Basta dentifricio! Huawei brevetta una tecnica per rimuovere i graffi dai display

28 Dicembre 2020 23

I pannelli in vetro che ricoprono i display degli smartphone diventano di anno in anno sempre più sensibili ai graffi, a fronte di un aumento della resistenza strutturale. Rendere lo schermo più resistente agli impatti significa ridurre la rigidità strutturale del vetro, aumentando quindi la sua capacità di assorbire gli urti e, allo stesso tempo, rendendolo più morbido nei confronti degli altri elementi che possono graffiarne la superficie. Gorilla Glass Victus di Corning prova a superare questo vicolo cieco, ma sembra che non sia ancora sufficiente a garantire un'elevata protezione contro i graffi, nonostante gli importanti miglioramenti.

La soluzione a questo problema arriva dal mondo delle pellicole protettive, le quali impediscono che i graffi raggiungano il vetro dello schermo. Anche così, però, bisogna accettare compromessi importanti: l'utente deve toccare un pannello di qualità nettamente inferiore a quello dello smartphone, spesso mancano trattamenti oleorepellenti e - in alcuni casi - peggiora la visione dei contenuti. Huawei ha brevettato un sistema che dovrebbe permettere di superare questo problema: un nuovo materiale in grado di riparare un vetro graffiato e di ripristinarlo alla sua condizione originale.

Si tratta di una soluzione che già da anni viene applicata da moltissimi utenti - con risultati più o meno efficaci - attraverso paste più o meno abrasive (incluso il dentifricio!) che hanno lo scopo di livellare la zona graffiata per cancellare il segno, tuttavia la proposta di Huawei guarda in direzione diametralmente opposta.


Secondo quanto emerso dal brevetto emerso dalle autorità cinesi, infatti, la casa di Shenzhen ha sviluppato una particolare pasta realizzata con acido acrilico, resine e altri agenti che, se applicata ad uno schermo, permette di riparare le zone graffiate per ripristinare lo stato del vetro (sia quello anteriore che posteriore). In pratica si tratta di un elemento che viene inserito lungo le piccole scanalature causate dal graffio, riempiendo nuovamente la zona incisa e annullando quindi qualsiasi segno visibile.

L'operazione viene eseguita comprimendo la pasta tra lo schermo e una pellicola sottile. Successivamente vengono applicati i raggi UV per creare il nuovo strato protettivo del vetro, il quale aderisce perfettamente a quello già esistente e non viene rimosso una volta che viene tolta la pellicola utilizzata per la sua applicazione.

Trattandosi di un brevetto non è chiaro se e quando questa tecnica troverà applicazione commerciale, tuttavia è molto interessante sapere che l'azienda stia lavorando a soluzioni che possano permettere un intervento più rapido e meno invasivo che consenta di eliminare i graffi senza dover ricorrere alla sostituzione del pannello.

Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 259 euro oppure da ePrice a 313 euro.

23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lupo1

Perdere il trattamento oleofobico a me fa girare le balls, d'altronde anche i top di gamma, il trattamento non resiste oltre l'anno, e non ho trovato ancora un prodotto che lo ripristini...

LastSnake

Il sidol funziona. Ho testato personalmente ma necessita di davvero tanto olio di gomito e se parliamo di display ci perdi il trattamento oleofobico, per alcuni graffi magari sulla back cover o le lenti della camera può valere la pena, anche se appunto richiede tempo e fatica e per farlo non fa altro che assottigliare il resto del vetro

BerlusconiFica

esistono le paste abrasive

AlexyPepsy

Mi ricorda la back cover di lg g flex? Anch'essa si auto rigenerava dai graffi

momentarybliss

L'intervento è localizzato, e poi si tratta di micrograffi

Zioe

Rovinare il resto del pannello per fare sparire un graffio non mi sembra una soluzione

Giovanni Giorgi

Si usa su orologi in plexiglass.
Tipo diver vintage, anche rolex. Ormai suano tutti zaffiro ma in passato il plexiglass era diffuso

Giovanni Giorgi

Si usa usa su tutti gli orologi con quadrante in plexiglass. Su vetro è praticamenre inutile

momentarybliss

Per i graffi ho visto che molti punti vendita hanno tipo delle piccole smerigliatrici e il vetro torna come nuovo

Srnicek

Togli il "mi sembra" ahahahah
Però tipo 15-20 anni fa girava molto questa diceria, con gente che giurava e spergiurava funzionasse.

Srnicek

Sì era una cosa che girava decine di anni fa.

HdBfs

Mah mi sembra una bufala

John Charles Butcocks

Anni fa qualcuno li usava sui fari opacizzati delle macchine, lì sul momento sembrava funzionare ma dopo pochissimo tempo tornavano peggio di prima.
Ormai penso che non lo faccia più nessuno dato che i prodotti specifici costano veramente poco.

Riccardo sacchetti

Ho lucidato i fari dellaacchina anni fa!

Flyn
Mine81

È lo stesso metodo che si usa in autofficina, sui vetri che hanno preso dei sassolini e quindi in caso di mancata riparazione, potrebbe partire una crepa obbligando il proprietario ad un cambio vetro obbligatorio.
Già 15 anni fa usavamo questo metodo, mi fa piacere che ci siano “arrivati” ora sui telefoni. Perché in effetti è molto meglio che metter pellicole di qualità vergognose.

Clifford

Sugli Swatch effettivamente era una bomba.

trucido

Lo usavamo sugli swatch a metà degli anni 80..

Srnicek

Mica ho detto che funzioni, ho risposto all'utente che si chiedeva cosa c'entrasse il dentifricio, saranno almeno 20 anni che gira questa cosa.

Garrett

Quali orologi?
Il vetro se è in zaffiro non lo graffi in alcun modo.
Se ti riferisci al cinturino e alla cassa,se sono in acciaio basta farselo lucidare
e con 25 euro e torna come nuovo.

Il dentifricio lasciamo ai denti.

Srnicek

Si dice che il dentifricio coi microgranuli aiuti a ridurre i graffi superficiali, non solo sui telefoni ma anche sugli orologi.

LAM

Ci son già prodotti con siringhe che eliminano i graffi e addirittura le crepe.

HdBfs

Dentifricio?

Le nuove prospettive per Huawei senza Trump | Video

Huawei Watch GT 2 Pro: titanio e vetro zaffiro per diventare elegantissimo

-7KG in 30 giorni: ecco la tecnologia che ha monitorato la mia dieta!

FreeBuds Studio e Gentle Monster Eyewear II: Huawei a tutto audio | Anteprima VIDEO