Recensione MSI GeForce RTX 3080 Suprim X 12GB: la custom che tutti vorremmo

06 Marzo 2022 95

Torniamo a parlare di schede grafiche in un momento a dir poco movimentato per il mercato, non solo per la vicenda che vede coinvolta NVIDIA e il furto di dati sensibili da parte del gruppo LAPSU$, ma anche per le interessanti informazioni trapelate sulle prossime GPU Ada Lovelace (GeForce RTX 4000). Nell'attesa di vedere all'opera le nuove schede NVIDIA, previste non prima di fine estate, le GeForce RTX 3000 rappresentano ancora il punto di riferimento - insieme alla controparte AMD Radeon RX 6000 ovviamente - per chi si accinge ad assemblare una nuova piattaforma desktop che integri un sottosistema grafico di ultima generazione. Se aggiungiamo poi il costante, anche se contenuto, calo dei prezzi, questo periodo risulta sicuramente più "allettante" per gli utenti, in particolare per chi guarda alla fascia alta del segmento consumer.

Proprio di fascia alta parleremo oggi, nel dettaglio andremo a testare la MSI GeForce RTX 3080 Suprim X 12GB LHR, probabilmente una delle varianti custom più interessanti e desiderate della GeForce RTX 3080 12GB annunciata da NVIDIA lo scorso gennaio. Questo modello che, come suggerisce la sigla LHR, limita le prestazioni in ambito mining, è inoltre tra i più imponenti e spinti che si possono trovare attualmente in vendita, un prodotto ovviamente non per tutte le tasche o per tutte le configurazioni hardware (basti guardare solo ai requisiti di alimentazione).


MSI RTX 3080 SUPRIM X 12GB LHR - CARATTERISTICHE

Iniziamo evidenziando subito quali sono le differenze tra questa "nuova" versione delle GeForce RTX 3080 12GB e la prima GeForce RTX 3080 10GB annunciata da NVIDIA nel 2020 (Recensione). A parte la VRAM che aumenta da 10 a 12 gigabyte GDDR6X (sempre 19Gbps), a bordo troviamo la stessa GPU Ampere GA102 ma con un numero di CUDA Core che passa da 8.704 a 8.960. Un ulteriore boost alla potenza di calcolo quindi, unita poi a un BUS memoria che sale da 320 a 384 portando la larghezza di banda passante a 912,4 GB/s (RTX 3080 10GB si ferma a 760,3 GB/s).

Le migliorie sono diverse, mentre se guardiamo alla frequenza boost NVIDIA ha mantenuto lo stesso valore di 1.710 MHz; la variante di MSI invece porta questo limite a 1.890 MHz, garantendo quindi frequenze di picco ancora superiori rispetto alla sua antenata. In tutto questo, il TDP della scheda passa da 320 a 350 watt, mentre la MSI RTX 3080 Suprim X 12GB LHR sale addirittura a 390 watt (anche oltre vedremo).

Viste le caratteristiche prettamente tecniche della scheda NVIDIA, vediamo ora cosa propone MSI con questa Suprim X. Come si può notare subito dalle immagini, la GeForce RTX 3080 Suprim X 12GB è una scheda imponente, caratteristica dovuta non solo al PCB custom, ma soprattutto al gigantesco - a dir poco - sistema di dissipazione. Potremmo stare qui a snocciolare tecnologie e dati, ma un confronto visivo tra la GeForce RTX 3080 10GB FE e questa MSI dice già tutto:


La serie Suprim rappresenta il meglio che l'azienda taiwanese può offrire; lo si capisce subito dai dettagli e dalla cura dedicata al design, partendo dalla cover superiore al backplate in metallo, il tutto impreziosito da un sistema di illuminazione che - gusti a parte - conferisce quel tocco in più che piace ai gamer e agli appassionati del genere.

Il dissipatore, TRI FROZ 2S, prevede un gigantesco corpo di alette in alluminio attraversate da sette heatpipe in rame nichelato a diretto contatto con la GPU; il tutto viene raffreddato da tre ventole ad alte prestazioni TORX 4.0 che supportano la modalità Zero Frozr e rimangono spente entro un certo range di temperatura (55 °C per la precisione).

La scheda MSI occupa tre solt PCI e può gestire quattro display grazie a tre uscite Display Port 1.4a e una HDMI 2.1. Come anticipato sopra, l'alimentazione ausiliaria prevede tre connettori PCI-E 8pin, mentre lato BIOS troviamo due opzioni selezionabili mediante lo swtich integrato sul PCB, nel dettaglio Silent e Gaming; un'ulteriore modalità Extreme, gestibile via Windows con l'utility MSI Center, permette di spingere la GPU in frequenza di ulteriori 15 MHz. Segnaliamo infine che, viste le dimensioni e il peso - 336 x 140 x 61 mm e 1,9 Kg - l'azienda offre in bundle una staffa regolabile in altezza per appoggiare la scheda e bilanciare al meglio il peso ed evitare di fare leva sullo slot PCI-E della scheda madre.

CONFIGURAZIONE DI TEST

Avendo testato più volte GeForce RTX 3080 ed RTX 3080 Ti - anche custom - non ci aspettiamo particolari sorprese dalla RTX 3080 12GB; tuttavia, l'overclock di fabbrica e il sistema di dissipazione utilizzato, dovrebbero garantire un bel margine a questo modello MSI, avvicinandosi sostanzialmente alla GeForce RTX 3080 Ti Founders Edition. Un faccia a faccia con quest'ultima secondo noi non avrebbe molto senso, mentre abbiamo pensato di verificare l'incremento prestazionale che si può ottenere rispetto alla più "classica", ma ancora ottima, GeForce RTX 3080 Founders Edition. A seguire la piattaforma hardware utilizzata nei test:


Per evitare qualsiasi colllo di bottiglia abbiamo overcloccato sostanzialmente il processore Intel Core i7-12700K (5,3 GHz P-Core / 4,1 GHz E-Core), mentre segnaliamo che le schede grafiche sono state testate con profili di fabbrica e gestione automatica delle ventole. I valori riportati nei grafici sono riferiti una media di tre benchmark consecutivi per ogni titolo adoperato, il tutto eseguendo ogni test nelle ormai "classiche" risoluzioni a 1080p, 1440p e 2160p.

  • 3DMark Firestrike Ultra
  • 3DMark Time Spy e Time Spy Extreme
  • Final Fantasy 14 - Ultra
  • Forza Horizon 4 - Estremo
  • Forza Horizon 5 - Estremo
  • Horizon Zero Dawn - Ultra
  • Gears 5 - Ultra
  • Shadow of The Tomb Rider - Ultra
  • Metro Exdodus Enhanced Edition - Ultra
  • Assassin's Creed Valhalla - Ultra
  • Wtach Dogs: Legion - Ultra
  • Far Cry 6 - Ultra
  • Red Dead Redemption 2 - Ultra

TEMPERATURE - RUMOROSITA' - OVERCLOCK E CONSUMI

Prima di passare alle prestazioni pure, non poteva mancare una panoramica sul comportamento della scheda a livello di temperature e consumi. Le premesse sono già ottime, ma vediamo nel dettaglio come se la cava MSI Suprim X quando la mettiamo sotto torchio con FurMark. La prova, come di consueto, è stata condotta prima con impostazioni di fabbrica e successivamente impostanto le ventole manualmente; eccovi i risultati:


Come da pronostico, le temperature della GPU non saranno un problema per questa scheda; con gestione automatica tocchiamo ovviamente i valori più alti, soprattutto per quanto concerne le memorie GDDR6X che, come saprete, sono veloci ma non semplici da dissipare. Segnaliamo che il profilo di fabbrica aziona le ventole alla soglia dei 55°C per assestare un regime rotativo nell'ordine del 41%; il nostro consiglio è quello di creare un profilo personalizzato con un regime di picco nell'ordine del 60%, un buon compromesso se guardiamo alla rumorosità.


Superata la soglia del 70% del regime rotativo, le tre ventole TORX 4.0 si fanno sentire ma allo stesso tempo riescono a mantenere a bada le temperature anche sotto pesante stress e overclock. Le prestazioni offerte da questa MSI - che ora vedremo - rendono sostanzialmente inutile la pratica dell'overclock, tuttavia non potevamo non provarla. In una veloce prova, sbloccando il power limit al 110%, siamo riusciti a guadagnare velocemente 160 MHz sulla GPU e 1 GBps sulla memoria GDDR6X. Il risultato è una VRAM che viaggia a 20 Gbps e una GPU che in Boost arriva a 2.050 MHz con picchi di 2.220 MHz, veramente ottima!


L'ultimo grafico riguarda i consumi, siuramente non il punto forte di questa tipologia di schede grafiche custom (non avrebbe 3x PCI-e 8pin). MSI dichiara 390W e possiamo dire che il dato è corretto, certo questo scenario non si propone sempre, solo in alcuni frangenti durante il gaming e sotto massimo carico (vedi FurMark). Il consumo medio in gaming è di 345 watt, mentre quando sblocchiamo il power limit per overcloccare questa Ampere GA102 tocchiamo punte di 435 watt.

TESTA A TESTA CON LA GEFORCE RTX 3080 10GB

Eccoci finalmente alle prestazioni nei giochi, benchmark che confermano sostanzialmente quanto ci aspettavamo. La GeForce RTX 3080 12GB, in questo caso rappresentata dall'MSI RTX 3080 Suprim X 12GB LHR, non stravolge le prestazioni rispetto alla sua antenata, con uno scarto variabile in base al titolo giocato e maggiormente evidente quando guardiamo al gaming in 4K. In un titolo come Final Fantasy XIV (DX11) giocato in FHD si notano addirittura prestazioni identiche delle due GPU, da ricondurre verosimilmente al processore (sembra strano ma è così)

In linea di massima, la scheda MSI riesce a essere anche il 10% più veloce di una RTX 3080 FE quando giochiamo in 4K, con punte che si avvicinano anche al 15% come ad esempio su Assassin's Creed: Valhalla.


Fatta eccezione per il massacrante Metro Exodus Enanched giocato in Ultra, questo nuovo modello permette - a differenza della GeForce RTX 3080 - di non scendere mai sotto i 60FPS in 4K a dettagli Ultra anche nei titoli più impegnativi.

Le prestazioni in ray-tracing sono altrettanto allineate e l'impatto sul framerate quando giochiamo con RTX ON è in sostanza lo stesso visto sul modello RTX 3080 10GB che, come avrete ormai intuito, rimane tuttora un'ottima soluzione per il segmento di fascia alta nonostante sia in commercio da un anno e mezzo.

CONSIDERAZIONI

Consigliare l'acquisto, o fare solo delle considerazioni di carattere tecnico su una scheda come la MSI GeForce RTX 3080 Suprim X 12GB LHR, può essere da una parte semplice, dall'altra appare invece piuttosto complicato, soprattutto se facciamo i conti con gli attuali prezzi di listino. E' vero, i prezzi stanno scendendo gradualmente, ma attualmente la maggior parte modelli di schede grafiche si trova solo a cifre molto superiori da quelle suggerite dai produttori stessi (se ancora dobbiamo crederci).

Il problema si pone quando iniziamo a ragionare sulla GeForce RTX 3080 e su quel famoso MSRP di 699 dollari del 2020. Per la GeForce RTX 3080 Ti non abbiamo un MSRP ufficiale che, all'atto pratico, sappiamo essere 1.199 dollari, quindi questa GeForce RTX 3080 12GB si colloca in mezzo, diciamo intorno alla fascia dei 999 dollari. Anche se trovassimo la scheda al suo prezzo, l'incremento di prezzo non è del tutto giustificabile rispetto alla GeForce RTX 3080 10GB e al divario osservato.


Sia chiaro, questa versione MSI GeForce RTX 3080 Suprim X 12GB LHR è più che valida, una vera macchina macina FPS che può contare non solo su qualità e design, ma anche su un sistema di dissipazione ad altissimo profilo e buoni margini di overclock che permettono di guadagnare un altro 8-10% sul piano velocistico (dipende dal titolo). Consigliamo questo prodotto a chi ovviamente non ha problemi di budget e, soprattutto, a chi ci può affiancare una configurazione hardware all'altezza (alimentatore in primis). Nel momento della stesura dell'articolo la MSI si trova a un prezzo medio di 1.800 euro, con picchi oltre i 2.000 euro e diverse offerte che invece la vedono scendere sino a quasi 1.600 euro; considerando il livello del prodotto che abbiamo davanti, 1.600 euro possono sembrare molti (e lo sono) ma per una soluzione così elaborata come la Suprim X di MSI in realtà non lo sono. Vedremo se nel corso delle prossime settimane i prezzi continueranno a scendere, vi terremo come sempre aggiornati sull'argomento, intanto diteci la vostra nei commenti e continuate a seguirci.


95

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sgru

che scheda hai?

Mikel

Mettetevi l'anima in pace, 10 GB 1200/1300 € e 12 GB 1300/1400...

Riccardo Revilant

Ok, avete fatto una bella recensione PRO MSI e in fondo i soldi da qualche parte li dovete ben tirare su...ma credo di poter dire per molti di noi che quello che vorremmo davvero potrebbe essere una 3080 12Gb ,per esempio, a 750 euro...
MSI ce la passa? No eh? Ecco...allora questa stupenda msi se la possono anche infilare nel...naso...!
Non so voi ma anche leggere di centinaia di W per gestirle a me , in questo periodo poi, non fa per niente piacere. Consumi un botto tra cpu e gpu, con sti costi mensili ti tocca persino giocare con orario calmierato...!
Dovrebbero ottimizzare meglio , tirare fuori maggior resa cercando di abbassare i consumi invece le nuove 4000 sembrano ancora peggio...tanto da costringere persino a sostituire la maggior parte di alimentatori ad uso comune.

Kyotrix

Costasse 700€ e consumasse 100w in meno, sarebbe un'ottima vga :D

Mikel

Idem!

Mikel

Sul discorso mining, sulle rev.0 o al massimo rev.1 probabilmente dovresti avere problemi non solo sulle gigabyte, ma su tutte.. da possessore di una gaming oc 12 GB, e premetto che la mia ha i pad anche dietro il backplate, ti posso dire che per gli usi normali ed anche stress test, con i pad termici originali non ha mai superato gli 80 gradi (VRAM) massimo con ventole al 70%.

G M

Queste "cose" non si regalano neanche al tuo peggior nemico.

Baz

benissimo ni... nel senso che oggi con i giochi nuovi e mal ottimizzati (cyberpunk per esempio) inizia a fare difficolta', per reggere bene i 60fps bisogna scendere a compromessi per il dettaglio grafico.
ma visto che ancora non ho nulla di estremamente pesante da comprare, posso ancora andare avanti senza grossi problemi, pero' come ho fatto la pazzia per il cambio cpu, ammetto che cambierei volentieri anche la gpu.
non vorrei andare oltre una 6600xt, non tanto per questioni di prezzo ma anche perche' ho un alimentatore da 550W e non e' troppo indicato per una 6700xt.
vedremo se nei prossimi mesi i prezzi scenderanno ulteriormente, magari una 6600xt me la prendo, altrimenti va a finire che aspettero' direttamente la serie 7000

robin994

LDLC , e' l'unico store che rivende le founder edition a prezzi di listino. Pero' devi tenere un tracker per vedere la disponibilita'... le pagine delle founder le attivano solo quando sono disponibili

HanselTTP

basta fare il bonus 110 e gli fai un pilastrino :-)

HanselTTP

e alla mia 2060Super

HanselTTP

la 580 va benissimo ancora, puoi aspettare tranquillamente un altro anno. Io ho appena cambiato scheda ma venivo da una 1050 ma se avessi avuto una 580 me ne stavo bello tranquillo aspettando il msrp

sgru

assolutamente sì

HanselTTP

grandissimo, prezzo ottimo.

HanselTTP

lo so anch'io penso la stessa cosa ma se c'è la passione le leggo lo stesso.

sgru

non sono affatto dicerie, provalo a chiedere a chi le usa per minare ahah

i pad applicati alle memorie delle gigabyte sono vergognosi e chi ci mina su è obbligato ad aprire la scheda e sostituirli

HanselTTP

a nessuno

HanselTTP

io ho preso una Gigabyte e per ora mi trovo bene. Non ha tutti i led e le decorazioni delle altre ma mi va bene.

sgru

uguale anche a me e ad altre persone che conosco

HanselTTP

Io alla fine ho ceduto ed ho preso una 2060 super a 550 euro. E' comunque sopra l'MSRP ma almeno non è il doppio. magra consolazione purtroppo.

HanselTTP

Il titolo originale dell'articolo era: "La custom che tutti vorrebbero....al posto di un rene"

NaXter24R

Premesso che se ti compri una 3080 ti che di listino sta 1200/1400€, per le custom, spenderne 1800€ o 1600 non ti dovrebbe far troppa differenza. Ti rompe sicuramente, ma non ci muori. Spendere invece 800/1000e per una scheda che dovrebbe costarne 400 è un altro discorso

Ritornoalfuturo

anche a me hanno risposto così.

"Content:

Gentile Cliente,

MSI non effettua assistenza diretta per i componenti quali schede madri e schede video. Come da policy e attuale normativa italiana vigente, la garanzia sia applica direttamente presso il rivenditore/distributore dove è stato acquistato il prodotto."

nonècosì

a parte gli scherzi se guardi i prezzi della serie 2000 e poi quelli della 3000 puoi fare solo due considerazioni, o nvidia con la 2000 ha sparato prezzi altissimi senza senso oppure con la 3000 ha sparato prezzi assurdamente bassi sapendo che loro rilasciano poche schede video ed il resto è tutto lavoro per msi, asus ect ect

Massimo
Baz

da tempo sto cercando di cambiare la mia 580 4gb con una 6600xt, mi ero quasi lasciato andare quando su amazon stava a 550, ma alla fine aspettero' ancora, la 580 ancora va bene nonostante l'eta', ed ora che i prezzi sono calati di circa il 15/20% rispetto a inizio anno, penso che sia il momento giusto di stringere i denti e aspettare ancora un po.
oltretutto la mia 580 da 4gb ha pure le memorie a 8000MHz (senza aver fatto io l'overclock) esattamente come il modello da 8GB, quindi non c'e' neanche il gap prestazionale che si vede nei vari bench (a meno che ovviamente il gioco non richiede piu' di 4gb)

Baz

quello che non mi convince mai dei preassemblati non e' tanto l'accoppiata cpu/gpu che spesso va benissimo, ma piu' che altro le componenti di cui non parlano.
tipo alimentatore e scheda madre, e spesso anche i case non sono tutta sta gran roba, con airflow pessimi.
il tuo sotto questi punti di vista come e' messo?
oltretutto per me assembarlo e perdere tempo con tutto il cable managment, e' proprio una passione, insomma mi piace farlo, quindi anche dovendo spendere di piu' lo farei anche solo per quel motivo li, e per avere la certezza di aver preso di ogni componente cio' che preferivo (in base al budget)

Ansem The Seeker Of Lossless

Non hai capito che le FE servivano solo a prendere ottimi voti nelle recensioni dicendo che costavano poco? Oramai il loro lavoro è finito

asd555

Affidabile?

Nick

Ci gira Crysis?

Redbullman

edit: "Recensione MSI GeForce RTX 3080 Suprim X 12GB: la custom che tutti vorremmo ma che nessuno avrà".

sucaloro
BerlusconiFica

Ma chi le compra a quei prezzi

Franz90fff

Allora facciamo una 3070 FE, ok?

sgru

haah sorry, è un negozio europeo che di recente ha anche aperto la filiale italiana ed è l'unico a vendere la versione founders edition della serie 3000 a prezzo listino ma capita di rado e quando c'è il "drop" finisce tutto in pochi secondi dato che molta gente è iscritta su canali Telegram e simili che notificano quando avviene il drop

Andreunto
sucaloro

Perché cercare su Google se c'è sgru? :( Un po' di rapporto umano fa bene ogni tanto :(

Mikel

Asus sia con strix che con tuf è imbattibile, ma anche gigabyte fa gpu da un po’, lasciando perdere le dicerie sulle sue 3080 rev.0, sarebbe buona anche Gigabyte.

sgru

prima di chiedere hai provato a cercare "ldlc" su google? :)

nonècosì

direi di si visto che era un prezzo ed un prodotto civetta che hanno fatto velocemnte sparire dal mercato

Franz90fff

Una 3060ti FE. A prezzo di listino. Chiedo troppo?

Rettore Università di Disqus

che è illegale in Italia, quindi mi sembra molto strano.

sucaloro

Però potrebbero chiamarsi HD(solo per ricchi)blog, ed allora cerco un blog per poveri.

NaXter24R

Si perchè Giganyte e Asus costano meno...
MSI gli ha dato una scheda, hanno provato quella, fine della storia.

sucaloro

Mi piace HDucraina blog, però fanno una pubblicità spudorata a prodotti troppo cari...

sucaloro

Ho messo mi piace, anche se non mi piace

Simone70

MSi è stata la prima ad aumentare i prezzi, poi RMA fa schifo, direi inesistente.

sucaloro

Scusa l'ignoranza cosa sarebbe?

sucaloro

Veramente un peccato, la cosa più brutta è che non hanno fatto niente per evitare tutto questo. Io sto optando al laptop gaming ora in forte sconto con rtx 30 sui siti dei vari produttori di pc

Massimo

Si dai... 300 400 euro di "risparmio"

Recensione AMD Ryzen 7 5800X3D: la V-Cache 3D funziona alla perfezione

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti: l'ultimo grido di Ampere

Mac Studio e Studio Display ufficiali: il Mac mini cresce ed è potentissimo | Prezzi

Apple Silicon M1 Ultra ufficiale: due M1 Max in un chip solo