Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

AYANEO si addentra nel mondo dei miniPC: obiettivo retro-gaming

28 Novembre 2023 4

AYANEO, la società cinese di recentissima formazione che è tra le principali responsabili dell’ascesa dei PC/console handheld basati su Windows, si espande nel mondo dei miniPC: e lo fa con un AM01 dal chiarissimo gusto retrò, ispirato in modo più o meno marcato agli Apple Macintosh quando ancora venivano chiamati con il nome esteso. Il computer sarà basato su processori AMD Ryzen 3 3200U o Ryzen 7 5700U, e i primi acquirenti/finanziatori della campagna IndieGoGo potranno acquistarlo con prezzi a partire da 149 dollari a salire fino a 379 (i dettagli precisi di tutte le configurazioni è riportato in una delle immagini più in basso).

L’aspetto del computer, il cui nome completo ufficiale è Ayaneo Retro Mini PC AM01, era stato svelato qualche settimana fa, ma ora abbiamo le specifiche complete di piattaforma hardware e caratteristiche. Dal punto di vista delle porte la situazione è particolarmente florida: ci sono quattro USB-A (3x 3.2 Gen 2 e 1x 2.0) e una Type-C, 3.2 Gen 1, oltre a una DisplayPort 1.4, una HDMI 2.0 e una Gigabit Ethernet. C’è infine un jack da 3,5 mm. RAM e SSD sono naturalmente montati su slot (DDR4 e PCIe 4.0) e quindi espandibili, e c’è anche un alloggiamento per drive SATA da 2,5”.

Chiaramente la scelta di processore ha un impatto significativo sulle prestazioni generali del computer (parliamo del resto di un dual-core/quad-thread Zen+ a un massimo di 3,5 GHz contro un octa-core/16-thread Zen 2 a 4,3 GHz), ma anche sulle capacità wireless - il chip più prestigioso supporta infatti il Wi-Fi 6 contro il 5, e il Bluetooth 5.2 contro il 4.2.


AYANEO spiega che il miniPC è compatibile con tutta una serie di sistemi operativi, da Windows (preinstallata la versione 11 Home) a vari fork di Linux, inclusi SteamOS e Chimera OS. Può anche essere configurato come NAS e mini server di rete. Lo smaltimento del calore è affidato a un dissipatore in rame a quattro heatpipe con ventola. Le dimensioni sono molto compatte: 132 x 132 x 64,5mm per 486 g di peso.

Gli early bird IndieGoGo avranno accesso a svariati gadget e bonus, tra cui adesivi, tappetino del mouse e targhette varie; è prevista anche una “goodie bag” opzionale a pagamento che include gamepad wireless di 8bitdo, tastiera NuPhy e altro ancora. Le spedizioni del dispositivo dovrebbero iniziare già a dicembre.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dario

per chi ha spazio, tempo e soprattutto denaro per godersi un retrogaming puro del genere sì, è bellissimo. per tutti gli altri soluzioni semplici, a buon mercato e che consentono di godere dei progressi tecnologici per rivivere vecchie glorie del passato vanno più che bene.
per dire, con 50 euro ho preso un miyoo mini plus e godo come un riccio a rispolverare i giochi della mia infanzia su c64, spectrum, amiga, gameboy, ps1...

chester999

E' un altro mercato che si sta aprendo .... fanno bene anche se penso che l'essenza del retrogaming sia giocare con le console di allora e con i monitor crt

T. P.

simpatico

Jotaro

I veri campioni giocano solo di spalle.

Abbiamo rifatto la nostra workstation, ora è tutta ASUS ProArt!

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Asus ROG Strix SCAR 18, una bomba con Intel Core i9 14th gen e RTX 4090

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO