Apple, non solo HomePod: anche iMac 24 M1 aumenta di prezzo

20 Gennaio 2023 70

Con il debutto sul mercato - Italia inclusa - di HomePod di seconda generazione abbiamo assistito ad un incremento di prezzo della sua variante mini, che sullo store ufficiale di Apple è passata da 99 a 109 euro. Possibile - ma non certo - che ciò sia dovuto all'attivazione del sensore di temperatura integrato che consente di gestire una nuova serie di funzioni di domotica. Ma le novità non si fermano allo speaker smart e vanno a toccare - sarebbe meglio dire "a ritoccare" - i prezzi di iMac.

La variazione è in qualche modo legata all'annuncio dei nuovi MacBook Pro dotati di processore M2 Pro ed M2 Max. Certamente non si tratta di prodotti correlati tra loro - desktop uno, portatile l'altro - ma non è la prima volta che l'azienda di Cupertino approfitta di un refresh del suo portafoglio per adeguare i prezzi di alcuni dei dispositivi già in commercio.

E così, si diceva, è avvenuto per iMac. Anche in questo caso abbiamo voluto avere la certezza dell'aumento di prezzo affidandoci alle pagine di Web Archive. A seguire trovate le due schermate, una dei giorni passati, l'altra di oggi.

Schermata dell'8 gennaio 2023.
Schermata attuale.

Il modello interessato è ovviamente l'iMac da 24 pollici, l'unico attualmente disponibile all'acquisto. Queste le variazioni di prezzo:

  • CPU 8-core, GPU 7-core:
    • prima: 1.499 euro
    • ora: 1.579 euro
  • CPU 8-core, GPU 8-core, 256GB:
    • prima 1.719 euro
    • ora: 1.809 euro
  • CPU 8-core, GPU 8-core, 512GB:
    • prima: 1.949 euro
    • ora: 2.039 euro

70

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Legx

Ogni volta che chiedi un aumento di stipendio ti rispondono domani....

ste

con i nuovi mac mini M2 l'iMac ha poco senso. al mac mini affianchi un monitor migliore a parità di prezzo

Geel

Tecnicamente cosa cambia? Gli applicativi e le strutture dati hanno pressochè lo stesso peso, swap gestito diversamente? Cache più grandi negli Mx?

seers69

Se parli di Apple non è proprio così, io il mio primo e unico iMac l'ho preso nel 2007 a 1600 euro modello base da 20, allora c'era anche il 17, quindi lo stesso prezzo di adesso, stessa cosa per i 21 arrivati dopo, la differenza è che prima fra il modello base e il top c'era una bella differenza, almeno come CPU e scheda video e quindi più prestazioni, mentre ora fra quello da 1500 e quello da 2000 non ce ne nessuna.

The Undertaker

Credo che gli aumenti di prezzo hanno a che fare con la discesa degli utili in borsa, le multinazionali non fanno beneficenza, poi alcune licenziano e altre preferiscono aumentare i prezzi, ma anche su alcune cose diminuirli, vedi ad esempio il Mac mini base che costa 20€ in meno di quello con M1, sono strategie di marketing in cui gli Americani sono maestri, purtroppo qui in Italia siamo messi male come introiti i stipendi sono tra i più bassi in Europa e qui devono intervenire in tempi brevi altrimenti si va a rotoli, anche le pensioni minime sono basse e se il pensionato non ha non spende, in Francia ascoltavo per radio questa mattina hanno intenzione di portare le minime a 1.200€ entro la fine della legislatura di Macron, qui NON ci arriveremo mai, Io sono tra i pensionati che stanno bene ma quando vedo al supermercato la vecchietta/o che prima di acquistare guarda 1000 volte il prezzo mi viene una tristezza che non ti dico a vedere persone che hanno contribuito a far crescere questo paese in quelle condizioni, mannaggia morderei lei orecchie a tutti i politici nessuno escluso.Mi fermo altrimenti mi bolle il sangue...

The Undertaker

La Stampa questa sconosciuta fomentatrice di oddio e disinformazione, io so quello che pagavo prima le stesse cose che acquisto ora e tanto per fare un esempio ma ci sono tanti da fare, il cibo per cani in bustine che prima pagavo 1,70€ ora meno di 2,40€ non lo trovi, se per i giornalisti e un 8,5% mi possono mandare la differenza loro, la stessa cosa vale per il latte, la pasta, il pane, burro, verdura, l'elenco e lungo o meglio infinito.

A morte il Troll

Se ci giochi a pong, anche quello del 2011 funziona benissimo. Se ci lavori e per fare una build ci vuole un decimo del tempo o meno capisci che molte persone lo cambiano. Mac mini + un monitor di pari qualità all'iMac 24 hai speso la stessa cifra. Ovviamente a parità di processore.

Jaspie98

Infatti questi sono più oggetti da design da mettere negli studi di architetti, dentisti e simili, difficilmente nel quotidiano si ha bisogno di uno schermo con colori così fedeli a quel prezzo

Sarcasmo distratto

Se è un sovrapprezzo, è sempre più alto

R4nd0mH3r0

https://uploads.disquscdn.c...

BrownBear

Da possessore di un iMac del 2015 che funziona benissimo mi chiedo chi, oggi, acquista questi iMac costosissimi. Sarei curioso di sapere quanti ne vendono alla fine. Per quanto mi riguarda ha più senso un Mac mini.

GeneralZod

Molto spesso si fa uso home-office, web-browsing e fruizione di contenuti. Ma se parliamo fra appassionati ci serve la macchina per mandare i missili nello spazio.

GeneralZod

Se vivi in un ecosistema, e suppongo di sì, le tue azioni hanno delle ripercussioni sugli altri. Quindi potrebbe essere un problema. Il tuo esempio è molto estramo. Vestirsi è uno dei bisogni primari di un individuo. Cambiare cellulare ogni 6 mesi quando funziona perfettamente, magari no. Non mi sembra difficile da capire. Ed è solo una mia opinione che guida il mio modo di vivere e che ho espresso qui. Per me le cose possono aumentare anche del doppio, così come costavano quando ero più giovane e quando duravano 30 anni! Tutti a lamentarsi per i soldi che mancano mentre si mangia comodamente al ristorante (se siamo riusciti a prenotarlo in tempo).

L'avocado del Diavolo

Laggente ancora compara gli 8gb di ram Intel con quelli Arm..
quanta ignoranza

GeneralZod

Esatto, estremi opposti e spesso click-bait.

Antares
3nr1c0

nn piu di 300k :)

daniele
Gian Luca

Oppure ci sono i video in cui dicono "quale è meglio tra questo e quello?" E la risposta finale è sempre la stessa: "dipende da cosa vi piace di più". E grazie al piffero, intanto ho cliccato sul tuo video di m***a e ti ho fatto guadagnare soldi per sentirmi dire il nulla più assoluto.

Researchspace

Certamente dipende da che uso viene fatto, per un uso basico per una classica navigazione o per qualche file può andare ancora bene.. il mio assembrato da me ne ha 11 e mi va ancora bene..

Pistacchio
Researchspace
Alex

Saresti contento di questa esclusività per poi andare a pagare di più i loro prodotti?

Antares
Antares

apparte il fatto che il Mac mini è diminuito, apparte il fatto che oggi acquistare un MacBook è più economico rispetto a 10 o 15 anni fa, se poi consideriamo anche inflazione, cambio del potere di acquisto allora vediamo che oggi è di gran lunga più economico ed alla portata di tutti acquistare un Mac... se poi facciamo il paragone con gli anni 80 o 90, allora non c'è proprio storia.
però puntualmente tutti gli anni il solito frignare sul prezzo.
Non vado mica a piangere come un bambino sui forum perché le Lambo, le borse di Gucci, gli elettrodomestici Miele o Dyson costano tanto oppure ritoccano i prezzi...
Poi si, preferirei che Apple tronasse esclusiva come un tempo, con prezzi ancora più alti, se riuscissero ad assicurare dei prodotti e dei servizi ancora più esclusivi e personalizzati.
Apple è brand premium, di lusso per alcuni aspetti, non ha senso lamentarsi del prezzo, se non si può acquistare o mantenere si compra altro e si vive felici.

pol206

Sondaggio con risposta libera:
Cosa aumenterà domani?

Marco Turra

È un problema? E perché? Quanti vestiti hai? Spero uno perché altrimenti anche tu sei consumista? Definisci consumista gli altri o le altre culture sulla base dei tuoi standard?

GeneralZod

No, è un problema di cultura del consumismo.

NULL
Paolo Cocci

io mi riferivo al primo utente che ha commentato

NULL

Ci sono anche esempi virtuosi, ma - ripeto - non è questo il punto. L'articolo riguarda Apple ed è normale commentare sui contenuti dell'articolo.

Researchspace

Ma certamente nessuno e contento degli aumenti se non riservato al proprio guadagno, ma da come ho colto lui mi sa che intendeva un altro punto della questione..

Researchspace

Vero.. poi se si parla di alcuni determinati prodotti ancora di piu, quanti bruciori di stomaco..

Marco Turra

È cambiato il mercato, si è differenziato molto e i top costano ad Apple e Samsung il prezzo a cui te li vendevano 10 anni fa, senza contare gli altri costi: 5/600 euro. Non li sto difendendo dico solo che tutto è molto diverso. Bisogna contare anche un 20 30% di inflazione. E che l'Italia è il paese occidentale che si è impoverito di più negli ultimi 40 anni non solo negli ultimi 10

Marco Turra

Dipende da quanti soldi hai.

Zoro

tutto sto papiro per trovare una giustificazione, quando tra l'altro stanno aumentando tutti, pure l'home pod... si è quasi felici dell'aumento, io davvero non ho parole.

Bat13

Vero ma 10 anni fa con 600 prendevi il top del top, ora per la stessa fascia di prodotti devi spendere 1500€ circa, e la cosa non è andata di paripasso con il resto mi sembra

Paolo Cocci

Bhe sai se tutte le aziende lo fanno non è che è solo Apple la cattivona, come spesso si vuole far passare.

NULL

Io compro tanta tecnologia e cerco di aggiornare spesso, ma - sinceramente - se diminuissero i prezzi invece di alzarli non è che mi prenderebbe poi così male.

Meandmyself

Ancora tieni i soldi in banca….?

NULL
NULL
GeneralZod

Volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, la corsa al prezzo sempre più basso (possibile grazie allo sfruttamento del lavoro e/o alla bassa qualità dei componenti) ha portato un consumismo piuttosto sfrenato da parte dei paesi più ricchi. Ciò ha causato, per forza di cose, anche ricadute importanti sull'ambiente. Siccome siamo arrivati su buoni livelli di convergenza delle prestazioni, un PC di 7 anni fa gira ancora bene per home-office/gaming FHD. Quindi basta non comprare. Che poi ho il sospetto che la gente compri comunque e questo non aiuta a calmierare i prezzi.
Come mi stizzano i video su YT: should I upgrade? Ma cavolo, l'hai preso l'anno scorso (o meno). Certo che no!

Antares

Il prezzo è dato dall’incontro tra domanda ed offerta, del tutto normale visto che Apple è stata l’unica ad avere un incremento della vendita di computer nel 2022, inoltre inflazione, variazione del cambio euro-dollaro, lockdown in Cina, aumento del costo di combustibili e trasporto, nulla di nuovo se aumentano i prezzi, sono aumentati quelli di pane e latte perché non dovrebbero aumentare il prezzo di beni premium come questi computer.
Poi vedo ancora smartphone entry-level di 3 anni venduti ancora oggi a prezzi a volte più alti di 3 anni fa e si quella sarebbe una poveracciata visto che gli smartphone hanno vita molto più breve dei computer, mentre un iMac M1 oggi è ancora una macchina super performante sotto tutti gli aspetti.

Squak9000

prende più a male a chi non compra 'sta roba che a quelli che la comprano.

GeneralZod

Fai presto a concludere l'acquisto che il prossimo sovrapprezzo potrebbe essere più alto!

T. P.

hai ragionissima!!!
inoltre risparmiano anche inchiostro (sebbene sempre prodotto da fonti rinnovabili)!!!
i classici due piccioni con una fava ma se è anche vegetariana, i piccioni le saranno indigesti!!!
ahahahh

Shadownet

i salari dove ? sicuramente non in Italia

Melon Fax

dovrebbe essere naturale pensare ad Apple come azienda più green al mondo, lo danno per scontato ormai

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita