Apple, non solo modem: in sviluppo ci sarebbe anche un chip Wi-Fi e Bluetooth

10 Gennaio 2023 34

"Coloro che che prendono davvero sul serio il software dovrebbero creare il proprio hardware". Questa è la citazione di Alan Kay che Steve Jobs mostrò al pubblico nel 2007, durante la presentazione del primo iPhone. Una frase che incarna tutt'oggi la filosofia di Apple il cui obiettivo strategico è quello di essere sempre più indipendente da altri produttori per lo sviluppo dei suoi prodotti.

Una delle mosse più importanti in tal senso è avvenuta nel 2019 con l'acquisizione della divisione modem smartphone di Intel che ha dato ad Apple l'accesso ad un ampio portafoglio di brevetti e di tecnologie che le stanno permettendo di svilupparsi l'hardware necessario per liberarsi nei prossimi anni anche di Qualcomm, con cui combatte ancora in tribunale ma con cui ha stretto un accordo per la fornitura dei chip per la connettività cellulare utilizzati sui suoi device.

Sugli attuali iPhone 14 viene utilizzato un modem X65 di Qualcomm

Ma l'obiettivo di Apple sarebbe ancora più ambizioso. Stando a quanto affermato da Mark Gurman di Bloomberg, a Cupertino si starebbe lavorando anche ad un chip per la connettività WiFi e Bluetooth, cosa che che consentirebbe di abbandonare anche Broadcom, altro fornitore storico di Apple. Il chip dovrebbe essere pronto non prima del 2025, inizialmente in versione "stand-alone per essere poi integrato in un unico processore che combini modem cellulare, Wi-Fi e Bluetooth.

Lo sviluppo del chip modem sta intanto proseguendo, non senza difficoltà e ritardi. Secondo indiscrezioni, le intenzioni di Apple erano quelle di iniziare ad utilizzare un suo modem al posto di quello di Qualcomm già nel corso del 2023 ma la timeline attuale prevederebbe il lancio graduale a partire dal 2024, dapprima su un unico dispositivo, con una transizione che potrebbe richiedere fino a tre anni. Un percorso simile è stato fatto da Apple anche relativamente ai processori Intel sulla gamma Mac. Ad occuparsi concretamente della produzione del modem 5G, rispettando le direttive fissate da Apple, sarà la taiwanese TSMC.

Gli iPhone 14, ricordiamo, utilizzano lo Snapdragon X65 5G di Qualcomm. Per i prossimi iPhone 15 sarebbe prevista invece l'adozione dello Snapdragon X70 5G, presentato da Qualcomm lo scorso marzo.


34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ice.man

e' un rischio insito nel chiudersi in un sistema proprietario autoprodotto
inizialmente questo approccio ti puo dare un vantaggio competitivo, ma poi rischi di mettere tutte le energie nella synergia perdendo di vista il miglioramenteo "assoluto" dei singoli reparti
es: Apple punta tutto su ARM autoprodotto grazie alla sua particolare licenza (unica al mondo ad averla essendo)
il resto del mondo decide di abbandonare ARM a causa dell'approccio delle licenze (Qualcomm e Intel sono sul piede di...)
Tutto il mondo vi si accoda
Risc-V nel giro di pochi ani arriva a surclassare ARM in termini di prestazioni
.
Abbiamo visto coi vaccini cosa significa serializzare gli investimenti su un campo di ricerca specifico......in 2 anni e' stato fatto un balzo tecnologico che normalmente viene raggiunto in 15-20

Giulk since 71' Reload

Si ma non è che uno passa tutto il giorno ad ascoltare qualcosa, io con il laptop ci lavoro per dire e non sto sempre con le cuffie in testa.

Un MacBook con m1 ha il vantaggio di spingere parecchio senza scaldare troppo e far girare le ventole, cosa non proprio comune sui laptop Windows

Marco Turra

seghe. Tu non accetteresti un dono da 8 miliardi di euro perchè i soldi ti potrebbero dare alla testa? Che razza di problemi deve avere una persona per pensare ora, che un vantaggio possibile e futuro potrebbe traformarsi in uno svantaggio?

Roberto85

A parte che se le ventole le ho sotto la scrivania non parlo di laptop, ma poi usare un laptop SENZA cuffie è un reato, vista la qualità media degli speaker dei prodotti anche di fascia alta.

tulipanonero1990

Ovvio, stesso medesimo uso stesso medesimo progetto 3D.

Giulk since 71' Reload

E ti sembra normale usare un laptop forzatamente con le cuffie? mah

Sistox v2

Se li confronti con gli air, ci sta, non hanno la ventola. Ma unity lo usi anche su Mac? Devi comunque confrontare usi identici

Roberto85

Con le cuffie che ho non sentirei un rapinatore che mi entra in casa figuriamoci le ventole sotto la scrivania

Giulk since 71' Reload

L'unico? si perchè i laptop windows con x86 con pari prestazioni sono allo stesso modo silenziosi e non scaldano vero?

Giulk since 71' Reload

Devo ancora trovare un laptop windows con x86 che sia silenzioso e non scaldi come un macbook pro con M1, per te forse non è una rivoluzione, ma lo è per me ( e per le mie orecchie )

Giulk since 71' Reload

Evidentemente non hai mai usato un mac con M1, non si tratta solo di batteria ma di temperature e conseguentemente di silenziosità, un macbook pro con M1 nella maggior parte degli utilizzi non lo senti e rimane freddo

ice.man

l'approccio e' quello, con le dovute trasposizioni
del resto parliamo di epoche in cui i pc nemmeno erano stati concepiti. Ai tempi i prodotti industriali nascevano assieme alla fabbrica che li costruiva perche' spesso la fabbrica era costretta a inventarsi e costruirsi pure i macchinari per crearli quei prodotti.....figurati che fosse concepibile il fatto di separare produzione da progettazione

Roberto85

Se non ti serve la batteria, e a moltissimi non serve perché lavorano da postazione domestica o d'ufficio, non hanno rivoluzionato proprio un bel niente.

tulipanonero1990

Ho controllato adesso che me lo hai chiesto, monta una 6800S, non so nemmeno a quale Nvidia equivale, poi me la vado a vedere. Quel che so è che con Unity Editor aperto le ventole fanno tanto rumore. Poi Per carità, gran bel prodotto, piccolo e, sembra, potente. Però gli M2 restano più silenziosi e, soprattutto cosa per me importante, mi consentono di lavorare davvero quasi l'intera giornata dimenticandomi del cavo di alimentazione. Lavorando da casa mi sposto spesso di stanza in stanza.

lynx

ma facessero funzionare bene quelli esterni.. BT fa pena su ogni Mac, ed il WiFi ancora fermi ad un misero 2x2

Sistox v2

Che GPU hai? Perché potrebbero essere molto più potenti di un Mac M1/m2 (non pro)

Sistox v2

Ricordo qualcosa di più vecchio, tipo Xbox 360, sto faceva la GPU e IBM se non sbaglio la cpu. AMD mise tutto insieme su un chip unico

Mastro

credo di si, io la prima volta che ne ho sentito parlare è con ps4, ma non so se ci sono casi precedenti

NULL

Le APU le ha praticamente inventate AMD, se non erro.

Mastro

ma dove gli ha raggiunti? che fa i test con i pro e non i Max, che sono tra l'altro ancora da aggiornare (sono ormai di un anno e mezzo e amd gli ha appena presentati) e i consumi non tengono conto che quello apple ha una gpu che amd per fare qualcosa di simile deve metterne una discreta con consumi alle stelle.

Alex........

Si che hanno rivoluzionato, sono stato utente windows da sempre! Fino all'anno scorso quando ho deciso di provare un MacBook Pro con M1 Max. Non si torna indietro. Lasciamo stare le funzioni di MacOS contro Win11 ecc. Ma proprio come usabilità, durata della batteria e prestazioni , tutto un'altro mondo. Attualmente sto pensando di cambiare il Mac solo perché insieme ad iPad pesa un bell pò nello zaino, e spero che microsoft presenti un Surface Laptop Studio con hardware decente e un batteria da almeno 80wh.

tulipanonero1990

Ti scrivo da un Asus ROG 14" full amd che ho in uso da 3 giorni per lavoro insieme ad un Legion 16, no, non l'hanno raggiunta manco per niente. Autonomia molto inferiore e ste maledette ventole sono un fastidio enorme quando utilizzo la gpu.

Fade

Tu hai parlato di rivoluzione, per quanto vadano bene non hanno rivoluzionato niente, in ambito smartphone invece si perché hanno cambiato un intero settore. Ma nel settore notebook Intel e and proseguono la loro strada con buoni risultati con i loro rispettivi chip

Alex

Io l'ho usata e alla fine l'unico vero vantaggio è l'autonomia ma la concorrenza (AMD) li ha raggiunti e con M2 non hanno fatto grossi passi in avanti

ice.man

avere la migliore accoppiata sol momento potrebbe trasformasi in un boomerang a lungo termine
Lo è stato per Apple ai tempi dell'accoppiata MacOS-motorola
facendo un paragone lo è stato per Ducati ai tempi del binomio Ducati-Stoner e per Honda ai tmepi del binomio Marquez-Honda
Perchè rischi di crogiolarti nel vantaggio della tua combinazione, rischinado poi di rimanere indietro nelle rispettive aree. Infatti per quanto tu sia grande e innovativo, il resto del mondo lo è di piu...anche se ti chiami Apple

ice.man

all'epoca del Fordismo....la Ford non solo si costruiva in casa le viti, ma pure i macchinari per produrli.....
produzione e progettazione era indistinguibili proprio perchè non esistevano ancora industrie specializzate

Giulk since 71' Reload

Hai mai usato una macchina Apple con soc m1? mi sa di no....

T. P.

ci sta!

DiRavello

bisogna vedere.. a fare proclami sono bravi tutti, poi resa dei conti consumano quanto un caterpillar

(S)Fit Diesel

Viva la Kuga (che tra l'altro incarna perfettamente lo stereotipo di macchinone Americano).

Fade

Quale rivoluzione? AMD ed Intel hanno tenuto abbastanza botta con le loro soluzioni x86 ed amd al CES pare abbia tirato fuori qualche chip molto interessante lato mobile

Fade

Assolutamente no, il fordismo prevedeva soprattutto la produzione fisica delle cose, Apple è fabless

Giulk since 71' Reload

Beh involuzione, dipende, l'M1 è stata una bella rivoluzione, e a favore di Apple intendo

ice.man

stiamo tornando ad una visione Fordiana dell'industria
Ricordo che all'epoca non esistevano gli stanrd industriali e le fabbriche di automobili come Ford dovevano prodursi internamente TUTTO, persino componenti banali come le viti
Che erano ovviamente "Viti Ford" con specifiche tutte loro
Abbiamo visto invece quale sia il ritmo dell'innovazione e del progresso quando esistono standard
Quindi io personalmente la vedo come una involuzione

Recensione Mac Mini M2 Pro: piccolo e potente, ma occhio ai prezzi | VIDEO

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere