapeste quello che so io..."
Ossia?

Ma per favore...

Kale

Non posso convenire con te. Perche' non so se le prove sono state portate in sede appropriata.
Ma so che due presidenti hanno emesso l'ordine.

Mi basta. Anche perchè il popolo cinese non e' un campione ne di buonsenso ne di correttezza.

Claudio Biesuz

No, no, assolutamente!
Io ne ho 40, e non è che bisogna credere agli influencer o un utente del forum come me, ma nemmeno credere a prescindere anche a un capo di stato!
Dico semplicemente di analizzare la situazione, senza considerare i soggetti, converrai con me, che se accusi qualcuno devi avere delle prove da mostrare, poi chiaramente chi dovrà analizzerà e deciderà, ma chi può dire chi è colpevole se un giudice non ha in mano nulla?
E allo stato attuale delle cose, mi sembra che non siano mai arrivati in un aula di tribunale, quindi praticamente, "l'america" ha accusato, giudicato e condannato, ricoprendo ogni ruolo, di accusa, di giuria e di giudice!
A me, più che di huawei, mi preoccupa che si crei un "precedente", e quindi domani, con questa accusa, possono farlo con qualsiasi azienda, senza potersi difendere...

Credimi, non la penso così perché hanno preso di mira il "mio brand del cuore", mi preoccupa creare un precedente

Kale

...sono tendente a credere al capo di stato piu' potente del mondo che ad un paio di utenti di un blog.

Mente vecchia. A 39 anni dovrei forse evolvere e stare a sentire l'influencer.

Claudio Biesuz

No, esattamente il contrario, non essendo avvocato, bastava dimostrare il perché è stato/è "un pericolo per la sicurezza nazionale", come normalmente si fa quando si accusa qualcuno, niente di più normale e logico...

Tu, invece, vuoi farci credere di sapere la "vera" motivazione, ma probabilmente, e dico probabilmente, commentando qui, dubito tu possa essere "vicino" alla casa bianca, quindi di conseguenza, credi per fede...
Io invece, credo a quello che vedo...

Kale

E' grazie a commenti come questo che e' nata la parola TROLL.

Kale

Ah, pensavo fossi avvocato.

Perche' parli come se avessi visto tutti i documenti che hanno condannato huawei e la difendi.

Scusa, ho frainteso.

Kale

'ccipicchia...a te geraldo rivera te spiccia casa...

Claudio Biesuz
Claudio Biesuz

Quindi?
Ti scandalizzi, ma precisamente cosa stai dicendo?

Tu fai una questione di huawei, descrivendomi ahahahah, lasciamo stare, io invece ne faccio una questione di "boicottare un'azienda" a prescindere del nome e della nazione a cui appartiene, senza dare uno straccio di prova!
E tutte le tue considerazioni personali, rimangono tali, a meno che non puoi DIMOSTRARE ciò che affermi, ma ovviamente se lo fanno gli americani, perché non puoi farlo tu?

Poi è risaputo che huawei è stata boicottata, non per frenarla sui telefoni (che comunque aveva una buona fetta di mercato), ma per gli apparati di rete in ottica 5g...

Kale

Non mi scandalizzo che viene bannata " per farla fuori dal mercato", e' la scusa del fansuccio medio che ama huawei, per avere un iOS a prezzo minore.

E' semplicemente demenziale e mi stupisco di me stesso, che si dica che huawei sia stata bannata per farla fuori dal mercato.

E' surreale. Capisco essere di parte, ma qui siamo al ridicolo.

Kale

Se la mia azienda finisse nella lista nera, anche di facebook (per dire), io la chiuderei entro 1 minuto.

Qui siete tutti avvocati, penalisti, giudici....e' incredibile l'arroganza con la quale giudicate.

Per fortuna c'e' chi ne sa piu di voi e i fatti sono ben diversi.

Mi raccomando..SEMPRE POLEMICA EH. Senno' non vi viene duro.

Kale

Fidati di me. Non mento mai.

Dark!tetto

No no, non c'è dubbio, non hai capito

Claudio Biesuz

Ho riletto, ma è una cavolata, dai!

"È un reato tutto il sistema in realtà"

Cioè?
Che tipo di ban vuoi?

Se accadesse alla Vs azienda ciò che è successo a huawei, dubito di vedere questi commenti!
Oppure arrestato senza prove, e poi ti dicono che devi essere tu a dimostrare la tua innocenza, e non al contrario come GIUSTO che sia!

Mi raccomando, usate SEMPRE due pesi e due misure...

Gioppe

Sisi, anche il fatto di aver la compatibilità con Android, aiuta meglio il processo per Huawei, rispetto a quanto fatto all'epoca da MS con WPhone

Kale

E' un discorso talmente surreale e di parte, che mi dispiace ti abbiano replicato :)

Kale

Scusalo Bruce.

Kale

Rileggi.

Kale

Non ti preoccupare, io ho capito benissimo :)

olè

molto meglio la cosa, senza alcun dubbio, che poi il vero problema in questo caso sono i servizi, perchè le app altrimenti sono le stesse di android

Gioppe

Che l'EMUI sia sempre stata molto simile ad iOS è vero. Ma boh, qui siamo a livelli incredibbili ahaha

Quoto, cmq, non ho mai adorato Huawei, ma è stato un competitor forte e che ha smosso moltissimo il mercato. Speriamo si riprenda

Sebastiano Di Maio

Attività
Dati economici
Nel 2018 ha registrato un fatturato di $ 105,2 miliardi con un utile netto pari a 8,7 miliardi,[1] superando Apple come azienda produttrice di smartphone.[9]

Con la sua quota di mercato del 19% registrata nell'aprile del 2020 diventa il più grande produttore di smartphone al mondo, primato precedentemente detenuto da Samsung.[10]
FONTE:WIKIPEDIA

Teomondo Scrofalo

Ma che caxxo centrano le fosse comuni in CANADA!!!! Vorrei capire questo.

Claudio Biesuz
Bargiana

l'Italia che ha avuto il PCI più forte dell'Europa occidentale? dai è ovvio che sei americano, non conosci nemmeno la storia dell'Italia.

Gioppe

Ma son pure d'accordo con te. Ma proprio perché sei concentrato su altri problemi, ti ispiri, segui uno stile. Prende e copia-incollare icone, interfaccia e gesture, peró, proprio meh

Gioppe

Sicuramente rispetto a WPhone se la stanno stracavando (magari poi mi sbaglio eh, ma mi sembra stiano gestendo meglio la cosa)

Simone Radice

C'è una sottile differenza. I cristiani erano a Roma. Primo. Secondo: i Romani (da sempre tolleranti nei confronti di culture, lingue e religioni.. (Tanto che in 1.500 anni adottarono divinità , culti e persino parole dai popoli conquistati) vedevano nei Cristiani una setta che voleva sovvertire l'ordine imperiale e l'autorità degli stessi Cesari. Ovvio che vennero perseguitati. Ce li avevano in casa e (esattamente come gli ebrei) stavano tra loro, si nascondevano, predicavano pace e amore, povertà e preghiera, concetti distanti dai Romani e pericolosi.
Gli americani fecero la stessa cosa millenni dopo con gli Hippies...solo che li sterminarono in modo intelligente: con la droga e col Vietnam.

Simone Radice

La Chiesa cattolica è quella più lontana dall'idea originale di cristianesimo. Dal concilio di Nicea a quello di Trento si è allontanata dalla "vera" Chiesa (che noi chiamiamo ortodossa) di Costantinopoli e poi Mosca. Non parliamo poi di quella Copta che scrive ancora i geroglifici. Tra l'altro anche i Protestanti che protestavano (anche giustamente) si sono comportati come i cattolici spagnoli e portoghesi.

DiscentS

L'italia fa parte del blocco occidentale e il nemico comune erano i nazisti prima e il comunismo poi.

Bargiana

Noi? Da quando in qua l’Italia ha vinto la seconda guerra mondiale ahahah? Ah ho capito, sei americano?

Claudio Biesuz

Niente allora va...
Nel primo commento, ero andato troppo indietro nel tempo, al secondo "e va be, se è servito", al terzo invece te ne vieni fuori che i cinesi sono 100 volte peggio degli americani...

Ti sfugge, che non è una gara, ti sfugge che non c'è un premio, ma se ti piace "chiudere gli occhi" sulle nefandezze fatte dall'America, e non sul suolo americano, ma nel resto del mondo! Questo ti sfugge! La Cina non ha mai rinnegato ciò che è, gli americani sono come i preti, fate come vi dico, ma non fate come faccio....

Comunque, che dirti? Avvolgiti nella bandiera americana, e stai pronto a partire in guerra in caso di attacco alla Cina, mi raccomando, ti voglio in prima linea!

Claudio Biesuz

Sei il nulla immischiato col niente!

DiscentS

La corea del sud era uno staterello con popolazione sulle palafitte con reddito medio di 2000 dollari annui e deve solo avere riconoscenza dell alleanza con l america. Il Giappone è uno sconfitto dalla seconda guerra mondiale ed è passato da voler conquistare il mondo ad avere una chance di nuova ripresa, sempre concessa dai vincitori cioè noi.

csharpino

HAHAHAHAH per il bruciore del deretano dovuto alla figura di melma che stai facendo ti consiglio di usare la pasta fissan... Fa miracoli...
Se vuoi comunque te li riposto tutti i tuo commenti dove affermavi con vigore e strafottenza, come del resto stai facendo ancora oggi anche di fronte all'evidenza, che l'SO era pronto e ne giro di pochi mesi lo avrebbero rilasciato... E son passati 2 ANNI e in Europa ancora non si vede nulla....
Ciao

Bargiana

allinearsi alle politiche del padrone, non degli amici. Non mi pare che gli Stati Uniti si adeguino alle richieste di sud corea o Giappone. Ti ricordi gli accordi di Plaza?

DiscentS

La mia è solo un ipotesi per spiegare quello che dici, perché il resto non ha senso. Uno che critica un paese difendendo un altro paese che ha gli stessi difetti del primo ma moltiplicato per 100 o è lento di pensiero o ha motivi personali per andare contro l America.

DiscentS

La cultura è indipendente mantengono le loro tradizioni il loro modo di politica ecc, dire che si è colonia significa che chi colonizza impone una cultura, a partire dalla lingua parlata e dalla religione. Giappone e Corea sono alleati il che vuol dire avere vantaggi e doveri. Come vantaggio hanno la difesa comune nato, come svantaggio il dovere di allinearsi alle politiche degli amici.

DiscentS

Trump cosa è l'argomento bonus dei discorsi quando non si sa più che dire.

Andrea Vaschieri
Andrea Vaschieri

Sei invidioso perché huawei nr. 1

Apocalypse

Ignorante, sei tu che ti devi informare.

Teomondo Scrofalo
Bargiana

Ahahahah Trump ti ha dato alla testa

Teomondo Scrofalo
Bargiana

Dai credo tu ti sia reso abbastanza ridicolo, puoi anche smetterla. D’altronde cosa ci si può aspettare da gente che ancora risponde con i meme. Hai già sviluppato i denti da latte?

Teomondo Scrofalo

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim