Qualcomm fa pressing su Trump: "togli il ban a Huawei". E il Kirin 1000 arriva a IFA

09 Agosto 2020 502

Il ban dell'amministrazione Trump imposto a Huawei non farà che rinforzare economicamente la concorrenza straniera: ne è convinta Qualcomm, che come riporta The Wall Street Journal starebbe facendo forti pressioni sulla Casa Bianca per annullare il divieto imposto alle aziende americane di instaurare rapporti commerciali con la società cinese.

In altre parole, Qualcomm è convinta che con il ban si ottengano risultati non voluti: da una parte il rafforzamento della concorrenza straniera (se Huawei non può parlare con le aziende USA, si rivolgerà ad altri), dall'altro il consolidamento della stessa Huawei sul mercato internazionale, come del resto dimostrano i numeri - nel mondo, 1 smartphone su 5 è Huawei.

Il WSJ afferma che la richiesta da parte di Qualcomm di revocare le restrizioni è data dalla volontà di questa di fornire processori per gli smartphone compatibili con le reti di nuova generazione. Qualcomm è forte anche dell'accordo da poco stipulato con la stessa Huawei che pone fine ad una disputa sui brevetti: pagando 1,8 miliardi di dollari, infatti, l'azienda cinese "si è messa in regola" per utilizzare legalmente alcune tecnologie Qualcomm finora sfruttate senza detenere le licenze necessarie.

Ora non resta che attendere la reazione dalla Casa Bianca, attualmente impegnata nella definizione di un altro ban di ben altra natura ma che ha sempre a che vedere con la guerra commerciale in atto tra Stati Uniti e Cina: il riferimento va a TikTok, che ha tempo fino a metà settembre per evitare la censura in terra americana. Ad oggi l'unica strada percorribile pare essere quella dell'acquisizione da parte di Microsoft, anche se in queste ultime ore pare si sia aggiunto anche l'interessamento di Twitter.

L'ULTIMO KIRIN PRONTO AL DEBUTTO

E intanto Huawei si appresta a immettere sul mercato il suo processore di punta: stiamo parlando del Kirin 1000 - che sarà montato sulla serie Mate 40 - realizzato da TSMC con processo produttivo a 5nm e core Arm Cortex-A77 o A78. Fonti asiatiche riferiscono di un possibile debutto previsto per il 5 settembre in occasione di IFA 2020. L'azienda cinese sarà infatti presente a di Berlino, e potrebbe approfittare della fiera tedesca (quest'anno in versione Special Edition a ranghi ridotti) per mostrare al mondo il suo ultimo processore.

Saranno probabilmente quattro le versioni di Mate 40 che verranno proposte: a quella base e Pro - entrambe viste nei render pubblicati di recente - potrebbero infatti affiancarsi anche le varianti Pro Plus ed RS Porsche Design. Le indicazioni in tal senso, però, scarseggiano, ed è bene prendere queste informazioni con il beneficio del dubbio.

Tornando al Kirin 1000, resta solamente un dubbio: il produttore TSMC ha già annunciato che interromperà le forniture a Huawei da metà settembre. Possibile dunque che gli ordinativi saranno sufficienti per soddisfare la domanda? Secondo il leaker @RODENT950, sì: le unità messe a disposizione di Huawei potrebbero infatti essere 15 milioni.

VIDEO

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 472 euro oppure da Unieuro a 560 euro.

502

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
B!G Ph4Rm4

E siamo d'accordissimo, stavo solo facendo notare la tua ipocrisia nel fatto di essere stato tu ad insultare, salvo poi nascondere la mano e offendersi quando ti ho risposto. E come tra l'altro hai rifatto di nuovo nel penultimo commento.
Se ti da fastidio chiedi scusa tu per primo, altrimenti taci.

2) Aridaje ometto piccolo che altro non sei, non offendere, se è vero quello che hai detto prima avrai 50 anni e vai in giro su internet ad offendere? Datti una regolata, che su internet va be, pace, nella realtà potresti scottarti per quest'arroganza di m*rda. Magari anche con una semplice denuncia.
Il comunistelli è per il fatto che stanno nazionalizzando pure la produzione di calzini, non per il golden power.

4) Ci dovranno andare in perdita perchè se passi da 150+ milioni a 70, e poi meno, come fai a farci utile? Cioè davvero a LM costava che ne so, 50 milioni, e lo vendevano a 150? Ma LOL. E' stato spiegato 50 volte che si tratta del fatto che l'aereo è entrato in una fase di produzione avanzata dove i costi si scaricano su un numero molto più alto di pezzi.

Che poi l'F35, considerati i suoi costi e la sua complessità, non sia assolutamente quello che avevano promesso che fosse, e che per molti impieghi non sia neanche all'altezza degli aerei che dovrà sostituire, non me lo sto inventando io, ci sono moltissimi articoli e studi che lo dicono, oltre al puro e semplice buon senso.

Ma in realtà io lo seguo da molti anni l'argomento F-35 e non solo, e ormai non esiste sostanzialmente più nessuno (neanche i detrattori come AD, che infatti adesso si attaccano ad altro) che gli vada contro. I giornali no, almeno hanno mollato l'aspetto tecnico perchè le bufale che raccontavano non sono più credibili, e anche tra gli appassionati ormai c'è un sostanziale accordo sul fatto che sia venuta fuori un ottimo sistema d'arma.
Il modo in cui va a sostituire altri aerei è stato spiegato 40 volte tra l'altro.

Ma come, per combattere quattro straccioni su un pick-up con una mitragliatrice nel cassone fai volare da chissà dove un aereo da 100 milioni di dollari, che ne costa 40.000 ogni ora di volo, che non è in grado di dare l'appoggio ravvicinato che serve, vulnerabile a qualunque colpo possa prendere per sbaglio, con una mitragliatrice velocissima in grado di esaurire tutti i 180 (!) colpi che trasporta in 0,2 secondi, terminati i quali non può far altro che lanciare uno dei DUE (!!) missili aria-terra da un milione di dollari che trasporta? Proprio un sistema d'arma micidiale, farà morire tutti... dal ridere!

Vedi che tu spari robe per fare polemica e basta, senza senso. In uno scenario del genere usi di certo un drone con JDAM o simili (che probabilmente ti costa meno di far volare un bestione come l'A-10), di certo non un aereo come l'F-35.

In una situazione vera contro mezzi corazzati di un vero esercito usi o droni o gli altri aerei compreso l'F-35 cercando di colpire con munizioni intelligenti i mezzi avversari, diminuendo i rischi perchè se tu comandante vuoi usare un A-10 che ha l'RCS di un grattacielo, in un contesto in cui hai S-400 e simili, e speri pure che non te lo tirino giù dopo 26 secondi di battaglia, sei un povero d3mente che dovrebbe tornare a zappare la terra

Hégésippe Simon

"Non andare a piangere dalla mammina" è il segnale inequivocabile della mentalità infantile da bulletto dell'asilo, diretta progenitrice dell'omertà e del comportamento mafioso. Non siamo nel neolitico quando le cose si risolvevano da nehandertaliano a nehandertaliano a colpi di clava, in un Paese civile se fai qualcosa di male non te la devi vedere solo con la tua vittima ed i suoi amici e parenti, ma con chi è legalmente preposto a mantenere l'ordine ed a far rispettare le regole.
2) Se vedi dei comunisti al governo vuol dire che davvero fai colazione con la grappa, e comunque il golden power esiste da molto prima del presente governo.
4) Non ci vanno affatto in perdita, ma è esattamente come quando la Fiat ha messo in vendita la vecchia 500: Costava troppo, la gente non la comprava, quindi per far decollare le vendite e diminuire i costi di produzione hanno dovuto abbassare i prezzi.
Che poi l'F35, considerati i suoi costi e la sua complessità, non sia assolutamente quello che avevano promesso che fosse, e che per molti impieghi non sia neanche all'altezza degli aerei che dovrà sostituire, non me lo sto inventando io, ci sono moltissimi articoli e studi che lo dicono, oltre al puro e semplice buon senso.

Ma come, per combattere quattro straccioni su un pick-up con una mitragliatrice nel cassone fai volare da chissà dove un aereo da 100 milioni di dollari, che ne costa 40.000 ogni ora di volo, che non è in grado di dare l'appoggio ravvicinato che serve, vulnerabile a qualunque colpo possa prendere per sbaglio, con una mitragliatrice velocissima in grado di esaurire tutti i 180 (!) colpi che trasporta in 0,2 secondi, terminati i quali non può far altro che lanciare uno dei DUE (!!) missili aria-terra da un milione di dollari che trasporta? Proprio un sistema d'arma micidiale, farà morire tutti... dal ridere!

B!G Ph4Rm4

Sì esatto, hai iniziato tu, ciò ti rende un essere incapace di affrontare seriamente una discussione, altrimenti non avresti insultato. Dopo se uno risponde a dovere non andare a piagnucolare dalla mammina moderatore.

2) Infatti hanno fatto una bella ca*ata questi pagliacci di comunistelli al governo. Comunque vedi che non sai le cose. Non esiste l'obbligo in ogni caso di fare quello che ti costringe a fare la Cina, qui in Italia, è diverso, non cercare di distorcere la realtà per tentare di farti portare il discorso.

4) No guarda è semplice, o ci vanno in perdita e fra qualche anno scopriremo che LM è fallita, non c'è alcun dubbio, oppure è l'ennesima ca**ata di quel giornaletto che ogni tanto parte con delle crociate di fede perse in partenza. Io non sono nessuno ma alla fine se tu giornale mi dici "l'F-35 fa schifo e costerà 200 milioni" e dopo tot anni "sì è vero non fa schifo ma costerà 200 milioni" e poi ancora "sì è vero non fa schifo e costa 100 milioni a scendere però vediamo il TCO", ecco, sei un pagliaccio, non un analista serio. Non hanno capito che ammettere di essersi sbagliati non è una vergogna, capita a tutti. Ma perseverare è diabolico. Ma loro fanno tutta la loro battaglia ideologica sull'indibendenza sdradegiga delle indusdrie (che da un certo punto di vista è anche comprensibile eh) e hanno bisogno di argomenti fantoccio.

Cannoni laser installati ed operativi me ne risulta solo uno, per di più di bassa potenza, prima di avere una copertura completa passeranno parecchi anni. Non basta un "flash" per abbattere un bersaglio, il raggio deve colpire nello stesso punto per diversi secondi, secondo le prove fatte con un drone bersaglio. Figuriamoci, poi, se i missili in arrivo venissero ricoperti con una vernice riflettente o ablativa, ci vorrebbe un laser migliaia di volte più potente

LOL si milioni di volte. Comunque per l'ennesima volta no. Le uniche vere problematiche relative ai laser per armi riguardano le condizioni atmosferiche o fumogeni artificiali, i materiali possono fornire una protezione temporanea e comunque possono essere sopraffatti dai laser più potenti e costruiti in maniera specifica per colpire quelle coperture.
Motivo per il quale anche i cinesi si sono messi a svilupparli negli anni recenti.

Mi sembra facile da capire persino per te

Ma vedi che sei tu quello che insulta? E in maniera arrogante direi, visto che quello meno dotato intellettualmente sei tu, citando link a caso presi su google per cercare di mettere una pezza alle risposte ;) Alla faccia delle discussioni civili.

A10 può continuare a volare anche senza un motore, senza metà della coda e senza metà di un'ala, un F35 se gli arriva un proiettile o anche solo un detrito dentro l'unico motore che ha indovina che fine fa?

LOL ma certo, perchè nel 2020 (o 2030-2040 o nel 2050) la guerra si farà ancora con gli aerei circondati da aggeggini tipo gli S-400 e difese aeree e CW multistrato, che si avvicineranno a poche migliaia di metri dai carri armati, per sputacchiargli addosso qualche pallottola all'uranio (ovviamente col rischio di beccarsi anche qualche smitragliata)... madre de d1os...

Guarda se vuoi possiamo chiudere la questione militare e torniamo a quella economica perchè mi sembra chiaro che tu stia annaspando, cercando convulsamente link su google per tentare di rispondere. E' imbarazzante davvero.

Hégésippe Simon

"Hai iniziato tu, gnè gnè!" Lasciamo stare che è meglio...

2) Anche in Italia, si chiama golden power ed è stata, di recente ampliata a molti settori industriali.

3) Ad un gioco ci gioca chi vuole, la Cina sta investendo per la difesa poco più di un terzo di quanto investono gli USA ed, in percentuale al PIL, poco più della metà.

4) Secondo l'articolo che ti ho linkato prima Lockheed Martin ha abbassato i prezzi per paura che l'aviazione USA tagliasse gli ordini ed allora addio economia di scala, ma magari ne sanno molto meno di te...
Il più grave attacco che hanno subito gli USA negli ultimi anni è stato con un barchino kamikaze, non mi sembra paragonabile ad un missile balistico come quelli cinesi o iraniani. Cannoni laser installati ed operativi me ne risulta solo uno, per di più di bassa potenza, prima di avere una copertura completa passeranno parecchi anni. Non basta un "flash" per abbattere un bersaglio, il raggio deve colpire nello stesso punto per diversi secondi, secondo le prove fatte con un drone bersaglio. Figuriamoci, poi, se i missili in arrivo venissero ricoperti con una vernice riflettente o ablativa, ci vorrebbe un laser migliaia di volte più potente, con moltissimi altri problemi da risolvere.
Mi sembra facile da capire persino per te, un A10 può continuare a volare anche senza un motore, senza metà della coda e senza metà di un'ala, un F35 se gli arriva un proiettile o anche solo un detrito dentro l'unico motore che ha indovina che fine fa?

B!G Ph4Rm4

Si ma hai iniziato tu. Non è una questione di poco conto, chi inizia sbaglia sempre, poi è ovvio che ti rispondo per le rime (e ci mancherebbe), quindi non lamentarti. Un conto è uno scontro duro, un contro è fare lo spiritosone e denigrare l'avversario (e poi insultarlo).

2) Ahaha ma che c'entra? In Cina in moltissimi casi se vuoi aprire un'azienda DEVI (nota il devi) fare una joint venture in cui al massimo hai il 49% e devi spesso anche cedere tecnologia. E' per legge, capisci? Che diavolo c'entra con quello che mi hai scritto?

3) E' sempre un gioco a chi arriva prima in ambito militare, lo è sempre, in tutte le guerre. Per dire, l'esercito russo fa ridere i polli rispetto ai fasti sovietici, oggi.

4) Ah ma quindi così, un giorno si sono abbassati i prezzi (probabilmente per magia o per bontà d'animo di quelli di Lockheed Martin) e tutto è risolto. O forse sarà mica che la produzione di massa sta lentamente portando i prezzi di produzione vicino a quelli fissati decenni fa? E' la seconda.

Anche solo pensare che un monomotore dovrebbe poter essere utilizzato come appoggio tattico a terra fa veramente ridere.

Spiega spiega.

Non sono mai state attaccate perché non c'è mai stata una guerra vera con nazioni in grado di rispondere appropriatamente

Ma tipo del teatro del pacifico parli? Effettivamente lì usarono solo le zattere da combattimento.

cannoni laser un missile balistico è ben difficile da intercettare

Tralasciando il fatto che a occhio, saranno ormai 10 anni che esistono modelli di laser funzionanti, operativi e da qualche anno montati su navi da guerra vere, i missili balistici sono intercettabili anche con gli SM, ne hanno fatte non so quante di prove. Senza considerare, ripeto, la scarsa precisione degli stessi e la possibilità di sapere con molti minuti d'anticipo se sono stati lanciati o meno (e da lì ti sposti o prepari le contromisure).

E' per questo che anche i cinesi e non solo le stanno costruendo, perchè anche se continuano a ciarlare con la loro fantastiliosa propaganda che con uno sparapatate butti giù 27 portaerei, la verità è che non è minimamente detto, e che in futuro sarà sempre più difficile farlo perchè i sistemi di intercettazione potrebbero diventare virtualmente impenetrabili sulle brevi distanze, ed il motivo è semplice:
- un radar riesce ad elaborare dati e identificare minacce entro il "visibile" in una manciata di millesimi di secondo
- un laser con relativamente poca energia riesce ad abbattere più e più missili alla volta, semplicemente perchè ha una traiettoria perfetta e viaggia a 300.000 km al sec, mentre un missile non ha traiettoria perfetta e viaggia ad una microfrazione della velocità
- le navi accessorie e gli aerei da guerra dotati di missili A2A possono essere schierati a molti kilometri dai gruppi di battaglia ed essere usati come una maglia protettiva per i grossi ed identificabilissimi missili in arrivo

Quindi, messi insieme i punti, è meglio avere una flotta che possa essere schierata a migliaia di chilometri dall'entroterra (quello cinese), che non contare su degli "stup1di" missili che se non funzionano ti ritrovi con le città bombardate.

Alessio Ferri

Quando mai, manco la cia c'è riuscita

Hégésippe Simon

C'è una "piccola" differenza tra il rispondere per le rime e lanciare insulti gratuiti: Se tu mi dai dell'asino (con una "X" da qualche parte, a proposito di escamotage linguistici) io ti do ben volentieri della capra, se tu mi dici che non ho mai scritto una riga di codice ti smentisco con il tuo stesso linguaggio, se tu scrivi che open source vuol dire di Google mi viene spontaneo chiederti che ti sei bevuto per colazione

2) Prova a prendere un grosso finanziamento in Italia e poi vai a dire alla banca che te l'ha concesso che non vuoi che si impicci, vediamo che ti succede.

3) Non è un gioco a chi arriva primo, specialmente in ambito difesa. Se riesci ad ottenere quello di cui hai bisogno, considerate le tue risorse, tanto basta, e la Russia c'era riuscita perfettamente.

4) Indovina perché hanno abbassato i prezzi (fasulli) degli f35? Perché anche negli USA si sono accorti che costano troppo! Quanto poi alla superiorità di un aeroplano che dovrebbe sostituire contemporaneamente gli F16 e l'A10 lasciamo perdere... Anche solo pensare che un monomotore dovrebbe poter essere utilizzato come appoggio tattico a terra fa veramente ridere.

Quanto alle portaerei, che dovrebbero essere protette perché si riescono ad attaccare le basi di lancio dei missili balistici (magari mobili...) confermo quello che ho detto, in caso di guerra vera sarebbero facilmente attaccabili, ed in attesa di scudi spaziali o cannoni laser un missile balistico è ben difficile da intercettare, per non parlare dei siluri russi "skwal", pare che anche gli iraniani abbiano qualcosa del genere. Non sono mai state attaccate perché non c'è mai stata una guerra vera con nazioni in grado di rispondere appropriatamente, ma fare i bulletti con i piccoli mica può andare bene per sempre

salvatore esposito

sono robe circostanziali e molte dette solo in parte tipo "il fondatore era nell'esercito" ma non dice che era un ingegnere che lavorava nell'esercito tipo il genio militare italiano che praticamente non hanno gradi e non comandano nessuno e tantomeno militari... ma al solito cerchi fango e sei lo stesso che in articoli in cui si parla di brevetti rubati da Apple giustifichi come distrazioni ma identico articolo in cui è coinvolto un cinese parti con "fanno sempre questo".

ma da piccolo I cinesi ti rubavano la merenda?

PassPar2_

Solo un fazioso riesce a negare che quelle siano prove che huawei è legata al partito che la comanda. È come dire che la moglie di un ufficiale nazista non è nazista perché nessuno l'ha mai vista sparare, e non basta come prova che è la moglie di un ufficiale, magari è contraria al nazismo nonostante viva con l'ufficiale, nonostante sia stata scelta dall'ufficiale e nonostante non se ne va dalla casa dell'ufficiale. Non sei credibile

B!G Ph4Rm4
P.s. Se non sei in grado di sostenere una discussione civile te ne puoi pure andare dove meriti. Ho segnalato il tuo post ai moderatori

Disse quello che ha iniziato ad insultare al quarto post senza essere provocato prima, aspetta che ti li ricito:

Piantala di spammare ca####e prese da "Libero", ammesso che tu sappia leggere:


Ma che, fai colazione con la grappa?


Cara la mia capretta, io programmo da 40 anni


Io semplicemente ho risposto dicendo quello che penso veramente alle offese ricevute, non cerco escamotage linguistici per evitare il ban dei moderatori, caro furbacchione ;)

2) In Cina sei obbligato a farlo, è ben diverso
3) Allora perchè tutti gli altri nemici degli USA nonostante siano stati obbligati (vedi Russia) non ci sono riusciti a raggiungerli? Sarà mica che lo sviluppo tecnologico e l'esperienza c'entrano?

4) Gli "articoli" (direi più che altro "pezze per cercare di pararsi il c*lo dopo che sono stati sbugiardati, ma vabbe) di analisi difesa ogni tanto li leggo: non ne hanno mai azzeccata una. Prima dicevano che il prezzo di acquisto era esorbitante ("ci ritroviamo con un mezzo che doveva costare 50 milioni e ne costa almeno 200", ricordo robe del genere), risultato? Sbugiardati perchè erano i prezzi LRIP (a 150 milioni poi) e ora infatti costano 77 milioni (che scenderanno).
"Ha mille problemi, non come i caccia avversari": quasi tutti risolti, i caccia avversari non sono nemmeno stati costruiti perchè di Su-50 ce ne sono in giro una manciata con acquisti rinviati al duemila-mai e i J-20 non prendono il volo se non con motori stravecchi perchè quelli nuovi esplodono (e costano 100 milioni, escludendo R&D e TCO).
Poi dopo aver capito che non possono più attacare l'F-35 sul lato tecnico provano sul TCO, che anche quello per ragioni di economie di scala e affinamenti tecnici si abbasserà. Vedremo, ma credo che perderanno anche questa scommessa.

I costi veri non li sa nessuno, e comunque sono molto più alti di quelli degli aerei che dovrebbe sostituire

Scommetto anche che un F-4 ha costi enormemente superiori di manutenzione rispetto a quelli di uno spitfire, eppure preferisco avere un F-4 in combattimento rispetto ad uno spitfire.
Tralasciando il piccolissimo particolare che gli F-16 sono in giro ormai da 50 anni (a occhio) e ne sono stati fabbricati migliaia e quindi credo che negli anni siano riusciti ad affinare i costi leggermente meglio (ma proprio leggerissimamente eh) rispetto a dei nuovi caccia appena entrati in un ritmo di produzione decente.

Lo scopo delle portaerei è soprattutto propagandistico, come lo sono sempre state le ammiraglie delle varie flotte: Far vedere che ce l'abbiamo più grosso.

No, lo scopo di una portaerei è quello di proiettare la propria potenza altrove. Ad oggi non si conoscono altri sistemi d'arma che possano fare ciò (escludendo ICBM e IRBM con armamenti nucleari, che non possono per ovvie ragioni essere usati a seconda di come ti gira quel giorno), ed è per questo che tutte le marine del mondo di un certo peso stanno cercando di costruirsene di proprie e sempre più avanzate, costituendo gruppi da battaglia per proteggerle.
Tra l'altro sì, i missili balistici (oltre ad essere estremamente imprecisi per la tecnologia disponibile al momento) possono essere intercettati perchè è un gioco da ragazzi individuarne il lancio e possono essere messe in preallerta i sistemi di difesa verso cui sono puntati. Senza contare il fatto che i nuovi sistemi radar e i prossimi sistemi di abbattimento laser potrebbero drammaticamente cambiare le carte in tavola.
Comunque, ripeto di nuovo, se non sei sicuro di ciò basta che ti chiedi: se davvero è così facile buttare giù una portaerei e non servono più a nulla, ma perchè diavolo tutte le marine che vogliono contare qualcosa le costruiscono? Forse non è così facile come vanno propagandando alcuni politici e/o anal-isti

Dark!tetto

Magari prima di affrontare certi temi vedi di essere preparato:

Google non opera in Cina perchè non ha portato al termine il progetto, ma poteva farlo, non ho detto che vai e fai quello che vuoi, ma SE (lo capisci il condizionale o no?) vuoi lavorare in Cina puoi farlo stando alle loro regole. cosa che google stava facendo, se non fosse per le restrizoni DA PARTE DEGLI USA non per un ban.

Nessuno sminuisce ciò che fanno, ma questo in che modo giustificherebbe il comportamento americano ? TU caro non stai capendo che condanni da un lato e giustifichi dall'altro, io non giustifico nessuno dei due perchè non ci sono i presupposti. O vuoi dirmi che bannare Huawei in questo modo ha in qualche modo cambiato ciò che avviene in cina ? I perseguitati non lo sono più ? Le condizioni dei lavoratori sono migliorate ? La rete è più libera dopo il ban ? La Cina ha riunciato ad Hong Kong ?

Fai il qualunquista e lo fai pure male, non te la prendere, ma se vuoi parlare della Cina in relazione agli USA devi avere una visione globale, altrimenti iniziamo a dire ciò che non va negli USA dentro e fuori dai propri confini e non finiamo più. Niente di quello che fa la Cina giustifica una totale chiusura, ancora meno visto che quando faceva comodo avere un paese con sfruttamento disumano delle risorse naturale, dell'ambiente e dei lavoratori TUTTI zitti. Ti puoi lavare la coscienza quanto vuoi, ma il mondo come lo conosci oggi passa per il sangue ed il sudore dei cinesi

Hégésippe Simon

2) Piccoli genocidi ce ne sono a dozzine in giro per il mondo, chiedi ai Curdi. Lo Stato ci mette i soldi, lo Stato fa una joint venture: Succede ovunque con le banche, ed anche in Italia con aziende partecipate.

3) Se devi fare qualcosa perché qualcuno ti obbliga allora ci investi molto di più di quello che sarebbe conveniente se i prodotti esteri fossero a tua disposizione, non mi pare difficile da capire, neanche per te... Ed in Cina ormai hanno università, centri di ricerca, apparato scientifico ed industriale ai primi posti nel mondo, non abitano tutti in risaia.

4) Costi fasulli, un aereo del genere non è che lo compri in negozio e lo porti a casa, i costi veri comprendono manutenzione, parti di ricambio, addestramento, aggiornamenti hardware e software e tantissima altra roba. I costi veri non li sa nessuno, e comunque sono molto più alti di quelli degli aerei che dovrebbe sostituire

https://www.analisidifesa.it/2018/05/il-sostegno-insostenibile-dellf-35/

Ho detto "esercito minimamente avanzato", in grado di lanciare missili, per lo meno... Ti sembra tanto facile intercettare un missile balistico? Lo scopo delle portaerei è soprattutto propagandistico, come lo sono sempre state le ammiraglie delle varie flotte: Far vedere che ce l'abbiamo più grosso.

P.s. Se non sei in grado di sostenere una discussione civile te ne puoi pure andare dove meriti. Ho segnalato il tuo post ai moderatori

La Cina ha dato libertà di operare ad aziende estere? vai in Cina a fare il consulente senza poter usare google... ricordati che con gli USA hai perso una guerra... vai a vedere ad Hong Kong 70 anni dopo cosa sta accadendo. Ma smettetela di dire idiozie. Non state capendo quello che sta accadendo e lo dico io che sono tutt’altro che nazionalista/sovranista.

B!G Ph4Rm4

2) Ok rispondo. E' una merd*sa dittatura che viola i diritti umani, dove non esiste lo stato di diritto e che sta tentando di compiere una specie di piccolo genocidio. Se vuoi fare investimenti devi fare una joint venture in modo che ti parassitino tutto. In ogni azienda c'è un commissario.

3) Ma se sono 40 commenti che dici "S3 l'aMer1ca l1 sp1nGe l'oRo l0 f4anN0" che non è un'argomentazione asino che non sei altro. Non si è mai visto in economia "quello mi costringe allora lo faccio". Devi avere le risorse, il capitale umano, la capacità industriale e l'esperienza, e latitano in tutti questi campi per farlo.

4) E' stato scritto da due persone, una lavora all'università di Zurigo se non ricordo male, l'altro al Nato defense college. Ma comunque non attaccare la persona, attacca gli argomenti. O preferisci scappare?

Aerei da 100 milioni di dollari l'uno,

Ne costano tra i 77 e i 100 (i caccia 77), i J-20 cinesi costano tra i 100 e i 110.

che per ogni ora di volo devono passarne 100 in manutenzione?

LOL

Portaerei da un miliardo di dollari, che in caso di guerra sarebbero bersagli facilissimi per qualunque esercito minimamente avanzato?

In realtà ne costa un po' di più di miliardi, che venga buttata già da chiunque: no. Tutti se le stanno costruendo le portaerei, anche i Cinesi, forse c'è un motivo. Studia capra.

Equipaggiamenti e servizi di comunicazione sofisticatissimi, che costringono i soldati a portarsi appresso venti chili di roba in missione?

Credo che sia lo standard degli eserciti di tutto il mondo dagli anni '60-'70 ad oggi.

Sai qual è il tuo problema? Che sei un demente comunistello palesemente schierato. E poi non sai letteralmente nulla di quello di cui parli, hai scritto quattro cose nell'ultimo commento, ce ne fosse una che ha senso o che sia vera, sono tutte str**zate enormi. Ritirati clown, ci fai più bella figura.

Dark!tetto

Le stupidaggini da bar le stai scrivendo tu, io non ho mai sminuto il fatto che ci sia la censura li, ho solo fatto notare l'ipocrisia di chi, come te, continua a battere su punti incomuni. La Cina è discorso a parte e questo lo sappiamo tutti, quello che fanno all'interno della cina è orribile, ma non hanno BANNATO un'azienda, che sia una ad operare sul loro territorio, Apple* ci opera, Google aveva un progetto per operarci, non ha vietato a nessuna delle sue aziende collaborazioni con l'occidente. A Huawei non è stata data nessuna possibilità, per quanto assurda e irragionevole, per poter continuare ad operare non solo in Cina, le aziende occidentali possono sottostando ai loro standard di sicurezza (giusti o sbagliati che siano). Capiamoci non dico assolutamente che il sistema Cinese è quello giusto, io sono per un mondo libero e senza confini, ma con che faccia si giustifica sempre qualsiasi comportamento americano ? Se domani non cediamo alle pressioni USA (come facciamo da 60 anni praticamente), questi decidono che siamo ostili ? Dobbiamo aspettare che boicottano i nostri prodotti (cosa che già fanno eh) prima di capire che è un loro modus operandi ?

La cosa sui servizi che si espandono all'estero non l'hai proprio capita bene, i servizi che più vanno in Cina qua non sono mai arrivati, WeChat e TikTok sono stati dalla nascita pensati per il notro paese, anche se nel frattempo WeChat è diventato più importante del previsto. Altri servizi qua non arrivano, perchè per l'appunto sono versioni castrate e controllate che non supererebbero gli standard da te elencati. Non fatevi distrarre dalla ingombrante ombra cinese, il discorso ci coinvolge tutti, e da succubi dell'uno o dell'altro non andiamo da nessuna parte perchè non abbiamo una visione lucida di quello che sta succedendo.

*Apple non vende più in Cina da quando gli USA hanno iniziato una campagna di ostilità palese nei confronti della Cina dal 2015, ostacolando i rapporti commerciali con l'europa e non solo.

Dark!tetto

Questa è la mentalità da tifoso made in italy, è esattamente quella mentalità da 2 soldi che giustifica poi anche i nostri politici per le peggiori ingiustizie solo perchè fanno parti di quella fazione politica.

Il governo cinese blocca tutti i servizi mondiali creando versioni interne di questi.
Vista la grande quantità di persone i servizi alternativi interni giovano del blocco e diventano forti e quindi possono estendersi sul mercato internazionale. I prodotti Occidentali venduti in Cina sono castrati ed hanno percentuali di vendita basse. Huawei con questo sistema è diventata leader in cina per poi espandersi nel mondo (pare grazie a forti auto del governo). con tiktok O face app stanno applicando questo modello al software, al calcio e tutti i servizi occidentali. Quello che hai scritto mostra un’ignoranza pericolosa... nel mondo esiste ad esempio ISO/IEC per fare in modo che un servizio venga deciso e implementato secondo modelli comuni e facendo in modo che lo sviluppo sia regolamentato e aperto a tutti per un miglioramento continuo... questo non accade li. Se non capite la gravità della cosa e scrivete ste stupidaggini da bar pazienza. Ti consiglio di studiare bene la questione perché io (Mi spiace) non perderò altro tempo a scriverti messaggi capiscimi è un argomento vastò.
Ciao

Dark!tetto

Le prove di cosa ? Hai un pò r0tto il c4zzo con sto fanatismo americano, ti pensavo una persona intelligente, ma schierata, invece sei solo un povero 1gnorante schierato che non ha la capacità di comprendere 2 cose semplicissime.

1) Non amare l'america come te non vuol dire esser filocinesi.

2) Quello postato da te non prova assolutamente nulla, solo illazioni come da anni, ma anche fosse provato il finanziamento dal partito, non c'è nessuna miserabile prova che i dispositivi Huawei fuori dalla Cina vengono usati per spiare qualcuno. Aggiungerei a differenza di quelli americani, ma poi ti senti toccato nel cuore a stelle e strisce. Poi da brano analfabeta in malafede non hai manco letto per intero l'articolo o speravi mi fermassi al titolo come te ?

Bonus: Io mi indigno più per ciò che succede ovunque, a differenza tua che giustifichi tutto ciò che il tuo papi trump decide. Io non commento solo "contro" la brutta america, ma anche contro le atrocità perpetuate in Cina, ho pure fatto fatto partire una campagna di sensibilizzazione con tanto di raccolta fondi per le atrocità subite dai uiguri. IO ho sempre denunciato e abberrato qualsiasi gesto ignobile aldilà del fautore a differenza tua.

Torna sui banchi, impara a leggere e poi se hai qualcosa di concreto da aggiungere alla discussione ti intrometti, non sono qua per difendere nessuno se non me stesso, a differenza tua IO vivo e sostengo l'Europa. A differenza tua, per me Cina e USA sono nemici di un'Europa che conta.

Tu invece ? Neanche una parola di critica per centinaia di migliaia di morti ? Delle pressioni sull'europa per favorire le sue aziende tech ? Per le rivolte civili ? Per l'economia americana al crollo ? Per un sistema che ha ancora nel 2020 cittadini di serie A/B/C e C2 ? Ipocrita come sempre, ma come al solito per i tuoi gusti ho scritto troppo, la prossima ti posto un meme così non devi sudare.

salvatore esposito

hai letto l'articolo? dove sarebbero le prove? secondo quell'articolo se tuo padre ha rubato allora devono arrestare pure te

salvatore esposito

io non accuso nessuno senza prove, nemmeno offendi nessuno... sono più tratti tuoi che lo appoggi in queste cose

Bellerofonte

A me non piace che le apps nel Huawei store non dichiarano i permessi!

PassPar2_

www . epochtimes . it /news/cina-huawei-e-quel-legame-segreto-col-partito/ le prove ci sono solo per chi vuole accettarle. Gli altri sono tutti un rumoroso blablabla di antiamericanismo. Fai le pulci all'america ma non ti ho mai visto indignarti per un dei vari abomini che si sentono dalle parti opposte.

PassPar2_

somiglia piu a te trumpino, un gradasso invadente con il gusto per il bullismo spiccio

PassPar2_

che te ne fai te degli argomenti se sai solo delirare: www . epochtimes . it /news/cina-huawei-e-quel-legame-segreto-col-partito/

Ranocchio Blasfemo (4)

Darli a google invece....

Hégésippe Simon

2) Notoriamente cambi discorso e la butti sul ridere perché non hai niente di razionale da ribattere. Secondo te Air China vola con aerei cinesi oppure con Airbus e Boeing? I servizi web sono un discorso totalmente diverso, vogliono tenere sotto controllo le fonti di informazione e reprimere il dissenso.

3) "Non è detto per niente" non è un argomento, ce la fai a dire qualcosa di intelligente?

4) Quello studio è stato scritto da qualcuno che, evidentemente, con i soldi dei militari ci campa, e cerca di tirare acqua al proprio mulino. Aerei da 100 milioni di dollari l'uno, che per ogni ora di volo devono passarne 100 in manutenzione? Bene! Portaerei da un miliardo di dollari, che in caso di guerra sarebbero bersagli facilissimi per qualunque esercito minimamente avanzato? Benissimo, proprio quello che ci vuole! Equipaggiamenti e servizi di comunicazione sofisticatissimi, che costringono i soldati a portarsi appresso venti chili di roba in missione? Giusto!

La prossima volta metti in moto il cervello prima di rispondere

Fede64

LCina banna l' Occidente da sempre.
Adesso gli Usa si son svegliati. cosa non ti sembra comprensibile?

mr.business

Il problema è che la gente non si indigna per entrambi...ma da piu risalto a una o l'altra parte poiché faziosa e di parte e molto dettato dalla "moda" del momento...io non vedo differenze se una politica é sbagliata (secondo la mia opinione, poichè le scelte politiche sono opinabili) indipendentemente dalla nazione.

B!G Ph4Rm4
salvatore esposito
salvatore esposito

quindi tra un'offesa gratuita e l'altra nei miei riguardi, non ami più trumpino bello tuo?

Dark!tetto

No non puoi fare a meno di Huawei, perchè è un concorrente che ha rotto il duopolio Samsung - Apple, oggi tocca a Huawei, domani a Xiaomi, dopodomani a Oppo e magari un giorno a qualche bel brand europeo che inizia a infastidire la supremazia in questo campo. Lui si deve preoccupare della sicurezza ? Bene faccia come in Cina, qualsiasi azienda estera e non vuole operare sul suo territorio deve cedere il controllo dei dati degli utenti Americani. Il resto è solo l'incapacità di contrastare un concorrente commerciale, per un motivo o per un'altro.

Jinno

Forse non hai capito che se fin dal principio se volevano evitare che la Cina surclassasi economia americana dovevano semplicemente non sfruttarla, ora che facciano il ban per il loro paese ok, ma non capisco perché la decisione degli USA vada influire pure qui o in Europa visto, limitando una scelta anche a noi. Ma metti che ora spostino la produzione in altri paese del terzo come India, questi dopi 10 anni raggiungono una potenza economica ed indipendenza rilevante, che fanno? Bannano di nuovo?
Forse il problema non è la Cina alla fine?

Dark!tetto

Eh si, e ci si lamenta da decenni, per poi fare la stessa cosa...ipocrisia ne abbiamo ?

Dark!tetto

Quale produttore occidentale è bannato in Cina ? Visto che la occidentalissima Apple può vendere in Cina ? Li non c'è un ban, li in nome della sicurezza (la loro visione di sicurezza) hanno delle regole, che se accettate come nel caso di Apple o di Google con dragonfly (abbandonato al momento) possono operare. Infatti Apple ha dato accesso al governo cinese ai suoi server iCloud che devono essere sul territorio cinese. Ora per coerenza Trump dovrebbe imporre ad Apple di sloggiare dalla Cina invece di fornire accesso a tecnologia made in USA, cosa che si guarda bene dal fare perchè sarebbe una bella perdita per Apple, ma sul fronte sicurezza direi che sarebbe il minimo.

Dark!tetto

1 su 5 quelli già sul mercato, di cui un buon 80/90% ancora hanno i GMS, tempo che i possessori dei modelli 2018/19 cambiano smartphone o trumpetto è a casa e il ban sul slcuni fronti viene sciolto o gli HMS sono maturi e iniziano a collegare l'ID huawei e il loro cloud a servizi come Whatsapp e simili probabilmente.

Dark!tetto

In 2 parole ?
Solo chi è 1gnorante o fazioso pensa che una cosa esclude l'altra, perchè ci so può benissimo indignare per entrambi.

Se poi vogliamo discuterne a livello politico certo è che la linea di comportamento USA è un pò più ampia. È terribile ciò che il governo impone ai suoi abitanti, ma è poco più estremo di quello che fanno gli USA. Vuoi un paese che esce dalle risaie e può dire la sua a livello Globale, allora sottostai alla dittatura che di comunsmo ormai non ha nulla. Un pò come il patriot act che ti fa rinunciare alla tua privacy per scovare i terroristi. Il problema è che gli USA stanno scatenando tutto questo da un giorno all'altro, senza una apparente motivazione, senza uno straccio di prova e lo sta facendo non attaccando il partito cinese, ma un'azienda. E lo sta facendo a livello commerciale, usando il pretesto della sicurezza (che rimane valida) sta prendendo decisioni che servono solo a frenare questa espansione a scapito di aziende USA, temendo che altre aziende CN seguano l'esempio Huawei. In Cina è palese la violazione dei diritti umani dentro confini, infatti non vengono bannate le aziende USA, ma ci sono delle condizioni che le aziende USA non accettano e quindi sono assenti dai loro mercati, il ban è diverso ed ha effetto sull'intero pianeta.

curlymoka

non lo annullare ti prego

PassPar2_

Sta a te dimostrare casomai che non ne fa parte. www . epochtimes . it/ news/cina-huawei-e-quel-legame-segreto-col-partito/ MA FIGURATI SE LEGGI MEZZA RIGA

Ciccioli

Non è una giusta causa salvaguardare l'economia americana per il presidente americano? La Cina fa così da decenni, svegliati.

PassPar2_

Se per te l'evidenza sarebbe concordare con le politiche di contrasto alla cina e riportare i dati positivi dell'economia e criticarlo su tutto il resto (politiche ambientali, di immigrazione, di lotta al covid) allora sei fazioso. Conosci la parola? Compra un vocabolario che hai parecchi buchi di istruzione. Inoltre continui con questa arroganza e molestia nel imporre una parola di qualcun'altro, che mai ha votato destra e mai voterebbe trump in america. Sei talmente offensivo e ridicolo da pensare che uno afferma qualcosa ma per qualche motivo fa e pensa il contrario, come dare della mìgn0tta a una donna. Questi moderatori, altrettanto faziosi e propensi a difendere chiunque parli bene della cina, non provvedono a far terminare il tuo comportamento da giullare.

Ciccioli

Tanta libertà la si è vista anche con le sparizioni di persone alcune casualmente morte che urlavano contro la censura durante inizio covid vero?

Eugenio Volcov

cercavo di capire l'articolo "il" nessuna cosa astrusa e CCP Continua a non tornarmi pare più un refuso di CCCP su cui "il" non ci va :)

Jinno
X Wave

Appunto, lavoraci anche tu e studiati il mercato cinese ! Altrimenti sono storielle da bar che si raccontano x sentito dire!

Jinno

Hai lavorato è diverso da chi che io conosco che ci ha vissuto anni li.

Jinno

Hai lavorato è diverso da chi che io conosco che ci ha vissuto anni li, e che ci vive e lavora tuttora.

X Wave

Ho lavorato con la Cina ed ho dovuto studiare i regolamenti del mercato x cui so esattamente di cosa sto' parlando e cosa succede li'. Non viene aggirato proprio niente. Tu parli a vanvera

Jinno

Il ban di Google, facebook era stato deciso fin dal principio che poi facebook ora pure è finito sotto il mirino di EU per questione di Privacy. Se apri un azienda in Cina dall'estero soprattutto nell'ambito di tecnologia da sempre hanno fatto così, che poi la censura e la tutta sta roba filtrata che dici in realtà esiste solo in parte, perché viene poi aggirata costantemente. Ma poi da decenni che si demonizza la Cina, ma nello stesso tempo si continua a sfruttarla per la manodopera basse e poi ora ci si sveglia dicendo che bisogna bannarla perché sta diventando troppo potente forse il problema non è solo della Cina. A me frega poco se Trump vuole bannare, ma dal momento che banna e metti in mezzo chi non c'entra un tubo forse qua qualcosa non quadra?

Hégésippe Simon

2) Guarda che l'autarchia non l'hanno mica inventata i cinesi, eh... Se trovano più conveniente comprare anziché arrabbattarsi per costruire in proprio sono ben felici di farlo, non c'è mica fretta, magari intanto che comprano danno anche un'occhiatina a come è fatto. Quando avranno raggiunto un livello sufficiente per fare tutto in casa lo faranno, ma perché farlo prima? A proposito: Guarda che la Cina non è governata dal "grande fratello" che decide tutto lui, le aziende hanno una grande libertà di manovra.

3) La magia non esiste, ma lo sviluppo può essere enormemente accelerato se ce n'è bisogno: Per questo ciò che sta facendo Trump è controproducente per gli interessi USA, i cinesi investiranno nel settore molto più di prima.

4) Rapporto "disinteressato" che dice che rendere le armi sempre più complicate è cosa buona e giusta. Poi si ritrovano con una portaerei distrutta da uno stupidissimo incendio causato dai lavori necessari per gli F35, lavori peraltro costati 250 milioni di dollari... Beato te che ti bevi certa roba!

https://www.repubblica.it/esteri/2020/07/16/news/flotta_usa_cina_pacifico-262138002/?ref=RHPPTP-BH-I0-C12-P7-S7.4-T1

Abbiamo messo alla prova la Flip camera di Zenfone 7 Pro e questo è il risultato | Video

Recensione Samsung Galaxy Note 20: S-Pen, schermo piatto e qualche "ma"

Recensione Asus Zenfone 7 Pro: Flip Camera con OIS e prestazioni al top!

Recensione Samsung Galaxy Tab S7 Plus: il miglior Tablet ad un prezzo per pochi