Huawei Developer Day a Milano: 10mln di $ di investimenti per aziende e sviluppatori

26 Novembre 2019 13

Huawei ha scelto Milano per il suo primo Developer Day italiano, occasione unica per raccogliere attorno allo stesso tavolo portatori d'interesse e sviluppatori. L'evento ha permesso all'azienda cinese di illustrare nel dettaglio Huawei Mobile Services e le sue potenzialità, nonché di annunciare un corposo piano di incentivi previsto per il nostro mercato.

In sintesi, sono previsti:

E' il Deputy GM Huawei CBG Italia Pier Giorgio Furcas a spiegare la strategia aziendale:

L'intenzione è quella di "supportare coloro che contribuiranno allo sviluppo dell'ecosistema Huawei e tutti i developer che vorranno lavorare con noi per scrivere il futuro dei nostri prodotti e servizi.

Il programma dedicato agli sviluppatori si incentrerà su diversi aspetti:

  • comunicazione e pubblicità
  • eventi
  • supporto
  • formazione

E saranno 3 i livelli in cui sarà strutturato:

  • Silver: 100.000$
  • Gold: 300.000$
  • Platinum: più di 300.000$ (+ dispositivi in test)

L'ECOSISTEMA HUAWEI IN IMMAGINI
L'ECOSISTEMA HUAWEI IN NUMERI

  • 1 milione di sviluppatori registrati a Huawei Mobile Service
  • 570 milioni di utenti in 170 Paesi
  • 50.000 applicazioni integrate con HMS Core
  • 390 milioni di utenti attivi/mese per AppGallery
  • 70 milioni di utenti attivi/mese per Temi
  • 140 milioni di utenti attivi/mese per Video
  • 160 milioni di utenti attivi/mese per Mobile Cloud (+506% rispetto al 2018)
  • 100 milioni di profili utente vengono creati al di fuori della Cina
HUAWEI MOBILE SERVICE E ALTRI SERVIZI ANNUNCIATI

  • I servizi Huawei saranno il (nuovo) cuore dei dispositivi, e prevedono app come AppGallery, Mobile Cloud, Temi, Video, Browser e assistente vocale. Il primo passo da compiere è quello di permettere agli sviluppatori di integrare tali servizi all'interno delle loro applicazioni. Per questo verranno messi a disposizione entro la fine dell'anno 24 kit HMS Core che non solo garantiranno una corretta esperienza d'uso, ma permetteranno di ottenere una piena integrazione con tutti i prodotti Huawei connessi.
  • Ability Gallery è una piattaforma realizzata per "supportare gli sviluppatori e le aziende per i loro servizi automatizzati nella distribuzione intelligente dei contenuti". In altre parole, si collegano tutti i dispositivi in un solo ecosistema garantendo il supporto a tutti i servizi contemporaneamente.
  • Open Advertising ID è una soluzione che consente di inviare agli utenti pubblicità personalizzate nel rispetto della privacy. La collaborazione con AppsFlyer permette di garantire la protezione dei dati.
Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 588 euro oppure da ePrice a 735 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca Visentin

Eh lo so, io vengo da Latina ed ho evitato di lavorare a Roma per svariati motivi (vivibilità e mezzi di traporto su tutti)

Zeronegativo

Non parliamo di Roma, che quando vendo lo scempio che è stato fatto con la nostra capitale mi viene male al cuore. C'è più storia a Roma che in molte nazioni del mondo, ma se vai a visitarla vedi solo buche e monnezza - e ratti ultimamente

Luca Visentin

beh possiamo vendere Roma e camparci per anni

Zeronegativo

già, purtroppo quel carrozzone ci tocca tirarcelo dietro :,-(

Ottimo segnale quello dell'85% nel primo anno.
Sarebbe interessante sapere se poi rimane alto, o scende a 30% come Google e Apple.

ADM90

Almeno 5 miliardi agli sviluppatori + 100% dei guadagni per le app a pagamento e 1 cent per ogni app free installata. Questo almeno per i primi 5 anni

Valentino Rendina

Huawei sta lanciando segnali a google:"oh vedi che tengo i numeri per mettermi in proprio o ti muovi o divento competitor".

ciro mito

Manco ad un vero black friday li prenderebbero

V1TrU

avrei anche potuto partecipare se si fosse tenuto conto che la gente lavora di mattina, soprattutto gli sviluppatori

Tony Carichi

Una parte è già di Apple.
https://uploads.disquscdn.c...

Zeronegativo

non possiamo vendere una città che è in passivo piuttosto? O direttamente il governo?

Tony Carichi
l'avvio di Huawei developer Program
per sostenere gli sviluppatori italiani (nel primo anno riceveranno l'85% dei ricavi

E il secondo?

Un calcio nel didietro?

ciro mito

Per tappare il debito pubblico venderei milano ai cinesi

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?