Huawei resiste nonostante tutto: fatturato e utile in rialzo nel 2020

31 Marzo 2021 62

Il 2020 non è stato un anno semplice per Huawei e il riferimento non va solo all'impatto che la crisi sanitaria sta avendo per il mondo produttivo. l'Azienda cinese infatti ha continuato a fare i conti con le sanzioni restrittive degli Stati Uniti che hanno penalizzato le sue attività a livello internazionale, rendendo molto complicato intrattenere rapporti commerciali con importanti aziende statunitensi e limitando la presenza di Huawei nel mercato delle reti.

Ciononostante l'azienda è riuscita a chiudere positivamente il bilancio dello scorso anno come testimoniano gli ultimi dati finanziari che fanno riferimento ad un fatturato di 136,7 miliardi di dollari (+3,8% su base annua) e ad un utile netto di 9,9 miliardi di dollari (+3,2% su base annua). Ken Hu, Deputy Chairman di Huawei commenta in questi termini un anno che, nonostante le alterne vicende, l'Azienda può dire di aver chiuso con solidi risultati finanziari:

Nell'ultimo anno abbiamo fatto fronte alle avversità. Abbiamo continuato a innovare e creare valore per i nostri clienti, aiutandoli a combattere la pandemia e sostenendo la ripresa economica e il progresso sociale in tutto il mondo. Abbiamo anche colto questa opportunità per migliorare ulteriormente le nostre attività, ottenendo un livello di prestazioni ampiamente in linea con le previsioni. Nonostante il contesto difficile, siamo rimasti legati a una catena di approvvigionamento globalizzata e diversificata, che non si basa su un singolo Paese, ma utilizza risorse globali per garantire la continuità delle forniture

COSA È ANDATO BENE

Consumer Business Group, vale a dire quella che si occupa di commercializzare i prodotti destinati all'utenza consumer: il dato del fatturato è incoraggiante - 74,1 miliardi di dollari, + 3,3% su base annua - e i passi in avanti compiuti per preparare il cosiddetto piano B, resosi necessario dopo l'impossibilità di utilizzare i prodotti di Google, sono stati significativi. Nel corso dell'anno infatti Huawei ha portato avanti lo sviluppo di HarmonyOS - lanciato l'anno precedente - e degli HMS (Huawei Mobile Services), vale a dire di due importanti risorse che potrebbero diventare alternative ad Android e ai servizi Google. La versione stabile di HarmonyOS è ormai dietro l'angolo, e nel frattempo Huawei può vantarsi di aver superato il traguardo dei 730 milioni di utenti che in tutto il mondo utilizzano uno dei suoi smartphone.

HarmonyOS: la versione stabile arriverà ad aprile

Ma le attività di Huawei vanno ben oltre quelle riconducibili all'utenza consumer: un'altra grande fetta del fatturato è ripartita tra il Carrier Business Group e l'Enterprise Business Group che forniscono servizi rispettivamente agli operatori di rete e alle aziende. Per quantificare il peso di questi due rami di Huawei basti pensare che hanno riportato un fatturato pari a 46,4 miliardi di dollari/+0,2% rispetto al 2019 (Carrier Business Group) e di 15,4% miliardi di dollari/+23% rispetto al 2019 (Enterprise Business Group).

Tra i risultati più significativi ottenuti dai due gruppi nel 2020 si evidenziano:

  • Huawei ha continuato a garantire il funzionamento stabile di oltre 1.500 reti in oltre 170 paesi;
  • L'azienda ha lavorato per implementare a livello globale oltre 3.000 progetti di innovazione 5G in oltre 20 settori (compreso quello minerario, siderurgico, portuale e manifatturiero;
  • 253 aziende che fanno parte della lista Fortune 500 e oltre 700 città hanno scelto Huawei come partner per la trasformazione digitale;
  • È stata annunciata "Intelligent Twist", architettura per l'aggiornamento intelligente dei sistemi industriali
  • Huawei ha messo a disposizione le sue competenze tecniche per contribuire a contrastare la pandemia: ad esempio una piattaforma per la diagnostica assistita dall'intelligenza artificiale basata su Huawei Cloud e messa a disposizione degli ospedali;
  • Huawei ha collaborato con i partner per lanciare piattaforme per la didattica a distanza a disposizione di più di 50 milioni di studenti delle scuole primarie e secondarie
COSA NON È ANDATO BENE

Nonostante gli importanti traguardi raggiunti non si può nascondere che le sanzioni statunitensi hanno continuato ad incidere sulle attività di Huawei, soprattutto nei mercati internazionali. Due esempi sono significativi: il produttore cinese ha riportato una contrazione delle vendite di smartphone del 24,1% rispetto all'anno precedente (ved. dati Gartner) anche perché, oggettivamente, uno smartphone senza servizi Google è ancora poco appetibile per l'utenza occidentale, nonostante i passi avanti fatti con gli HMS. Un calo che porta Huawei a dover inseguire Samsung e Apple che continuano a battagliare sul podio del settore.

Ancor più grave è il fatto che per ora non ci sono segnali di schiarita sul fronte dell'allentamento delle restrizioni statunitensi (sia quelle che incidono sul comparto smartphone, sia su quello delle reti). Anche la nuova amministrazione Biden si sta muovendo nel solco tracciato da Trump: prova ne siano le recenti nuove restrizioni imposte alle aziende che potevano ancora intrattenere rapporti commerciali con Huawei.

COSA POTREBBE ANDARE BENE... SINO AL 2030

L'annuncio dei risultati finanziari del 2020 arriva nello stesso giorno in cui Huawei prende parte alla IEEE WCNC (Wireless Communications and Networking Conference) per fare il punto sull'evoluzione di uno dei pilastri su cui poggiano - nonostante tutto - le attività del colosso cinese: il 5G. Per Huawei la strada è segnata: da ora al 2030 bisognerà dedicarsi ad evolvere il 5G, guidando il passaggio verso cosiddetto 5,5G e sfruttando le opportunità commerciali che esso offre.

Nel corso delle conferenza, Zhu Peiying, dirigente di Huawei Canada impegnata nel settore della ricerca sul 5G, ha ribadito gli elementi che daranno corpo alla prossima fase: UCBC (Uplink Centric Broadband Communication) che consentirà un aumento di 10 volte della larghezza di banda di uplink, RTBC (Real-Time Broadband Communication) che supporta un'ampia larghezza di banda e una bassa latenza di comunicazione, ed infine l'HCS (Harmonized Communication and Sensing) progettata per la guida autonoma di auto e droni. Huawei auspica che si possa arrivare a finalizzare lo standard 5,5G entro il 2025 con la Release 18 del 3GPP. Arrivati a quel punto ci sarà almeno un altro quinquennio per sfruttare commercialmente il 5,5G, per poi iniziare la transizione verso il 6G.

Huawei dimostra così di avere capacità progettuale e di essere in prima linea nell'evoluzione delle reti di ultima generazione. Bisognerà comunque valutare quanto la volontà degli Stati Uniti e di alcuni stati europei di isolare Huawei nel mercato delle reti di telecomunicazione inciderà sui progetti futuri. Per l'immediato Huawei prevede:

Nel 2021, continueremo a trovarci in un ambiente globale complesso e instabile", ha continuato Ken Hu. "La pandemia di COVID-19 e l'incertezza geopolitica presenteranno sfide continue per la comunità globale. Huawei crede profondamente nel potere della tecnologia digitale per fornire nuove soluzioni ai problemi che tutti dobbiamo affrontare. Continueremo a innovare, spingendo i confini della tecnologia e confrontandoci con sfide globali per garantire la trasformazione digitale insieme ai nostri clienti e partner - Ken Hu, Deputy Chairman Huawei


62

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
claudiop

Invito a Huawei: mandate rapidamente smartphone con Harmony OS in Europa, perché il mio Huawei precedente, dopo sei anni di cadute e sbattimenti, non ne può più. E io ne posso più di Android. Grazie!

DiscentS

Guarda che essere così aggressivi è un ammissione di colpa. Se vuoi far finta che la Cina non è una minaccia mondiale devi cambiare atteggiamento. Profilo basso.

Bargiana

Dai dammi Skype e te lo insegno, sei timido?

DiscentS

Come volevasi dimostrare.

Bargiana

E te sai parlare cinese? Se vuoi te lo insegno su Skype

DiscentS

Esatto

luca

https://uploads.disquscdn.c...

Antonio Adamo

Mossadeq è Iraniano

AntonioMicky

Ovviamente P30 Pro, superiore in tutto

Bargiana

Non nei sei capace, ok ahahah

Apocalypse

Direi che ho già argomentato con te, in altro blog... ma c'hai la testa dura

Bargiana

Ahahah siamo così tanti cinesi a parlare italiano così bene?

Bargiana

Sarebbe bello se tu argomentassi , o non ne sei capace?

DiscentS

Occhio, questi che ti rispondono non sono italiani. È pieno di "influencer" cinesi pagati per manipolare su internet la verità.

Apocalypse

Adesso peró basta farneticare... torna sulla Terra...

Apocalypse

...e poi ti svegli tutto sudato

Apocalypse

Google pixel 6

luca

infatti è stata una ritorsione il blocco della BBC avvenuto una settimana dopo il bloccoddella CGTN da parte dell' UK

luca

stai dicendo un mucchio di bugie... ma ti pagano?? la BBC è stata vietata in Cina come ritorsione dopo che gli UK habloccato le licenze di trasmissione dell’emittente televisiva di stato cinese China Global Television Network (Cgtn) in UK.. https://uploads.disquscdn.c...

jose manu

No, morirá invece

jose manu

P30 pro o realme x2 pro

luca

L'Europa invece di sanzionare, se ha veramente interesse a verificare i fatti, ha avuto il permesso (la prima e unica istituzioni governativa https://uploads.disquscdn.c... estera ) a visitare lo Xinjiang e verificare lei stessa..

luca

ma non dire fesserie, una cosa è mettere sanzioni, una altra è parlare di genocidio, l'unico paese che lo ha detto fino adesso sono gli stati uniti.

luca

questo non lo dice chi ha visitato quei posti e cioè l' OMS con componenti di diversi paesi facente parte della spedizione, e inseguito rilasciato un report dove erano tutti d' accordo, ma lo dice il segretario di stato americano dal suo ufficio negli stati uniti solo perché non gli piace ciò che è stato scritto nella relazione.. tu non hai bisogno ormai delle prove, sei già stato frullato dalla propaganda.

giovanni

A parte che Huawei ha ceduto il marchio Honor, l'azienda ormai si avvia come Nokia, Samsung e Ericsson ad essere più un produttore di apparati di rete e di componentistica che di smartphone, inoltre sviluppando l'OS Harmony per il mercato cinese potrà fare tali economie di scala da imporlo a livello globale.
Insomma il gigante cinese si avvia a diventare una società con tecnologia proprietaria e matura, con tanti e tali brevetti che tra poco gli arretrati saranno i rivali USA e sudcoreani.

piervittorio

Documento di gennaio 2000, quando il CoV2 era appena stato isolato e sequenziato, e dunque non se ne sapeva nulla: giusto evidenziare il rischio da parte del Governo Canadese.
Peccato che quando due mesi dopo sono stati messi a punto i test sierologici, si è verificato che nessuno degli atleti, di nessuna nazione al mondo tra quelle partecipanti, fosse stato esposto al patogeno.
Aria fritta complottara.

roberto dinegri

Se hawei non riusciva a superare samsung e apple non sarebbe successo niente .....invece stava diventando troppo potente quindi....bisognava fermarla

piervittorio

Non ti piace l'ONU?
Ok, dimenticati l'ONU, peccato che solo 15 nazioni minori nel mondo abbiano riconosciuto Taiwan come stato autonomo, e tra queste nessun Paese significativo, a partire proprio dagli USA.

piervittorio

Peccato che entrambe i partiti che si alternano al governo di Taiwan, siano concordi solo su una cosa, ovvero sul fatto che si dovrà arrivare ad una riunificazione con la cina.
Ovvero sono gli stessi Taiwanesi che lo dicono...

Bargiana

Ok genocidio uiguro, ma si parlava anche di genocidio tibetano qualche anno fa o sbaglio? Che fine hanno fatto? Guarda un po’, i cinesi hanno sterminato così tanti tibetani che la popolazione tibetana è sestuplicata da 50 anni a questa parte, il tasso di alfabetizzazione è sopra il 95% e pure il Dalai Lama ha detto che accetta di buon grado il controllo cinese del Tibet. Ah, genocidio degli uiguri certo, ma mi sai dire un solo nome di un uiguro morto in questo genocidio?

Bargiana

la diffusione di fake News o notizie manipolate ormai sono armi più potenti delle bombe. Queste pseudotestimonianze provengono tutte da membri del congresso uiguro mondiale finanziato dal congresso americano. E poi fatti questa domanda: se davvero tutti questi uiguri sono stati torturati, violentati, stuprati, picchiati etc.... COME MAI I CINESI LI HANNO LASCIATI LIBERI DI ANDARE NEGLI USA, in Olanda, in Australia a dire queste cose? Sono stupidi i cinesi? Se davvero hanno fatto ciò a questi poveri uiguri perché non gli hanno rinchiusi a vita nelle prigioni? E sopratutto non c’è mai stato un referto medico a prova di queste accuse? È facile dire di essere state stuprate o picchiate, ma ci vogliono prove e un medico le può fornire.

Bargiana

Anche la CGTN cinese è stata bannata in uk, non ti ho visto scandalizzarti. Non siamo ipocriti, la diffusione di fake News o notizie manipolate ormai sono armi più potenti delle bombe. Queste pseudotestimonianze provengono tutte da membri del congresso uiguro mondiale finanziato dal congresso americano. E poi fatti questa domanda: se davvero tutti questi uiguri sono stati torturati, violentati, stuprati, picchiati etc.... COME MAI I CINESI LI HANNO LASCIATI LIBERI DI ANDARE NEGLI USA, in Olanda, in Australia a dire queste cose? Sono stupidi i cinesi? Se davvero hanno fatto ciò a questi poveri uiguri perché non gli hanno rinchiusi a vita nelle prigioni? E sopratutto non c’è mai stato un referto medico a prova di queste accuse? È facile dire di essere state stuprate o picchiate, ma ci vogliono prove e un medico le può fornire.

Bargiana

È tutta politica, ti ricordi quando gl I Stati Uniti dissero che saddam aveva le armi di distruzioni di massa? Non vennero mai trovate ma intanto in iraq ci hanno lasciato le penne un milione di civili, chi paga?

https://uploads.disquscdn.c... L'unione europea come l'australia, america, canada, giappone, india e molti altri hanno gia' dichiarato ufficialmente il genocidio in corso

tu non stai bene.

Aster

Non sappiamo cosa hai fatto o non hai fatto! Qua si parla di tecnologia! Al bar si parla di politica internazionale e abusi,a giusto tu sei quello contro l'invasione degli immigrati. Dimenticavo,poi tornerai qui a piangere che non trovi più dottori perché tutti quelli stranieri laurerati vanno all'estero perche il tuo stato non li permette di lavorare come dottori ma come schiavi si

https://uploads.disquscdn.c...

Bargiana

Quanto fai pena a fare commenti del genere sotto ogni articolo che riguarda minimamente la Cina o in azienda cinese, non ti ho visto sotto gli articoli di aziende americane a scrivere a supporto degli iraqeni, afghani, vietnamiti etc... vittime di invasioni vere e propri dagli Stati Uniti d’America e alleati europei. Doppio standard o sei tu che sei ridicolo?

Aster

Tu che con le tue tasse finanzi uno stato che vende armi a delle dittature come Qatar o peggio?!Tu che eri il maggior produttore ed esportatore di mine anti uomo illegali?! Tu che eri l'unica nazione che costruirvi trappole esplosive per bambini?! Ma tacci ipocrita

Bargiana

Sai di cosa sono accusati quelli in foto? Come fai a essere certo che sono tutti uiguri? Ed anche se lo fossero, come fai a sapere che sono tutti innocenti? E anche se lo fossero, è una prova del genocidio uiguro? Cioè se io prendessi una qualsiasi foto di una prigione di Detroit concentro praticamente solo neri e dicessi che negli USA c’è un genocidio degli afroamericani tu mi crederesti sulla parola?

e' chiaro che si creano paesi solo quando fa comodo come israele e bangladesh. Quando invece democrazie che da oltre 70 anni governano pacificamente possono essere ignorate ed invase perche' manca la postilla dove l'ONU non la riconosce come stato, la stessa ONU che fece spallucce in Rwanda e Yugoslavia durante i massacri e che se ne sbatte di quello che succede in cina e che l'america ha deciso di non fare piu parte? ok

Bargiana

Beh tenendo conto della pandemia e di aver come nemico il paese più potente della terra (gli USA) e i suoi coloni (uk, Australia Taiwan Corea del Sud e Giappone), direi che huawei ha resistito bene. Ormai è chiaro che la sicurezza nazionale non c’entra un tubo, huawei cresceva del 20% l’anno ormai e investe una grossa percentuale in ricerca e sviluppo. La Cina è una dittatura e ha commesso molti crimini, ma il vero motivo per cui è osteggiata è il fatto che sta crescendo troppo. E naturalmente gli Stati Uniti mica sanzionano l’alleato Saudita così rispettosa dei diritti umani

piervittorio

Non sai di che parli: HK era "affittata" dagli inglesi, e la restituzione alla cina nel 1997 era già stabilita da decenni.
La Corsica è stata annessa legittimamente alla Francia, con atti riconosciuti a livello internazionale, e la Francia è uno stato sovrano riconosciuto da tutti i paesi dell'ONU.
Taiwan giuridicamente non è uno stato autonomo, non è riconosciuto come tale, ma solo una provincia delle Cina dove un esercito sconfitto si è ritirato, ed ha unilateralmente deciso di proclamarsi stato autonomo.
Esattamente come se la Marina Militare italiana tentasse un golpe militare, e una volta sconfitta si ritirasse all'Isola d'Elba, dichiarandola stato autonomo e indipendente.
Ti è chiara la differenza?

''Virus: prove o propaganda?'' hanno impedito di fare ricerche indipendenti sul origine del virus a wuhan quindi fa comodo chiedere prove se non li lasciano nemmeno cercarle.

Business insider 2019: ''Leaked drone footage purports to show Xinjiang prisoners blindfolded and tied up''https://uploads.disquscdn.c...

Articolo di Business insider: ''Leaked drone footage purports to show Xinjiang prisoners blindfolded and tied'' uphttps://uploads.disquscdn...

la manovra di Deng Xiaoping si chiama China's Rural Reform che lasciava del eccesso del prodotto di norma di proprieta' statale ai contadini da rivendere localmente ma che venne ''contrabandato''

Documento militsre canadese dell'infezione a wuhan ottobre 2019 https://uploads.disquscdn.c...

io personalmente non ho fatto male a nessuno e sono libero di denunciare gli abusi che succedono nel mondo che siano italiani o fuori confine.

''Hong Kong che era un protettorato inglese fino al 1997 ed è tornato legittimamente alla Cina come previsto, senza colpo ferire.''

Era uno democrazia indipendente tanto quanto san marino e citta del vaticano, dovremmo forse invaderle e riprendercele?

''Taiwan che non è riconosciuta come stato da nessuno, né ONU né EU né USA, quindi giuridicamente è come se l'italia invadesse la Sardegna''

Taiwan e' la democrazia cinese che perse la guerra civile contro il partito comunista nel 49 e fondo la sua democrazia in taiwan. Secondo te allora dovremmo riprenderci la corsica dato che c'e' l'hanno fregata i francesi?

''CoV2 sia un virus creato artificialmente dai cinesi, è una fesseria cui non credono più manco i complottisti, date le risposte ottenute dal filosequenziamento genetico, unite al fatto che girava in Italia già almeno dal novembre 2019''

Gia a ottobre c'erano state infezioni di militari canadesi provenienti da un evento militare internazionale a wuhan, a wuhan c'e' un laboratorio di armi chimiche e nella classifica di sicurezza internazionale era risultato scarso. Ma poi il fatto che nessun ente internazionale indipendente abbia potuto investigare l'origine del corona virus a wuhan non ti mette un minimo dubbio sul fatto che abbiano qualcosa da nascondere?

''gli Uiguri, un milione di musulmani (in una nazione di un miliardo e mezzo di persone) noti solo per vent'anni abbondanti di atti terroristici, finché i cinesi si sono rotti le balle ed hanno iniziato a metterli in campi di rieducazione (perché si parla di genocidio CULTURALE, o etnocidio, non di genocidio fisico''

Ma per favore ci sono tanti di quei rifugiati politici scampati a quei campi di detenzione dove venivano torturati, fatto lavaggio del cervello tramite propaganda, stupri (la BBC e' stata bandita dalla Cina per aver pubblicato un articolo a riguardo), castrazione forzata, figli separati dalle famiglie, lavori forzati, rimozione di organi.

''quella "dittatura comunista cinese" ha preso un popolo di UN MILIARDO E MEZZO si persone (due volte l'europa, per dire) che solo pochi decenni fa moriva di fame, di carestie, di malattie, di analfabetismo''

Bravo erano da poco usciti dall'era Mao Zedong e da 45 milioni di morti di carestia grazie alle sue politiche socialiste. Il successore Deng xiaoping nel 78' venne a scoprire che dalla disperazione dei contadini contrabbandarono il loro raccolto nello xiaodang oltre confine e che con cio' riuscirono a prosperare. Deng decise di applicare il modello a livello nazionale ed il resto e' storia che non hai avuto modo di leggere a quanto a pare almeno di modo oggettivo e non di parte.

Le nuove prospettive per Huawei senza Trump | Video

Huawei Watch GT 2 Pro: titanio e vetro zaffiro per diventare elegantissimo

-7KG in 30 giorni: ecco la tecnologia che ha monitorato la mia dieta!

FreeBuds Studio e Gentle Monster Eyewear II: Huawei a tutto audio | Anteprima VIDEO