Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Recensione GeForce RTX 4080 Super FE: il modello total black di Nvidia

02 Febbraio 2024 224

Terza e ultima tessera dell'operazione di refresh e riposizionamento delle schede video Ada Lovelace, la GeForce RTX 4080 Super guadagna il 5% circa di CUDA core sulla GeForce RTX 4080, risultando molto simile al modello che va a sostituire. DI conseguenza compie un salto in avanti più modesto rispetto alla GeForce RTX 4070 Super, forte di un incremento del 22% di CUDA core, e rispetto alla GeForce RTX 4070 Ti Super, che a un incremento di CUDA core del 10% rispetto al modello standard aggiunge 4 GB di memoria in più.

Ma tra le nuove soluzioni Nvidia è anche l'unica che non si accontenta di mantenere un prezzo consigliato uguale al corrispettivo non Super. Diventa infatti più abbordabile e non di poco. Il prezzo scende infatti dai 1349 euro della GeForce RTX 4080, spedita in pensione senza troppi complimenti, a 1129 euro per le versioni con frequenze stock del nuovo modello.

Ed è tra queste che troviamo la protagonista di questa recensione: la GeForce RTX 4080 Super Founders Edition.

INDICE

GEFORCE RTX 4080 SUPER - CARATTERISTICHE TECNICHE

La GeForce RTX 4080 Super, come anticipato, non si discosta molto dalla GeForce RTX 4080. La memoria è sempre GDDR6X da 16 GB su bus a 256-bit, lo chassis non cambia se non nella colorazione e il cuore è sempre un chip AD103 da 45,9 miliardi di transistor con architettura Ada Lovelace a 5 nanometri. Certo, si passa dal modello AD103-300 equipaggiato con 9728 CUDA core alla variante completa, il chip AD103-400 da 10240 CUDA core, ma non si tratta certo di un balzo in avanti trascendentale.


Non è però il caso di trascurare come di pari passo con l'incremento dei CUDA core crescano anche la cache L2 che passa da 64 a 65,5 MB, gli RT core di terza generazione che passano da 76 a 80 e i Tensor core di quarta generazione passano da 304 a 320. Sia chiaro, si tratta anche in questo caso di migliorie minime che non vanno ad alterare il target della scheda, come la GeForce RTX 4080 pensata per il 1440p ad altissimo framerate e per il 4K senza compromessi, ma si tratta pur sempre di qualcosa in più venduto a un prezzo inferiore.


Aumentano inoltre le frequenze - con il clock base che passa da 2210 a 2295 MHz e quello in boost che aumenta da 2510 MHz a 2550 MHz - così come aumenta la velocità della memoria che è stata portata da 21 a 23 Gbps. Restano invece gli stessi i 320 W di TPD così come restano invariati i tre connettori di alimentazione ausiliari a 8-pin, necessari in mancanza di un alimentatore con cavo PCIe 5.0, mentre diminuiscono i consumi medi rilevati da Nvidia che scendono da 251 W a 246 W.

ARCHITETTURA ADA LOVELACE: CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • ​Nuovi Streaming Multiprocessor (SM): prestazioni fino a due volte superiori e un'efficienza energetica
    efficienza energetica.
  • Tensor core di 4a generazione con Optical Flow: rendono possibili e accelerano le tecnologie AI trasformative come la tecnologia Frame Generation del DLSS 3.
  • RT core di 3a generazione: fino al doppio delle prestazioni ray-tracing rispetti ai precedenti.
  • Nuovo sottosistema di memoria Ada: aumento significativo della cache L2, prestazioni migliorate, fabbisogno di banda ridotto e maggiore efficienza energetica.
  • Shader Execution Reordering (SER): migliora le operazioni ray-tracing fino a 2 volte.
  • Encoder AV1: encoder NVENC di ottava generazione con supporto per la codifica AV1.
  • DLSS 3.5: tecnologia ray reconstruction (compatibile anche con le GeForce RTX 20 e RTX 30)

Da non trascurare, infine, l'evoluzione dell'ecosistema Nvidia con l'arrivo della tecnologia DLSS 3.5 con ray reconstruction e con il raggiungimento del traguardo di 500 tra giochi e applicazioni con supporto per le tecnologie RTX. Senza contare le novità collaterali come Nvidia Remix, pensata per consentire ai modder di realizzare remaster di vecchi giochi usando l'intelligenza artificiale, e Nvidia Avatar Cloud Engine (ACE), che sfruttando l'AI generativa consente ai personaggi non giocanti di dialogare tra loro e di reagire in modo dinamico e credibile alle azioni del giocatore.


PIATTAFORMA DI TEST

Per i test ci affidiamo ancora una volta ci affidiamo alla nostra robusta piattaforma che ha come fondamenta la scheda madre da gioco di fascia molto alta come la Asus ROG Crosshair X670E Hero, dotata di un'alimentazione da 18+2 fasi e di uno sfizioso backplate con illuminazione Polymo Lighting. Ed è senza dubbio all'altezza di un potente processore AMD Ryzen 9 7950X3D al quale sono affiancati 32 GB di memoria DDR5 Kingston FURY a 6000 MHz.

Hardware

  • Schede grafiche:
    • NVIDIA GeForce RTX 4090 (Founders Edition)
    • NVIDIA GeForce RTX 4080 Super (custom OC Asus)
    • NVIDIA GeForce RTX 4080 Super (Founders Edition)
    • NVIDIA GeForce RTX 4070 Ti Super (custom MSI)
    • NVIDIA GeForce RTX 4070 Super (Founders Edition)
    • NVIDIA GeForce RTX 4060 Ti (custom OC ASUS)
    • NVIDIA GeForce RTX 4060 (custom MSI)
    • NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti (custom OC Zotac)
    • NVIDIA GeForce RTX 3080 10GB (Founders Edition)
    • NVIDIA GeForce RTX 3070 Ti (Founders Edition)
    • AMD Radeon RX 6900 XT (Reference)
    • AMD Radeon RX 7900 XT (Reference)
  • Processori:
    • AMD Ryzen 9 7950X3D (5,7 GHz max boost)
    • Intel Core i9-13900K (5,8 GHz max boost)​
  • Dissipatore: Arctic Liquid Freezer II 280 mm
  • Scheda madre: ASUS ROG Crosshair Hero X690e
  • Memorie: Kingston FURY DDR5 - 32GB / 6000 MHz / CL40
  • Storage SSD: WD Black SN850 PCIe 4.0 1TB
  • Alimentatore: Corsair RM1000x 1000W
  • Driver: NVIDIA GeForce Game Ready 551.22
  • Sistema Operativo: Windows 11 Pro

​Software

  • Test 3D sintetici e giochi (raster+ray tracing):
    • 3DMark Fire Strike Ultra
    • 3DMark Time Spy e Time Spy Extreme
    • Horizon Zero Dawn - Ultra
    • Shadow of The Tomb Rider - Ultra
    • Metro Exodus Enhanced Edition - Ultra
    • Assassin's Creed Valhalla - Ultra
    • Watch Dogs: Legion - Ultra
    • Far Cry 6 - Ultra
    • Red Dead Redemption 2 - Ultra
    • Cyberpunk 2077 - Alto
  • Giochi con DLSS 3.0:
    • Alan Wake 2
    • Cyberpunk 2077
    • Diablo IV
    • F1 22
  • Test di Calcolo - Produttività - Rendering - Ray Tracing:
    • GPUPI - Calcolo 32 Miliardi / 20 istanze
    • Geekbench 5 GPU Benchmark - CUDA e Open CL
    • Blender 3.5
    • Indigo Benchmark
    • Octane Benchmark
    • V-Ray - Benchmark CUDA e Ray Tracing

ESTETICA E CONNETTIVITA'

Identica sia per dimensioni che design alla GeForce RTX 4080 Founders Edition - e di conseguenza alla GeForce RTX 4090 Founders Edition - la GeForce RTX 4080 Super Founders Edition è una scheda video spessa, molto pesante e piuttosto voluminosa. Meno della Asus Gaming TUF, rispetto alla quale rinuncia a un'uscita video accontentandosi di tre DisplayPort 1.4a e una HDMI 2.1, ma comunque ingombrante con 30,4 centimetri di lunghezza e 6 centimetri di spessore che equivalgono a 3 slot occupati. Tutto racchiuso in uno chassis in spesso metallo, fatta eccezione per una parte del backplate, che assieme agli ampi radiatori contribuisca in buona parte a un generoso peso complessivo di oltre 2100 grammi.


Cambiano però piccolissimi dettagli, a partire dall'aggiunta della scritta Super in rilievo sul retro, e cambia la colorazione, tutta nera. Ed è un fattore che funziona alla grande combinato con le linee regolari dello chassis e con i materiali di alta qualità che caratterizzano i modelli realizzati direttamente da Nvidia. Inoltre il look total black esalta l'illuminazione bianca che risulta decisamente efficace benché modesta. Si limita infatti alla scritta GeForce RTX sul bordo superiore e a una piccola striscia LED sul retro, in corrispondenza della giunzione tra raffreddamento posteriore e backplate.

TEMPERATURE - RUMOROSITA' - CONSUMI - OVERCLOCK

Nonostante il maggior numero di CUDA core e le frequenze maggiorata, la GeForce RTX 4080 Super ha lo stesso TPD di 320 W della GeForce RTX 4080. Ed è un valore che, va detto, non abbiamo mai raggiunto nei nostri test senza overclock. Lasciando infatti le frequenze della GPU in mano al software, il consumo massimo in Furmark si è fermato a 316 W, quello medio in gioco in risoluzione 4K a 287 W e quello medio in gioco in 1440p a 251 W. Non molto distante, quindi, dalla media complessiva in gioco di 246 W rilevata da Nvidia. Aumentando invece la frequenza della GPU di 200 MHz e quella della memoria di 1000 MHz abbiamo registrato 343 W di picco in Furmark e 304 W di media con i test in gioco in 4K.


Da notare tra l'altro come i consumi siano sensibilmente inferiori rispetto a quelli rilevati con la GeForce RTX 4080 Super nella versione overclockata Asus Gaming TUF, ma com'è ovvio che sia risultano inferiori anche le frequenze di lavoro effettive. La scheda Asus, forte di un raffreddamento a tre ventole, arriva a 2580 MHz in Furmark, a 2835 MHz in gioco e tocca 3030 MHz in overclock. La Founders Edition al contrario si ferma a 2490 MHz in Furmark e 2745 MHz in gioco, laddove tocca un massimo di 2940 MHz in overclock.


Ciò non toglie che si tratti comunque di una scheda molto potente, non facile da tenere a bada dal punto di vista delle temperature. Ed è qui che risulta utile il voluminoso sistema di raffreddamento, più piccolo di quello della versione Asus e dotato di sole due ventole per quanto posizionate in modo peculiare, ma senza dubbio all'altezza del compito. La temperatura della GPU non supera infatti i 62 gradi in gioco, nemmeno con i titoli più impegnativi, per toccare un massimo di 66 gradi nello stress test di Furmark e solo in overclock.


Il tutto con le ventole al 44% di velocità per 41 decibel di intensità del suono contro i 40 decibel in stock. E sono valori ottimi per una scheda di questa potenza che si comporta bene in termini di rumorosità, anche salendo di giri. Risulta infatti più silenziosa rispetto al modello Asus che abbiamo avuto già modo di recensire e di una buona misura. Basti pensare che al 100% produce 4 decibel in meno e questo nonostante le temperature dell'hotspot risultino in media di due gradi più basse, con un picco massimo di 75 gradi in overclock.

PRESTAZIONI IN GIOCO E PRODUTTIVITA'

Come è già emerso chiaramente con la recensione del modello Asus e come abbiamo ribadito più volte in questa sede, la GeForce RTX 4080 Super è di poco superiore alla GeForce RTX 4080. Strappa, va detto, vantaggi più rilevanti in GPUPI, Indigo Bedroom e OctaneBench, ed è lo stesso in giochi come Red Dead Redemption, ma nel complesso si accontenta di vantaggi spesso minimi se non irrisori.

Ed è una differenza che si assottiglia ulteriormente con la Founders Edition. Le frequenze più basse rispetto alla versione overclockata di Asus si traducono infatti in una diminuzione delle prestazioni del 2% circa nella maggior parte dei benchmark professionali, fatta eccezione per un magro 0,4% circa in Blender e per un picco del 5% circa nel test CUDA di Geekbench, probabilmente dovuto anche a driver ancora acerbi.


Dalla sua, però, il modello Nvidia, a patto che risulti disponibile sul sito ufficiale, garantisce l'acquisto al prezzo consigliato. Ed è proprio il prezzo, lo abbiamo detto, il fulcro per una scheda in mancanza di novità di rilievo paragonabili a quelle dei modelli inferiori. Ciononostante risulta ben più potente della GeForce RTX 4070 Ti Super, l'opzione direttamente inferiore nella nuova lineup Nvidia. Il divario tra i due modelli arriva infatti a superare il 20% sia nei benchmark professionali che in gioco, risultando quasi in linea con la differenza nel prezzo consigliato tra le due schede che equivale all'incirca al 24%.


Viene quindi meno buona parte del surplus fatto pagare per la GeForce RTX 4080 mentre non cambiano, cosa ovvia considerando che parliamo di un modello leggermente più potente, gli obiettivi della scheda. Si parla infatti sempre di framerate molto elevati in 1440p e prestazioni robuste in 4K, seppur con l'ausilio dell'upscaling DLSS 3 nei titoli che fanno uso intensivo del ray tracing.

Ed è un obiettivo che centra in pieno come risulta evidente dagli 82 FPS nel pesantissimo Alan Wake 2 con path tracing attivo, pienamente giocabile anche alzando la qualità dell'upscaling dalla modalità bilanciata a quella che predilige la qualità. Si parla invece di ben oltre 100 FPS in 1440p nei giochi più pesanti e di oltre 200 in quelli più leggeri o ottimizzati. Il tutto con impostazioni grafiche massime o quasi e senza alcun problema di memoria.

D'altronde parliamo di 16 GB di GDDR6X in un panorama che vede pochi giochi, spesso soggetti a un'ottimizzazione tutt'altro che eccelsa, reclamarne più di 12. E quando questo succede, come nel caso di Diablo IV che arriva a 14,3 GB e Cyberpunk 2077 che tocca quota 15,8 GB (modalità path tracing senza DLSS 3), la memoria allocata è superiore a quella effettivamente necessaria. Risulta invece tutta utile nell'ambito della produttività ed è un fattore importante nell'ottica della longevità, un parametro decisamente rilevante con una scheda che costa la bellezza di 1129 euro.

Prestazioni in overclock.

Inoltre nel pacchetto è compreso l'overclock, senza dubbio tra le corde di un modello che a fronte di un incremento di 200 MHz del clock della GPU e di 1000 MHz del clock sulla memoria, portata quindi a 25 Gbps, non soffre alcun problema di stabilità, restituendo incrementi del 5,9% in 3DMark e fino al 7% in gioco.

CONSIDERAZIONI

La GeForce RTX 4080 Super, torniamo a ribadirlo nel chiudere questa recensione, trova un suo senso nel prezzo. In quanto a prestazioni, infatti, è di poco superiore alla GeForce RTX 4080, ma rende più abbordabile puntare al 4K senza compromessi con una soluzione Nvidia.

Ed è una soluzione che fa leva su un upscaling hardware di alta qualità e su un'elevata potenza di calcolo per il ray tracing, migliorato nella resa grazie alla tecnologia ray reconstruction del DLSS 3.5. Certo, in potenza bruta deve fare i conti con la più economica Radeon RX 7900 XTX, tra l'altro dotata di 24 GB di memoria, ma nel complesso, a meno di non puntare principalmente sulle prestazioni in raster, mette in campo una dotazione complessivamente superiore.

Inoltre la Founders Edition ha dalla sua una qualità costruttiva estremamente elevata, una dissipazione efficace oltre che silenziosa, buoni margini di overclock e un'estetica ben riconoscibile che nella nuova versione total black non perde un briciolo di eleganza. Se la cava quindi egregiamente, ma non abbastanza da farci dimenticare che con tutta probabilità le GeForce RTX 50 sono dietro l'angolo, cosa che potrebbe rendere azzardata una spesa di 1129 euro per una tecnologia in circolazione da 15 mesi, e che la connettività video è ancora di tipo DisplayPort 1.4a.

PRESTAZIONI SOLIDE IN 4K ED ELEVATISSIME IN 1440PROBUSTA, ELEGANTE E PIÙ ECONOMICABUONI MARGINI DI OVERCLOCKCONSUMI MASSIMI INVARIATI
INCREMENTO PRESTAZIONALE MINIMONIENTE CONNETTIVITÀ DISPLAYPORT 2.0/2.1

224

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rettore Università di Disqus
Scemo 4.0

E come installo 7 SSD nvme + 5 SSD sata in un mini PC, senza avere colli di bottiglia?

Prof

lol

Rettore Università di Disqus

Non ha alcun senso, il risparmio lo regali tutto al fornitore energetico…

Rettore Università di Disqus

7600 amd.

Rettore Università di Disqus

Con 300 euro prendevi un mini pc.
Risparmiavi di soldi e di corrente elettrica.

Fabrizio Sitopi

O magari ti compri anche una 4080 super... però te la tieni 4 anni e ci sta.... Quello che non ci sta sono tutti gli aumenti che hai elencato tu... è pazzesco...ma d'altronde con un capo a Bruxelles come la von der leyen...non ci voleva tanto a capire che se ti metti contro il maggior produttore di gas (e energia convertendolo) del mondo per non so quale ragione (visto che si tratta di una guerra fuori da EU, Unione europea) . Non ci vuole molto a capirlo....che poi ci sia chi fa' giochi sporchi in un periodo difficile, è sempre stato così.... però sei tu che non devi crearlo il momento difficile

Luca

iRacing. AHAHAHAHAHAHHAAHAHAHAHHAAHAHAHAHAHAHAHAHHAHA

Che paccotiglia di gioco. Si tiene su con lo sputo con grazie agli influencer.
Poi gira anche su un tostapane che bisogno di DLSS c'è? AHAHAHAHAHHAHAHAHA

GePaCa

Nei giochi competitivi che interessano a me ci sono 3 monitor o un VR e per fare 90 fps fissi altro che 4060 e 7600... Peraltro in uno dei 2 simulatori più popolari (iRacing) c'è solo l'FSR e non il DLSS. Quindi ripeto, dipende dai punti di vista, da quello che devi farci.

Luca

era una cagata se consideri msrp.
Tra la 7600 e 4060 ballano 20/30€ solo che la seconda offre molto di più.

"non tutti sono interessati al DLSS"
Perchè? Alla fine i giochi che mettono sotto stress oggi una GPU si contano sulle dita di una mano e tutti hanno il DLSS. Sono questi che fanno la differenza nello scegliere la GPU.
Chissene frega se su un gioco leggero faccio 160 o 170 fps?
Dato che migliora solamente l'esperienza perchè non usarlo? Non rispondete mai a questa domanda.
Inoltre il DLSS , che ha solo che benefici usarlo, già se metti in balanced e dettagli su medio giochi anche in 4k con una banale 4060
Perfetto per chi come me ogni tanto collega il pc al TV. Così adios a comprare anche una console.

"nei giochi competitivi"
Nei giochi competivi veri fai 200 fps con qualsiasi GPU di ultima gen.

GePaCa

La 4060 è una cagata di scheda, non la prendevo nemmeno in considerazione. Io parlavo della Ti che sta sui 400 euro. In ogni caso non tutti sono interessati al DLSS, nei giochi competitivi conta il raster. Per avere le prestazioni di una 4060 liscia in raster basta una 7600 che si prende a 260 euro. Quindi continua a dipendere dai punti di vista, da cosa ci devi fare.

Luca

No.
FSR3 ha lo stesso upscaler del 2.1 che fa schifo.
La framegeneration dell'FSR è ridicola.

Una 4060 costa 300€, una 7700XT costa 450€

GePaCa

Punti di vista. L'FSR 3 di AMD è circa la stessa roba, circa a parità di prezzo prendi una 7700XT che la asfalta più o meno da tutti i punti di vista.

GePaCa

Onestamente, il costo delle GPU è l'ultimo dei miei problemi. Il vino che bevo di solito è raddoppiato di prezzo. La pizza è aumentata del 50% in 2 anni, le assicurazioni cominciano a vietare la sospensione quando il veicolo è fermo, lo skipass è aumentato del 100% negli ultimi 4 anni... Devo continuare? Una 4080 è una scheda sostanzialmente inutile di cui si può fare tranquillamente a meno. Con una GPU da 350/400 euro oggi sei un signore.

GePaCa

In pratica è una 4080 riprezzata.

Prof

non tutte le ventole hanno gli stessi giri e anche a parita di giri possono spostare +o- aria, poi si tiene in considerazione anche il radiatore, non sono tutti =.
I grafici servono a vedere le differenze tra i vari modelli della stessa gpu.

ECCO

Mai capirò a cosa ca220 servano i grafici delle temperature delle schede video, dato che la temperatura è direttamente correlata alla velocità della ventola del dissipatore che imposto manualmente tramite MSI Afterburner. Se imposto la ventola a millemila giri, avrà una determinata temperatura; se la imposto a velocità bassa, mentre avrà una temperatura più alta.

Paolo

Non ho mai visto i 320W sulla scheda, mediamente consuma sulle 200/230W (con dlss3 anche meno), va due o tre volte in più della GTX 1080ti a parità di consumi... Vedi tu. Poi che sia cara non discuto, ma non si può dire che consumi molto

Pooh Teen

ahahahah :)

comatrix

In effetti ^^

L'avocado del Diavolo

Un bell uovo in vr

comatrix

Pensa che io faccio tutt'uno con la capa. *_*

L'avocado del Diavolo

L’ho appena tagliata da ambe le parti

comatrix

Che barba

L'avocado del Diavolo

Che noia.

T. P.

per ph è esagerata! :D

Rettore Università di Disqus
Rettore Università di Disqus

Guarda che puoi pure prenderti una Radeon 6600 per giocare eh…
Con 200 euro giochi a 1080p con setting alti a qualsiasi gioco…

Frazzngarth
Ciccillo73

Ma quella era top Della gamma, questa invece e' un misero reinpasto della vecchia 4080 che gia' a suo tempo era una scheda senza senso nella serie 40xx.

Stef
who's who

che caxxo te ne fai di una GPU potente su un NAS?

Frazzngarth
Stef

E difatti manco quella ho preso all'epoca. Col cavolo che butto tutti questi soldi al vento.

Frazzngarth

Non è obbligatorio prenderla...

si può anche acquistare un modello più economico.

E comunque anche la 2080ti costava 1279 euro nel 2018

dark

magari non ci vai caso ma senza dlss non c'è

Stef

1000 euro per una gpu. Questi sono impazziti del tutti. Se la tenessero.

Castoremmi

No sono leggermente meglio soprattutto se la telecamera sta ferma. Ma in movimento soffre degli stessi artefatti dovuti alla temporizzaziome

comatrix

A sire il vero son uno di quelli che no li capisce i contenuti per adulti sul web.
Se ha tanto desiderio (e lo capisco), esci di casa, hai un mondo la fuori per tutti i gusti e le salse.
Poi ovviamente ci sono le situazioni particolari che fanno eccezione, come in tutto (o quasi).

P.S. Sicuramente sarò io quello strano, perché se codesti contenuti hanno così tanto successo sul web..., nonostante ciò preferisco la mia versione, esco e cerco di farlo dal vivo (se ci riesco), non guardare uno schermo...

Davide

che è impossibile visto che non fa altro che prendere i frame facendone upscale. A quel punto è il gioco oppure ti sei convinto di questa cosa e il tuo cervello vede cose anche dove non ci sono perchè convinto che ci siano.

dark

su alan wake 2 io li vedo anche con dlss.

Davide

il frame generation è un'altra cosa. Il DLSS è semplicemente una scaler AI, non genera artefatti da scena veloce.
Gli FPS che guadagni dipendono ovviamente dalla qualità a cui giochi. Su una 4060 non fai dettagli ultra

Zetec

Ok, ciao

dark

si ma questo dlss e frame generation non è tutto ora quello che luccica. in alan wake 2 vedo delle "strisciate" nei movimenti veloci del personaggio.
e pi cmq anche con il dlss e frame generation non recuperi 30fps

Davide

quei 30 FPS li recuperi con DLSS. Torniamo a girare in cerchio. L'hanno pensato apposta.

Quattropuntozero.

dark

fatto sta che la 4070 a 500 euro non c'è.
la 7800xt fa 10/20 fps in più e da quello che vedo consuma 100w in più della 4060ti 16gb, vorrei anche vedere che non va leggermente più veloce, che poi certi giochi come star wars survivor è leggermente più veloce della 4060ti 16gb ma consuma 100w in meno e si trova a volte su amazon sui 510 euro.
con la 4070 vedo che in rtx consuma 90w in meno e va più veloce della 7800xt.

ma a parte quello non mi interessa amd. si parlava di nvidia

Zetec

500 la 7800xt, che la 4060ti la distrugge a 550/560 la 4070

Scemo 4.0
Scemo 4.0

È un 14600kf, quindi senza igpu, inoltre la msi z690 unify non supporta igpu, mi serviva specificamente quella scheda madre quindi ho preso un Intel senza igpu e avevo già la 3060 ti

Abbiamo rifatto la nostra workstation, ora è tutta ASUS ProArt!

Recensione AMD Radeon RX 7600 XT: mainstream ma con 16 GB di memoria

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione GeForce RTX 4080 Super: poche novità ma prezzo più basso