Migliori Notebook, Portatili e Ultrabook | Top 5+1 tra 600 e 1200 euro | Maggio 2022

02 Maggio 2022 1186

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Quale notebook compro con un budget compreso tra 600 e 1.200 euro? Questa è una delle domande più frequenti che ci ponete tra i commenti alle recensioni dei pc portatili ed anche per questo abbiamo deciso di realizzare una serie di guide che vi aiuterà nella scelta della soluzione più adatta alle vostre esigenze. Si tratta di un contenuto che verrà aggiornato trimestralmente e che sarà affiancato da altre due selezioni di prodotti, una relativa ai notebook di fascia bassa fino a 600 euro e l'altra da 1.200 a 2.000 euro; tutte poi convergenti in una guida generica. Insomma, qualsiasi sia il vostro budget, qui su HDblog troverete sempre i nostri consigli per l'acquisto.

Prima di iniziare occorre però fare una veloce premessa. I prezzi dei prodotti che trovate qui, oscillano, in eccesso e in difetto, in maniera imprevedibile e quindi può darsi che, nel momento in cui state leggendo, le cifre non corrispondano. Non disperate, ciclicamente le offerte tornano e i prezzi si abbassano in base alle disponibilità dei prodotti. Questi, inoltre, sono i nostri consigli che vi servono anche per darvi un'idea di che tipologia di prodotto può essere conveniente acquistare in quel momento a quel dato prezzo; se trovate soluzioni molto simili allo stesso prezzo verosimilmente si tratterà di un notebook altrettanto valido.

INDICE

HP PAVILLON 15-EH1019NL

La prima proposta di questa guida viene da HP e, nello specifico, ci riferiamo al modello HP Pavillon 15, un notebook con display da 15 pollici, come facilmente intuibile dal nome, dotato di risoluzione FullHD e realizzato con tecnologia IPS. Il pannello offre una finitura opaca, per limitare l’interferenza di riflessi, e un angolo di visione molto vicino ai 180 gradi.
Sotto la scocca abbiamo un processore AMD Ryzen 7 5700U, quindi di una soluzione a basso consumo, ma comunque dotata di ben 8 core e 16 thread che lo rendono adeguato ad una produttività di buon livello. A supporto del processore ci sono 8GB di RAM e un SSD da 512GB.

E' solido e realizzato interamente in alluminio con una tastiera estesa e comprensiva di tastierino numerico, ovviamente retroilluminata. Anche sul fronte porte troviamo una discreta varietà grazie a una HDMI, due USB standard, una USB-C, lettore di microSD, jack audio e connettore proprietario per l’alimentazione. A bordo abbiamo Windows 11 in versione Home e non manca il lettore di impronte per l’accesso sicuro al sistema operativo.

PRO E CONTRO IN SINTESI

HARDWARE DI FASCIA MEDIA CON 512GB DI SSDREALIZZATO IN ALLUMINIOTASTIERA COMPLETA E RETROILLUMINATACONNETTIVITA' COMPLETA
DIMENSIONI NON PARTICOLARMENTE OTTIMIZZATEBATTERIA BUONA MA NON ECCELLENTE

LENOVO IDEAPAD 5 PRO

Passiamo al secondo prodotto scelto per voi. Si tratta del Lenovo Ideapad 5 Pro, una versione un pochino più carrozzata di Ideapad 5 che si caratterizza per una scheda tecnica assolutamente interessante se rapportata al prezzo di vendita. Partiamo dal display, un 14 pollici IPS con risoluzione 2.2K che garantisce una copertura sRGB del 100% e una luminosità massima di circa 300 nit. Tale dato contribuisce anche a contenere le dimensioni generali del notebook che non sarà la più sottile e leggero sul mercato, ma resta comunque più che trasportabile grazie ai suoi 16mm di spessore e 1,38 chilogrammi di peso.

Sotto la scocca, interamente in alluminio, troviamo un processore AMD Ryzen 5 5600 U, ben 16 GB di RAM e un SSD PCie da 512 GB, quest’ultimo sostituibile e aggiornabile. Insomma, tutto quello che serve per garantire buone prestazioni nel 99% delle occasioni. La tastiera è ottima ed è retroilluminata, mentre sui lati trovano posto 2 USB-A, un lettore di schede SD, due USB-C di cui una destinata alla ricarica, jack audio e HDMI standard.

PRO E CONTRO IN SINTESI

DISPLAY DI OTTIMA QUALITA'SCOCCA IN ALLUMINIO16GB DI RAM E HARDWARE COMPLETOTASTIERA OTTIMA
TOUCHPAD NON PARTICOLARMENTE GRANDE

ASUS ZENBOOK FLIP 13

Passiamo allo Zenbook Flip 13 di Asus, un' ottima alternativa al modello Lenovo appena proposto. Una delle sue principali caratteristiche è il display ruotabile a 360 gradi che consente di utilizzare il notebook in modalità tablet, sfruttando il touch. Nonostante questa caratteristica, lo spessore rimane comunque ridotto, solo 1,4 mm, e il peso è pari a 1,3 kg, probabilmente il più compatto di questa guida.

Un altra sua qualità degna di nota è sempre legata allo schermo, ossia la tecnologia utilizzata il display che è, in questo caso, un OLED da 13.3 pollici in grado di garantire neri profondissimi e colori molto brillanti, oltre ad una discreta accuratezza nella riproduzione delle tonalità validata dalla certificazione Pantone. Sotto la scocca trovano posto un processore Intel core i5 1135G7 con grafica Intel Iris Xe, 8GB di RAM e un SSD da 512 GB che, volendo, può essere sostituito e aggiornato. La tastiera ovviamente retroilluminata, è affiancata da un touchpad nel quale viene integrano il tastierino numerico touch, soluzione chiamata NumberPad. A bordo abbiamo Windows 11 Home e la dotazione di porte prevede una USB A, una HDMI standard e due USB-C entrambe compatibili con la ricarica.

PRO E CONTRO IN SINTESI

DISPLAY OLED, TOUCH E RUOTABILE A 360°CERTIFICAZIONE PANTONETASTIERINO NUMERICO INTEGRATO NEL TOUCHPADSOTTILE, COMPATTO E BEN REALIZZATO
CON 16 GB DI RAM SAREBBE STATO PERFETTODISPLAY LUMINOSO MA NON AL TOP

DELL INSPIRION 15

Saliamo Ancora con il Dell Inspiron 15 che, rispetto alle soluzioni presentate fino ad ora, alza l’asticella in termini di potenza della GPU. Tra tutti i modelli citati, infatti, questo è il primo ad essere dotato di una scheda grafica dedicata, per quanto di fascia bassa. Ci riferiamo alla Nvidia GeForce MX450 con 2 Gb di memoria video dedicata. Il processore è un Intel Core i5 11320H, una soluzione con TDP a 45W e quindi tendenzialmente più potente rispetto a tutti i prodotti con CPU a basso consumo elencati fino ad ora. Oltre a questo, troviamo anche 8GB di RAM su singolo slot, aggiornabile, e un SSD PCie da 512 Gb anch’esso accessibile e aggiornabile.

Il display è un LCD da 15 pollici dotato di risoluzione FullHD, mentre sui lati trovano posto due USB A, lettore SD, una USB-C con supporto Thunderbolt 4 e uscita video, e una HDMI in formato pieno, oltre ovviamente al connettore per la ricarica proprietario. La tastiera è retroilluminata e, tra le altre cose, è garantito il pieno supporto a Linux, tanto che è possibile acquistare una versione con questo sistema operativo direttamente sul sito ufficiale del produttore.

PRO E CONTRO IN SINTESI

SCHEDA GRAFICA DEDICATA NVIDIA GEFORCEPROCESSORE PIU' PERFORMANTERAM E MEMORIA SSD AGGIORNABILITHUNDERBOLT E SUPPORTO A LINUX
SI TROVA QUASI SOLO SUL SITO DELL8 GB DI RAM ALL'ORIGINE

ASUS VIVOBOOK 15 OLED

Superiamo la soglia dei 1000 euro con l’ASUS Vivobook 15 OLED, anch’esso dotato di scheda grafica dedicata, precisamente la RTX 3050 con 4GB di memoria video, superiore a quella del Dell. Si è dimostrata in grado di gestire in fullHD anche i giochi più recenti mantenendo un discreto dettaglio grafico. Oltre a questo dato, troviamo un processore Intel Core i7 11370H con TDP di oltre 45W affiancato da 8GB di RAM e da un SSD PCIe da 512 GB. La RAM è purtroppo saldata, mentre l’SSD può essere sostituito.

Il display misura 15,6 pollici di diagonale e, come avrete intuito dal nome, si tratta di un pannello OLED con risoluzione fullHD e finitura lucida. La scocca è realizzata in alluminio per quello che riguarda il poggiapolsi e il pannello dietro al display, mentre la parte inferiore è in plastica rigida. La dotazione di porte prevede 3 USB-A, una HDMi, una USB-C, lettore di microSD, jack audio e connettore proprietario per la ricarica. E' presenta una tastiera retroilluminata completa di tastierino numerico.

PRO E CONTRO IN SINTESI

SCHEDA GRAFICA DEDICATA RTX 3050DISPLAY OLED DA 15,6 POLLICI FULL HDTASTIERA RETROILLUMINATA CON TASTIERINO NUMERICOOTTIMO HARDWARE INTERNO
SCOCCA NON COMPLETAMENTE IN ALLUMINIODIMENSIONI E PESO NON DA PRIMO DELLA CLASSE

APPLE MACBOOK AIR 2020

Concludiamo la guida con un altro consiglio, forse il miglior notebook attorno ai 1000 euro attualmente disponibile in commercio. Si tratta dell'Apple MacBook Air con processore Silicon M1. Questo modello non necessita di presentazioni, visto il brand, ma vi anticipiamo che riesce ad offrire prestazioni davvero elevate in qualsiasi situazione, comprese quelle relative all'autonomia.

Va precisato, ovviamente, che il sistema operativo non è adatto a tutti, ma, se fate già parte del club della Mela Morsicata, dovete assolutamente acquistare questo Air. Per scoprire maggiori informazioni a riguardo e conoscere tutti i PRO e i pochi CONTRO, vi basterà consultare la nostra recensione completa.

PRO E CONTRO IN SINTESI

ECCELLENTI PRESTAZIONIELEVATA AUTONOMIABELLISSIMO DISPLAYSILENZIOSO E NON SCALDA
SOLO DUE USB-CMAC OS NON E' PER TUTTI
VIDEO


1186

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Six

Ma un zebook flip con 16gb di ram? Anche qualcosa di simile di altri marchi? Anche 8gb sostituibili...

Ildebrando Jki

Ed ecco bambini a cosa serve la ram non saldata :)

Savio

ok ma un conto è dire che un pc desktop è una cosa orribile un altro è dire che è ingombrante in un appartamento di 50 mq...tu pensa che ho una basetta intel da 10x10 cm che fa tutto e ci puoi perfino giocare in streaming. Un display e una basetta 10x10 per le attività essenziali che ingombro sarà!?o anche una tv è orribile?? infatti se consideri che hanno tutti la predisposizione ad attaccarli dietro al display insomma più ottimizzati di cosi si muore. Oggi i pc desktop grandi ed ingombranti sono realizzati solo per i giocatori, per uso ufficio invece sono tutti dalle dimensioni ridotte e per nulla ingombranti. Comunque ognuno ha le sue opinioni, siamo finiti a parlare di tutt'altro visto che il mio intervento faceva riferimento alla batteria dei notebook.

xpy

Almeno hanno aggiustato un po' l articolo, non dico che ora siano perfetti, se qualcosa la definisci buona non è esattamente definibile come contro, però almeno ci si può fare un idea di cosa aspettarsi

Rettore Università di Disqus

A milano ci sono case da 50mq da 300k ma anche da 400.
Non necessariamente ti mancano i soldi.

Io onestamente un fisso in soggiorno non lo terrei mai, è una cosa orribile.

Devi ottimizzare spazi.

Ora l’ho comprato ma ho una stanza in più.

Bob Malo

Concordo, ed è proprio per questo che ormai prima di acquistare un qualunque dispositivo di consumo vado alla ricerca di vita, morte e miracoli. ma non voglio essere ipocrita. Probabilmente purtroppo non bastano gli introiti relativi alla pubblicità su sito e video per mandare avanti una redazione. È per questo che poi blog e influencer diventano nient'altro che dei venditori o procacciatori d'affari 2.0 . Tutti lo sono, chi più chi meno.

Savio

in 50 mq anche un pc desktop ci va alla grande e se uno vive in una casa da 50 mq magari non ha nemmeno la possibilità di spendere 2000 € euro per un portatile gaming. Poi non ho parlato di workstation che è tutt'altro discorso. Anzi si può dire che il portatile sia nato innanzitutto proprio come workstation . Il discorso che io ho fatto è in relazione al degrado della batteria dei portatili (ancora di piu quelli gaming). Se gioco cosa c'è di meglio di un pc desktop con un bel monitor grande senza preoccuparti della batteria!?io preferirei sempre una soluzione di questo tipo. Ciò non toglie che ci sia chi preferisce giocare con i portatili senza pensare che le batterie hanno una durata limitata purtroppo e sostituirla è complicato e spesso con cattivi risultati rispetto alla condizione originaria. Io adoro i portatili ma sulla batteria non si sono fatti grandi passi in avanti, anzi oggi sono tutte integrate!

Rettore Università di Disqus

I portatili gaming e le workstation esistono perché nelle Città c'è gente che vive in 50mq e non ha spazio per ubanpostazione.

Davide

Usando degli strumenti di tracciamento prezzo abbiamo visto che 799 è un prezzo in offerta che torna ciclicamente, quindi se ti interessa quel portatile aspetta e vedrai che scende di nuovo. Nel momento in cui è stata redatta la guida era a 799

Davide

Ciao, di quelli che vedi qui l'unico che non ho mai tenuto tra le mani è il Dell. Gli altri, magari non esattamente nella configurazione proposta, sono tutti prodotti con cui ho avuto in qualche modo a che fare, alcuni anche per parecchio tempo. Non tutto quello che gira in redazione o che proviamo nei vari eventi viene poi recensito sul sito, soprattutto se si parla di notebook. Le difficoltà più grosse le abbiamo con i prodotti sotto i 600 euro perchè le aziende non li mandano e comprarli tutti non sarebbe fattibile, per il resto ti assicuro che ne vediamo/proviamo parecchi.

Davide

Arriva, arriva, pazienta ancora 2-3 settimane, cerchiamo sempre di alternare un po' le tipologie di prodotti delle guide:)

jacalm

Mi sembrano notebook magnifici salvo per il display, peccato per la risoluzione

H6

Ciao! Di nulla.
La batteria non è removibile e purtroppo ormai tutti i notebook hanno batteria integrata. Che poi, volendo, smontarla non è tanto difficile.
Ho dato un'occhiata in giro ed ho visto solo qualche Hp ma te li sconsiglio.

Se posso darti un consiglio, aspetta che mettano il -20% su amazon warehouse che potresti fare un bel colpo. Questo pc che ho di listino dovrebbe stare attorno ai 900/1000 e l'ho preso a 540 usato come nuovo da amazon spagna,
La versione con tastiera retroilluminata ha una specie di occhio nella parte sx della spacebar, ma come dicevo sopra, fidati solo delle foto dei recensori perché usano immagini puramente dimostrative su amazon. Ah ecco, c'è sia il modello da 14 pollici che da 15.
Altra cosa, la cam non è niente di ché. Giusto per fare videochiamate.
Se desideri qualche foto del pc, o qualsiasi altra cosa chiedimi senza problemi.
Fai conto che ero indeciso tra: Huawei matebook 14, un asus con display oled e questo lenovo ideapad 5.

P.s. a prezzo pieno, ossia 1000 euro non so quanto lo avrei tenuto in conto ma a 540 euro è stato un affarone.

eL_JaiK (Ban totali: 1)
000

E per curiosità, quand'è l'ultima volta che lo hai usato?
Io lo uso tutti i giorni e non solo per le mail o prendere appunti, anzi vado dai clienti e mostro progetti in 3D e faccio modifiche al volo anche di file grafici (uso suite affinity non adobe, che risulta pesante anche su altri PC), praticamente sono tutti programmi che girano in emulazione e certamente se gli sviluppatori supportassero ARM non ci sarebbero proprio problemi.
Poi con le app android e a funzionalità come il GPS o la doppia fotocamera mi godo a pieno il dispositivo come un vero tablet di alta fascia senza nulla da invidiare ad un iPad.

Lo propongo in bonus proprio perché è un ibrido che da tante possibilità e quindi soddisfazioni e mi spiace che nelle recensioni lo si sia paragonato solo agli i7 con grafica dedicata quando in questa review vedo anche i5 con iris Xe con molti limiti fisici di utilizzo.

LuiD

Per ora mi trovo bene con il Samsung galaxy book pro 13 8/256.

Leonardo Filabbi

Grazie per la recensione....
vorrei chiederti se la batteria è integrata oppure è estraibile.
Dovrei rinnovare il mio notebook e credo di aver capito che ormai i notebook sono tutti (o quasi) con batteria integrata.
Conosci qualche modello (tipo il tuo) con batteria removibile??
Grazie

eberg93

Ma è una ciofeca unica. È praticamente obbligatorio comprare anche la tastiera (e giù altri soldi, ci metti un secondo a pagarla 150/200€), e Windows su ARM fa ancora pietà. Sinceramente, spendere 1200/1300€ per avere un dispositivo utile solo per navigare e prendere due appunti lo trovo davvero insensato.

Komparema

ascolterò i consigli delle persone che hanno scritto 2 anni fa

Migliorate Apple music

l'unico che mi viene in mente è il MacBook Air

NULL
Simone

Queste guide si fanno per spammare link affiliati, mica per consigliare l'utente?

Rettore Università di Disqus

Nessuno riflette sul fatto che un fisso è praticamente eterno.

[Max]

Guada con una CPU molto meno potente della tua, con Kaspersky, non supero mai l'80%, e praticamente non mi accorgo che c'è la scansione in corso, forse dipende dai file analizzati.

1v9

io mi sto innamorando dello zephyrus m16 e omen 17...

LoneWolf®

Poca disponibilità ancora, forse al momento riesci a trovare i nuovi Asus Zephyrus G14. Più facile vedere prodotti con Ryzen 6000 dopo l'estate, inflazione e scorte permettendo.

000

Io come bonus avrei anche messo un Surface Pro X che sicuramente si distingue nel mondo Windows, certo non è un laptop/ultrabook puro ma ha delle caratteristiche che in termini di mobilità compensano la mancanza di prestazione pura.

ilmondobrucia

i5 12400

smash228

è gia uscito qualche notebook con ryzen 6000?

marcoar

Mi trovo benissimo col notebook in generale; è il mio strumento di lavoro, ma a parte Photoshop (con l'utilizzo di vari plugin tra cui luminar neo) non ho ancora avuto modo di metterlo sotto torchio in maniera insistente, ma si è comportato più che egregiamente (con tempi di risposta uguali al macbook pro m1 che avevo prima).
Forse consuma un pelo troppo.

Oltre che poterla installare che sia possibile anche sfruttare il dual channel

eL_JaiK (Ban totali: 1)
LoneWolf®

Guarda se può interessarti il Huawei Matebook 16, lo trovi spesso intorno ai 1000/1100€. Ha il Ryzen 5800H che in multicore va molto bene, sei coperto quindi su CAD. L'unica nota di attenzione è il display per Photoshop, ha solo copertura del 99% sRGB mentre perde un pó sugli altri standard. Mentre per lavorare in Excel (ma in generale) è una goduria essendo un pannello in formato 3:2, quindi molto più alto e con più spazio per i contenuti.

LoneWolf®

Ottime proposte tra Zenbook, Inspiron e IdeaPad. Io però, come hanno già detto più sotto, avrei inserito anche un Matebook. Nonostante siano rincarati, rimango dei portatili di qualità a prezzi competitivi.

[Max]

Invece è esattamente il contrario soprattutto nella fascia bassa, tra monitor schifosi, RAM saldate (basta fare almeno una ricerca e riportarne i risultati) o sistemi di dissipazione rumorosi o insufficienti per lo stesso hardware i risultati possono anche essere molto diversi.
Ci sono siti che le recensioni le fanno per davvero, vedi Notebookcheck.
La verità che ormai tutti conosciamo bene e che questi articoli servono solo per pubblicare i referral per Amazon (persino per il Dell che come scrivono loro sono venduti quasi esclusivamente sul sito Dell)

[Max]

Un banco da 8GB DDR4 Sodimm 3200MHz costa 35/40€, l'importante è che ci sia la possibilità di installarlo (ovvero che le RAM non siano saldate), ovviamente questa guida si bada bene dal segnalare questa caratteristica...

[Max]

Dipende anche da che CPU hai

Marco

No, sono solo le componenti principali che fanno girare il tutto. A quel prezzo non devono esserci materiali e progettazione scadenti, siamo d'accordo, ma manco ci si può arrendere a pagare un i5 8GB a 900 euro, ma stiamo scherzando

ilmondobrucia

scusate ma è normale che quando faccio la scansione antivirus quello integrato in windows mi occupa il 100% della CPU?

Tiwi

la scelta del notebook è spesso difficile, almeno se vuoi vedere qualche recensioni
fanno 1000 modelli con processori, schede video, memorie e schermi differenti, quasi impossibile trovare la recensione di tutti
alla fine cmq qualunque cosa prendi in genere vai bene, tanto l'hw in generale è sempre lo stesso :D

Tiwi

prodotto interessanti, trovo cmq assurdo che con 1000euro ancora ti diano 8gb di ram

1v9

Daje Davidone Nazionale... esci la guida sui pc da gaming... xD

ZiuZiu

ne ho visti pochissimi di 17 pollici...gli unici forse erano LG a 899€ ma diversi mesi fa

ZiuZiu

idem io, super contento del mio huawei! penso che il problema dei prezzi sia solo derivato dal fatto che non ve ne sono in giro di prodotti e quindi tutti tengono alti i prezzi per via del fatto che non ne producono per mancanza di materiale.

ZiuZiu

e che ci compri con 350/400€??

xpy

C'è solo una risposta a questa situazione : che schifo

1v9

Ciao Davide=) faresti una guida per quelli un po' piu costosi fino ai 2000? Nello specifico sto cercando un pc da 17 con specifiche molto buone. Consigli?

andrews90

Stavo pensando di comprare questo "Acer Aspire 5 A515-45-R3BP" a 700€ su Amazon. Ryzen 7 5700u e 16gb di Ram. Come vi sembra?

monzobbbizzarro

huawei di tanto in tanto fa offerte interessanti, l'ultima ,quella per festeggiare i 2 anni del loro store online, ha regalato prezzi interessanti, per 505 euro c'era il matebook d15 i5 8/512 non male oltre a bundle incluso.

evang33

Di questi sei notebook proposti ne avete provati personalmente quanti? Uno?
Chissà che attendibilità...

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti: l'ultimo grido di Ampere

Mac Studio e Studio Display ufficiali: il Mac mini cresce ed è potentissimo | Prezzi

Apple Silicon M1 Ultra ufficiale: due M1 Max in un chip solo

Recensione MSI GeForce RTX 3080 Suprim X 12GB: la custom che tutti vorremmo