// Huawei P30

Manca ormai meno di una settimana alla presentazione dei nuovi smartphone della gamma P30 di Huawei che varranno annunciati ufficialmente il prossimo 26 Marzo nel corso di un evento che si terrà a Parigi. Come solitamente accade con tutti i nuovi device, tranne qualche rara occasione, arriveremo al giorno della presentazione conoscendo tutto o quasi tutto.

In questi ultime settimane, infatti, si sono sempre più intensificate le indiscrezioni che ci stanno permettendo di ricostruire una sorta di "puzzle" a cui mancano ormai davvero pochi pezzi. Vediamo allora tutto quello che sappiamo finora dei nuovi Huawei P30 e Huawei P30 Pro.

HUAWEI P30 E HUAWEI P30 PRO

 

I Huawei P30 saranno inizialmente due: una versione "normale" ed una "PRO" che, come accaduto anche con i Mate e con i P delle precedenti generazioni, che saranno abbastanza differenti tra loro. A questi si affiancherà anche una versione "lite" che dovrebbe però arrivare successivamente.

Rispetto alla gamma Mate, la serie P è focalizzata maggiormente sul comparto fotografico. Huawei ha fatto davvero un ottimo lavoro lo scorso anno con il P20 Pro che, al momento, resta ancora ai vertici per quanto riguarda la qualità fotografica. Con il P30, ovviamente, cercherà di migliorare ulteriormente. E le indiscrezioni puntano proprio in questa direzione.

HUAWEI P30 PRO CON 4 FOTOCAMERE POSTERIORI

 

Sul Huawei P30 Pro, infatti, dovrebbe debuttare una nuova fotocamera con un sistema a 4 sensori, sempre realizzata in collaborazione con Leica: uno principale da 40MP con stabilizzazione ottica e apertura f/1.6, un secondo da 20MP con lente grandangolare (probabilmente apertura f/2.2) ed un terzo da 8MP con lente teleobiettivo, apertura f/3.4 ed una struttura periscopica in grado di ottenere uno zoom ottico 5x. A questi dovrebbe essere affiancato un sensore ToF (Time-Of-Flight) in grado di rilevare il movimento tridimensionale degli oggetti. Questo sensore, oltre a poter migliorare l'effetto di profondità di campo dovrebbe portare vantaggi anche nella applicazioni di realtà aumentata.

Sensore ToF che dovrebbe essere esclusiva della versione Pro così come il sensore con lente periscopica. Per il Huawei P30, infatti, ci sarebbe sempre il sensore principale dal 40MP con apertura f/1.8 e senza stabilizzazione ottica, un grandangolo da 16 MP, probabilmente con apertura f/2.2, ed un teleobiettivo da 8MP con apertura f/2.4

DISPLAY OLED E PROCESSORE KIRIN 980

 

Huawei P30 e P30 Pro avranno anche display differenti. Secondo indiscrezioni il P30 avrà un pannello OLED piatto da 6,1” FHD+ mentre il P30 Pro avrà un OLED curvato sui bordi da6,47”, sempre FHD+. Entrambi dovrebbero avere il sensore per il riconoscimento delle impronte integrato ed un notch a goccia per la fotocamere anteriore da 32MP. Per il P30 Pro, Huawei avrebbe rinunciato alla capsula auricolare a favore di una soluzione "in display". In pratica, sarebbe lo stesso display, vibrando, a fungere da altoparlante.

Nessuna sorpresa dovrebbe esserci per il processore. Huawei punterà ancora sul suo Kirin 980 che verrà supportato da 6GB di RAM sul P30 ed 8GB sul P30 Pro. Per lo storage, invece, si partirà da 128GB con varianti da 256GB e 512GB solo per il Pro. In tutti i casi la memoria dovrebbe essere espandibile tramite la NM Card. Per quanto riguarda la connettività ci sarà il Wi-Fi ac, il Bluetooth 5.0 ed l'NFC. Il P30, inoltre, manterrebbe il jack audio da 3.5mm mentre sul Pro non dovrebbe mancare il trasmettitore ad infrarossi. Per entrambi sembra scontato Android 9.0 Pie con interfaccia EMUI. Ipotesi anche per una versione 5G.

BATTERIE, PREZZI E COLORI

 

E passiamo alle batterie. Le indiscrezioni puntano ad una 4200mAh per il Pro ed una 3650mAh per il P30, entrambi con ricarica rapida. Probabile che ci sia il sistema di ricarica SuperCharge a 40W già visto sul Mate 20 Pro. Non ci sono informazioni, invece, per quanto la presenza della ricarica wireless e del "reverse charge" per ricaricare senza fili anche altri device o accessori compatibili. In merito al P30 Pro si è anche ipotizzata la resistenza ad acqua e polvere con certificazione IP68.

I tanti "press render" ufficiosi ci fanno capire che saranno diverse anche le varianti di colori in cui saranno realizzati i nuovi Huawei P30. Oltre alle colorazioni più classiche, non dovrebbero mancare delle versione "cangianti". Per quanto riguarda i prezzi, infine, sono stati ipotizzati749 euro per il P30 da 128GB e 999 euro, invece, per il P30 Pro, sempre da 128GB. Per la versione dal 256GB di memoria si salirebbe a 1.099 euro. Per il "lite", invece, il prezzo di listino dovrebbe essere di 369 euro.

Per i primi che acquisteranno i nuovi P30 e P30 Pro ci sarebbe una promozione che prevede uno speaker di Sonos in omaggio dal valore ci circa 230 euro probabilmente anche in Italia.

Queste, quindi, sono tutte le informazioni che abbiamo al momento sui nuovi Huawei P30 e Huawei P30 Pro in attesa che vada online il sito ufficiale. Appuntamento al 26 Marzo con la presentazione di Parigi che seguiremo, come di consueto, con un LIVE BLOG in diretta a cui seguiranno approfondimenti ed anteprima video. Nel frattempo aggiorneremo questo articolo nel caso emergessero ulteriori indiscrezioni.

Cosa ne pensate dei nuovi P30 e P30 Pro se tutto fosse confermato?