Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Lenovo: richiamo power bank per rischio incendio. Cosa fare

11 Dicembre 2023 5

Lenovo (da poco protagonista del nostro speciale dedicato ai migliori tablet del momento con il Lenovo Tab Extreme) ha dato il via alla procedura di richiamo e sostituzione per il Lenovo USB-C Laptop Power Bank, un caricabatteria da 20.000 mAh in grado di fornire contemporaneamente alimentazione a un portatile, a uno smartphone e a un terzo dispositivo. Potente e versatile, quindi, ma anche potenzialmente pericoloso.

Secondo quanto segnalato da Lenovo e riportato sulla pagina Safety Gate del sito web della Commissione europea, le viti interne di alcuni modelli possono allentarsi portando a un cortocircuito e al conseguente surriscaldamento della batteria al litio. Da qui il rischio di incendio che riguarda tutti gli esemplari con codice prodotto 40ALLG2WWW che sono stati realizzati dal dicembre del 2021 al giugno del 2022.

Il Lenovo USB-C Laptop Power Bank.

Lenovo non ha rivelato dati specifici sulla portata del richiamo, ma siamo di fronte a un dispositivo che è stato venduto in Europa, Nord America, America Latina, Medio Oriente, Africa e Asia Pacifica. Di conseguenza è possibile che qualcuno in casa o tra le proprie conoscenze ne stia utilizzando uno ed è bene verificare che non sia tra quelli soggetti al problema di surriscaldamento. Per farlo è sufficiente seguire le linee guida Lenovo, le trovate qua sotto assieme a un'immagine esplicativa.

COME VERIFICARE
  • Per determinare se Lenovo USB -C Laptop Power Bank è interessato da questo richiamo, si deve controllare l'etichetta del prodotto sul retro del dispositivo per confermare i valori seguenti: verificare il codice prodotto (10 cifre) = 40ALLG2WWW.
  • Verificare che la data di costruzione della produzione sia uno di questi mesi: (AA/MM) 21/12, 22/01, 22/02, 22/03, 22/04, 22/05, 22/06.
  • Per avere una conferma definitiva è anche possibile aprire un ticket da questa pagina. Attraverso questa procedura è possibile richiedere un dispositivo sostitutivo.
In questa immagine sono messi bene in evidenza tutti gli elementi da verificare.
SE INTERESSATI COSA FARE
  • Interrompere immediatamente l'utilizzo della power bank interessata e scollegarla da tutti i dispositivi.
  • Se si vuole richiedere un dispositivo sostitutivo a Lenovo è necessario seguire le istruzioni (link nel paragrafo precedente) che includono l'invio di una foto leggibile dell'etichetta dell'esemplare in possesso.
  • Dopo aver richiesto la sostituzione, smaltire il dispositivo in modo conforme a tutte le leggi, i regolamenti e le linee guida locali, statali e federali applicabili relative allo smaltimento sicuro delle batterie al litio.
  • Non gettare le batterie agli ioni di litio nella spazzatura o nei contenitori per il riciclaggio delle batterie che si trovano nei negozi di articoli per la casa. Possono provocare incendi ed esplosioni se danneggiati o schiacciati e rappresentano un pericolo se gettati nei rifiuti.
Per ottenere un Lenovo USB-C Laptop Power Bank in sostituzione del proprio modello, se affetto dal problema, è necessario mandare una foto leggibile dell'etichetta del dispositivo.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
virtual

Però li hanno dati ai recensori!

gioboni
T. P.

Leranovo!

FactCheckoEBasta

Momento Note 7 per Lenovo

One-Punch Mar

Lenovo Note 10 Power Bank

Abbiamo rifatto la nostra workstation, ora è tutta ASUS ProArt!

Recensione AMD Radeon RX 7600 XT: mainstream ma con 16 GB di memoria

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione GeForce RTX 4080 Super FE: il modello total black di Nvidia