Huawei, la crisi non fa paura: pronti 20 miliardi di dollari per ricerca e sviluppo

26 Marzo 2020 101

Huawei si trova in una fase delicata della sua storia. Proprio oggi ha svelato i suoi nuovi top di gamma P40, P40 Pro e Pro+, i primi della serie P ad arrivare sul mercato senza i Servizi Google a causa del ban. C'è poi l'emergenza sanitaria legata al coronavirus, che ha travolto moltissimi settori dell'industria mondiale, tra cui quello tech, e da cui anche Huawei è stata colpita. Ma per paradosso questo "stop" collettivo potrebbe tornare utile al colosso cinese per guadagnare un po' di tempo e riallinearsi alla concorrenza, riorganizzando i propri progetti futuri.

Ren Zhengfei, CEO e Fondatore di Huawei, in un'intervista al The Wall Street Journal, ha dichiarato che l'azienda risponderà alle difficoltà incrociate del ban e del coronavirus, che comporteranno un contraccolpo finanziario importante, in maniera attiva, con investimenti importanti nel settore della ricerca e dello sviluppo (R&D, Research & Development).

Il piano è molto ambizioso, con cifre da capogiro: il budget destinato a ricerca e sviluppo passerà dai 5,8 miliardi di dollari attuali a più di 20 miliardi.

Il CEO ha affermato che "durante le vacanze del Capodanno lunare, oltre 20.000 tra scienziati, esperti ed ingegneri hanno continuato a lavorare perché siamo in piena corsa nello sviluppo di nuove tecnologie".

Insomma, sembra proprio che Huawei non affronterà la crisi in maniera conservativa, ma che abbia tutta l'intenzione di sfruttare questo periodo difficile per preparare un ritorno in grande stile.


101

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Federico

Per niente, vero che il fascismo face qualcosa di buono ma il "di buono" fu di gran lunga sovrastato dal "di male".
Il Duce fu una figura collocabile tra il ridicolo ed il patetico, ed il fascismo stesso non seppe separare sè stesso dalla Casa Regnante, che qui in Italia non era certo formata da "menti illuminate" e finì per assegnare la maggior parte delle posizione chiave di economia, politica e Forze Armate da becere figure imposte per provenienza dinastica e non per competenza.
Inoltre, contrariamente al sentire comune (che ha la memoria molto corta), ad iniziare le operazioni belliche su vasta scala in quella parte di secolo NON fu la Germania ma la stessa Italia fascista con le campagne d'Africa. Campagne durante le quali vennero sì costruite scuole e ponti, ma anche commessi crimini atroci.

Presta attenzione al come cataloghi la gente basandoti su poche righe lette in un blog, Teomondo.

Federico

Lo è nella parte protezionistica descritta.
Anzi sotto quel profilo forse peggiore

Teomondo Scrofalo

E quindi è uguale alla Cina?

Teomondo Scrofalo

Da quello che leggo allora dovresti essere un grande estimatore del partito Fascista visto che nel ventennio ha fatto grandissime cose come Latina il foro Olimpico l'EUR e chi più ne più ne metta, giusto? E poi che stai facendo ancora qui? Perché non non parti per il tuo paradiso terrestre? Auguri te lo dico da uno che ha ci ha passato del tempo "molto" a Shenzen e che ha venduto casa che avevo li l'anno scorso. Per la cronaca sono sposato una Indonesiana di origini cinesi. In Cina la libertà non esiste ed alla minima sciocchezza sparisci nel nulla, se a te piace perchè no?

Queen

Già ora Huawei è leader nelle infrastrutture di rete, potranno solo migliorare in barba ai paleolitici americani Cisco&co

Andrea Consorti

Perchè dovrebbe essere scemo uno che compra smartphone senza GMS? Sono felice possessore di Mate 30 Pro oltre a molti altri devices che ho con e senza GMS che uso per divertimento, lavoro, sviluppo (sono uno sviluppatore software Web e Mobile) e non mi sto trovando assolutamente male. Se non sei un utilizzatore dei GMS come me, non è un grosso problema guardare oltre. Quindi non credo che lo scemo sia colui che compra smartphone senza GMS, bensì qualcuno che commenta senza senso ;)

Giorgio

Come no? Guarda che nn sono ammessi in Europa per esempio, scattano sanzioni pesanti

Fede64

In tutta la UE sono vietati gli aiuti di stato.
Se poi facciamo un analisi della fine che hanno fatto quelli italiani, facciamo una pessima figura nel mondo

Fede64

Tu sei un poeta.
Hai scritto esattamentre cio che volevo scrivere, ma con più completezza
Le api, io credo, sono devote alla regina, come i cinesi sono devoti alla cina, danno per ricevere

Federico

Tutto giusto tranne la premessa Fede, i cinesi non sono come i vetero URSS che realmente lavoravano senza nessuna passione per una oligarchia che li costringeva senza possibilità di fuga (possibilità fisica, intendo).
Il cinese attuale vede nello Stato e nei risultati del proprio Paese il risultato del proprio lavoro, che poi in cima a tutto vi sia Xi Jinping o Mario Rossi per loro non fa differenza, per loro è solo l'uomo in grado di coordinare correttamente il meccanismo che sta trasformando il proprio Paese.
E da questo dipende anche l'assoluto rispetto del tutto volontario alle direttive che viene loro chiesto di attuare, per le Forze dell'Ordine e per la strategia comune dll'intero Paese.
Poi ovviamente in mezzo ad un miliardo e mezzo di persone c'è una piccola minoranza di contestatori (che per quanto piccola nella percentuale visti i numeri risulta enorme quanto a numero assoluto), ma la massa di cinesi la guarda con insofferenza perchè sono visti come nemici del benessere del sistema Paese.
Insomma il popolo non dimostra affatto la stessa benevolenza che qui in Europa abbiamo per le varie Srdine, Gilet Gialli e chi più ne ha più ne matta.

I cinesi sono un popolo di giovani imprenditori che punta a comprarsi il mondo (giovani perchè quelli vecchi li hanno fatti secchi maoismo e gestioni precedenti).
E il fatto che la loro intenzione sia quella di comprarlo e non di conquistarlo a suon di armi genera in me grande simpatia.

PassPar2_

La stupidità è la tua. Il commercio mondiale è regolamentato da certe regole tra cui il divieto di falso in bilancio, dumping statale e furto di proprietà intellettuale. Tutte cose che la Cina non esita a mettere in atto. L'assassinio è solo una regola, se non ci fosse un divieto la gente potrebbe uccidersi a vicenda.

Cloud

No, hai fatto un esempio che dimostra la tua completa stupidità e il non aver capito proprio la questione.
Non è un fatto di legalizzare, anzi, è proprio la deregolamentazione a favorire certi comportamenti (la crisi della Lehman ti dice qualcosa?). Finché una cosa non è regolamentata, non si può dire che sia giocare sporco.

Cloud

Falso e non me lo dimostri nemmeno.

Cloud

Beh, ma gli aiuti di stato non sono un reato, dare due voti in più al figlio sì. Facevi prima a non dare una risposta così stupida e a riderci pure su? (su cosa poi? sul fatto che hai sbagliato pure l'esempio?)
Tutti gli stati aiutano i loro giganti in qualche modo, sii tranquillo.

TheChild

"ri meramente di principio e fortemente emozionali"
Quindi le regole del libero mercato le ho inventate io?

Federico

Vabbè tu ragioni secondo criteri meramente di principio e fortemente emozionali, dunque è del tutto inutile proseguire il dialogo con te.

Federico

Riguardo all'informazione è groso modo ciò che avevo detto: si è liberi di fare pressochè tutto salvo il mettere i bastoni tra le ruote al Sistema Paese.
Sarebbe il caso di leggere con maggior attenzione i post prima di commentarli.
Kim... vuoi davvero che io ti faccia un elenco dei dittatori che noi europei e gli USA abbiamo messo al potere?
Non è affatto vero che in Cina non esistano aziende private; le grandi aziende devono avere una compartecipazione pubblica, che è cosa completamente diversa.
Ti ricordo che noi italiani, ma ancor più i francesi, adottiamo lo stesso metodo per le aziende ritenute strategiche, e che noi italiani, e di nuovo ancor più stesso i francesi, non abbiamo esitato ad esercitare la "golden share".
In questo momento stiamo andando ancora oltre, con il Governo che si prepara ad usare la "golden power" al fine di sottrarre al libero mercato dei capitali anche aziende nelle quali non ha alcuna compartecipazione.

Mi piacciono le dittature? assolutamente no, e difatti non vivrei un minuto in Corea del Nord.
A me piacciono i sistemi efficienti nei quali non si ha la possibilità di protestare contro gli interessi della propria nazione, e la Cina è esattamente questo.

Federico

La Francia è fra le nazioni che più spingono i propri abitanti al consumo di beni di produzione interna.
Non da adesso ma da sempre.

TLC 2.0

Airbus? Renault? PSA? giusto per citarne 3 che hanno ricevuto aiuti e sono partecipate dal governo francese.

simone

Le aziende devono competere tutte alla pari. Un’azienda non può offrire un prodotto a più buon prezzo perché ad esempio non rispetta le regole ambientali che deve rispettare un’azienda europea. Altrimenti siamo fessi noi che ci diamo la zappa sui piedi: facciamo lavorare col freno a mano le nostre industrie e facilitiamo quelle straniere che fanno quello che vogliono...

simone

A che settore/aziende ti riferisci?

simone

Ci sono le regole. È proprio questo il problema..

Fede64

Verissimo.
Con la differenza che Huwawei è un azienda di successo, fosse stata italiana adesso sarebbe un carrozzone che sperpera soldi pubblici tra investimenti sbagliati, cassa integrazione, ecc...
Purtroppo è anche questione di diverse culture popolari.
Ahimè è una battaglia persa in partenza, la nostra

Fede64

20 miliardi hanno la coda lunga.
I cinesi mi ricordano le api, vivono lavorano e muoiono solo per la regina.
Gli aiuti di stato sono una porcheria, ma i cinesi sono talmente ligi al loro dovere che alla fine il bene pubblico e privato sono un tutt'uno.
Se penso a come ci siamo fregati vari finanziamenti per risollevare zone depresse, o terremotate, o pagare cassa integrazione persa al vento, mi viene la pelle d'oca.
Non per niente siamo la prima generazione con potere d'acquisto in calo mentre la Cina è letteralmente esplosa con strutture e infrastrutture futuristiche e il reddito pro capite è schizzato all'insù

Giorgio

Infatti Xiaomi ha superato Huawei nelle vendite, la Cina coi soldi sono circa 300 milioni su 1 mld e 5 e quasi tutti comprano prodotti stranieri/di pregio per pavoneggiarsi non comprano cinese se possono.
Quindi il mercato "tutta la Cina" è veramente piccolo per un colosso.

Giorgio
Claudio

Tutta la cina

Giorgio

Non si è ancora capito chi sia la scemo che compra smartphone android senza serviI G ma va bene

Teomondo Scrofalo

Infatti.
https ://youtu. be /LkpTJXn9_gg

Teomondo Scrofalo

Si si proprio uguale alla Francia stessa proprio!
https :// youtu. be /LkpTJXn9_gg

Teomondo Scrofalo

https ://youtu .be /LkpTJXn9_gg

Teomondo Scrofalo

Stai scherzando vero?

Teomondo Scrofalo

Ma se l'informazione è completamente in mano al governo, e se parli male del governo in qualsiasi modo sparisci notte tempo, e poi la famiglia dello sparito viene fatto pagare un dollaro per il proiettile che ha ucciso il loro caro. Lo sai che li non esiste nessun social media che non sia assoggettato al Partito Comuni sta Cinese vero? Lo sai che il loro presidente si è fatto eleggere a vita come il Caro Kim ella Corea del Nord vero? Lo sai che in Cina non esistono aziende private vero? Come fai non schifarti di una dittatura non me lo spiego, forse ai tendenze comuniste? Ti piacciono le dittature? Così tanto per capire.

TLC 2.0

"ma gli aiuti di stato per le aziende cinesi ( ad esempio nella siderurgia) sono giocare sporco perché ti permette di fare certi prezzi e sopportare certe competizioni non alla pari con aziende estere con l’obiettivo di spazzarle dal mercato e poi occuparlo."

togli "cinesi" e metti al suo posto "francesi" ed ottieni la stessa identica cosa in Europa.

PassPar2_

Che vuol dire che se uno legalizza l'omicidio allora la gente fa finta di morire. Qua siamo in guerra e la cina ha iniziato, sta distruggendo tutto con i suoi metodi imperialisti. Nessun cinese si azzarderebbe a remare contro i propri interessi, solo il lassismo democratico permette di dire quello che stai dicendo cioè addirittura difendere chi ti aggredisce.

Cloud

Ogni Stato dovrebbe favorire le proprie imprese e la sua economia.
Se Eni va forte, c'è un ritorno positivo sull'economia italiana.
Se Huawei va forte, sicuramente c'è un ritorno su quella cinese.
Perché la Cina o l'Italia dovrebbero non aiutare le proprie imprese in competizione internazionale? Che ipocriti che siete.
Se non lo fanno, peggio per loro.
Non ci sono regole in merito, quindi non ci sono "giochi sporchi".

Cloud

Il falso in bilancio va contro le leggi dello Stato.
A te sembra che la Cina stia facendo un processo a Huawei per falso in bilancio?

TheChild

Attività che sono tutte regolarmente appaltate tranne le società iper specializzate come appaltatrici per motivi di sicurezza ( ogni paese ha le sue )

Questo comunque non giustifica i SETTANTACIQUE MILIARDI DI DOLLARI MESSE NELLE CASSE DI HUAWEI

TheChild

Ed infatti vi trovatela distruzione attorno a voi

TheChild

Cosa c’entra?
Ad huawei hanno regalato 75 miliardi di dollari
Apple ha semplicemente riportato SOLDI GIÀ SUOI.
Se uno stato fa uno scudo fiscale e non certamente leggi ad hoc non sono aiuti di stato.

TheChild

Quando ha ricevuto Boeing 75 miliardi di dollari in cassa?

Ripeto per l’ennesima volta Lockheed fa storia a se ed ogni paese ha la sua Lockheed.

PassPar2_

Ma figurati se capiscono questo. Su questo blog ragionano in termini di "morte all'america" qualsiasi cosa voglia dire. Non si rendono conto del pericolo cinese e del modo in cui sta procedento.

Nino

Per ammettere che Trump e' un fallito

simone

Hai assolutamente ragione sulle americane che dichiarano in Irlanda ma gli aiuti di stato per le aziende cinesi ( ad esempio nella siderurgia) sono giocare sporco perché ti permette di fare certi prezzi e sopportare certe competizioni non alla pari con aziende estere con l’obiettivo di spazzarle dal mercato e poi occuparlo. Attenzione è giocare sporco... anche perché quando poi un’azienda è sola nel mercato fa quello che vuole...( non sono né pro usa ne pro Cina... cerco di leggere la situazione in modo imparziale )

Federico

Altri fattori di scala

ermo87

a sto punto a cosa servirebbe?

Nino

Che gli toglie il ban intendo.

Federico

Perchè l'intero paradigma del software si compone o deriva da tecnologie sviluppate tra i primi anni '60 e la metà degli anni '80.
Tutte le architetture, i principali kernel ed anche i più importanti algoritmi sono stati sviluppati in questo ventennio.
Poi per decenni non è cambiato niente di sostanziale e solo dall'inizio del millennio corrente ha iniziato a vedersi qualche novità degna di nota.
Unica eccezione la fanno i "sistemi esperti", capostipiti delle soluzioni non-algoritmiche che adesso sono divenute comuni con le reti neurali, il cui impiego di una certa rilevanza ha avuto inizio alla fine del millennio scorso.

La Cine ha iniziato ad essere ciò che noi conosciamo solo da una decina di anni.

PassPar2_

No quello è pagare meno tasse, qui si parla di falso in bilancio.

Mefistofele

"Ha parlato Pablo Isla...."
Ma stai che ti scappa dalla bocca?

Recensione Samsung Galaxy S20+: quel che serviva, senza strafare

Recensione Samsung Galaxy S20 Ultra: tante novità ma non per tutti

Pixel 4a senza segreti: memorie UFS 2.1 e prezzo | Video

Recensione Huawei P40 Lite: prezzo basso e qualità per dimenticare Google