Huawei guarda al futuro: tra cloud e servizi, nuove strategie per restare grandi

04 Gennaio 2021 5

Huawei sta attraversando una profonda trasformazione, legata soprattutto al mercato degli smartphone: le limitazioni imposte dal ban USA hanno forzato ed accelerato un processo che porta a smarcarsi completamente da Google, e a farlo con la propria piattaforma proprietaria HarmonyOS, che sembra pronta ad esordire presto, già sui prossimi flagship della serie P50.

Il CEO Ren Zhengfei, secondo quanto riporta GlobalTimes, si è rivolto allo staff tramite una mail interna, di cui sarebbe filtrato il contenuto. Nel messaggio, Ren riconosce che Huawei è una compagnia con una potenza di fuoco attualmente limitata rispetto ai competitor (ma lo sguardo non è al mercato degli smartphone), e che quindi deve calibrare con estrema attenzione e precisione le prossime mosse per continuare a crescere.

il CEO di Huawei, Ren Zhengfei

La frontiera su cui Huawei concentrerà i propri sforzi è quella dei servizi, e in particolare del cloud, sull'esempio di Microsoft e Amazon. Anche se - precisa sempre il CEO - non è possibile operare fin da subito gli investimenti di cui è capace il gigante di Jeff Bezos o Alibaba, dal momento che non c'è la stessa disponibilità di risorse, con particolare riferimento al mercato azionario americano.

Le ambizioni, però, sono importanti, e su scala globale: sempre Ren Zhengfei ha infatti affermato che Huawei sta "attualmente discutendo su come cogliere l'opportunità della digitalizzazione del governo e delle imprese, e su come ottenere uno sviluppo migliore in ambedue i settori, puntando a raggiungere la posizione di leader mondiale". L'azienda dovrà quindi, nel futuro prossimo, attivarsi con ogni mezzo per fare crescere il proprio business legato al cloud, ridiscutendo anche le proprie priorità, e concentrandosi con un maggior dispendio di risorse sul fronte del software, che sembra essere quello con più margini di crescita in prospettiva per il marchio.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Markettina del giorno.
Venissero a fare i datacenter in europa completamente gestiti in EUROPA poi ne riparliamo.

Squak9000

esattamente è questa la chiave tecnologica che guida verso il futuro...

non quelle minkxate del telefono pieghevole, che sono tanto carine da vedere e toccare ma che sostanzialmente non cambiano una cippa.

Esempio "Micorsoft" non c'entra na sega fanno solo servizi e di HW poco per il futuro e quasi tutti prodotti fallimentari.

Fabrizio

In Cina Huawei gestisce praticamente delle città intere, dai chip alle infrastrutture ai sistemi IT e ovviamente il cloud. Con Harmony anche sistemi operativi.
Deve solo cambiare le priorità e portare all'estero quello che fanno già in casa

TalpaGamer99

Ancora?? E ancora... Basta... basta! Questi cinesi e le loro ambizioni. Vedi nel parchetto spacciano il loro cloud.

Jared Vennett

Il tutto con processori a 45nm

Qualcomm Snapdragon 870 5G ufficiale: la fascia alta ha un nuovo protagonista

WhatsApp: nuova informativa privacy dall'8/2. Cosa cambia | Video

Smartphone e GIGA gratis per 1 anno: cos'è il kit di digitalizzazione del Governo

CashBack di Stato Natale: 1,5 milioni di rimborsi e quello che potreste non sapere